Idee per Attività Commerciali Redditizie: Cosa Conviene Aprire Oggi – 23 Idee Imprenditoriali Vincenti

Quali sono le migliori idee per attività commerciali redditizie? E’ molto probabile che tu sia un aspirante imprenditore se sei finito qui e che, come tanti altri, ti stia ponendo domande del tipo: “Cosa conviene aprire oggi in Italia?”.

I cambiamenti degli ultimi anni hanno notevolmente modificato il nostro tessuto sociale e rivoluzionato gli equilibri in tanti settori: le idee imprenditoriali da individuare, quindi, non sono più le stesse e, sovente, necessitano di un pizzico di innovazione e fantasia per risultare particolarmente profittevoli. 

Ti ho già anticipato in una puntata del podcast quanto sia importante e, per certi versi, necessario mettersi in proprio e aprire qualcosa di innovativo

Con questo articolo voglio fornirti una serie di consigli e spunti per far partire i tuoi progetti.

Se questa è la tua prima volta su Affari Miei, ti consiglio di leggere la sezione dedicata alle idee imprenditoriali: troverai articoli e spunti per metterti in proprio che analizzano casi specifici, ben più dettagliati di questa guida che vuole avere un carattere generale ed introduttivo.

L’articolo odierno è una carrellata di idee di business: se hai già deciso che percorso intraprendere e sei alla ricerca di una guida dedicata agli aspetti burocratici e fiscali, ti suggerisco di visitare questo approfondimento in cui ne ho parlato.

Entriamo ora nel merito della nostra trattazione e scopriamo le idee migliori del momento.

Scopriamo un mare di spunti veramente utili per progettare il proprio futuro da imprenditore: non solo idee ma anche recensioni dettagliate a cui si rimanda di volta in volta per approfondire.

Prenditi 5 minuti per un viaggio straordinario alla scoperta delle idee di business migliori.

23 Idee di Attività Commerciali Redditizie

Ho pensato di provare a redigere una piccola lista contenente consigli ed idee da provare a mettere in pratica alla luce delle tendenze economiche nazionali e mondiali.

Molti dei concetti espressi sinteticamente qui sono stati oggetto, poi, di specifici approfondimenti a cui rimando.

Quali sono le attività redditizie da aprire oggi? Vediamone subito 23…

1. Fai Trading Online Ispirandoti ai migliori

Fare trading online è a tutti gli effetti un’attività imprenditoriale che può essere decisamente redditizia se ben fatta. I trader professionisti sono ormai molti, il web ha facilitato non di poco le possibilità di chi vuole approcciarsi a questo settore.

Posto che non devi per forza diventare un professionista ma puoi cogliere l’opportunità per fare degli investimenti mirati, la migliore strategia che puoi utilizzare quando ti approcci ad un settore che non conosci è quella di studiare ed emulare le gesta dei più bravi.

La piattaforma che ti permette di fare tutto questo si chiama eToro, è un portale specializzato nel social trading: ogni giorno trader professionisti e non si scambiano informazioni, iscrivendoti puoi seguire le strategie vincenti dei migliori trader della piattaforma (detti popular investor) o investire nei portafogli specializzati creati dagli esperti.

eToro è un sistema pensato per essere win wini trader ottengono buoni ricavi, tu emuli la loro strategia.

>> Investi Copiando dai Più Bravi <<

Sia chiaro, i rischi non spariscono e vengono anche indicati con dei valori numerici che vanno da 1 a 10: tuttavia copiare dai più bravi, unitamente allo studio della materia, può essere una buona strategia per partire.

Su eToro puoi investire in azioni, valute, materie prime e altri strumenti finanziari. I top trader si possono classificare secondo due criteri:

  • Ricavi: scegli chi guadagna di più e copi la strategia;
  • Rischio: scegli chi ha una strategia con rischio basso, per esempio livello 1 o 2, ed adotti una strategia con guadagni potenzialmente più bassi ma un’esposizione inferiore.

Puoi partire con appena 159€ di deposito minimo, non prima di aver utilizzato il conto demo per prendere confidenza con la piattaforma.

Se la finanza ti attira, inizia studiando i migliori iscrivendoti subito a eToro.

2. Compra Online e Rivendi a Prezzi più Alti

Recentemente mi ha colpito la storia di Ryan Grant, un giovane americano che ha guadagnato moltissimi soldi acquistando i prodotti in offerta dalla catena Walmart per poi rivenderli su Amazon.

Fonte foto: CNBC

Il suo meccanismo è, per certi versi, molto semplice ma al tempo stesso efficace visto che ha avuto successo: Ryan individua una serie di prodotti che la grande distribuzione vende a prezzi molto ribassati (lui ha iniziato, per esempio, dai testi universitari) e studia attentamente se, su Amazon e gli altri store online, si possono vendere a prezzi più alti.

Tu potresti utilizzare questo meccanismo al contrario: partecipando ad aste sul web, infatti, puoi accaparrarti prodotti a prezzi stracciati e rivenderli ai tuoi conoscenti (o anche su altri siti di vendita tra privati) maggiorandone il prezzo. Il tuo lavoro di ricerca, in questo modo, viene valorizzato e puoi cominciare quello che è un vero e proprio business con pochissimi soldi.

Un portale che può esserti utile è Bidoopuoi iscriverti gratuitamente qui ricevendo 10€ di bonus di benvenuto. Questo sito è molto interessante perché gli oggetti, spesso di valore elevato come televisori, smartphone, pc o scooter, vengono venduti all’asta: si parte da un prezzo bassissimo e si rilancia di solo 0,01€.

Una volta vinte le aste, se gli oggetti ti servono puoi utilizzarli (e quindi hai comprato in offerta risparmiando un po’ di soldini) oppure puoi rivenderli ai tuoi conoscenti o sui portali di vendita tra privati che si trovano online.

Puoi provare Bidoo iscrivendoti sul sito ufficiale: in bocca al lupo!

3. Aiuta gli altri imprenditori a crescere diventando socio di capitali a partire da 100€

Aprire un’attività può essere un grosso rischio se mancano determinate competenze: prima di investire tanti soldi pensaci seriamente perché potresti pensare anche ad altre strategie più profittevoli.

Hai mai sentito parlare dell’Equity Crowdfunding? Oggi con poche centinaia di euro puoi investire in aziende innovative di altri imprenditori e startupper con un click e partecipare ai loro progetti imprenditoriali.

Il nostro Paese favorisce questa possibilità infatti se investi in startup e PMI innovative hai diritto alla detrazione fiscale del 30% indipendentemente da come andrà l’investimento.

L’Equity Crowfunding è un canale regolato dalla Consob, massima autorità del settore finanziario che tutela gli investitori, e ti offre la possibilità di comprare quote o azioni di aziende italiane che hanno ottime possibilità di sviluppo.

Wearestarting.it, iniziativa italiana leader del settore, mette in contatto gli investitori con le startup e le PMI e rappresenta il principale portale italiano dedicato a questo tipo di investimento. Con solo 100€ puoi investire e promuovere il futuro di uno dei tanti progetti che puoi trovare sulla piattaforma e che attendono solo capitali per poter crescere.

Ma quali sono i vantaggi per chi investe attraverso Wearestarting.it? Te li mostro subito:

  • niente burocrazia: tutta la procedura si gestisce e si compila online. Quindi non devi incontrare i soci o presentarti alle assemblee o riunioni. La sottoscrizione avviene al 100% attraverso la piattaforma, in un modo simile a quello che avviene con la Borsa;
  • detrazione IRPEF o IRES del 30%: se investi 1000€, puoi detrarre 300€ dall’IRPEF, e quindi il risultato è che paghi meno tasse. Questo perché la legge del nostro Paese agevola coloro che investono e promuovono la nuova imprenditoria;
  • rivalutazione delle quote:se il valore dell’azienda cresce, anche il valore del tuo investimento lo fa. Questo significa che ciò che acquisti oggi ad un buon prezzo, domani potrebbe valere molto di più;
  • dividendo annuo: se diventi socio di una azienda, hai diritto a percepire ogni anno i dividendi, come accadrebbe con un qualunque altro investimento azionario.

Il Corriere della SeraForbesLa Stampa ed Il Sole 24 Ore hanno elogiato Wearestarting.it, che è stata premiata da ING come migliore piattaforma di equity crowfunding del 2017.

Dunque, se desideri investire nelle realtà emergenti più promettenti ed innovative, non ti resta che registrarti sul sito ufficiale e valutare i vari progetti attualmente disponibili sulla piattaforma, per vedere se uno di essi ti sembra un buon investimento.

>> Investi Subito in Aziende <<

4. Diventa Investitore Immobiliare: bastano 50€

Internet ci offre ormai possibilità immense, tra queste quella che mi piace di più è la piattaforma Housers che ti consente di investire in immobili a partire da 50€.

Mentre nel business immobiliare offline devi acquistare appartamenti, fare infinite trafile burocratiche e diventare materialmente proprietario, con Housers puoi risparmiare tempo e soldi e guadagnare distribuendo i tuoi soldi su più immobili in maniera da diversificare il rischio.

Housers è molto semplice: basta che ti registri sul sito ufficiale e, con un deposito minimo di 50€, puoi accedere ad una serie di progetti di investimento in Italia ed in Europa.

Ci sono 3 tipologie di investimento:

  • Risparmio: effettui un prestito su un determinato progetto immobiliare. Ricevi fin dal primo mese interessi derivanti dall’affitto o dalla vendita dell’immobile;
  • Investimento: partecipi alla costruzione o alla ristrutturazione di immobili da rivendere o mettere a reddito;
  • Tasso fisso: la società di sviluppo immobiliare si impegna a corrisponderti degli interessi commisurati alla complessità dell’operazione.

Oltre a percepire gli interessi dei progetti a cui hai partecipato puoi rivendere ad altri utenti della piattaforma le tue quote in poco tempo nel caso in cui volessi concentrarti su altro.

L’immobiliare può essere un’attività molto redditizia ed Housers è un’ottima piattaforma per agevolare questo tuo intento perchè:

  • elimina tutta la parte burocratica: niente notai e scartoffie, si fa tutto online senza che debba occupartene tu in prima persona;
  • ti permette di investire con appena 50€: non servono decine di migliaia di euro per guadagnare con gli immobili, anche con poche migliaia di euro puoi partecipare a progetti d’investimento in tutta Europa;
  • seleziona le opportunità nelle città e nei quartieri più interessanti, non tocca a te fare il giro delle città a scovare le occasioni, devi solo analizzarle comodamente da casa e fare i tuoi calcoli;
  • non ha commissioni: Housers è una piattaforma gratuita, la società ottiene guadagni soltanto su una percentuale degli interessi che percepisci, se tu non guadagni non costa niente;
  • diversifica il rischio perché puoi contemporaneamente partecipare a più operazioni, distribuendo il budget su più immobili e città.

Se vuoi diventare un investitore immobiliareHousers è un ottimo strumento per partire: Il Corriere della Sera ed Il Sole 24 Ore hanno elogiato la piattaforma definendola rivoluzionaria perché permette veramente a tutti di investire in immobili anche con piccole somme.

>> Iscriviti ad Housers Adesso <<

5. Diventa Socia Media Manager

Il social media manger è una di quelle professioni che ha il modo di lavorare per chiunque in qualunque angolo del pianeta senza uscire da casa propria.

Internet ha abbattuto moltissime barriere e offre il modo di lavorare da casa, tanto che molte persone sognano di intraprendere questa carriera.

I vantaggi sono molteplici perché:

  • si tratta di una professione che ha ampia richiesta sul mercato da parte delle aziende: comunicare su Facebook, Twitter e Instagram è ormai una necessità irrinunciabile per chiunque, dal bar di paese fino alla grandissima multinazionale;
  • puoi procedere a step: nello specifico, puoi prima formarti, poi iniziare come secondo lavoro per arrotondare, successivamente diventare freelance o, perché no, aprire una tua agenzia. A differenza di altre attività, dunque, non devi partire subito a pieno regime ma puoi anche strutturarti un po’ alla volta.

Se sei tra le persone che desiderano sfruttare il web per fare grandi cose, ti starai certamente chiedendo come partire. Te lo spiego subito.

Scegli un corso davvero formativo

Certo è che scegliere un corso formativo non è facile ma è la soluzione più intelligente prima di avventurarsi in un nuovo business. Per questa motivazione ho deciso di esaminare i corsi ad oggi disponibili per indicarti il migliore.

Ti suggerisco di prendere in seria considerazione MyWeb School, azienda specializzata in corsi professionali che ha elaborato un master in Social Media Manager destinato a chi vuole avvicinarsi a questo settore.

>> Richiedi Info Adesso <<

Quali sono le caratteristiche che lo rendono migliore rispetto ad altri?

  • Intanto è tenuto da insegnati esperti del campo;
  • Inoltre, ti permette di acquisire competenze pratiche molto versatili nel mondo lavorativo e del business;
  • Le lezioni si svolgono online, quindi se non hai tempo per recarti in sede o vivi lontano da una grande città è ottimo;
  • Il master è collegato alle aziende, quindi ci sono buone possibilità di crearsi le giuste referenze per lanciarsi in questa professione al termine del percorso formativo.

Per ricevere più informazioni sul corso, ti consiglio di lasciare i tuoi contatti sul sito ufficiale: la segreteria di My Web School ti farà avere i dettagli sulle prossime date e sul funzionamento del master.

6. Diventa web designer e specializzati in un settore in crescita

Se vuoi specializzarti in una professione redditizia e con ampia richiesta puoi sicuramente pensare di diventare Web Designer. Affinare la propria preparazione nella progettazione e realizzazione di attività sul web può avere diversi sbocchi:

  • lavorativo: le aziende sono alla ricerca di profili con queste competenze;
  • da freelance: puoi avviare un lavoro autonomo, magari all’inizio affiancando quello attuale ed un giorno sostituendo quello principale;
  • da imprenditore: puoi pensare di creare un’azienda, nel lungo periodo, specializzata in questo ambito.

Il metodo migliore per approcciarti ad un settore nuovo ed in crescita è studiare, possibilmente in linea con il tuo tempo che, se hai un lavoro o una famiglia è per forza di cose limitato.

Il master di MyWebSchool è pensato appositamente per formarti per questa professione ed è completamente online, quindi lo puoi seguire a distanza senza dover recarti fisicamente in un’altra città e spendere soldi di trasferte o di spostamenti.

Grazie al master potrai acquisire le competenze di base necessarie per approcciarti alla professione e, al termine, puoi avere l’opportunità di effettuare stage in aziende convenzionate.

Per approfondire ulteriormente, ti consiglio di visitare il sito ufficiale lasciando i tuoi dati di contatto: lo staff di MyWebSchool ti informerà nell’orario a te più comodo sui dettagli relativi al master e sulle date.

>> Richiedi Info Subito <<

7. Studia la finanza ed avvia un business digitale

Ho sempre sostenuto, e l’ho già detto in apertura, che dedicarsi ad attività come il trading è a tutti gli effetti un business: fidati, chi ti dice il contrario vuole prenderti in giro.

Ci sono tantissimi modi per guadagnare con il web attraverso piattaforme di investimento, su Affari Miei recensisco le più importanti ed ho scritto diversi contenuti che possono esserti di aiuto.

Gli ingredienti fondamentali, in ogni caso, sono:

  • Studio: ti consiglio di cercare risorse gratuite, eventualmente acquistare libri o corsi prima di operare;
  • Pratica: quasi ogni piattaforma ti permette di operare in demo, cioè senza investire direttamente soldi dalle tue tasche. Qui trovi i migliori conti demo: prima di tirar fuori un solo euro, assicurati di aver capito bene dove devi mettere le mani;
  • Pazienza e dedizione: se non ti piacciono i soldi e vuoi fare trading solo per guadagnare, lascia perdere. Puoi riuscire benissimo in qualsiasi altro ambito, perché focalizzarsi solo su uno? Ti ci vorranno mesi se non anni per capire come muoverti ed imparare ad agire al meglio, se non hai tempo o voglia di dedicarti ad un progetto di questo tipo non ti consiglio di iniziare.

Se il mondo della finanza ti interessa davvero, ecco alcuni articoli che ti suggerisco di leggere:

8. Investi in modo automatico affidandoti agli esperti

L’idea stuzzica in tanti ed effettivamente per i ricchi non si tratta di una novità. Hai mai sentito dire che “I soldi vanno dove ci sono altri soldi”?.

Se hai un po’ di conoscenze in materia finanziaria, puoi anche tu far si che sia il denaro a lavorare per te senza che tu debba per forza di cose aprire un’attività.

Se ritieni di non avere abbastanza conoscenze per intraprendere la strada della finanza, è bene che tu faccia comunque una riflessione preliminare che vale sempre, anche quando si vuole avviare un business.

Il nostro patrimonio va difeso, se abbiamo un gruzzolo dobbiamo dividerlo tra attività ad alto rischio (come è qualsiasi tipo di azienda) ed attività “sicure”.

Vincolare i risparmi in banca, per esempio, è una scelta fatta da tantissimi italiani.

Se stai pensando di proteggerti, prima ancora di iniziare a rischiare in un business, ti consiglio di valutare l’idea di affidare i risparmi al miglior consulente finanziario italiano: hai mai sentito parlare di MoneyFarm?

La società, premiata da Corriere Economia come miglior consulente finanziario indipendente, permette di investire i propri risparmi in automatico grazie alla tecnologia del robot advisor ed all’aiuto degli esperti del team.

Nel tuo caso va bene optare per soluzioni a basso rischio, così da consolidare quanto hai messo da parte e difenderlo dall’inflazione con rendimenti superiori a quelli offerti in questa fase da Posta e istituti di credito.

Iscrivendoti sul sito ufficiale hai a disposizione una consulenza gratuita nel corso della quale gli esperti di Moneyfarm ti indicano la strategia più adatta al tuo profilo di rischio: per capire qual è la migliore strada da percorrere ti viene somministrato un questionario che ti aiuta ad identificare i tuoi obiettivi. Il tuo advisor, poi ti compila un piano da seguire in base alle tue aspettative.

Avere una parte di soldi al sicuro, senza rischiare particolarmente, può essere una buona strategia perché ci permette di concentrarci meglio sul business che vogliamo far partire.

>> Richiedi Informazioni sul Sito Ufficiale di MoneyFarm! <<

9. Riduci i tuoi debiti e spicca il volo

Se conosci il mio pensiero, sai perfettamente qual è la mia opinione sulla cattiva abitudine di chiedere finanziamenti, soprattutto per il credito al consumo: sono decisamente contrario perché ritengo che i debiti siano un intralcio alla tua libertà.

Se, comunque, negli anni scorsi hai sottoscritto dei finanziamenti ed oggi hai difficoltà a pagare le rate, se hai debiti con banche o Equitalia, esiste una strategia legale che ti permette di ridurre i tuoi debiti significativamente.

Te lo dico perché non puoi pensare di metterti in proprio se hai ancora debiti da pagare, prendi questo consiglio seriamente se ti trovi in questa situazione perché ho una soluzione che può tornarti utile.

Per te che stai ragionando di intraprendere un’attività in proprio, è ancora più importante eliminare ogni forma di intralcio: affidarti ad un gruppo di esperti che ogni giorno combattono contro la burocrazia bancaria e statale è un’idea molto sensata.

Se ti trovi in una situazione di questo tipo, grazie agli esperti dell’esdebitamento puoi chiedere una consulenza gratuita per capire come puoi intervenire per ridurre i tuoi debiti.

In tanti, avvalendosi delle procedure previste dalla legge n.3 del 2012, hanno già ottenuto una riduzione superiore al 50% dei propri debiti. Perché non approfittarne?

>> Richiedi la Tua Consulenza Gratuita <<

10. Aprire un negozio online specializzato

I negozi online stanno spuntando ovunque in settori svariati ed un tempo inimmaginabili come la distribuzione di prodotti alimentari o la bellezza.

Un corriere è sempre pronto a consegnare la merce direttamente a casa dei clienti e la diffusione di reti capillari di corrieri facilita tutto questo.

Uno degli aspetti per il quale, secondo le statistiche, i clienti tendono ad ordinare online è da ricercarsi nella sicurezza dei pagamenti sul web e nella capacità dei principali shop di proporre prodotti altamente profilati rispetto alle richieste della clientela ed ai suoi interessi.

La chiave del successo è trovare una tipologia di prodotto che è ancora da sfruttare, così da aggredire una nicchia lasciata scoperta dai concorrenti, soprattutto i più grossi. Pronto per aprire un negozio online?


Trova l'Idea di Business più Adatta a Te!

Ho creato un breve questionario con cui ti aiuto a trovare l'idea di business perfetta per te.


11. Distributori automatici alimentari

Sempre più attenti alla salute ed a corto di tempo, gli italiani di oggi sono alla ricerca di cibo veloce da consumare nella pausa pranzo al lavoro oppure mentre si è in giro per varie commissioni.

Noi che siamo un popolo di buongustai, poi, non sappiamo rinunciare a mangiare bene.

Ciò può tradursi in una grossa opportunità di business per chi vuole conciliare la semplicità del fast food applicata al distributore automatico con l’esigenza di mandare bene: esistono già diversi franchising specializzati in questo settore che potresti portare nella tua città.

12. Progettare App per bambini

Se stai pensando di fare business altamente tecnologici, è bene che tu sappia che i bambini sono i tuoi clienti futuri.

Quale migliore occasione, dunque, per ottenere la loro fedeltà fin da piccolini? Secondo diverse ricerche recenti, infatti, la connettività dei bambini è letteralmente esplosa nel 2015 in tutti i Paesi più avanzati.

Pare che negli Stati Uniti addirittura i tre quarti dei bambini abbiano accesso a un dispositivo mobile e questo, in Paesi storicamente più lenti ad adeguarsi ai nuovi trend come l’Italia, determinerà sicuramente dei cambiamenti che potresti ancora sfruttare.

Si tratta di una grande opportunità di business per tutti coloro che sono in grado di creare prodotti o applicazioni progettate esclusivamente per bambini.

Se, per giunta, riuscirai a far passare un messaggio educativo o orientato alla promozione di buone abitudini alimentari e salutistiche, allora potresti ottenere anche l’approvazione dei genitori.

13. Avviare attività di servizi di traduzione

Non si può negare che il mercato globale è in crescita e che va oltre i confini del proprio Paese. La comunicazione globale necessita quotidianamente di un notevole apporto di traduttori specializzati.

Secondo le stime dell’US Bureau of Labor Statistics, l’assunzione di interpreti e traduttori è destinata a crescere del 46 per cento entro il 2022.

Che vuol dire questa statistica? Che il settore crescerà molto più veloce rispetto alla media di tutte le altre occupazioni.

Per chi vuole fare business ciò vuol dire grandiose opportunità per gli imprenditori che pensano di rendere il servizio una vera e propria impresa.

14. Riciclaggio di rifiuti elettronici ed informatici

In una società votata al consumismo come la nostra, riciclare può essere un’arma vincente non solo per far bene all’ambiente ma anche per creare un business.

La maggior parte degli appartamenti hanno sbocco a contenitori pubblici in cui buttare materiali riciclabili come carta, vetro e plastica.

Secondo le ricerche più accreditate i cittadini, spesso, non fanno lo sforzo di riciclare correttamente l’elettronica e le batterie e ciò può essere estremamente dannoso per l’ambiente quando i materiali arrivano in discarica se la differenziazione non viene fatta per bene.

Potresti pensare di offrirti di raccogliere i rifiuti elettronici che spesso finiscono nei garage delle persone: facciamo riferimento, ad esempio, a vecchi televisori, computer portatili e cellulari ormai non più utilizzati.

Il business va organizzato in appositi spazi dove installare i macchinari necessari: prima di iniziare bisogna individuare il mercato di riferimento, i potenziali clienti interessati ai materiali che riciclerai e, soprattutto, occorre capire in cosa trasformare ciò che vuoi andare a riciclare.

Questa idea è ormai realtà in molte parti d’Italia e del mondo, perché non provarci?

15. Aprire un centro benessere

Altro settore estremamente redditizio è quello che ha a che fare con il benessere della persona.

I centri estetici e di benessere sono in crescita nelle loro più svariate sfaccettature e con servizi personalizzati.

La cura di sé stessi è ormai un fatto trasversale e l’aumento dell’interesse tra i consumatori maschili ha fatto crescere esponenzialmente le nicchie di mercato per i centri estetici e di benessere.

16. Aprire un’attività ristorativa ambulante

Chi non ha mangiato mai dal paninaro? Ti piace prendere il gelato al parco dal gelataio ambulante?

Negli ultimi anni stiamo assistendo al ritorno di camioncini e furgoncini che offrono le specialità culinarie italiane a prezzi contenuti.

Si vedono nei principali luoghi pubblici e contribuiscono ad arricchire l’offerta ristorativa.

Un camioncino è un investimento molto meno costoso di un ristorante vero e proprio e, secondo diversi esperti di business, il tasso di fallimento per i venditori ambulanti va dal 10 al 20 per cento (rispetto al 60 al 90 per cento stimato per bar e ristoranti).

Con la giusta attrezzatura ed alcune grandi ricette, quindi, è possibile avere un vero e proprio progetto ristorativo ambulante in poco tempo.


Mettersi in Proprio è una Necessità: Ascolta il Podcast!


17. Diventare freelance

Le aziende sono sempre più spesso alla ricerca affannata di freelance e lavoratori a contratto per colmare le lacune di competenze del loro personale.

Non è difficile immaginare che si potrebbe costruire un’intera compagnia che sappia offrire servizi altamente qualificati realizzati da una specifica equipe di freelance o da professionisti che intendano aderire mantenendo la propria autonomia.

Secondo il noto portale Freelancer.com, i servizi offerti da freelance più ricercati vertono sulle seguenti materie: immissione ed elaborazione di dati, scrittura accademica, progetti in Excel, consulenza di social media marketing e content sul web.

Le tariffe variano: alcuni freelance vengono pagati ad ora, altri a progetto.

Se sei in grado di svolgere nuovi mestieri qualificati, perché non pensare concretamente di diventare freelance?

Scarica Gratis "Mettersi in Proprio - Metodo Affari Miei"
La tua privacy è al sicuro

18. Aprire un’azienda agricola

Tanti l’hanno abbandonata e, magari, si ritrovano con il vecchio giardino lasciato in eredità dai propri nonni da tanto tempo incolto.

Il consumismo ci ha spinto a sognarci manager, eppure abbiamo ettari di terra da coltivare.

Ovviamente non si può pensare di produrre come tanti anni fa ma migliorando quanto già esiste è possibile aprire un’azienda agricola efficace in una determinata nicchia, che sappia realizzare specialità in grado di soddisfare il consumatore.

All’azienda agricola si può affiancare un agriturismo, che in Italia non passa mai di moda vista la vocazione turistica del nostro Paese, e si possono poi aggiungere tutte altre attività micro imprenditoriali volte alla trasformazione ed alla valorizzazione di quanto viene prodotto nei campi.

Su questa guida che ti raccomando, poi, puoi trovare tante altre informazioni utili.

19. Avviare un franchising

Non passa mai di moda, poi, l’idea di avviare un business in franchising.

Sebbene l’affiliazione commerciale non dia propriamente la massima autonomia agli imprenditori, consente nella fase iniziale di avere un valido supporto per avviare l’attività commerciale.

Per approfondire, ti invito a seguire il percorso tematico dedicato all’imprenditoria in franchising a cui ho dedicato tantissimi articoli.


Trova l'Idea di Business più Adatta a Te!

Ho creato un breve questionario con cui ti aiuto a trovare l'idea di business perfetta per te.


20. Sublocazioni Immobiliari

Il business delle sublocazioni immobiliari può dare grandi soddisfazioni: ti piacerebbe affittare case in località turistiche o in città universitarie per poi subaffittarle ad altri?

E’ possibile ed è una prospettiva in crescita, ti ho spiegato come fare nell’episodio 7 del Podcast di Affari Miei.

21. Bakery e caffetterie in stile americano

Altre attività che sembrano promettenti anche nel panorama italiano sono le bakery e le caffetterie americane.

Dunque è possibile pensare di aprire attività di questo tipo: vanno per la maggiore le caffetterie, muffinerie e altri locali da street food.

Avviare una caffetteria americana o una bakery permette di soddisfare una domanda in crescita.

L’investimento iniziale per l’avvio di una bakery/ caffetteria parte da 100.000 euro,  fino ad arrivare anche a 200.000 euro, a seconda delle dimensioni dl locale considerato.

I costi maggiori sono legati all’affitto dei locali, all’arredamento e alle ristrutturazioni, oltre alle campagne di marketing, e alla burocrazia. non dimentichiamo eventuali costi di franchising.

Tuttavia la fatturazione, se si agisce con oculatezza imprenditoriale, può raggiungere gli 800 – 900.000 euro!

22. Avviare una coltivazione di zafferano

Lo zafferano è una spezia molto rinomata e che permette di avere degli ottimi introiti per coloro che decidono di coltivarla come lavoro principale.

Questa attività è infatti molto apprezzata e in espansione in Italia: si parla addirittura di oro rosso, poichè lo zafferano è una spezia davvero molto pregiata che consente di guadagnare non poco denaro. Basta pensare che essa costa fino a 10 euro al grammo e anche più!

In questo articolo dedicato alla coltivazione dello zafferano ho approfondito il tema.

23. Avviare una coltivazione di funghi!

Molti amano i funghi, ma sempre meno ci sono persone in grado di recarsi nei boschi e nelle zone giuste per trovarli, così come non tutti sanno distinguere quelli commestibili da quelli dannosi per la nostra salute. Non parliamo poi della licenza, che i pochi che sanno cercare i funghi hanno voglia di pagare, rinunciando così alla ricerca.

Per queste motivazioni appena elencate, i più preferiscono acquistare i funghi nei negozi o nei supermercati.

Ecco quindi paventarsi un’idea di lavoro redditizio: i funghi crescono anche “in cattività”, quindi durante tutto l’anno potrete guadagnare!

Conclusioni: cosa conviene aprire oggi? Consigli per il 2019

Se cerchi la risposta in maniera secca alla tua domanda, non te la potrà fornire mai nessuno. Anzi, diffida da chi ti promette soldi facili dietro un investimento più o meno ampio: non esistono business sicuri chiavi in mano, toglietelo dalla testa.

Se esistessero, perché dovrebbero “venderli” a te? Io, dal canto mio, posso suggerirti alcune idee di base come la qualità e l’innovazione: per il resto non è mai stata rivelata la ricetta del successo e, a dire il vero, non ho ancora nemmeno appreso quella della Coca-Cola, che resta tuttora segreta.

Abbi fiducia ed autostima, credi  in te stesso ed in quello che sai fare ma, soprattutto, sii realista.

Il successo, molto spesso, si cela dietro un’adeguata lettura della realtà più che dietro una straordinaria scoperta che cambia il mondo.

Ulteriori risorse utili

La crescita di Affari Miei mi ha portato a produrre molte più guide rispetto a quelle che, inizialmente, avevo indicato su questa pagina.

Risulterebbe, pertanto, molto difficile a mio avviso elencare tutto qui e, soprattutto, suggerirti esattamente ciò che ti interessa.

Molto più facile, ai fini della tua  navigazione, può essere visitare le sezioni dedicate alle idee imprenditoriali, al business ed al guadagno online.

All’interno sono archiviati tutti i post più importanti che ho realizzato negli ultimi mesi, unitamente alle storie di coloro che in qualche modo sono riusciti ad avere successo nella realizzazione del proprio progetto.

In particolare, ti raccomando questi approfondimenti che potrebbero tornarti utili nel tuo percorso:

Un grosso in bocca al lupo!

mm
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.

Scarica Gratis "Mettersi in Proprio - Metodo Affari Miei"
La tua privacy è al sicuro
mm
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.

18 COMMENTI

  1. Fantastico! Peccato che non c’è un modo per salvare gli argomenti più interessanti in una sezione personale… Comunque complimenti davvero!

  2. Ciao Davide, grazie per i tuoi consigli…sto pensando di diventare social media manager x realizzare il mio sogno di lavorare da dove mi pare, cosa pensi di questa professione per il futuro?

    • Ciao Giovanna,
      secondo me è un’ottima scelta. Se potessi fare un’esperienza in azienda subito dopo il corso, però, sarebbe meglio perché accelererebbe il processo di formazione. A quel punto potresti pensare veramente di lavorare in autonomia da casa o da qualsiasi posto nel mondo.
      In bocca al lupo!

  3. Tra tanti siti che ho visto e che a metà ho abbandonato, questo è scritto molto bene tanto che ho avuto piacere di arrivare in fondo. Concreto e ben elaborato già condiviso;-).
    Grazie sicuramente tornerò per approfondimenti.

  4. volevo aprire un’attività come spedizioniere, ma come mi creo degli agganci con ditte come smistamento poste, e aereo
    porti?

  5. Ciao Davide ottimo articolo grazie come sempre per i tuoi consigli ti sto seguendo da alcune settimane. Bravissimo continua così!!!

  6. Buongiorno Davide sono contenta di aver trovato un aiuto così pratico e pieno di consigli davvero utili per districarsi tra tutte le possibilità di lavoro. Continuerò sicuramente a seguirti!

  7. ciao Davide, mi è stato utile leggerti, ho ancora le idee confuse ma approfondiro’ di sicuro, cmq ho apprezzato molto il tuo impegno, bravo, ti seguiro’ ancora…

LASCIA UN COMMENTO