I Conti Deposito sono Sicuri Davvero? Come Scegliere la Banca Migliore

I  conti deposito sono sicuri davvero? Come scegliere un conto deposito che faccia al caso nostro, che tuteli il nostro patrimonio e che ci permetta di avere delle rendite interessanti?

In questa mini-guida, accompagnata da un comparatore che ti permetterà di avere a disposizione tutto quello di cui avrai bisogno per compiere la scelta giusta parleremo proprio di questo particolare strumento di investimento, tornato alla ribalta grazie al fatto che molti istituti offrono rendimenti interessanti senza alcun tipo di rischio.

Perché i conti deposito sono sicuri?

I conti deposito sono una delle forme più sicure di investimento, almeno fino alla soglia dei 100.000 euro per conto e per investitore.

Questo perché, come avviene d’altronde per i conti correnti, i fondi che vengono depositati nei conti deposito sono tutelati dal Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi, che nel caso in cui la banca di riferimento dovesse fallire o non essere più in grado di far fronte nel breve termine ai suoi impegni, interverrà per coprire tutta la somma depositata fino ad un massimo di 100.000 euro.

Questo vuol dire che almeno al di sotto della soglia indicata, i conti deposito sono uno strumento assolutamente sicuro, a meno di crisi sistemiche che dovessero portare l’intero sistema bancario al crollo, possibilità estremamente remota e che nel caso in cui dovesse verificarsi renderebbe la perdita dell’investimento effettuato il problema minore per la sostanza dei nostri patrimoni e dei nostri redditi.

Migliori Conti Deposito del momento

Se sei alla ricerca di un conto conveniente, ecco i migliori di oggi scelti da Affarimiei.biz:

Apertura Online, Rendimento fino a 5,41% Apri Ora
1% + 150€ Buoni Amazon Apri Ora

In base a cosa scegliere un conto deposito?

Sono fondamentalmente 5 i fattori di cui tenere conto per la scelta di un buon conto deposito.

Li analizzeremo uno per uno, cercando anche di individuare il peso specifico di ogni variabile.

1. La presenza del vincolo

I conti deposito si dividono in due macro-categorie. Da un lato abbiamo i conti deposito vincolati, il che vuol dire che la somma depositata sarà vincolata e dunque non nella nostra disponibilità fino alla scadenza del termine indicato nel contratto.

I conti deposito vincolati offrono in genere rendimenti più alti. Dall’altro lato invece abbiamo i conti deposito non vincolati, che offrono rendimenti più bassi accompagnati però dalla possibilità di disporre delle proprie somme in qualunque momento.

2. La durata del vincolo

Nel caso in cui fosse presente un vincolo, dovremo valutare anche la durata dello stesso. Più lungo è il vincolo più sono alte le retribuzioni offerte dalla banca o dall’istituto finanziario.

Di fronte però ad un vincolo più lungo, saranno maggiori i fastidi, dato che non potremo disporre della somma investita per tutto il periodo dello stesso.

3. Il rendimento

I rendimenti offerti dai conti deposito possono essere molto diversi: le banche tradizionali offrono in genere percentuali di interesse molto basse, mentre gli istituti che hanno bisogno di raccogliere denaro presso il pubblico tendono ad offrire rendimenti molto più alti.

Tenendo conto del fatto che il rischio è identico, almeno al di sotto dei 100.000 euro di investimento, sarà meglio scegliere un conto deposito che offra rendimenti più alti.

4. La facilità di gestione

Ci sono conti deposito che offrono una gestione completa online, che permette di smobilizzare somme in pochi minuti o di versare nuovi capitali allo stesso modo.

Altri conti deposito sono invece di gestione più difficile. Meglio scegliere una banca che offra una piattaforma adeguata per la gestione del nostro investimento.

5. Le eventuali penali per la rimozione del vincolo

Tutti o quasi i conti deposito con vincolo offrono la possibilità di rimuovere il vincolo: in alcuni casi si devono pagare penali, in altri casi invece è necessario semplicemente rinunciare agli interessi maturati.

Ad ogni modo, scegliere un conto deposito con penali contenute è la scelta migliore.

mm
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.

Vuoi Investire con Consapevolezza?

Ricevi Subito 5 Consigli Gratuiti per Investire i Tuoi Soldi al Meglio.

5 Consigli Fondamentali per Investire

 


 

mm
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.

LASCIA UN COMMENTO