Azioni Alibaba: Previsioni e Andamento del Titolo nel Medio e Lungo Periodo

Conviene comprare le azioni Alibaba in questo momento? Può essere vantaggioso inserirli all’interno del proprio portafoglio di investimento?

Cerchiamo di capire come sta andando uno dei titoli più interessanti degli ultimi anni. Il concorrente asiatico di Amazon fa gola a molti, ma investire nell’impero di Jack Ma comporta non pochi rischi.

Bisogna procedere con cautela considerando che il 2020 lascerà un segno profondo nell’economia globale e nel sentiment delle persone – ci stiamo affacciando sul 2021 con parecchie incertezze e di questo bisogna tenerne conto.

Pertanto, se vuoi rimanere sempre aggiornato sugli avvenimenti e le previsioni che riguardano il titolo azionario di Alibaba e sulle performance del titolo, tieni d’occhio questo articolo perché verrà aggiornato periodicamente con tutte le novità interessanti.

Andamento del titolo e previsioni

Alibaba è la più grande multinazionale cinese per capitalizzazione di mercato, proprietaria di un impero miliardario costruito nel settore del commercio elettronico. Il Gruppo, con sede ad Hangzhou, opera principalmente in Cina attraverso numerose società.

Oltre alla piattaforma principale Alibaba.com, la multinazionale controlla anche:

  • Taobao, un sito di negozi online molto simile a eBay;
  • Tmall, una piattaforma e-commerce dedicata al B2B;
  • AliExpress, sito web di e-commerce rivolto ai clienti internazionali;
  • Alipay, noto servizio di pagamento elettronico simile a PayPal;
  • Alibaba Cloud, fornitore di servizi di cloud computing.

Uno dei punti di forza di Alibaba è l’ampiezza del mercato in cui opera, la Cina è infatti il paese più popoloso al mondo, oltre ad essere un’economia in pieno sviluppo che si sta imponendo nel panorama globale.

Un altro vantaggio di Alibaba è l’aver conquistato, per ora, il ruolo di leader nel commercio elettronico cinese, dove persino un colosso come Amazon ha dovuto ritirarsi. Questi elementi fanno dell’impero di Jack Ma una gallina dalle uova d’oro.

Ma analizziamo la storia recente del titolo quotato al NYSE e alla Borsa di Hong-Kong. Cos’è accaduto nel corso del 2020?

Durante il primo lockdown di inizio anno i consumi in Cina sono drasticamente diminuiti, da questa situazione il Gruppo Alibaba è riuscito a trarre un importante vantaggio.

Intanto, è aumentato il livello di gradimento nei cinesi che, bloccati nelle loro abitazioni a causa della quarantena, sono riusciti a rifornirsi di cibo e di altri beni essenziali grazie alle consegne a domicilio.

In secondo luogo, il lockdown ha portato nuovi consumatori sul sito e-commerce, aumentando i volumi delle vendite e permettendo ad Alibaba di rafforzare la sua presenza anche in città più piccole e periferiche.

Successivamente alla ripresa delle normali attività commerciali la popolarità di Alibaba non è diminuita, anzi, ha continuato ad aumentare, tanto che nel mese di ottobre le azioni hanno superato quota 300 dollari, realizzando un nuovo record.

Conviene comprare le azioni Alibaba?

La risposta a questa domanda non è affatto semplice. Sicuramente sembrano esserci più argomentazioni a favore che non contro.

Alibaba sta espandendo il suo impero commerciale anche all’estero, e il valore delle sue azioni è ancora in crescita. Ormai è chiaro che il Gruppo sa come affrontare e superare una crisi globale.

Tuttavia, le sfide per Alibaba non sono poche. Anzitutto aprirsi ai mercati internazionali vuol dire confrontarsi direttamente con i numerosi concorrenti già presenti, tra i quali spiccano Amazon e eBay.

Tra l’altro, bisognerà vedere se il cambio della presidenza alla Casa Bianca porrà fine alla guerra commerciale tra Stati Uniti e Cina.

Inoltre, uscire da uno schema prettamente “cinese” per abbracciare un orientamento “internazionale” non è così semplice, vista la politica commerciale della Cina che impone diversi limiti allo sviluppo delle imprese.

Un esempio recente è stata l’improvvisa decisione di Pechino di sospendere la più grande IPO della storia, che avrebbe portato al collocamento sulla Borsa di Shanghai e di Hong Kong di 34,5 miliardi di dollari in azioni della società fintech Ant Group controllata da Jack Ma.

Per concludere, comprare azioni Alibaba comporta non pochi rischi poiché gli sviluppi futuri del Gruppo non sono così prevedibili come si tende a pensare.

Attualmente, il titolo è molto popolare ed è probabile che sarà tale anche nei prossimi mesi, tuttavia, la situazione a livello globale è complessa e molto delicata per cui un investimento nella Holding cinese potrebbe riservare delle sorprese.

Dove e come comprare le azioni?

Ad ogni modo, se vuoi comprare azioni per la prima volta ma non sai a chi rivolgerti, le strade che puoi seguire sono sostanzialmente due:

  • Passare per la tua banca, cioè fare l’acquisto dal tuo conto online abilitato. Occhio che spesso le operazioni di negoziazione sono gravate da commissioni salate per cui devi valutare se la banca ti conviene davvero;
  • Utilizzare una piattaforma online. Esistono numerose piattaforme specializzate nell’acquisto di azioni ed altri strumenti finanziari che ti permettono di accedere ai mercati in maniera più diretta e spesso più economica. Per piccoli investimenti sono da preferire alle banche. 

Ecco le piattaforme online migliori ed autorizzate:

Deposito minimo 159€ Bonus: Copy Trading, Piattaforma semplice,
Società Affidabile, Conto DEMO, Licenza CySec, FCA
10/10 Apri un Conto Ora!
Deposito Minimo: 100€ Bonus: assistente personale in Italiano, Licenze CySec, azienda affidabile 9/10 Apri un Conto Ora!

*Il 75% degli account eToro perde denaro.

Conclusioni

Abbiamo visto, in breve, le ultime previsioni sull’andamento delle azioni Alibaba. Per ora è tutto, l’articolo sarà aggiornato periodicamente.

Buon proseguimento su Affari Miei.


Scopri che Investitore Sei

Ho creato un breve questionario con cui ti aiuto a capire che tipo di investitore sei. Al termine, ti guiderò verso i contenuti migliori selezionati in base alla tua situazione di partenza:

>> Inizia Subito <<


 

Davide Marciano
Imprenditore e Investitore
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, ha sviluppato nel tempo la passione per la finanza personale e lo sviluppo individuale. Nel 2019 ha scritto il libro "Vivere di Rendita - Raggiungi l'Obiettivo con il Metodo RGGI" ed ha fondato la Affari Miei Academy.

0 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi gli aggiornamenti da Affari Miei