Azioni AIRBNB e IPO: Tutto Quello che Devi Sapere Prima di Comprarle

IPO AirBnB: chi non ne ha sentito parlare? Il 10 dicembre 2020 è stato il grande giorno e se sei arrivato qui è perché te ne stai interessando non come viaggiatore o imprenditore, ma come investitore. In questa guida vedremo insieme se conviene e come comprare azioni AIRBNB, e cercheremo di capire cosa dobbiamo sapere sull’IPO di dicembre.

Continua a leggere.

Un po’ di storia per inquadrare AIRBNB

Iniziamo a spendere due parole su questa azienda, passaggio che faccio sempre perchè penso sia importante avere sempre ben chiaro su chi sta sta decidendo di investire.

Questa azienda è nata nel 2008 in America, in particolare a San Francisco, quando i fondatori decisero di posizionare un materasso nel loro appartamento per avviare un B&B e arrotondare le entrate con un Bed and Breakfast dedicato a soggiorni brevi e che potessero fornire una valida alternativa ai costi esorbitanti degli hotel.

Il successo del progetto ha portato all’apertura di uffici in tutto il mondo, fino al 2016, quando il boom portò l’azienda a assumere una natura molto più profittevole e solida.

Modello di Business

Airbnb è una vera e propria piattaforma online che propone ai suoi clienti l’opportunità di cercare appartamenti, ville, stanze singole e posti letto per periodi brevi, contattando direttamente i locatori, in linea di massima privati.

Si basa sul principio della Sharing Economy e presenta delle differenze sostanziali dalle altre piattaforme di hosting online.

Per ogni notte prenotata, la piattaforma addebita due commissioni:

  • una a carico del proprietario che mette a disposizione la casa o la stanza;
  • l’altra (il “costo del servizio”) è a carico dell’ospite che affitta.

>> Guida Passo Passo per Comprare Azioni a 50€ <<

Lo sbarco delle azioni AirBnB in Borsa: cos’è l’IPO?

E arriviamo al punto saliente per cui sei finito su questa guida. Hai certamente sentito parlare di IPO in relazione alle azioni AirBnB, ma forse non sai di cosa si tratta. Te lo spiego subito.

IPO” è l’abbreviazione inglese di “offerta pubblica iniziale (initial public offering)”, ovvero la prima vendita di titoli emessi da una società.

Prima che venga stabilito questo dato, la società viene definita “privata”, in quanto le sue azioni sono disponibili solamente agli investitori iniziali.

Dopo che l’IPO viene definito, invece, la proprietà delle azioni viene immessa in un mercato più ampio ed è per tale motivo che l’offerta pubblica iniziale viene chiamata anche fluttuazione, con il titolo che diventa “pubblico” in seguito alla sua quotazione in Borsa.

In altre parole cosa succede quando una società realizza una IPO? Essa inserisce un determinato numero di azioni per aumentare il capitale di investimento: eliminare un offerta pubblica iniziale è uno dei vari modi che le società sfruttano per aumentare il capitale.

Il Coronavirus ha portato la IPO di Airbnb la sua IPO a slittare ed essere rimandata: quando la pandemia finirà, speriamo presto, i Manager torneranno al lavoro per pianificare lo sbarco in Borsa.

I vantaggi di un’IPO

Stabilire l’IPO con successo può avere un grande impatto, poichè può attirare capitali enormi. In più, entrare in Borsa aiuta ad aumentare l’esposizione, la notorietà può in genere migliorare l’immagine pubblica di una società.

Insomma, ci si aspetta che vendite e  profitti futuri dell’impresa aumentino.

In ultima istanza, il valore IPO migliora la liquidità del mercato, rendendo più semplice l’esecuzione di ordini da parte di compratori e acquirenti.

Ora c’è l’IPO

Nonostante la pandemia e le sue conseguenze sul turismo, Airbnb ha registrato un incoraggiante aumento negli ultimi mesi, grazie al boom di prenotazioni durante l’estate (seppur basso rispetto ad un anno normale).

Le pubblicazioni dei documenti hanno mostrato che l’azienda è riuscita a registrare un utile netto di 219 milioni di dollari nell’ultimo trimestre, sulla base di un fatturato totale di 1,65 miliardi: il decremento è stato del 19/20%, ma comunque gli ultimi dati sono stati incoraggianti.

L’obiettivo attuale è quello di capitalizzare: secondo alcuni media Statunitensi, la capitalizzazione potrebbe arrivare a raggiungere i 30 miliardi di dollari, ma non si tratta di fonti ufficiali

Le azioni Airbnb saranno divise in tre categorie:

  1. Classe A: a cui corrisponderà un voto per share;
  2. Classe B: dedicate ai più fedeli all’azienda;
  3. Classe H: destinate agli host che lavorano da tempo sulla piattaforma, a cui non sarà concesso però il diritto di voto.

La società ha richiesto che le azioni di Airbnb fossero negoziate sul Nasdaq con il simbolo ABNB.

>> Guida Passo Passo per Comprare Azioni a 50€ <<

Dove si possono comprare le azioni AirBnB?

Poiché la società deve ancora presentare il suo IPO, le azioni Airbnb non sono ancora presenti nelle piattaforme regolamentate.

Presto annunceremo le novità.

In linea di massima, con le altre azioni è possibile investire:

  • Affidandosi alla banca: sfruttando il tuo conto online abilitato all’acquisto di titoli;
  • Affidandosi a una piattaforma online specializzata.

Qui ti riporto una selezione delle piattaforme online a cui poterti affidare:

Deposito minimo 159€ Bonus: Copy Trading, Piattaforma semplice,
Società Affidabile, Conto DEMO, Licenza CySec, FCA
10/10 Apri un Conto Ora!
* il 67% degli account perde denaro

Deposito Minimo: 20€ Bonus: Licenze CySec e FCA, azienda affidabile 9/10 Apri un Conto Adesso
* il 67% degli account perde denaro

*Il 75% degli account eToro perde denaro.

Conviene Investire su AirBNB?

AirBnB non necessita di presentazioni. Nonostante sia in attesa di entrare in Borsa, sono già molti gli Investitori che aspettano di acquistare le sue azioni.

Se sei tra questi ti ricordo l’importanza di diversificare e non investire tutto il tuo capitale su un’unica società, per quando solida sia.

Devi essere prudente perché scegliere un’unica società è rischioso ed è quindi meglio, soprattutto agli inizi, coinvolgere solo somme che non superino il 2-3% del denaro che vuoi investire.

Se non hai mai investito in borsa, puoi leggere questa guida in cui ti spiego come si fa.

Prima di salutarti, come sempre ti invito ad essere cauto, poiché gli investimenti sono una cosa seria e anche nel caso in cui volessi speculare ti suggerisco di investire solamente somme che puoi permetterti di perdere.

Spero di averti aiutato e ti auguro buon proseguimento su Affari Miei.

A presto.

Davide Marciano
Imprenditore e Investitore
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Dopo la laurea in Giurisprudenza, ha approfondito la sua storica passione per l’economia e la finanza conseguendo un Master in Consulenza Finanziaria Indipendente. Nel 2019 ha scritto il libro "Vivere di Rendita - Raggiungi l'Obiettivo con il Metodo RGGI" ed ha fondato la Affari Miei Academy.

0 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *