Idee per Attività Commerciali Redditizie: Cosa Conviene Aprire Oggi – 23 Idee Imprenditoriali Vincenti per il 2020

Quali sono le migliori idee per attività commerciali redditizie? Quali business avranno futuro e continueranno a prosperare e da quali è meglio stare alla larga?

E’ molto probabile che tu sia un aspirante imprenditore se sei finito qui e che, come tanti altri, ti stia ponendo domande del tipo: “Cosa conviene aprire oggi in Italia?”.

I cambiamenti degli ultimi anni hanno cambiato radicalmente la società e le idee imprenditoriali che oggi si possono realizzare sono tantissime ed in questo articolo cercheremo di capire quali sono i business migliori.

Ho individuato per te una serie di idee innovative ed attività redditizie che si possono far partire con investimenti di vario tipo ed in vari ambiti.

Cominciamo subito il nostro viaggio.

23 Idee di Attività Commerciali Redditizie

Ho pensato di provare a redigere una piccola lista contenente consigli ed idee da provare a mettere in pratica alla luce delle tendenze economiche nazionali e mondiali.

Molti dei concetti espressi sinteticamente qui sono stati oggetto, poi, di specifici approfondimenti a cui rimando.

Quali sono le attività redditizie da aprire oggi? Vediamone subito 23…

Investi in azioni online Ispirandoti ai migliori

Investire in azioni è a tutti gli effetti un’attività imprenditoriale che può essere decisamente redditizia se ben fatta. I professionisti sono ormai molti, il web ha facilitato non di poco le possibilità di chi vuole approcciarsi a questo settore.

Posto che non devi per forza diventare un professionista ma puoi cogliere l’opportunità per fare degli investimenti mirati, la migliore strategia che puoi utilizzare quando ti approcci ad un settore che non conosci è quella di studiare ed emulare le gesta dei più bravi.

La piattaforma che ti permette di fare tutto questo si chiama eToro, è un portale specializzato nel social investing: ogni giorno investitori professionisti e non si scambiano informazioni, iscrivendoti puoi seguire le strategie vincenti dei migliori utenti della piattaforma (detti popular investor) o investire nei portafogli specializzati creati dagli esperti.

eToro è un sistema pensato per agevolare chi è agli inizi perché ti permette di copiare le strategie dei più esperti.

>> Iscriviti Subito a eToro <<

Sia chiaro, i rischi non spariscono e vengono anche indicati con dei valori numerici che vanno da 1 a 10: tuttavia copiare dai più bravi, unitamente allo studio della materia, può essere una buona strategia per partire.

Su eToro puoi investire in azioni ed altri strumenti finanziari. I top investitori si possono classificare secondo due criteri:

  • Ricavi: scegli chi guadagna di più e copi la strategia (occhio perché a maggiori guadagni corrispondono maggiori rischi);
  • Rischio: scegli chi ha una strategia con rischio basso, per esempio livello 1 o 2, ed adotti una strategia con guadagni potenzialmente più bassi ma un’esposizione inferiore.

Puoi partire con appena 159€ di deposito minimo, non prima di aver utilizzato il conto demo per prendere confidenza con la piattaforma.

Se la finanza ti attira, inizia studiando i migliori iscrivendoti subito a eToro.

Compra Online e Rivendi a Prezzi più Alti

Recentemente mi ha colpito la storia di Ryan Grant, un giovane americano che ha guadagnato moltissimi soldi acquistando i prodotti in offerta dalla catena Walmart per poi rivenderli su Amazon.

Fonte foto: CNBC

Il suo meccanismo è, per certi versi, molto semplice ma al tempo stesso efficace visto che ha avuto successo: Ryan individua una serie di prodotti che la grande distribuzione vende a prezzi molto ribassati (lui ha iniziato, per esempio, dai testi universitari) e studia attentamente se, su Amazon e gli altri store online, si possono vendere a prezzi più alti.

Tu potresti utilizzare questo meccanismo al contrario: partecipando ad aste sul web, infatti, puoi accaparrarti prodotti a prezzi stracciati e rivenderli ai tuoi conoscenti (o anche su altri siti di vendita tra privati) maggiorandone il prezzo. Il tuo lavoro di ricerca, in questo modo, viene valorizzato e puoi cominciare quello che è un vero e proprio business con pochissimi soldi.

Un portale che può esserti utile è Bidoopuoi iscriverti gratuitamente qui ricevendo 10 crediti come bonus di benvenuto. Questo sito è molto interessante perché gli oggetti, spesso di valore elevato come televisori, smartphone, pc o scooter, vengono venduti all’asta: si parte da un prezzo bassissimo e si rilancia di solo 0,01€.

Una volta vinte le aste, se gli oggetti ti servono puoi utilizzarli (e quindi hai comprato in offerta risparmiando un po’ di soldini) oppure puoi rivenderli ai tuoi conoscenti o sui portali di vendita tra privati che si trovano online.

Puoi provare Bidoo iscrivendoti sul sito ufficiale: in bocca al lupo!

>> Unisciti Ora a Bidoo Gratis! <<

Micro Investimenti Immobiliari ad alto potenziale

Oggi internet ha offerto possibilità un tempo impensabili, viviamo in un’epoca magnifica che ci permette di fare cose davvero innovative se sappiamo cogliere le occasioni che ci si presentano.

Provo a indovinare, se 10 anni fa ti avessero detto che potevi avere un pezzo di un appartamento a Madrid e uno a Londra senza uscire di casa, con ogni probabilità, ti saresti messo a ridere.

Se, come me, 10 anni fa eri ancora un ragazzino è probabile che la risata, giustamente, se la sarebbero fatta i tuoi genitori.

Bene, questa opportunità ha un nome: si chiama crowdfunding immobiliare.

In Italia è possibile accedere a tantissime piattaforme che ci permettono, anche con investimenti limitati di 50-100€, di partecipare a diversi progetti di costruzione o riqualificazioni di appartamenti e complessi immobiliari di grosse dimensioni.

Non essendoci troppi intermediari, grazie alla potenza di internet, molti di questi programmi offrono rendimenti molto interessanti che si avvicinano spesso al 10%.

Di seguito ti presento una piattaforma che, a mio parere, possiede in questo momento le campagne più interessanti su cui effettuare micro investimenti.

Investi nei migliori immobili italiani online a partire da 100€

Trusters è una piattaforma italiana specializzata negli investimenti in immobili nel nostro Paese.

La piattaforma, che dispone di tutte le autorizzazioni previste dalla legge ed ha sede in Italia, ti permette di effettuare investimenti su un orizzonte temporale breve: da 9 a 18 mesi con un rendimento minimo del 7%.

Trusters ha promosso diverse campagne negli ultimi tempi che hanno raccolto un grandissimo interesse da parte degli investitori.

Il deposito minimo è di appena 100€, puoi dunque iniziare ad investire con poco ed accedere a più progetti che ti permettono di diversificare su più immobili e anche in più città.

>> Iscriviti a Trusters Adesso <<

Avvia un Business nel settore dell’assistenza alle famiglie

Vuoi metterti in proprio lavorando nel sociale? Se sì, avrai già fatto le tue considerazioni, e ti sarai accorto che l’invecchiamento della popolazione italiana è innegabile. Tale dato demografico può trasformarsi in una interessante opportunità di lavoro.

Il nostro Paese è lo Stato più vecchio del mondo, secondo soltanto al Giappone: qui, infatti l la popolazione over 65 tocca punte del 22%, valore destinato a raggiungere il 27% entro 12 anni.

Questo vuol dire che numerose famiglie necessitano e necessiteranno di servizi di cura delle persone anziane e di supporto alla famiglia, poiché lo Stato non riuscirà a rispondere a questi bisogni sempre più crescenti.

I servizi alla persona sono fondamentali e avranno un ruolo sempre più centrale: se vuoi diventare imprenditore nel sociale quindi potresti pensare di affidarti a un marchio solido, che ti aiuti a muoverti nel settore. Dopo analisi accurate, sono giunto alla conclusione che un brand che mi sento di consigliare il tuo futuro è PrivatAssistenza, che opera sul territorio da più di 25 anni.

Con la guida di questo brand e un investimento di circa 20 mila euro, hai la possibilità di avviare un business in un settore colmo di potenzialità, sfruttando il supporto operativo, di un team esperto sia nella fase della formazione iniziale che in quella operativa.

PrivatAssistenza è un marchio solido che vanta:

  • 220 punti operativi, di cui 37 aperti nel l’anno scorso;
  • 8.000 esperti che lavorano per le imprese affiliate;
  • 25 anni di esperienza diretta.

Affiliandoti al marchio, inoltre, hai accesso a:

  • Formazione prima e dopo l’apertura del tuo centro;
  • Assistenza marketing, grazie a campagne elaborate dalla sede centrale;
  • Esclusività a livello geografico;
  • Assistenza burocratica.

Ti consiglio di approfittarne subito: la domanda è in continua crescita e le opportunità sono molto allettanti. Per avere più informazioni, contatta subito Privata Assistenza lasciando i tuoi dati qui.

>> Richiedi Maggiori Informazioni! <<

Aiuta gli altri imprenditori a crescere diventando socio di capitali a partire da 300€

Aprire un’attività può essere un grosso rischio se mancano determinate competenze: prima di investire tanti soldi pensaci seriamente perché potresti pensare anche ad altre strategie più profittevoli.

Hai mai sentito parlare dell’Equity Crowdfunding? Oggi con poche centinaia di euro puoi investire in aziende innovative di altri imprenditori e startupper con un click e partecipare ai loro progetti imprenditoriali.

Il nostro Paese favorisce questa possibilità infatti se investi in startup e PMI innovative hai diritto alla detrazione fiscale del 40% indipendentemente da come andrà l’investimento.

L’Equity Crowdfunding è un canale regolato dalla Consob, massima autorità del settore finanziario che tutela gli investitori, e ti offre la possibilità di comprare quote o azioni di aziende italiane che hanno ottime possibilità di sviluppo.

Wearestarting.it, iniziativa italiana leader del settore, mette in contatto gli investitori con le start-up e le PMI e rappresenta il principale portale italiano dedicato a questo tipo di investimento. Con solo 300€ puoi investire e promuovere il futuro di uno dei tanti progetti che puoi trovare sulla piattaforma e che attendono solo capitali per poter crescere.

Ma quali sono i vantaggi per chi investe attraverso Wearestarting.it? Te li mostro subito:

  • niente burocrazia: tutta la procedura si gestisce e si compila online. Quindi non devi incontrare i soci o presentarti alle assemblee o riunioni. La sottoscrizione avviene al 100% attraverso la piattaforma, in un modo simile a quello che avviene con la Borsa;
  • detrazione IRPEF o IRES del 40%: se investi 1000€, puoi detrarre 300€ dall’IRPEF, e quindi il risultato è che paghi meno tasse. Questo perché la legge del nostro Paese agevola coloro che investono e promuovono la nuova imprenditoria;
  • rivalutazione delle quote:se il valore dell’azienda cresce, anche il valore del tuo investimento lo fa. Questo significa che ciò che acquisti oggi ad un buon prezzo, domani potrebbe valere molto di più;
  • dividendo annuo: se diventi socio di una azienda, hai diritto a percepire ogni anno i dividendi, come accadrebbe con un qualunque altro investimento azionario.

Il Corriere della SeraForbesLa Stampa ed Il Sole 24 Ore hanno elogiato Wearestarting.it, che è stata premiata da ING come migliore piattaforma di equity crowdfunding del 2018.

Dunque, se desideri investire nelle realtà emergenti più promettenti ed innovative, non ti resta che registrarti sul sito ufficiale e valutare i vari progetti attualmente disponibili sulla piattaforma, per vedere se uno di essi ti sembra un buon investimento.

>> Investi Subito in Aziende <<

Apri la tua attività nel campo dei servizi dedicati all’immigrazione con Moving People

Moving People propone un business innovativo, nell’ambito dei servizi per l’immigrazione. Ormai da anni affianca privati e aziende che hanno esigenze di spostamenti verso l’Italia e all’estero.

Siamo di fronte ad un mercato in espansione, poiché ad oggi sempre più persone devono spostarsi per esigenze professionali. Moving People nasce quindi per soddisfare i bisogni degli Italiani residenti all’estero e anche dei lavoratori che vivono o desiderano vivere nel nostro Paese.

I servizi sono quindi rivolti a:

  • Migranti, a cui si offrono consulenza e assistenza per ingressi e per la permanenza all’estero e in Italia;
  • Viaggiatori: a loro sono rivolti servizi di consulenza e assistenza Visti per e da tutti gli Stati;
  • Famiglie: per loro, servizi di consulenza e di assistenza a coloro che hanno personale domestico;
  • Aziende, a cui sono rivolti servizi di consulenza per le imprese con personale estero e viaggiante;
  • Servizi finanziari per gli stranieri: mutui, cauzioni, prestiti, prodotti assicurativi (Ivass) per gli stranieri residenti in Italia;
  • Altri servizi: traduzioni, disoccupazione, 730, assegni familiari e Isee.

L’investimento iniziale richiesto per chi volesse avviare questo business è di 9.500 euro più una fee mensile compresa tra 200 e 400 euro. Considera che serve un locale commerciale di almeno 20 metri quadri per poter avviare la tua attività.

Grazie Moving People avrai supporto tecnico-operativo di uno staff esperto, oltre all’attività di marketing volta ad incrementare il numero di clienti presso la tua agenzia.

Per fissare un colloquio telefonico con il team di Moving People devi a visitare questa pagina: sarai ricontattato per maggiori dettagli.

>> Richiedi Maggiori Informazioni! <<

Punta sulla Green Economy

La green economy per molti è il futuro ma, soprattutto in questo periodo di grandi cambiamenti, per molti potrebbe essere già il presente.

Nei prossimi anni stati, aziende e privati andranno incontro ad una progressiva riduzione degli sprechi e dei consumi energetici per rispettare l’ambiente e, per chi vuol guadagnare qualche soldo, questa è una grandiosa opportunità.

Le aziende di tutto il mondo stanno avviando progetti di sviluppo energetico e di riqualificazione e l’Italia, sotto questo profilo, offre grandi possibilità ed è già a buon punto visti ingenti investimenti già effettuati in passato.

Cerchi Idee per avere entrate extra? Scarica un’app che ti sganci qualche soldo

In base alla mia pluriennale esperienza nel campo della divulgazione finanziaria indipendente ho potuto imparare che molti di quelli che si informano su come avviare un business o cercano idee per nuove attività hanno il desiderio di avere delle entrate extra che integrino lo stipendio.

Non per forza per guadagnare più soldi devi metterti in proprio, specie se non hai abbastanza budget.

In questo paragrafo, pertanto, raccolgo alcune strategie che non sempre sono disponibili perché hanno posti limitati. Se nelle prossime righe trovi i dettagli sei fortunato perché la possibilità che ti mostro risulta attiva.

La nota azienda Nielsen, specializzata in indagini di mercato, cerca persone che vogliono scaricare l'applicazione per navigare online.

Non devi fare assolutamente nulla se non:

  • Scaricare l'applicazione;
  • Navigare su internet come fai sempre;
  • Ricevere ricchi premi messi a disposizione per gli adopter.

Nielsen mette a disposizione dei suoi tester ricchi premi, diversi utenti che hanno provato sono riusciti a guadagnare fino a 250€ al mese.

L'offerta è limitata a pochi utenti, le iscrizioni potrebbero chiudere a breve: se sei interessato, registrati subito qui.

Studia la finanza ed avvia un business digitale

Ho sempre sostenuto, e l’ho già detto in apertura, che dedicarsi ad attività come il trading è a tutti gli effetti un business: fidati, chi ti dice il contrario vuole prenderti in giro.

Ci sono tantissimi modi per guadagnare con il web attraverso piattaforme di investimento, su Affari Miei recensisco le più importanti ed ho scritto diversi contenuti che possono esserti di aiuto.

Gli ingredienti fondamentali, in ogni caso, sono:

  • Studio: ti consiglio di cercare risorse gratuite, eventualmente acquistare libri o corsi prima di operare;
  • Pratica: quasi ogni piattaforma ti permette di operare in demo, cioè senza investire direttamente soldi dalle tue tasche. Qui trovi i migliori conti demo con cui iniziare: prima di tirar fuori un solo euro, assicurati di aver capito bene dove devi mettere le mani;
  • Pazienza e dedizione: se non ti piacciono i soldi e vuoi fare trading solo per guadagnare, lascia perdere. Puoi riuscire benissimo in qualsiasi altro ambito, perché focalizzarsi solo su uno? Ti ci vorranno mesi se non anni per capire come muoverti ed imparare ad agire al meglio, se non hai tempo o voglia di dedicarti ad un progetto di questo tipo non ti consiglio di iniziare.

Se il mondo della finanza ti interessa davvero, ecco alcuni articoli che ti suggerisco di leggere:

Investi in modo automatico affidandoti agli esperti

L’idea stuzzica in tanti ed effettivamente per i ricchi non si tratta di una novità. Hai mai sentito dire che “I soldi vanno dove ci sono altri soldi”?.

Se hai un po’ di conoscenze in materia finanziaria, puoi anche tu far si che sia il denaro a lavorare per te senza che tu debba per forza di cose aprire un’attività.

Se ritieni di non avere abbastanza conoscenze per intraprendere la strada della finanza, è bene che tu faccia comunque una riflessione preliminare che vale sempre, anche quando si vuole avviare un business.

Il nostro patrimonio va difeso, se abbiamo un gruzzolo dobbiamo dividerlo tra attività ad alto rischio (come è qualsiasi tipo di azienda) ed attività “sicure”.

Vincolare i risparmi in banca, per esempio, è una scelta fatta da tantissimi italiani.

Se stai pensando di proteggerti, prima ancora di iniziare a rischiare in un business, ti consiglio di valutare l’idea di affidare i risparmi al miglior consulente finanziario italiano: hai mai sentito parlare di MoneyFarm?

La società, premiata da Corriere Economia come miglior consulente finanziario indipendente, permette di investire i propri risparmi in automatico grazie alla tecnologia del robot advisor ed all’aiuto degli esperti del team.

Nel tuo caso va bene optare per soluzioni a basso rischio, così da consolidare quanto hai messo da parte e difenderlo dall’inflazione con rendimenti superiori a quelli offerti in questa fase da Posta e istituti di credito.

Iscrivendoti sul sito ufficiale hai a disposizione una consulenza gratuita nel corso della quale gli esperti di Moneyfarm ti indicano la strategia più adatta al tuo profilo di rischio: per capire qual è la migliore strada da percorrere ti viene somministrato un questionario che ti aiuta ad identificare i tuoi obiettivi. Il tuo advisor, poi ti compila un piano da seguire in base alle tue aspettative.

Avere una parte di soldi al sicuro, senza rischiare particolarmente, può essere una buona strategia perché ci permette di concentrarci meglio sul business che vogliamo far partire.

>> Richiedi Informazioni sul Sito Ufficiale di MoneyFarm! <<

Arrotonda le entrate con i sondaggi retribuiti

Altra soluzione low cost per chi è alla ricerca di informazioni per aumentare le entrate senza avviare un’attività propria o una professione.

Ignora questo consiglio se cerchi business più strutturati perché non ti svolterà la vita, considera i sondaggi retribuiti un modo per arrotondare le entrate se è quello che stai cercando davvero.

Se hai veramente interesse a guadagnare con i sondaggi, ecco i principali siti operanti in Italia che ho testato e selezionato per te:

  • Toluna - Con 21 milioni di membri, è una delle community più grandi a livello mondiale. Collabora con aziende come Amazon, Alitalia, Zalando, Mondadori e Decathlon e ti permette di guadagnare testando prodotti e rispondendo ai sondaggi;
  • LifePoints Italia - Entra in una community di 5 milioni di membri ed accumula punti rispondendo ai sondaggi con cui puoi vincere le migliori ricompense come buoni Amazon, sconti Zalando, sconti Ikea oppure potrai convertire direttamente i punti accumulati in denaro che potrai accreditare direttamente sul tuo conto PayPal o PostePay. Inoltre, potrai diventare tester di campioni omaggio che riceverai a casa e dei quali dovrai esprimere opinioni a riguardo;
  • Nielsen Smartphone e Tablet - Grazie a Nielsen puoi guadagnare fino a 5€ a settimana scaricando l'app ed installandola sul tuo dispositivo mobile. L'opportunità riguarda solo smartphone e tablet, registrati quindi con il tuo dispositivo e inizia subito a guadagnare;
  • Bidoo - Il noto portale di aste online può rappresentare una buona occasione per capitalizzare il tempo libero, non è un sito di sondaggi ma: iscrivendoti partecipi ad aste con base di partenza bassissima e rilancio di appena 0,01 centesimi. In palio ci sono ricchissimi premi come tv di ultima generazione, tablet o smartphone. Per i nuovi utenti c'è un bonus di benvenuto di 10 crediti con i quali puoi iniziare subito le aste ricevendo 10 puntate gratuite;
  • Zalando Privé - Non è propriamente un sito di sondaggi ma te lo consiglio come idea per arrotondare risparmiando tantissimi soldi su abbigliamento, scarpe e accessori sia per adulti che per bambini. Puoi iscriverti anche se non sei cliente Zalando accedendo all’area esclusiva con sconti e promozioni fino al 75% su marche molto costose come Armani, Hugo Boss, Prada e Geox;
  • iSurveyWorld: questo nuovissimo sito di sondaggi ti offre l'opportunità di ricevere un compenso in denaro contante oppure accredito PayPal per ogni sondaggio a cui decidi di rispondere;
  • Mobrog - riceverai tra 0,50€ e 3€ per ogni sondaggio breve che porterai a termine e puoi rispondere utilizzando la pratica app;
  • Panel Consumatori - Community con oltre 30.000 iscritti che rispondono a domande sulle principali aziende. I punti vengono convertiti in premi in beni di consumo.

Capisci bene i soldi per imparare a farli

Per avviare un business di successo e guadagnare più soldi ci sono svariati modi ma, a mio parere, l’aspetto teorico è e resta fondamentale. La differenza tra gli imprenditori di successo e chi imprenditore non lo diventa mai, spesso, sta nella testa prima ancora che nelle attività svolte.

Cerco di spiegarti sinteticamente come la penso:

Se non capisci prima come funzionano i soldi, non potrai mai capire come fare più soldi.

Spero che questo concetto ti sia chiaro e ti sia utile per approcciarti al business in maniera efficace. Proprio perché mi occupo di business e finanza da anni da anni, ho deciso di spiegare tutto quello che ho imparato sui soldi nel mio libro “Vivere di Rendita – Raggiungi l’Obiettivo con il Metodo RGGI”.

Nel libro trovi consigli per:

  • Approcciarti al risparmio;
  • Guadagnare più soldi;
  • Gestire i soldi che guadagni;
  • Investire.

Ho lanciato il libro su Amazon ad aprile 2019 e, in pochi giorni, sono entrato nei Bestseller di categoria in Italia, risultando tra i testi più apprezzati.

Se vuoi cambiare definitivamente il tuo approccio rispetto al denaro, ti consiglio di considerare seriamente l’acquisto del mio libro che, da pochissimi giorni, si è arricchito di contenuti extra esclusivi di cui puoi fruire immediatamente online se acquisti tramite il sito.

Lo trovi in offerta sulla Academy, ordina subito e ricevilo direttamente a casa tua.

Presta il denaro a privati o imprese guadagnandoci

Un’altra prospettiva introdotta dal web è quella del social lending. Con l’avvento di diverse piattaforme specializzate da oggi anche tu puoi fare, nel piccolo, lo stesso mestiere delle banche prestando soldi a privati come te oppure alle aziende.

Le società di social lending fanno da garanti nel senso che selezionano i debitori, ammettendo solo quelli solvibili e classificandoli in base al rischio, e fanno incontrare domanda di credito ed offerta di denaro.

Questa prospettiva permette spesso di prestare denaro anche con un tasso di interesse vicino all’8-10% ma, ovviamente, devi considerare l’attività abbastanza rischiosa e devi dedicarci una parte minima dei tuoi risparmi procedendo con cautela.

Se questa prospettiva ti interessa, la approfondiamo nelle prossime righe.

+++ Attualmente siamo alla ricerca delle migliori soluzioni. Monitoriamo costantemente quanto disponibile, questa sezione sarà aggiornata presto! +++

Con il Crowdfunding Immobiliare partecipi ad operazioni in giro per l’Europa

Oltre ad investire direttamente in una propria attività, grazie ad internet è possibile anche finanziare quella degli altri.

Una valida soluzione può essere, in questo caso, il crowdfunding immobiliare perché ti permette di partecipare a svariate operazioni senza un grosso esborso di capitale.

Qui trovi le 3 piattaforme migliori scelte da Affari Miei.

Diventa imprenditore nel campo del real estate

Uno dei settori che storicamente premia maggiormente gli imprenditori è l’immobiliare. Personaggi di successo come Donald Trump hanno costruito sul mattone le fondamenta del proprio impero.

Esistono vari modi per approcciarsi agli investimenti immobiliari, il migliore a mio avviso è quello degli immobili a reddito perché richiede minori competenze e minori investimenti iniziali rispetto ad altre strategie più aggressive.

L’immobiliare è, a mio avviso, business e, come per ogni business, puoi pensare di approcciarti seriamente soltanto se:

  • Hai tempo da dedicare: senza tempo non puoi far partire un’attività, assicurati di avere almeno qualche ora al giorno da dedicare per cominciare a studiare e sperimentare con le prime operazioni;
  • Hai risorse da destinare: se vuoi investire in questo settore, devi avere almeno 15-20 mila euro di capitale altrimenti non vai da nessuna parte;
  • Studi e ti formi: oggi investire in immobili è un’attività complessa, se non hai le giuste informazioni corri il rischio di fallire.

Sono queste le ragioni che mi hanno portato ad introdurre sull’Academy di Affari Miei il corso “B2L – Buy to Let, Comprare per Affittare” realizzato dall’esperto di immobili a reddito Michele Schirru autore anche della guida Turbo Business Immobiliare che puoi acquistare subito in offerta.

Con Michele ho affrontato, in un webinar gratuito, le principali caratteristiche di un business vincente fondato sugli immobili a reddito. Se il settore ti affascina, ti consiglio di guardarlo subito:

Diventa Socia Media Manager

Il social media manger è una di quelle professioni che ha il modo di lavorare per chiunque in qualunque angolo del pianeta senza uscire da casa propria.

Internet ha abbattuto moltissime barriere e offre il modo di lavorare da casa, tanto che molte persone sognano di intraprendere questa carriera.

I vantaggi sono molteplici perché:

  • si tratta di una professione che ha ampia richiesta sul mercato da parte delle aziende: comunicare su Facebook, Twitter e Instagram è ormai una necessità irrinunciabile per chiunque, dal bar di paese fino alla grandissima multinazionale;
  • puoi procedere a step: nello specifico, puoi prima formarti, poi iniziare come secondo lavoro per arrotondare, successivamente diventare freelance o, perché no, aprire una tua agenzia. A differenza di altre attività, dunque, non devi partire subito a pieno regime ma puoi anche strutturarti un po’ alla volta.

Diventa web designer e specializzati in un settore in crescita

Se vuoi specializzarti in una professione redditizia e con ampia richiesta puoi sicuramente pensare di diventare Web Designer. Affinare la propria preparazione nella progettazione e realizzazione di attività sul web può avere diversi sbocchi:

  • lavorativo: le aziende sono alla ricerca di profili con queste competenze;
  • da freelance: puoi avviare un lavoro autonomo, magari all’inizio affiancando quello attuale ed un giorno sostituendo quello principale;
  • da imprenditore: puoi pensare di creare un’azienda, nel lungo periodo, specializzata in questo ambito.

Studia il Business dalle fondamenta

Sei qui perché cerchi idee ma, secondo me, hai bisogno di una visione più ampia perché con la sola idea non vai da nessuna parte.

Oggi tutti possono aprire qualsiasi cosa o iniziare qualsiasi professione. Ciò ti espone a rischi e cambiamenti veloci che non rendono più il commercio o la libera professione redditizi come una volta.

Sono temi che approfondisco in questo articolo in cui spiego come creare un’azienda di successo.

Distributori automatici alimentari

Sempre più attenti alla salute ed a corto di tempo, gli italiani di oggi sono alla ricerca di cibo veloce da consumare nella pausa pranzo al lavoro oppure mentre si è in giro per varie commissioni.

Noi che siamo un popolo di buongustai, poi, non sappiamo rinunciare a mangiare bene.

Ciò può tradursi in una grossa opportunità di business per chi vuole conciliare la semplicità del fast food applicata al distributore automatico con l’esigenza di mandare bene: esistono già diversi franchising specializzati in questo settore che potresti portare nella tua città.


Scopri che Imprenditore Sei

Ho creato un breve questionario con cui ti aiuto a capire che tipo di imprenditore sei. Al termine, ti guiderò verso i contenuti migliori selezionati in base alla tua situazione di partenza:

>> Inizia Subito <<


 

Progettare App per bambini

Se stai pensando di fare business altamente tecnologici, è bene che tu sappia che i bambini sono i tuoi clienti futuri.

Quale migliore occasione, dunque, per ottenere la loro fedeltà fin da piccolini? Secondo diverse ricerche recenti, infatti, la connettività dei bambini è letteralmente esplosa nel 2015 in tutti i Paesi più avanzati.

Pare che negli Stati Uniti addirittura i tre quarti dei bambini abbiano accesso a un dispositivo mobile e questo, in Paesi storicamente più lenti ad adeguarsi ai nuovi trend come l’Italia, determinerà sicuramente dei cambiamenti che potresti ancora sfruttare.

Si tratta di una grande opportunità di business per tutti coloro che sono in grado di creare prodotti o applicazioni progettate esclusivamente per bambini.

Se, per giunta, riuscirai a far passare un messaggio educativo o orientato alla promozione di buone abitudini alimentari e salutistiche, allora potresti ottenere anche l’approvazione dei genitori.

Avviare attività di servizi di traduzione

Non si può negare che il mercato globale è in crescita e che va oltre i confini del proprio Paese. La comunicazione globale necessita quotidianamente di un notevole apporto di traduttori specializzati.

Secondo le stime dell’US Bureau of Labor Statistics, l’assunzione di interpreti e traduttori è destinata a crescere del 46 per cento entro il 2022.

Che vuol dire questa statistica? Che il settore crescerà molto più veloce rispetto alla media di tutte le altre occupazioni.

Per chi vuole fare business ciò vuol dire grandiose opportunità per gli imprenditori che pensano di rendere il servizio una vera e propria impresa.

Riciclaggio di rifiuti elettronici ed informatici

In una società votata al consumismo come la nostra, riciclare può essere un’arma vincente non solo per far bene all’ambiente ma anche per creare un business.

La maggior parte degli appartamenti hanno sbocco a contenitori pubblici in cui buttare materiali riciclabili come carta, vetro e plastica.

Secondo le ricerche più accreditate i cittadini, spesso, non fanno lo sforzo di riciclare correttamente l’elettronica e le batterie e ciò può essere estremamente dannoso per l’ambiente quando i materiali arrivano in discarica se la differenziazione non viene fatta per bene.

Potresti pensare di offrirti di raccogliere i rifiuti elettronici che spesso finiscono nei garage delle persone: facciamo riferimento, ad esempio, a vecchi televisori, computer portatili e cellulari ormai non più utilizzati.

Il business va organizzato in appositi spazi dove installare i macchinari necessari: prima di iniziare bisogna individuare il mercato di riferimento, i potenziali clienti interessati ai materiali che riciclerai e, soprattutto, occorre capire in cosa trasformare ciò che vuoi andare a riciclare.

Questa idea è ormai realtà in molte parti d’Italia e del mondo, perché non provarci?

Aprire un’attività ristorativa ambulante

Chi non ha mangiato mai dal paninaro? Ti piace prendere il gelato al parco dal gelataio ambulante?

Negli ultimi anni stiamo assistendo al ritorno di camioncini e furgoncini che offrono le specialità culinarie italiane a prezzi contenuti.

Si vedono nei principali luoghi pubblici e contribuiscono ad arricchire l’offerta ristorativa.

Un camioncino è un investimento molto meno costoso di un ristorante vero e proprio e, secondo diversi esperti di business, il tasso di fallimento per i venditori ambulanti va dal 10 al 20 per cento (rispetto al 60 al 90 per cento stimato per bar e ristoranti).

Con la giusta attrezzatura ed alcune grandi ricette, quindi, è possibile avere un vero e proprio progetto ristorativo ambulante in poco tempo.


Mettersi in Proprio è una Necessità: Ascolta il Podcast!


Trova il tuo posto nel cammino del denaro

Mi occupo da diversi anni di finanza personale e posso dirti con assoluta certezza che la confusione nella testa delle persone regna sovrana.

Tutti diciamo di voler fare più soldi, di voler vivere di rendita e cose simili ma, in realtà, spesso farfugliamo idee sentite a destra ed a manca e siamo poco realisti rispetto al nostro punto di partenza.

Su questo blog divulgo il mio percorso per vivere di rendita strutturato in 4 passi fondamentali: scopri con questo quiz a quale punto del percorso sei ed inizia a prenderti cura delle tue finanze!

Avvia una libera professione lavorando da casa

Oggi è realtà per tantissime persone quello che prima era un sogno: lavorare da casa.

Se sei capace di svolgere lavori che si possono fare in remoto come editing di video o podcast, scrittura di articoli per siti ed e-commerce, attività di segreteria e ufficio e tanti altri servizi che aziende piccole e grandi danno in outsurcing, sei già a buon punto.

Se sei solo appassionato ma non ti senti competente su queste materie ma ti attirano, ti consiglio di studiarle affinché possa realizzare il tuo sogno senza girarci troppo intorno.

Puoi iniziare da Udemy per corsi a basso costo oppure da Amazon per acquistare libri e manuali: ritagliati un periodo di tempo per organizzare il tuo studio e cerca i tuoi committenti online.

Ne parlo anche nel programma “Da Zero a Imprenditore” ed in tanti altri articoli qui sul blog.

Aprire un’azienda agricola

Tanti l’hanno abbandonata e, magari, si ritrovano con il vecchio giardino lasciato in eredità dai propri nonni da tanto tempo incolto.

Il consumismo ci ha spinto a sognarci manager, eppure abbiamo ettari di terra da coltivare.

Ovviamente non si può pensare di produrre come tanti anni fa ma migliorando quanto già esiste è possibile aprire un’azienda agricola efficace in una determinata nicchia, che sappia realizzare specialità in grado di soddisfare il consumatore.

All’azienda agricola si può affiancare un agriturismo, che in Italia non passa mai di moda vista la vocazione turistica del nostro Paese, e si possono poi aggiungere tutte altre attività micro imprenditoriali volte alla trasformazione ed alla valorizzazione di quanto viene prodotto nei campi.

Su questa guida che ti raccomando, poi, puoi trovare tante altre informazioni utili.

Avviare un franchising

Non passa mai di moda, poi, l’idea di avviare un business in franchising.

Sebbene l’affiliazione commerciale non dia propriamente la massima autonomia agli imprenditori, consente nella fase iniziale di avere un valido supporto per avviare l’attività commerciale.

Per approfondire, ti invito a seguire il percorso tematico dedicato all’imprenditoria in franchising a cui ho dedicato tantissimi articoli.

Bar, Bakery e caffetterie in stile americano

Altre attività che sembrano promettenti anche nel panorama italiano sono le bakery e le caffetterie americane.

Dunque è possibile pensare di aprire attività di questo tipo: vanno per la maggiore le caffetterie, muffinerie e altri locali da street food.

Avviare una caffetteria americana o una bakery permette di soddisfare una domanda in crescita.

L’investimento iniziale per l’avvio di una bakery/ caffetteria parte da 100.000 euro,  fino ad arrivare anche a 200.000 euro, a seconda delle dimensioni dl locale considerato.

I costi maggiori sono legati all’affitto dei locali, all’arredamento e alle ristrutturazioni, oltre alle campagne di marketing, e alla burocrazia. non dimentichiamo eventuali costi di franchising.

Tuttavia la fatturazione, se si agisce con oculatezza imprenditoriale, può raggiungere gli 800 – 900.000 euro!

Impara le basi per fare l’imprenditore

Se vuoi veramente diventare un imprenditore, hai bisogno di una serie di skill mentali ed operative che non tutti posseggono.

Da anni svolgo questo lavoro in prima persona ed ho imparato, con tantissima esperienza, come costruirsi da zero un profilo solido e capace di stare sul mercato. Lo approfondisco qui, se stai per avviare una tua azienda questa lettura è obbligatoria 😉

Avviare una coltivazione di funghi

Molti amano i funghi, ma sempre meno ci sono persone in grado di recarsi nei boschi e nelle zone giuste per trovarli, così come non tutti sanno distinguere quelli commestibili da quelli dannosi per la nostra salute. Non parliamo poi della licenza, che i pochi che sanno cercare i funghi hanno voglia di pagare, rinunciando così alla ricerca.

Per queste motivazioni appena elencate, i più preferiscono acquistare i funghi nei negozi o nei supermercati.

Ecco quindi paventarsi un’idea di lavoro redditizio: i funghi crescono anche “in cattività”, quindi durante tutto l’anno potrete guadagnare!

Conclusioni: cosa conviene aprire oggi? Consigli per il 2020

Se cerchi la risposta in maniera secca alla tua domanda, non te la potrà fornire mai nessuno. Anzi, diffida da chi ti promette soldi facili dietro un investimento più o meno ampio: non esistono business sicuri chiavi in mano, toglietelo dalla testa.

Se esistessero, perché dovrebbero “venderli” a te? Io, dal canto mio, posso suggerirti alcune idee di base come la qualità e l’innovazione: per il resto non è mai stata rivelata la ricetta del successo e, a dire il vero, non ho ancora nemmeno appreso quella della Coca-Cola, che resta tuttora segreta.

Abbi fiducia ed autostima, credi  in te stesso ed in quello che sai fare ma, soprattutto, sii realista.

Il successo, molto spesso, si cela dietro un’adeguata lettura della realtà più che dietro una straordinaria scoperta che cambia il mondo.

Ulteriori risorse utili

La crescita di Affari Miei mi ha portato a produrre molte più guide rispetto a quelle che, inizialmente, avevo indicato su questa pagina.

Risulterebbe, pertanto, molto difficile a mio avviso elencare tutto qui e, soprattutto, suggerirti esattamente ciò che ti interessa.

Molto più facile, ai fini della tua  navigazione, può essere visitare le sezioni dedicate alle idee imprenditoriali, al business ed al guadagno online.

All’interno sono archiviati tutti i post più importanti che ho realizzato negli ultimi mesi, unitamente alle storie di coloro che in qualche modo sono riusciti ad avere successo nella realizzazione del proprio progetto.

In particolare, ti raccomando questi approfondimenti che potrebbero tornarti utili nel tuo percorso:

Un grosso in bocca al lupo.


Scopri che Imprenditore Sei

Ho creato un breve questionario con cui ti aiuto a capire che tipo di imprenditore sei. Al termine, ti guiderò verso i contenuti migliori selezionati in base alla tua situazione di partenza:

>> Inizia Subito <<


 

mm
Imprenditore e Investitore
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, ha sviluppato nel tempo la passione per la finanza personale e lo sviluppo individuale. Nel 2019 ha scritto il libro "Vivere di Rendita - Raggiungi l'Obiettivo con il Metodo RGGI" ed ha fondato la Affari Miei Academy.

 


Scopri che Imprenditore Sei

Ho creato un breve questionario con cui ti aiuto a capire che tipo di imprenditore sei. Al termine, ti guiderò verso i contenuti migliori selezionati in base alla tua situazione di partenza:

>> Inizia Subito <<


 

mm
Imprenditore e Investitore
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, ha sviluppato nel tempo la passione per la finanza personale e lo sviluppo individuale. Nel 2019 ha scritto il libro "Vivere di Rendita - Raggiungi l'Obiettivo con il Metodo RGGI" ed ha fondato la Affari Miei Academy.

33 COMMENTI

  1. Fantastico! Peccato che non c’è un modo per salvare gli argomenti più interessanti in una sezione personale… Comunque complimenti davvero!

  2. Ciao Davide, grazie per i tuoi consigli…sto pensando di diventare social media manager x realizzare il mio sogno di lavorare da dove mi pare, cosa pensi di questa professione per il futuro?

    • Ciao Giovanna,
      secondo me è un’ottima scelta. Se potessi fare un’esperienza in azienda subito dopo il corso, però, sarebbe meglio perché accelererebbe il processo di formazione. A quel punto potresti pensare veramente di lavorare in autonomia da casa o da qualsiasi posto nel mondo.
      In bocca al lupo!

  3. Tra tanti siti che ho visto e che a metà ho abbandonato, questo è scritto molto bene tanto che ho avuto piacere di arrivare in fondo. Concreto e ben elaborato già condiviso;-).
    Grazie sicuramente tornerò per approfondimenti.

  4. volevo aprire un’attività come spedizioniere, ma come mi creo degli agganci con ditte come smistamento poste, e aereo
    porti?

  5. Ciao Davide ottimo articolo grazie come sempre per i tuoi consigli ti sto seguendo da alcune settimane. Bravissimo continua così!!!

  6. Buongiorno Davide sono contenta di aver trovato un aiuto così pratico e pieno di consigli davvero utili per districarsi tra tutte le possibilità di lavoro. Continuerò sicuramente a seguirti!

  7. ciao Davide, mi è stato utile leggerti, ho ancora le idee confuse ma approfondiro’ di sicuro, cmq ho apprezzato molto il tuo impegno, bravo, ti seguiro’ ancora…

  8. Ciao! Vorrei un consiglio, ho.due stanze di un vecchio palazzo…cosa potrei farci per sfruttarle e non lasciarle chiuse?

    • Ciao Elisa,

      se nella tua zona c’è un po’ di turismo potresti affittarle su Airbnb o booking, se ci sono sedi dell’Università potresti affittarle a studenti…negli altri casi, affitto a residenti o lavoratori.

      In bocca al lupo!

  9. Ciao ho un attività di poste private connessa a corrieri da ormai dieci anni, e non va male, però volevo dei consigli per ampliarla. Potresti aiutarmi?

  10. cosa ne dici del il riciclo della plastica in particolare del PET polietilene tereftalato / poliestere materiale usato per bottiglie, flaconi, tessile, etc…

  11. Bene, tutto corretto fin’ora, ma alla luce di tutto ciò che sta accadendo, il mazzo di carte sarà totalmente rimescolato.

  12. Ho 58 anni e sono stanco del mio lavoro ultra trentennale in un ente pubblico dove siamo sfruttati e sottopagati. Vorrei vivere gli ultimi anni lavorativi facendo, finalmente, qualcosa che mi piace. So decorare ceramica, creare oggetti di artigianato con materiali vari, so pirografare su legno, sono Stenografo e….adoro cani e gatti. Ho già provato parecchie strade ma nessuna è andata a buon fine. Sono disposto a qualunque cosa pur di lasciare quel maledetto impiego.

  13. interessante. Ma la fase post Corona Virus a cosa porterà? Quali saranno le attività su cui puntare per superare questa terribile crisi e saper cogliere le opportunità?

  14. Ciao Davide, ti volevo ringraziare perché mi hai dato buone idee, tenterò di svilupparle partendo piano per ora per via di pochi capitali, ma i tuoi consigli sono molto utili. Complimenti

LASCIA UN COMMENTO