Migliore Pensione Integrativa, Quale Fondo Pensione Scegliere nel 2021? Classifica Completa

Qual è il miglior Fondo Pensione per risparmiare e investire nel 2021? Finalmente hai compreso la necessità di costruire la tua pensione complementare, così potrai garantire a te e alla tua famiglia la giusta serenità economica quando smetterai di lavorare.

Vuoi investire per assicurarti un futuro, ma non sai quale Fondo Pensione scegliere: non ti preoccupare perché sei capitato nel posto giusto! Questa è la classifica ufficiale di Affari Miei dei prodotti più convenienti con i quali costruire la previdenza complementare (aggiornata al dicembre 2020).

Quale Fondo Pensione offre i rendimenti più alti a fronte di costi minori? Scopriamolo subito…

Pensione Integrativa Migliore, la Classifica di Fondo Pensione TOP

Per stilare la classifica dei Fondi Pensione migliori ho utilizzato il tool Fondo Pensione TOP. Un sistema pratico e veloce, sviluppato da Affari Miei, che ti permette di trovare i prodotti più convenienti senza dover passare delle ore sui siti delle banche.

Se cerchi una comparazione veloce ma attendibile di tutte le opportunità disponibili, partendo dalle tue necessità individuali, Fondo Pensione TOP è lo strumento ideale.

Di seguito ti riporto schematicamente le migliori offerte di questo periodo. Ho usato come parametri di riferimento un versamento annuo di 1.000 € per un tempo complessivo di 20 anni (totale contribuzione: 20.000 €). Vediamo qual è il rendimento al termine dei 20 anni e quali sono i costi totali.

Si tratta si un esempio, e puoi personalizzarlo in base alle tue necessità.

Migliori Fondi Pensione del momento

Iniziamo subito la nostra analisi.

Allianz Previdenza – Fondo Pensione Aperto a Contribuzione Definita, Linea Azionaria:

  • Costi totali: 176,00 €;
  • Rendimento previsto: 53.699,96 €;
  • Guadagno netto: 53.523,96 €;
  • Tempo di mantenimento raccomandato: almeno 5 anni (costi: 1,09%; performance: 5,72%).
  • Per maggiori informazioni sul Fondo, leggi la recensione dei prodotti previdenziali di Allianz: “Pensione Integrativa Allianz: Opinioni e Recensioni”.

Anima Sgr – Arti e Mestieri, Fondo Pensione Aperto Linea Crescita 25+:

  • Costi totali: 346,00 €;
  • Rendimento previsto: 46.887,85 €;
  • Guadagno netto: 46.541,85 €;
  • Tempo minimo raccomandato: almeno 10 anni (costi: 1,73%; performance: 7,56%).

Fondo Pensione Aperto Previd System – Intesa Sanpaolo Vita, Linea Azionaria:

Arca Fondi Previdenza – Fondo Pensione Aperto, Linea Alta Crescita:

  • Costi totali: 322,00 €;
  • Rendimento previsto: 44.132,95 €;
  • Guadagno netto: 43.810,95 €;
  • Tempo minimo raccomandato: almeno 10 anni (costi: 1,61%; performance 7,05%).

Credem Previdenza – Fondo Pensione Aperto Linea Azionaria:

  • Costi totali: 342,00 €;
  • Rendimento previsto: 41.786,04 €;
  • Guadagno netto: 41.444,04 €;
  • Tempo minimo raccomandato: almeno 10 anni (costi: 1,71%; performance: 6,59%).

Creditras Vita / Unicredit – Fondo Pensione Aperto a Contribuzione Definita, Linea Dinamica – Azionaria Internazionale:

  • Costi totali: 334,00 €;
  • Rendimento previsto: 41.765,00 €;
  • Guadagno netto: 41.431,00 €;
  • Tempo minimo raccomandato: almeno 10 anni (costi: 1,67%; performance: 6,58%).

Axa Mps Previdenza Per Te – Fondo Pensione Aperto Linea Sviluppo:

  • Costi totali: 348,00 €;
  • Rendimento previsto: 41.074,72 €;
  • Guadagno netto: 40.726,72 €;
  • Tempo minimo raccomandato: almeno 10 anni (costi: 1,74%; performance: 6,44%).

Axa Mps Previdenza Per Te – Fondo Pensione Aperto Linea Crescita:

  • Costi totali: 375,40 €;
  • Rendimento previsto: 39.776,55 €;
  • Guadagno netto: 39.401,15 €;
  • Tempo minimo raccomandato: almeno 10 anni (costi: 1,88%; performance: 6,17%).

Fondo Pensione Aperto Aviva, Linea Azionaria:

  • Costi totali: 276,00 €;
  • Rendimento previsto: 39.246,54 €;
  • Guadagno netto: 38.970,54 €;
  • Tempo minimo raccomandato: almeno 10 anni (costi: 1,38%; performance: 6,06%).

Fondo Pensione Aperto Cattolica Gestione Previdenza – Azionario Globale:

  • Costi totali: 354,00 €;
  • Rendimento previsto: 38.717,47 €;
  • Guadagno netto: 38.363,47 €;
  • Tempo minimo raccomandato: almeno 10 anni (costi: 1,77%; performance: 5,94%).

Come scegliere il Fondo Pensione migliore

Nel corso degli ultimi anni le offerte di prodotti per la previdenza complementare sono aumentate notevolmente. Fondo Pensione TOP è un valido aiuto nella scelta ma non può sostituire il giudizio del risparmiatore. Sei tu, in ultima analisi, che devi saper valutare cosa è meglio per te.

Affari Miei recensisce periodicamente tutti i più importanti prodotti bancari e assicurativi italiani. Nella sezione Previdenza Complementare abbiamo numerosi contenuti informativi e le guide ai prodotti. Per ogni Fondo Pensione recensito trovi informazioni relative al contratto e alla banca che lo colloca sul mercato.

Alcuni consigli

Nella scelta del Fondo Pensione non commettere l’errore di guardare solo al rendimento. In realtà i fattori da valutare sono molti di più:

  • La durata. Quanti anni ti ci vorranno per accumulare un capitale adeguato alle tue esigenze? Quanto tempo hai effettivamente a disposizione per investire? Il fattore età è fondamentale;
  • La sicurezza. Maggiori rendimenti comportano maggiori rischi. Inutile scegliere il rendimento più alto se poi non hai la stoffa per investire nei mercati azionari. Inoltre, valuta sempre la solidità della banca a cui affidi i tuoi soldi;
  • I costi. Le spese riducono drasticamente i tuoi guadagni perciò non puoi ignorarle. Soprattutto nei primi anni di investimento l’impatto dei costi è pesante; tende poi a ridursi sensibilmente dopo 10 anni o più. Devi essere in grado di superare il gap iniziale per poter guadagnare qualcosa. Quindi, niente rendimenti con costi troppo alti.

La previdenza complementare è conveniente? 

È davvero fondamentale aderire alla previdenza complementare?

Io penso che crearsi una pensione integrativa può, in certi casi, essere una scelta saggia se si pensa che gli assegni previdenziali saranno sempre più bassi in futuro e che l’età pensionabile si allontanerà progressivamente per chi oggi è giovane e lavora.

I vantaggi sono essenzialmente di natura fiscale: la deducibilità dal reddito arriva fino a 5.164 euro annui. Dunque, potrai sottrarre al tuo reddito l’intero importo versato nel Fondo Pensione fino alla soglia massima, riducendo così il carico fiscale.

Altro vantaggio sta nella tassazione agevolata: l’aliquota che viene calcolata al momento della liquidazione è pari al 15%. Se poi si versa nella previdenza complementare per più di 15 anni si ha diritto ad una riduzione dello 0,3% per ogni anno ulteriore fino al massimo del 6%. Il prelievo, quindi, può scendere fino al 9%.

Tuttavia, il prodotto produce i suoi effetti migliori nel lungo periodo. Considerando la situazione della previdenza italiana, un ventenne che aderisce oggi non potrà rivedere i suoi soldi prima di circa 45 anni.

I rendimenti sono generalmente più alti se si scelgono linee aggressive, ma ciò comporta un’esposizione maggiore ai rischi di mercato.

I caricamenti sono naturalmente presenti in tutti i prodotti, ma quando parliamo di risparmio gestito, essi aumentano sensibilmente.

Là fuori è pieno di venditori di vario genere; banche ed assicurazioni fanno di tutto per venderti qualsiasi loro prodotto ed è bene che tu, prima di presentarti ad un appuntamento, sia informato sui pro e contro.

Ulteriori consigli per investire

Lo scopo di questo articolo era quello di mostrarti le migliori soluzioni per investire in un Fondo Pensione. Se ti stai guardando intorno e vuoi valutare anche altri modi per investire i tuoi soldi, puoi cominciare il tuo cammino nel mondo della finanza con i seguenti percorsi tematici che ho diviso in base all’età:

    Affari Miei continuerà a monitorare il panorama dei Fondi Pensione, aggiornando costantemente questa pagina e fornendo articoli quotidiani sulle varie prospettive che vengono a manifestarsi per i risparmiatori.

    Mi auguro di vederti ancora qui sul blog e ti auguro buon proseguimento.


    Scopri che Investitore Sei

    Ho creato un breve questionario con cui ti aiuto a capire che tipo di investitore sei. Al termine, ti guiderò verso i contenuti migliori selezionati in base alla tua situazione di partenza:

    >> Inizia Subito <<


    Davide Marciano
    Imprenditore e Investitore
    Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, ha sviluppato nel tempo la passione per la finanza personale e lo sviluppo individuale. Nel 2019 ha scritto il libro "Vivere di Rendita - Raggiungi l'Obiettivo con il Metodo RGGI" ed ha fondato la Affari Miei Academy.

    0 Commenti

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Vuoi Investire con Buon Senso?
    Le banche e i consulenti ti hanno raccontato tantissime bugie. Per investire serve buon senso, accedi subito al mio report!