Migliori ETF sul Palladio: Come Funzionano e Dove Acquistarli

Certamente hai sentito parlare del palladio, ovvero uno dei metalli più preziosi al mondo. Questo raro metallo viene sfruttato sia nel settore della gioielleria, che nell’industria e nell’elettronica, ma anche come catalizzatore nelle auto a benzina.

Ultimamente il valore di mercato del palladio è aumentato, anche perché questo metallo è richiesto in numerose industrie. Per questo molti investitori e trader hanno puntato questo settore. Puoi investire in più modi su questo elemento prezioso, ma uno dei più semplici e convenienti è quello di acquistare un ETF sul palladio, oppure un ETC sul palladio.

In questa guida vedremo insieme tutto quello che c’è da sapere per investire sul palladio, in particolar modo, appunto, tramite gli ETF.

Quindi, continua a leggere!

Cosa sono gli ETF sul palladio? Un’introduzione

ETF è una sigla che sta per exchange-traded fund: si tratta di fondi di investimento a gestione passiva, che hanno l’obiettivo di replicare un indice di riferimento. Gli ETF sono quotati in borsa con le medesime modalità di obbligazioni e azioni.

Quindi, gli ETF palladio sono dei fondi di investimento che replicano l’andamento del palladio. In che modo possono replicare questo andamento? Ci sono due possibilità:

  • replica fisica: con questa metodologia si acquista direttamente il metallo fisico;
  • replica sintetica: si comprano o vendono contratti di futures o opzioni sul palladio.

Gli ETF sul palladio sono particolarmente apprezzati dai trader che vogliono mettere a punto speculazioni di breve periodo sulla materia prima.

Per questo da poco sono disponibili sul mercato gli ETF palladio short: si tratta di strumenti che guadagnano quando il prezzo della materia prima scende. Troviamo anche gli ETF palladio a leva, ossia fondi che reagiscono in maniera più incisiva e forte alle variazioni di prezzo del palladio, aumentando così i potenziali introiti (e anche, attenzione le possibili perdite) dei trader.

Attenzione, però: questi due tipi di strumenti sono poco liquidi, e quindi non riescono a garantire una replica esatta ed efficace alle variazioni della materia prima.

Fatta questa introduzione, sappi che gli ETF sul palladio non sono usati solo dai trader, ma anche dagli investitori che desiderano costruire un portafoglio e investimenti di lungo periodo. Essi inseriscono ETF o ETC sul palladio nel loro portafoglio.

Vediamo di approfondire.

Le differenze tra gli ETF e gli ETC sul palladio e gli ETC

Cerchiamo di fare chiarezza: anche se spesso si parla di ETF sul palladio, spesso si parla in realtà di ETC: infatti, stando alla regolamentazione UE, non è possibile costruire un ETF sul palladio, in quanto questi strumenti devono essere caratterizzati avere un maggior grado di diversificazione… e proprio per questo non possono investire soltanto in un unico bene (in questo caso il palladio).

Ed è per questo che si può investire in ETC sul palladio (exchange traded commodity): si tratta infatti di strumenti finanziari basati interamente sull’andamento del prezzo delle materie prime.

Gli ETC replicano passivamente la performance della materia prima oppure degli indici di materie prime a cui fanno riferimento. Sono inoltre caratterizzati da costi di gestione molto bassi e sono negoziati in tutte le principali borse europee… Proprio come gli ETF. Eppure, gli ETC non sono fondi, come gli ETF, bensì note bancarie. Questo implica che gli ETC siano simili a obbligazioni senza cedola, a scadenza molto lunga.

Non esistono ETF sul Palladio?

In realtà, nonostante la precisazione appena fatta, è anche possibile trovare ETF sul palladio, poiché che la regolamentazione di alcuni paesi extra UE, come ad esempio la Svizzera, consente il lancio di ETF su una materia prima.

Ecco i migliori ETF palladio Borsa Italiana

Detto ciò, analizziamo quali sono i migliori ETF ed ETC sul palladio che puoi trovare su Borsa Italiana.

Wisdomtree Physical Palladium

Quotato nella borsa di Milano, questo ETC vuole garantire ai detentori un modo sicuro ed economico per accedere al mercato del palladio. Il rendimento è equivalente ai movimenti del prezzo del palladio (meno la commissione di gestione del fondo – ovvero lo 0,49% annuo).

La replica è fisica, in quanto l’ETC è supportato dal palladio fisico detenuto da HSBC Bank plc.

Si tratta di uno ETF sul palladio più liquidi tra quelli disponibili nelle borse europee.

Xtrackers Physical Palladium EUR Hedged ETC

Anche questo strumento è quotato nella borsa di Milano. Una delle caratteristiche di tale ETC è la copertura valutaria dal rischio di cambio EUR / USD.

La replica è fisica, i costi annui di gestione sono pari allo 0,75% del capitale investito. Tuttavia è decisamente meno liquido del precedente.

ETF palladio short e ETF palladio leva

In apertura abbiamo parlato degli ETF short e a leva, che sono maggiormente adatti ai trader che agli investitori di lungo periodo, comunque voglio spendere per completezza due parole anche su questi strumenti.

Un ETF sul palladio short che troviamo è Wisdomtree Palladium 1x Daily Short, che offre un rendimento costituito da una performance giornaliera inversa (-1x) rispetto all’andamento dell’indice NASDAQ Commodity Palladium ER index.

Invece, per quanto riguarda gli ETF a leva, troviamo il Wisdomtree Palladium 2x Daily Leveraged. Si tratta di un ETC a leva 2 che propone un rendimento complessivo costituito da una performance giornaliera doppia (2x) rispetto all’andamento dell’indice NASDAQ Commodity Palladium ER index.

I difetti di questi due strumenti

Uno dei maggiori svantaggi di questi strumenti (che, lo ricordo, sono indicati più a un trader che a un investitore di lungo periodo), è legato alla liquidità. Infatti, il ridotto numero di scambi sul mercato, e la difficoltà tecnica da parte di un ETC di replicare in modo preciso l’effetto leva o short, causano sfasamenti rilevanti tra l’andamento del prezzo della materia prima e l’ETF.

Conviene Investire?

Una rapida analisi dell’andamento degli ETF sul palladio mi porta a sottolineare che, a partire dal 2016, questo metallo ha iniziato una risalita fino al picco massimo dell’inizio 2020.

A causa del coronavirus ha subito un crollo, ma questo, lo sappiamo, c’è stato a livello globale su tutta l’economia.

Possiamo dire che il recupero è stato rapido, questo anche in virtù della ripresa dell’industria automobilistica, tuttavia non si è ancora stabilizzato su livelli confortanti.

Gli esperti sono discordi sul futuro (e sulla rapidità di ripresa) de settore: quindi, se investi nel palladio con un’ottica di lungo periodo, ricorda che il palladio non è un bene rifugio come l’oro, dunque ha un andamento meno prevedibile.

Dove comprare ETF ed ETC

Su Borsa Italiana puoi accedere ad una vasta gamma di strumenti, in particolare sul segmento ETF Plus dedicato ad ETF ed ETC.

Puoi comprare attraverso il tuo conto titoli o usando una piattaforma abilitata: qui ho individuato le migliori.

Conclusioni e opinioni di Affari Miei

Se vuoi investire sul lungo periodo potresti valutare gli ETF a replica fisica, mentre gli ETF a replica sintetica che cercano di replicare l’effetto leva o short sono ad oggi poco liquidi ed efficaci.

Se mi conosci sai che, tra i vari strumenti per investire, prediligo gli ETF. Non sono un sostenitore del risparmio gestito. Il mio obiettivo è essere autonomo nei miei investimenti, per questo mi formo con costanza.

Ho anche messo a punto il programma Easy Investments Formula, per spingere e incoraggiare i miei studenti a prendere in mano le redini del proprio futuro finanziario.

Per migliorare il servizio, ho ideato anche Fast Investments Planner, grazie a cui gli studenti che vogliono investire in autonomia possono accedere alle informazioni filtrate dal Centro Studi di Affari Miei e possono ispirarsi ai portafogli modello creati proprio per guidare gli investitori.

Per quanto riguarda la realtà degli ETF, ho affrontato l’argomento in tantissime guide, se questa fosse la tua prima volta su Affari Miei puoi consultare queste guide:

Se vuoi leggere le mie recensioni sui principali strumenti, ti consiglio di dare uno sguardo alla sezione del blog dedicata agli ETF.

Buon proseguimento.


Scopri che Investitore Sei

Ho creato un breve questionario con cui ti aiuto a capire che tipo di investitore sei. Al termine, ti guiderò verso i contenuti migliori selezionati in base alla tua situazione di partenza:

>> Inizia Subito <<


Davide Marciano
Imprenditore e Investitore
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, ha sviluppato nel tempo la passione per la finanza personale e lo sviluppo individuale. Nel 2019 ha scritto il libro "Vivere di Rendita - Raggiungi l'Obiettivo con il Metodo RGGI" ed ha fondato la Affari Miei Academy.
Categorie: ETF

0 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi gli aggiornamenti da Affari Miei