Come Investire 50 Euro: 5 Idee per Gestire i Risparmi

Hai deciso di investire nel modo migliore 50 euro ma non sai quale sia l’investimento da fare? Con una cifra simile puoi provare ad effettuare sia investimenti di tipo speculativo che, in qualche modo, dal più sicuro esito.

Chiaramente bisogna capire fin da subito se intendi investire 50 euro al mese (che diventano 600 euro annui) oppure se ti stai appunto domandando cosa fare con cinquanta euro una tantum.

In questo articolo cercheremo di dare una serie di consigli pratici per entrambe le soluzioni.

Investire 50 euro al mese: 3 idee vincenti

1. Investi in Azioni su eToro

Oggi è possibile anche con 50 euro investire in azioni e comprare i titoli delle principali aziende mondiali.

Molte di queste negli ultimi anni hanno conosciuto una forte crescita ed oggi puoi accedervi anche tu.

eToro è la piattaforma più adatta per raggiungere questo obiettivo perché ti permette di accedere ai mercati finanziari e comprare azioni o frazioni di azioni a partire da appena 50 dollari.

Ho spiegato qui il procedimento passo passo, in questo articolo ti riepilogo i vantaggi di eToro:

  • è la piattaforma migliore per le piccole cifre perché è a zero commissioni;
  • ti fa acquistare le azioni delle principali aziende mondiali;
  • ha una interfaccia social molto semplice da usare per i principianti.

>> Apri un Conto eToro Adesso <<

*Il 75% degli investitori perde denaro. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre questo rischio per i tuoi risparmi. 

2. Micro Investimenti immobiliari online

Oggi con internet è diventato possibile accedere praticamente a qualsiasi mercato.

L’immobiliare, un tempo appetibile solo per investitori con grandi patrimoni, è diventato oggi alla portata di tutti e anche con 50-100€ possiamo partecipare ad operazioni in giro per l’Italia e l’Europa.

Se questa prospettiva ti alletta, continua a leggere.

Investi nei migliori immobili italiani online a partire da 50€

Italy-Crowd è una piattaforma di crowdfunding immobiliare italiana che ti permette di partecipare ad operazioni ad alto rendimento.

Con Italy-Crowd finanzi le operazioni con la formula del lending crowdfunding a partire da soli 50€ come investimento minimo.

In questo modo puoi accedere ad investimenti con rendimenti promettenti anche con piccole cifre e, soprattutto, puoi diversificare distribuendo il tuo capitale su più immobili.

Italy-Crowd ha già ricevuto riconoscimenti da Il Sole 24 Ore e Wired ed è diventata in poco tempo una delle piattaforme di riferimento per investimenti immobiliari con piccole cifre.

>> Iscriviti Subito a Italy-Crowd <<

3. Micro Business

Con importi bassi è difficile pensare di avviare un’attività vera e propria ed è anche abbastanza complesso pensare di guadagnare tanto con investimenti tradizionali.

Mi sono chiesto, pertanto, se ci fossero dei micro business che, in qualche modo, potessero rispondere all’esigenza di chi vuole crearsi delle piccole entrate parallele.

Ci sono modi inaspettati per metter in piedi un micro business, me ne sono accorto leggendo la storia di Ryan Grant.

Ryan è un ragazzo statunitense che ha messo in atto una strategia semplice ma efficace  che mi ha davvero colpito: ha fatto fortuna vendendo su Amazon vari prodotti che aveva comprato a prezzi decisamente bassi presso i centri commerciali della sua zona, Walmart.

Te lo spiego in parole povere: il giovane ha avviato il suo business tenendo d’occhio alcuni oggetti che erano stati messi in vendita a prezzi d’offerta. I prezzi erano davvero interessanti, e così Ryan ha cercato di capire se su negozi online, come Amazon, ci fosse qualcuno disposto a pagare tali prodotti più di quanto li avrebbe pagati lui acquistandoli nel grande magazzino.

Dopo aver letto la sua esperienza, ho cercato di capire se anche nel contesto italiano sia possibile mettere in atto la medesima strategia, e ho trovato una soluzione: partecipare alle aste online.

Vi sono siti come Bidoo dedicati a questa attività che ti permettono di entrare in possesso di prodotti migliori a prezzi davvero competitivi: acquistandoli, potresti tu stesso rivenderli online, ovviamente a prezzi più alti.

La procedura comporta tre step da mettere in pratica, ossia:

  • individuare le migliori opportunità d’asta;
  • acquistare il prodotto ad un prezzo stracciato;
  • rivendere a un prezzo superiore di quello d’acquisto.

Bidoo è un portale che può tornarti utile per emulare questa strategia e avviare la tua micro attività con pochi soldi: puoi iscriverti gratis qui, ricevendo 10 euro di bonus di benvenuto.

Bidoo è interessante per te, se vuoi attuare la strategia di Ryan: gli oggetti che trovi sul portale spesso sono venduti a un prezzo stracciato rispetto al loro reale valore di mercato. Puoi trovare a costi davvero da capogiro cellulari, televisori, pc, tablet, ma anche piccoli elettrodomestici e scooter. Tutti questi oggetti sono venduti a prezzi vantaggiosi: si parte da un prezzo bassissimo e si rilancia di solo 0,01€.

Una volta vinti gli oggetti puoi rivenderli, ovviamente cercando di guadagnare almeno il 20-30%.

Puoi provare Bidoo iscrivendoti sul sito ufficiale: in bocca al lupo!

2 Idee per Investire 50 euro una tantum

1. Investi su te stesso

50 euro è una cifra piccola, specie se considerata una tantum. Se, in più, vogliamo abbinare la sicurezza alla scelta da compiere, non posso che raccomandarti di lasciar perdere gli investimenti finanziari.

Vuoi un consiglio? Con 50 euro puoi comprare uno o più libri del settore nel quale lavori ed approfondire le tue competenze: magari non subito ma con costanza e determinazione svilupperai maggiori conoscenze e potrai ottenere un aumento di stipendio, un incremento dei lavori se sei un autonomo oppure potrai far crescere il fatturato dell’azienda se sei un imprenditore.

2. Riduci legalmente i tuoi debiti: meno debiti, più profitti

Hai mai chiesto un finanziamento per acquistare un’auto o un elettrodomestico? Oppure ti è capitato di contrarre un debito con Equitalia? Se sì, potresti trovarti al momento in una condizione di difficoltà più o meno grave che potrebbe spingerti a cercare soluzioni per aumentare le tue entrate.

Una delle opzioni più gettonate è proprio l’investimento: investire anche piccole cifre sembra spesso una buona idea per arrotondare lo stipendio. E’ un proposito lodevole ma, prima di agire, è a mio avviso molto più saggio concentrarsi sull’estinzione dei debiti: liberandotene darai immediato respiro alle tue finanze, senza bisogno di vincolare somme di denaro in un investimento di qualunque tipo.

Mi sono informato, e ho scoperto che chi ha contratto debiti con banche o Equitalia può avvalersi di una strategia in grado di ridurre i debiti legalmente.

Cosa c’entra questo con il fatto di guadagnare?

Meno debiti: più soldi per te!

Conclusioni

Abbiamo visto 3 strategie per investire 50 euro al mese (cioè 600 euro annui) e inoltre abbiamo valutato come investire 50 euro una tantum.

In entrambi i casi, è possibile sia andare sul sicuro che attuare strategie più speculative.

La mia idea è che bisogna limitare i rischi, specie se non si conosce il mercato in cui si opera. E’ un invito alla prudenza frutto di valutazioni personali: se ritieni di poterti permettere di fare un tentativo, ti consiglio di adottare una delle soluzioni che ho selezionato per te.

Per approfondire, inoltre, ti invito a dare uno sguardo alle seguenti risorse utili per cominciare a investire:

Buon proseguimento!

Davide Marciano
Imprenditore e Investitore
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, ha sviluppato nel tempo la passione per la finanza personale e lo sviluppo individuale. Nel 2019 ha scritto il libro "Vivere di Rendita - Raggiungi l'Obiettivo con il Metodo RGGI" ed ha fondato la Affari Miei Academy.
Categorie: Investimenti

0 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi gli aggiornamenti da Affari Miei