Leggi Questo Articolo Prima di Investire!

Quando parliamo di soldi inevitabilmente finiamo per sconfinare nel campo della crescita personale, una disciplina se vogliamo non immediata come possono essere gli investimenti ed il business ma a mio avviso di estrema importanza perché governa il tuo approccio e, di conseguenza, ti serve per incanalare le iniziative che porrai in essere.

Come ti ho detto in più di un’occasione (per esempio in un episodio del Podcast dedicato al successo), io non sono un esperto di questa materia ma mi ritengo semplicemente una persona che, essendosi sempre data da fare in vita sua, si è trovata sul campo a scontrarsi con quelli che sono i problemi più comuni inerenti lo sviluppo della propria persona e delle proprie finanze.

Prima di essere un divulgatore di informazioni sono un consumatore affamato. Nel corso delle mie letture e delle mie ricerche mi sono imbattuto nel blog Crescitaindividuale.com gestito da Valerio ed ho ritenuto che molti dei concetti che esprime potessero essere interessanti anche per il mio pubblico.

L’ho invitato, quindi, a scrivere un articolo per i lettori di Affari Miei perché penso che un blog personale come il mio debba dare spazio anche ad altri quando hanno cose importanti da dire.

Oggi Valerio ci parlerà di investimenti dal suo punto di vista: ti consiglio di continuare a leggere perché troverai molti spunti utili per te.

Se stai seguendo Affari Miei, probabilmente nutri un certo interesse per la crescita economica e la tua finanza personale.

Oggi però, non ti parlerò di investimenti, ETF, criptovalute o conti correnti, ma di un aspetto che viene spesso tralasciato da chi decide di far crescere il proprio denaro.

Sto parlando della crescita personale.

Ma cosa c’entra lo sviluppo personale con la propria situazione economica?

Come vedremo c’entra eccome, e se hai intenzione di far crescere il tuo capitale, di risparmiare o di migliorare la tua situazione finanziaria, non puoi farlo senza prima aver investito nella tua crescita.

Più investi su te stesso e maggiore denaro puoi generare

Escludendo i corsi spazzatura che ti promettono di guadagnare 50.000 Euro al mese con un nuovo e innovativo sistema truffa, l’unico modo per guadagnare è investire su se stessi.

L’investitore oculato non si butta nella mischia senza avere le 3 C:

  • Competenza;
  • Conoscenza;
  • Consapevolezza.

Inutile raccontarci frottole, senza competenze non si va molto lontano e per investire i nostri soldi in un determinato campo, ne abbiamo bisogno.

Poi ci occorre la conoscenza del mercato, per comprendere dove e come investire.

Infine, è indispensabile avere consapevolezza di cosa stiamo facendo e perché.

Come si fa a possedere tutte queste 3 caratteristiche?

Investendo su se stessi.

Su Affari Miei trovi tantissimo materiale completamente gratuito per migliorare le tue competenze, mentre sul mio blog, Crescita Individuale, puoi imparare a investire su te stesso a 360°.

In particolare ho molto a cuore l’argomento consapevolezza.

Sul mio blog si trovano anche degli articoli dove parlo del denaro e talvolta, mi capita di ricevere delle email da persone che hanno letto questi articoli e che mi chiedono come investire il denaro che possiedono.

Solitamente rispondo rimandandoli ad altri siti web o a consulenti che trattano l’argomento, in quanto su Crescita Individuale, parlo del denaro sopratutto dal punto di vista della consapevolezza e dell’aspetto mentale.

C’è però una domanda che pongo quasi sempre.

Perché vuoi più soldi? Non ti bastano quelli che hai?

Non è una domanda che faccio per scoraggiare eventuali investimenti profittevoli, ma per far prendere coscienza al mio interlocutore di quello che sta facendo.

Il fatto è che tutti vogliamo aumentare il nostro capitale, ma spesso non abbiamo un vero motivo o un obiettivo chiaro.

Se ad esempio hai 5.000 Euro nel tuo conto corrente, perché vuoi aumentarli?

Qual è il tuo obiettivo finanziario?

Vorresti far fruttare questo denaro per comprare ad esempio un automobile?

La risposta che ricevo più di frequente è che si vogliono aumentare i soldi così, tanto per fare, senza un reale motivo e solo per averne di più sul conto corrente.

Lasciami dire che senza un obiettivo chiaro non andrai molto lontano.

E questo è valido anche nella vita.

Se non sai il perché vuoi far fruttare il tuo denaro, probabilmente non hai un obiettivo specifico.

Inoltre, la maggior parte di noi vuole avere più soldi senza competenze e senza conoscenze particolari.

Cerchiamo l’investimento magico, il trading segreto o il guru dell’investimento finanziario.

Ma per generare denaro devi avere le competenze per farlo.

Come fare più soldi?

Come avrai capito, per generare denaro hai bisogno di investire prima su te stesso e solo dopo nel mercato.

In alternativa puoi affidare i tuoi soldi a una persona che possa investirli per te.

Questa è sicuramente la soluzione che preferisco, esistono persone infatti, che si occupano di denaro a tempo pieno e sono dei veri professionisti nel loro campo.

Investire a caso senza conoscenza, competenza e consapevolezza è rischioso e potrebbe rivelarsi molto poco profittevole.

Ma allora, se ritengo la scelta migliore affidarsi a un professionista, perché investire sulla propria crescita personale e finanziaria?

Per quanto ci siano veri professionisti in buona fede, il nostro sviluppo come persona ci aiuta a non essere fregati tanto facilmente e a investire per fare soldi consciamente.

Non rischiamo quindi di incappare in truffe, di cascare nelle solite mirabolanti promesse pubblicitarie del forex e sopratutto siamo in grado di comprendere quello che succederà al nostro denaro.

Ti pare poco?

La crescita personale è in contrasto con il denaro?

Vediamo adesso un altro aspetto che viene fuori spesso quando si parla di crescita personale e di denaro.

Molte persone pensano che il denaro non c’entri nulla con la crescita personale e che i soldi siano un argomento sporco, poco nobile e in definitiva da evitare pubblicamente.

Ma non è così.

Per esporre meglio il concetto che vorrei spiegare userò una citazione.

La tua libertà finisce dove finiscono i tuoi soldi. [Anonimo]

I soldi sono, dati alla mano, un mezzo per ampliare la nostra libertà.

Il denaro, di per sé, non ha un vero valore, la sua utilità è direttamente collegata al potere di scambio che possiede.

Come dicevo quindi, cercare di aumentarli così tanto per averne di più, non ha molto senso se non lo stai facendo per un motivo specifico.

Inoltre che ci piaccia oppure no, che lo ammettiamo a noi stessi oppure no, il denaro è attualmente il valore di scambio più importante per fare esperienza ed essere liberi.

Senza soldi ci precludiamo moltissime esperienze di valore per noi stessi e per la nostra crescita.

Attenzione!

Ovviamente non sto dicendo che senza denaro non possiamo vivere appieno la nostra vita.

Sto dicendo che avere alle spalle una solida base economica ci semplifica parecchio l’esistenza, specialmente se abbiamo in mente un progetto da realizzare.

Cosa ti porti a casa da questo articolo?

Per concludere vediamo i 5 messaggi che voglio far passare con questo articolo. 

  • Numero uno. Il denaro fa gola a tutti, per questa ragione là fuori è pieno di truffe, corsi inutili e ciaparat di ogni genere, (da noi in Piemonte un ciaparat è un poco di buono, un imbroglione) dunque è meglio investire su se stessi per non farsi fregare tanto facilmente;
  • Numero due. Anche se abbiamo delle buone basi ma non investiamo per mestiere, è meglio affidarsi a un professionista che lo faccia al posto nostro. Esistono persone che si dedicano al denaro ogni giorno: trova il professionista che fa al caso tuo;
  • Numero tre. Parlare di soldi senza avere un vero obiettivo non ha molto senso. Dobbiamo trovare il nostro obiettivo nella vita e solo dopo valutare se ci servono più soldi per facilitarci il compito. Le domande che devi porti sono: qual è il mio progetto? Quanti soldi servono per realizzarlo? Entro quando vorrei raggiungere questa cifra? Quali rischi sono disposto a prendermi? Ho un piano B di emergenza?;
  • Numero quattro. Se vuoi generare denaro partendo da te stesso invece che investendo esternamente, le domande che devi farti sono ben altre. Quali sono le competenze che possiedo? Queste competenze corrispondono a una mia passione? Esiste un mercato comprante per queste competenze? E poi: posso creare un business da zero? Esiste qualcuno che sta già facendo quello che io vorrei fare? Spesso l’esistenza di altre persone che stanno guadagnando come vorremmo fare anche noi è svantaggioso, perché ci stiamo inoltrando in un mercato già avviato e quindi concorrenziale, ma avremo il vantaggio di poter contare su innumerevoli percorsi già tracciati e sicuri, oltre al fatto che avremo la possibilità di trovare un mentore;
  • Numero cinque. Il denaro non è tutto nella vita, non sempre dona la felicità, non sempre ci rende più liberi (anzi a volte ci rende schiavi se non sappiamo usarlo) e spesso viene usato male, ammettiamolo: viene usato male da noi stessi. Abbiamo quindi il dovere di trattare il denaro per quello che è, senza farci controllare e ossessionare, ma anche senza demonizzarlo per poterlo usare come trampolino di lancio per i nostri progetti più importanti;

Spero con questo articolo di averti aiutato ad aumentare la tua consapevolezza sul denaro e sulle sue possibilità.

Ovviamente se hai qualcosa da dire puoi usare i commenti sotto a questo articolo, se hai qualche domanda ti risponderò più che volentieri.

Alla prossima.

Valerio

Conclusioni

Ringrazio Valerio per il suo prezioso intervento che arricchisce la sezione di crescita personale di questo blog e, in generale, i contenuti che cerco di offrirti quotidianamente.

Condivido appieno il messaggio che ci ha fornito, in particolare il consiglio numero 2, del quale ti ho parlato nell’Episodio 2 del Podcast e nel mio corso “100 Mila Euro sul Conto”.

Il consiglio numero quattro, invece, è un tema che ti ho sottolineato in più occasioni come nell’Episodio 5 del Podcast o nella mia road map per fare soldi in 9 punti.

Ti auguro una splendida prosecuzione su Affari Miei.

mm
Wealth Hacker
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.

.

mm
Wealth Hacker
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.

LASCIA UN COMMENTO