Azioni Starbucks: Opinioni, Target Price e Caratteristiche del Titolo. Guida alle Previsioni 2021

Negli ultimi anni abbiamo assistito ad una grande evoluzione di Starbucks, catena statunitense ormai nota in tutto il mondo.

Questo basta a rendere le azioni Starbucks convenienti? Oggi analizzeremo l’andamento dei titoli, le sue caratteristiche, il target price e scopriremo il punto di vista degli analisti per le previsioni 2021

Continua a leggere per saperne di più!

Due parole su Starbucks: di cosa si occupa la società?

Starbucks è una società statunitense nota in tutto il mondo, non solo per le sue quotazioni borsistiche ma soprattutto per il suo caffè. Fondata a Seattle nel 1971, dal 2018 gestisce oltre 28.218 sedi sparse in ben 78 paesi diversi.

Anche se all’inizio della sua attività vendeva solo caffè, oggi è una società attiva nella commercializzazione e vendita anche di tè, bevande varie e pasticcini.

Da qualche anno il suo business si basa anche sulla vendita di macchine da caffè e utensili vari con il proprio logo. La società inoltre autorizza l’uso del proprio marchio attraverso altri canali, come ad esempio negozi autorizzati, alimentari e ristoranti.

Ma qual è il vero motivo per cui le persone amano tanto i suoi negozi e in generale questo marchio? Non tanto per i prodotti che offre, ma per l’esperienza che riesce a dare al consumatore.

L’entrata a Wall Street avviene nel luglio del 1992, con un valore iniziale di 17 dollari a titolo.

La crescita del valore del titolo è andata di pari passo con la sua espansione, e ancora oggi è considerata una delle più forti sul mercato.

Andamento azioni Starbucks e Prezzo

Ora che abbiamo inquadrato questa nota società, possiamo iniziare a concentrarci sugli aspetti principali per un investitore, partendo proprio dall’andamento delle azioni.

Ecco il grafico aggiornato con l’andamento delle azioni:

Previsioni Azioni Starbucks 2021: cosa aspettarsi? Dividendi e Target Price

Approfondiamo adesso i dati più importanti per capire se conviene investire in azioni Starbucks.

Le ultime notizie

Alla fine del primo trimestre del 2020, Starbucks aveva un totale di 31.795 negozi.

Grazie ad un programma efficace di fidelizzazione, la società ha registrato 18,9 milioni di soci attivi alla fine del primo trimestre del 2020, un aumento del 16% su base annua.

Nonostante abbia un business da 107 miliardi di dollari, Starbucks continua a registrare tassi di crescita impressionanti. Nel primo trimestre del 2020, le entrate sono infatti cresciute del 7%, i ricavi operativi sono addirittura saliti del 20,1% e l’utile netto ha registrato un +16,4%. A livello globale la crescita delle vendite è aumentata del 5%.

Starbucks è il simbolo di una società che è riuscita a convertire con successo quella che una volta era un semplice caffè in un simbolo di produttività ed eleganza, diventando parte integrante di uno stile di vita alla moda.

Nel 2019 il valore del suo titolo ha raggiunto i 99$. Oggi invece parliamo di oltre 116$, anche se è bene ricordare come la sua storia non sia sempre stata a rialzo.

A novembre 2021 registra un +4,24%. Su base settimanale il trend del titolo è risultato essere più solido rispetto a quello del Nasdaq 100. L’appeal degli investitori è rivolto con più decisione a Starbucks rispetto all’indice di riferimento.


Non sai come investire?

Scopri che investitore sei. Ti bastano 3 minuti per scoprire la strategia migliore per te. INIZIA ORA!


Starbucks: il Target Price

Dopo aver fornito le ultime notizie sulle azioni Starbucks, guardiamo il suo target price

Secondo gli analisti il target price oscilla tra i 100,00$ (86,57€) e i 142,00$ (122,93€).

I consigli di chi effettua queste analisi sono di comprare e tenere le azioni, perché le prospettive sono buone.

Naturalmente, si tratta di dati e previsioni incerte: ricordiamoci che nessuno ha la sfera di cristallo e può prevedere il futuro, indicando la strada migliore.

Solamente avere una strategia può aiutarti a capire come muoverti e a non commettere errori quando valuti come gestire il tuo portafoglio.

Starbucks: dividendi

Per concludere, ecco l’ultimo dato che come investitore potrebbe interessarti: i dividendi

L’ultimo dividendo disponibile (12 maggio 2021) ammonta a 1,82$ (1,58€).

Conviene investire sulle azioni Starbucks?

Eccoci alla domanda finale: conviene comprare azioni Starbucks?

Personalmente non consiglio mai di acquistare una singola azione, poiché si tratterebbe di un’operazione rischiosa se messa in atto in modo isolato, senza agire nell’ottica di una strategia diversificata.

Investire in azioni può portare a dei guadagni e a molte soddisfazioni, certo, ma è necessario avere bene in testa ciò che si sta facendo.

Non suggerisco mai di agire in modo avventata e senza una dovuta preparazione: se non hai mai investito in azioni e sei all’inizio delle tue ricerche, ti suggerisco di dare uno sguardo alla guida per iniziare a investire in azioni.

Dove comprare le azioni Starbucks?

Se comunque vuoi comprare le azioni Starbucks, ma non sai come farlo praticamente, ti illustro brevemente  le due strade da seguire:

  • La banca tradizionale. Per quella che è la mia esperienza, se vuoi investire cifre superiori ai 3-4 mila euro, il tuo conto corrente dovrebbe avere i requisiti per permetterti di operare. In media le banche italiane più importanti ti consentono infatti di avere un portafoglio titoli. Spesso, però, il problema è che le operazioni online hanno un costo elevato e devi valutare caso per caso se effettivamente conviene;
  • Una piattaforma online. Ci sono numerose piattaforme specializzate nell’acquisto di azioni che ti permettono di accedere ai mercati (in maniera spesso più economica rispetto alle banche). Ci sono piattaforme che permettono di acquistare le azioni anche con soli 50€. Per piccoli investimenti, spesso, sono da preferire sul piano della user experience e soprattutto dei costi che andrai a pagare.

Se vuoi scoprire le piattaforme online migliori per investire in autonomia, leggi la guida dedicata.

Ulteriori risorse utili

Abbiamo fatto un quadro generale sui titoli Starbucks, azienda che sembra ancora molto promettente.

Tuttavia, anche se hai piena fiducia nel marchio, investi sempre e solo cifre che puoi permetterti di perdere e che non superino mai il 2-3% del denaro che vuoi investire.

La diversificazione e la prudenza sono necessari in un settore che, bene o male, ha come costante quella del rischio. Sai che la mia posizione è irremovibile su questo aspetto: rischiare sì, ma con intelligenza.

Intanto, ecco alcune guide che potrebbero interessarti:

Infine, trovi anche alcune guide dedicate a chi ha bisogno di un ripasso, prima di iniziare ad investire:

    A presto!


    Scopri che Investitore Sei

    Ho creato un breve questionario con cui ti aiuto a capire che tipo di investitore sei. Al termine, ti guiderò verso i contenuti migliori selezionati in base alla tua situazione di partenza:

    >> Inizia Subito <<


    Imprenditore e Investitore
    Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Dopo la laurea in Giurisprudenza, ha approfondito la sua storica passione per l’economia e la finanza conseguendo un Master in Consulenza Finanziaria Indipendente. Nel 2019 ha scritto il libro "Vivere di Rendita - Raggiungi l'Obiettivo con il Metodo RGGI" ed ha fondato la Affari Miei Academy.

    0 Commenti

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *