Percorso per Investire al Meglio: Guida per Giovani Coppie con Figli

Investire, come amo ripetere sulle pagine di Affari Miei, è innanzitutto un percorso. Abbiamo le nostre necessità, il nostro passo, il nostro obiettivo da raggiungere, e per farlo dovremo scegliere le strade giuste.

Strade giuste che non sono uguali per tutti, ma che devono essere scelte in funzione di chi siamo, della nostra possibilità economica e delle altre incombenze.

Questo percorso, uno dei quattro che ho preparato per investire nel modo giusto, è dedicato alle giovani coppie con figli piccoli, una condizione sociale, economica e di responsabilità nella quale si ritroveranno molti dei miei lettori.

E’ un percorso necessariamente diverso dal mio di cui ho parlato e su cui aggiorno costantemente i lettori ma che può trovare molti punti in comune perché sono in un’età che, in qualche modo, precede il tuo punto di partenza.

Se anche tu rientri all’interno di questa categoria, ti consiglio di continuare a leggere, perché ho individuato gli strumenti giusti che ti permetteranno di fare il percorso di cui hai bisogno verso l’obiettivo che ti sei prefissato, l’indipendenza economico-finanziaria e un futuro fatto, per quanto possibile, di benessere.

Non Sai Come Investire i Risparmi?
"5 Consigli Super per Investire Consapevolmente" è la guida che ti aiuta a capire veramente gli investimenti.

A chi è destinato questo percorso

L’ho accennato in apertura, ma vale sicuramente la pena scendere di più nel dettaglio e analizzare di chi e a chi sto parlando.

Una coppia giovane con figli vuol dire una coppia che magari lavora già da qualche anno, ma che non è ancora all’apice della carriera. Ha qualche anno di contributi alle spalle e magari anche qualche risparmio, in genere accantonato con il desiderio di comprare una casa.

Ha dei figli piccoli, in linea di massima in età prescolare, e questo vuol dire che per il futuro dovrà pensare non solo al proprio benessere, ma anche alle spese e al benessere del più piccolo o dei più piccoli.

La visione d’insieme è fondamentale: è una situazione decisamente più complicata rispetto a quella del giovane scapolo, spesso con maggiori spese, maggiori bisogni per il futuro e il bisogno di pianificare con estrema attenzione.

Presuppongo anche, ed è questo il caso del 99% delle coppie che ricadono in questa categoria, un aumento delle esigenze economiche per il futuro: i figli cresceranno, dovranno andare all’università, avranno bisogni sempre più importanti.

Che fare allora? Come muoversi?

Il profilo di rischio e le aspettative di ritorno sull’investimento

Una coppia con figli piccoli ha necessariamente un profilo di rischio leggermente più basso rispetto ad una coppia che di figli non ne ha e non vuole averne. Si deve dopotutto pensare ad un numero maggiore di persone, anche per il futuro, ed è quindi necessario:

  • pensare al medio e lungo periodo;
  • accantonare somme costantemente;
  • cercare di risparmiare dove si può.

Non parlo ovviamente di una vita ascetica, ma di un minimo di attenzione a quello che si spende.


Scopri che Investitore Sei

Ho creato un breve questionario con cui ti aiuto a capire che tipo di investitore sei. Al termine, ti guiderò verso i contenuti migliori selezionati in base alla tua situazione di partenza:


Il primo risparmio viene dalla gestione delle spese quotidiane

L’ho già detto nel mio corso, e lo ripeto ogni volta che vengo interpellato da chi vuole costruirsi un piccolo capitale.

La gestione delle proprie spese è il rubinetto al quale dobbiamo prestare più attenzione. Se guadagniamo 10 e spendiamo 9,5 (e spesso purtroppo si finisce per spendere anche 11 o 12), diventa estremamente difficile accantonare delle somme, per non dire impossibile.

Nel caso di oggi abbiamo in genere due stipendi, e la possibilità di organizzarsi per mettere una buona parte del secondo da parte.

La gestione minuziosa delle spese quotidiane deve essere una regola dalla quale non ci si deve mai discostare.

Sarà incredibile, a fine mese e a fine anno, vedere quanto abbiamo… guadagnato.

Alcune risorse che ti possono essere utili:

Le Soluzioni per Investire per la famiglia e per i figli

Prima di entrare nel vivo della scelta degli strumenti, è necessario considerare il fatto che dobbiamo investire per due soggetti diversi: i genitori, che un giorno avranno meno reddito perché si presuppone che smetteranno di lavorare, e i figli, che un giorno avranno bisogno di un capitale per cominciare la loro vita adulta.

Questo vuol dire che comunque è il caso di orientarsi:

  • verso prodotti a 10-15 anni per far studiare i figli o dargli un capitale per iniziare la loro vita indipendente;
  • verso prodotti a più lunga scadenza per i genitori, dati i tempi che corrono a livello pensionistico (e che continueranno a correre, scordatevi di andare in pensione prima dei 70 anni!).

Il mercato azionario

Lo so, tendo a offrire in genere soluzioni a basso profilo di rischio e difficilmente parlo delle azioni. Sta di fatto che però con una buona differenziazione, con un orizzonte di almeno 15 anni e soprattutto scegliendo azioni dall’andamento il più possibile regolare, possiamo ottenere dalla borsa ottimi rendimenti pur senza rischiare molto.


Te Lo Dico Io Come Investire: Ascolta il Podcast!


Dell’investimento in azioni ho parlato già diffusamente in guide specifiche, che ti consiglio di consultare per saperne di più.

Alcune risorse utili:

Il mercato obbligazionario

È un mercato tipicamente meno rischioso di quello azionario, anche se vale la pena di ricordare che i rendimenti, anche sui titoli a lunghissima scadenza, sono ormai davvero ridicoli.

Si può pensare di investire una parte del proprio capitale in titoli a lunghissima scadenza, consci del fatto che per portare a casa un minimo di rendimento dovremo necessariamente scegliere titoli emessi da autorità statali non proprio in regola con i conti (vedi Italia, ma non solo).

Letture Consigliate:

Fondi comuni? Meglio scegliere gli ETF

I fondi comuni sono pubblicizzati dalle banche con una veemenza che difficilmente si riscontra in quel tipo di attività.


Ti spiego gli ETF semplicemente: ascolta il Podcast!


Il motivo è semplicissimo: quando parliamo di gestione attiva, i costi sono altissimi, e finiscono tutti nelle tasche della banca, che si guadagni o meno dal fondo.

Se vuoi un investimento gestito e differenziato, opta per gli ETF: sono strumenti a gestione automatica, replicano l’andamento degli indici e quindi sono differenziati e hanno costi di commissione estremamente più bassi.

Letture Consigliate:

Buoni postali per i figli: sei sicuro che siano convenienti?

Tendiamo purtroppo a replicare i comportamenti di genitori e nonni, spesso senza chiederci davvero se avessero ragione. Questo atteggiamento è estremamente evidente quando parliamo di Buoni Fruttiferi Postali, strumenti che oggi hanno rendimento zero e che sono quanto di più inutile possiamo scegliere per garantire un futuro ai nostri figli.

Investire il denaro per i nostri figli in Buoni Fruttiferi vuol dire tenerli sotto il materasso, mentre l’inflazione comunque va avanti e erode il nostro capitale.

Se vuoi investire rischiando poco, hai delle ottime alternative a questo tipo di strumenti, anche e soprattutto per i tuoi figli.

Letture Consigliate:

Assicura la fonte del tuo reddito: il tuo lavoro

Se il vostro reddito, quello della coppia, arriva esclusivamente o principalmente da lavoro, può essere una buona idea assicurare quella fonte di reddito.


Le Assicurazioni Possono Essere Tue Alleate: Scopri Come


Ho parlato diffusamente sulle mie pagine di assicurazioni e prodotti simili, e benché non ritenga molti di questi prodotti adeguati, cercando bene è possibile coprire il rischio infortunio e invalidità, garantendo al nucleo familiare reddito anche nel caso in cui non fossimo più in grado di lavorare.

Ecco le risorse che ti consiglio di leggere per approfondire questo aspetto:

Conclusioni

Questa pagina è un punto di partenza. Ho cercato di tracciare un profilo ben definito di quelle che possono essere le tue problematiche, così da darti validi spunti su cui approfondire.

Investire è un processo, non è una vincita alla lotteria: per capire cosa fare nello specifico devi individuare i tuoi problemi, come ho fatto io, e stabilire quali sono i tuoi obiettivi.

Fatto questo fondamentale passaggio, poi, puoi concentrarti nel definire operativamente quello che devi fare.

Tramite gli approfondimenti che ti ho linkato hai a disposizione ore di letture e di podcast da ascoltare: ti consiglio di concentrarti al meglio, assimilare i concetti e riflettere a fondo prima di prendere decisioni così importanti per te e per la tua famiglia.

Un grosso in bocca al lupo!


Segui i miei consigli per investire come un fuoriclasse

>> Acquista il Corso in Offerta <<


mm
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.

Vuoi Investire con Consapevolezza?

Ricevi Subito 5 Consigli Gratuiti per Investire i Tuoi Soldi al Meglio.

5 Consigli Fondamentali per Investire

 


 

mm
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.

LASCIA UN COMMENTO