Xtrackers ETF, gli ETF della Deutsche Asset Management. Tutto Quello che Occorre per Investire

Xtrackers è un grosso fornitore di ETF, il secondo più grande in Europa. Te ne parlo proprio perché offre una vasta gamma di prodotti in tutte le classi di attività – vedrai che c’è un ETF Xtrackers per quasi ogni indice importante.

Oltre ai tradizionali ETF azionari e obbligazionari, Xtrackers offre una varietà di ETF Core, ETF con copertura valutaria ed ETF Strategic Beta.

Se vuoi costruire un portafoglio vincente di ETF dovresti considerare anche la grande famiglia Xtrackers. Vediamo subito quali opportunità ti offre.

Buona lettura.

Due informazioni sul fornitore

Xtrackers è un marchio di proprietà della Deutsche Asset & Wealth Management (DWS), sussidiaria di Deutsche Bank e tra i principali asset manager in Germania e in tutta Europa, nonché a livello mondiale.

Chiaramente il Gruppo DWS non si occupa solo di ETF, è anche un grande provider di fondi comuni a gestione attiva e di altre soluzioni di investimento rivolte sia ai clienti privati che istituzionali, per un totale di 745 miliardi di euro di patrimonio gestito.

Il primo ETF Xtrackers è stato lanciato nel 2007, da allora la famiglia di fondi passivi è cresciuta tanto da conquistare i primi posti nel settore.

Offerta ETF

DWS emette sul mercato numerosi fondi quotati sulle principali Borse mondiali, che possono essere acquistati sia da investitori istituzionali che dai clienti retail. Ogni fondo è composto da un portafoglio di titoli che replica un particolare indice di mercato

Ci sono oltre 170 ETF disponibili che coprono un’ampia gamma di classi di attività, settori economici e regioni geografiche.

Nello specifico, puoi scegliere tra:

  • Portafogli azionari, obbligazionari, ETF multi asset, sulle commodity, tematici ed ETF strutturati;
  • Indici dei Mercati sviluppati (UK, USA, Europa, Giappone, Canada, Australia) e indici dei Mercati emergenti (America Latina, India, Cina, Brasile e Russia) – Xtrackers è tra i leader in questa categoria, specialmente nel mercato cinese;
  • ETF a reddito fisso, a distribuzione degli utili e ad accumulazione.

È molto facile trovare il fondo ideale per la propria strategia di investimento, che sia di breve o lungo termine.

Inoltre, Xtrackers possiede anche una serie di ETF speciali, studiati per soddisfare specifiche esigenze e strategie, vediamoli.

ETF Core

La gamma di ETF Core esiste dal 2014, è composta da fondi selezionati per essere gli elementi centrali di portafogli di investimento multi asset; sono adatti soprattutto a orizzonti temporali di medio-lungo termine.

Gli Xtrackers Core hanno commissioni competitive (onnicomprensive, annuali, a partire dallo 0.07%), creano esposizione ai principali benchmark azionari o obbligazionari, e seguono il metodo a replica fisica diretta.

ETF Strategic Beta

Queste soluzioni di investimento, dette “ETF Strategic Beta”, permettono una maggiore ponderazione del rischio (risk adjusted) rispetto ai benchmark tradizionali.

Si tratta di ETF azionari, obbligazionari e su materie prime, i cui portafogli sono ottimizzati nella selezione dei titoli, fatta sulla base di numerosi fattori (quality, dividend, value, momentum o minimum volatility, yield plus, quality weighted). 

Con questi ETF ogni investitore può soddisfare efficacemente il proprio profilo di rischio e rendimento.

Fondi ESG

Quest’altra categoria di ETF è destinata agli investimenti sostenibili secondo la logica ESG (environmental, social e governance). DWS è tra i leader di mercato negli investimenti ESG.

Scegliendo gli ETF sostenibili gli investitori possono impattare positivamente sull’economia, sapendo di investire non soltanto a partire da metriche finanziarie tradizionali, ma anche secondo fattori che riguardano la tutela ambientale, le questioni sociali e la governance aziendale.

Con la gamma di prodotti ESG Xtrackers è possibile investire sostenibilmente in diversi Paesi, aree geografiche e classi di investimento come azioni e obbligazioni societarie.

Commissioni 

Le commissioni di gestione degli ETF Xtrackers sono competitive (a partire dallo 0,07% annuo, fino allo 0,85% annuo).

Alcuni ETF hanno TER molto inferiori rispetto alla media, ma considerando che parliamo di una famiglia di ETF davvero ampia non è possibile fare di tutta l’erba un fascio.

A determinare il costo di un ETF ci sono molteplici fattori, conviene sempre fare un confronto di prezzi fra più fondi che replicano uno stesso indice.

Come trovare l’ETF giusto

Per accedere a una lista completa dei prodotti Xtrackers ti basta visitare il sito ufficiale italiano. All’interno trovi l’elenco di tutti gli ETF commercializzati, ma puoi tranquillamente affinare e velocizzare la tua ricerca utilizzando i filtri.

Se selezioni una specifica asset class (azionario, obbligazionario, materie prime, multi asset) e la sottocategoria che ti interessa, specificando l’area geografica o il paese su cui vuoi agire, ti compariranno nella lista solamente gli ETF che corrispondono ai parametri impostati.

Infine, facendo click sul fondo che ti interessa potrai visualizzare la sua scheda descrittiva, nella quale troverai anche da scaricare la documentazione informativa: il KIID e il Factsheet.

Dove comprare gli ETF Xtrackers

Per gli investitori privati non è possibile acquistare gli ETF direttamente dal sito di DWS, ma essi devono passare per un intermediario abilitato, una banca, una SIM o un broker online.

Gli ETF sono naturalmente negoziati sui mercati regolamentati durante l’orario ufficiale di negoziazione. I fondi Xtrackers sono quotati sulle principali Borse mondiali: Borsa Italiana, Frankfurt XETRA, London Stock Exhange e SIX Swiss Exchange.

Possono essere negoziati con le medesime modalità di acquisto e vendita delle azioni tradizionali.

Opinioni finali di Affari Miei

Se non credessi nella qualità dei fondi Xtrackers non li avrei inseriti nei portafogli modello di Fast Investments Planner, il servizio di informazione finanziaria avanzata che ti aiuta ad investire in autonomia grazie ai consigli del Centro Studi di Affari Miei.

Chiaramente, un ETF è solo uno strumento, quindi può essere vantaggioso o svantaggioso in base al punto di vista e alla concorrenza. Prima di investire devi assicurarti che l’ETF selezionato corrisponda alle tue esigenze, sia conveniente economicamente e sia in linea con la tua strategia.

Oltre a considerare i costi, la liquidità e altri parametri, devi considerare anche i rischi associati agli strumenti finanziari in paniere. Ogni investimento comporta un certo livello di rischio, pertanto, devi approcciarti a questo mondo avendo la testa sulle spalle!

Ti consiglio di prenderti del tempo per leggere questi contenuti di approfondimento:

Conclusioni

Se sei all’inizio del tuo percorso di investimento potresti pensare che per operare sui mercati con un ETF non servano grandi strategie e conoscenze.

Sbagliato! Non esiste uno strumento che ti libera dalle tue responsabilità – se non sai cosa stai facendo puoi solo investire male, indipendentemente dal mezzo che utilizzi.

Se non possiedi le basi, fermati e riparti con la lettura delle guide per investire:

Per ora ti saluto e ti auguro un buon proseguimento.


Scopri che Investitore Sei

Ho creato un breve questionario con cui ti aiuto a capire che tipo di investitore sei. Al termine, ti guiderò verso i contenuti migliori selezionati in base alla tua situazione di partenza:

>> Inizia Subito <<


Davide Marciano
Imprenditore e Investitore
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, ha sviluppato nel tempo la passione per la finanza personale e lo sviluppo individuale. Nel 2019 ha scritto il libro "Vivere di Rendita - Raggiungi l'Obiettivo con il Metodo RGGI" ed ha fondato la Affari Miei Academy.
Categorie: ETF

0 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi gli aggiornamenti da Affari Miei

Vuoi Investire con Buon Senso?
Le banche e i consulenti ti hanno raccontato tantissime bugie. Per investire serve buon senso, accedi subito al mio report!