100 Attività in Franchising da Aprire Subito: Scopri le Migliori Idee di Business da Avviare in Italia

Aprire in franchising: questa idea attraversa la testa di moltissimi aspiranti imprenditori. Ma quale idea scegliere per il proprio franchising?

Tutti noi sappiamo che di idee ce ne sono tantissime, spesso molto diverse tra loro ed è per questo che, con l’aiuto dei nostri specialisti, abbiamo provato a selezionare i 100 migliori franchising redditizi disponibili nel nostro paese.

Li abbiamo divisi per categoria e per costo, permettendoti di scegliere quello che fa più al caso tuo, sia per la tua indole e il tuo carattere, sia per la somma di denaro che hai effettivamente a disposizione per il tuo investimento.

Un’avventura tra i marchi più affermati e innovativi che offrono questo tipo di soluzione, per chi vuole diventare imprenditore passando attraverso canali già consolidati, inserendosi in realtà di successo o contribuendo all’ascesa di un’idea particolare.

Continua a leggere per trovare davvero la migliore idea per te e per la tua futura attività in franchising.


Franchising del Mese – Posta Privata Nazionale

Apriamo la trattazione proponendo il franchising scelto per questo mese da Affari Miei. Il settore postale è uno degli ambiti più in crescita negli ultimi anni grazie alle riforme che, a partire dal 2008, hanno portato ad una progressiva liberalizzazione.

Posta Privata Nazionale è un’azienda che vanta oltre 80 punti vendita in tutta Italia che permette di entrare nel mercato con un investimento limitato: si parte da 3.000 euro fino ad un massimo di 8.000 euro.

I requisiti per accedere al network sono:

  • Apertura della partita Iva;
  • Messa a disposizione di un locale di almeno 30 metri quadri;
  • Attività da svolgersi in comune di almeno 8 mila abitanti.

Oltre ai servizi postali, grazie alle sinergie stipulate dall’azienda a livello nazionale, è possibile aumentare il fatturato attraverso altre attività quali:

  • Pagamenti di bollettini postali e utenze;
  • Money transfer;
  • Servizi finanziari come assicurazioni e finanziamenti;
  • Sottoscrizione di contratti luce, gas e telefonia;
  • Pagamenti multe e atti giudiziari.
  • Questa tipologia di franchising è ideale per chi vuole avviare un business con un capitale ridotto affidandosi ad un network già consolidato.

Se non hai mai fatto business e vuoi aprire una tua attività questa opportunità può essere interessante perché ti permette di accedere al know how di un team già consolidato e di avviare un business fondato su un’offerta a 360 gradi con un investimento iniziale abbastanza contenuto.

Per maggiori informazioni, è necessario compilare il modulo di richiesta sul sito ufficiale: sarà lo staff di Posta Privata Nazionale a ricontattarti per fornirti tutti i dettagli utili.

Negozi di abbigliamento in franchising

L’abbigliamento continua ad essere uno dei settori più interessanti nel quale investire per un’attività. Nonostante la crisi, la spesa dei clienti è rimasta pressoché invariata e ci sono moltissime opportunità, sia con franchising italiani che stranieri, per aprire un’attività nel settore. Ne abbiamo parlato anche nella guida per avviare un negozio di abbigliamento.

Il concetto fondamentale nell’abbigliamento e nella moda è quello di marca. Un buon marchio, uno che sia conosciuto dai clienti, che sia in grado di presentare collezioni accattivanti, che abbia una buona spesa pubblicitaria, è sicuramente da preferirsi rispetto a marche anonime e sconosciute, anche se i costi tendenzialmente salgono.

Dunque iniziamo a esplorare i marchi di abbigliamento!

1. Abbigliamento franchising low cost: Friking – da 5.000 euro

Friking presenta l’offerta più economica di tutto il settore moda. Soltanto 5.000 euro per cominciare a vendere magliette e gadget personalizzati, che utilizzano immagini dei migliori artisti internazionali.

Buon ricambio della merce, nessuna royalty sul venduto, nessun minimo di vendita. Settore ben definito e privo, almeno per il momento, di concorrenza importante.

2. Rockids abbigliamento bambini franchising low cost – da 9.995 euro

Per chi fosse invece più interessato all’abbigliamento per bambini e non volesse comunque spendere una fortuna soltanto per l’apertura del negozio, c’è la possibilità di aprire con Rockids.

Investimento Minimo da 9.995 euro per il negozio di metratura più bassa, che da accesso a tutta l’offerta del gruppo:

  • niente ordini minimi
  • markup di 2,3x sulla merce tra prezzo di acquisto e prezzo di vendita
  • possibilità di essere primi della zona, dato che i punti vendita sono ancora pochi
  • nessun canone

Per approfondire questo argomento, consigliamo la lettura del nostro articolo dedicato al franchising per l’abbigliamento dei bambini.


Mettersi in Proprio è una Necessità: Ascolta il Podcast!


3. Abbigliamento in franchising per il mondo del lavoro: Job – A partire da 15.00 euro

Job è una tipologia di negozio di abbigliamento in franchising piuttosto particolare.

Il marchio offre, ad un prezzo di partenza di 15.000 euro, abbigliamento per parrucchieri, dentisti, per camerieri e cuoci, per professionisti sanitari e anche per cantiere.

4. Abbigliamento intimo e sportivo: Babalù – a partire da 20.000 euro

Per il primo marchio ad offrire intimo in franchising saliamo parecchio di prezzo. Siamo a quota 20.000 euro per aprire un negozio del marchio Babalù, uno dei più forti al momento nel settore dell’abbigliamento intimo e sportivo.

Anche qui si può acquistare in conto vendita, riducendo di parecchio il rischio imprenditoriale dietro l’investimento.

Ti interessa questo settore? ecco la guida per chi vuole aprire un negozio Tezenis in Franchising oppure uno store Yamamay o Intimissimi.

5. Abbigliamento femminile in franchising con accessori – Camomilla – da 35.000 euro

Camomilla è un franchising molto popolare, già presente in moltissime città italiane e che offre prodotti total look donna, con possibilità di acquistare in conto vendita con ritiro a fine stagione.

Camomilla permette inoltre ai suoi affiliati di godere di campagne pubblicitarie a livello nazionale.

6. BioBimbo – abbigliamento per mamma, premaman e bambino – 30.000 euro

BioBimbo offre la possibilità di affiliarsi in franchising, a partire da 30.000 euro per attività, che commercializza abbigliamento premaman, per mamme, per neonati e per bambini, con una speciale attenzione per i prodotti biologici e per la sostenibilità.

7. Blooker – abbigliamento fashion low-cost – a partire dai 50.000 euro

Ci si può affiliare anche a Blooker, uno dei marchi più popolari del momento e ormai presente in quasi ogni centro commerciale d’Italia.

Abbigliamento per uomo, giovane e di stile, anche se a prezzi contenuti.

8. Camicissima – il franchising di camicerie italiane – a partire da 50.000 euro

C’è anche la possibilità, in Italia come all’estero, di aprire un negozio della catena Camicissima, specializzata nella produzione e nella distribuzione di Camicie made in Italy e prodotte anche all’estero.

Il marchio esiste dal 1931. Alta la somma per partire – almeno 50.000 euro per un negozio di piccole dimensioni.

Aprire un’agenzia immobiliare in franchising

Anche il mondo delle agenzie immobiliari si è dato al franchising: si può scegliere tra diversi marchi di franchising immobiliare, per, dopo aver seguito i corsi e la formazione che ogni gruppo mette a disposizione, aprire la propria agenzia immobiliare.

L’agenzia immobiliare vive di commissioni, sia sulla vendita che sugli affitti, e può essere un business molto remunerativo, tenendo anche conto del fatto che siamo nel settore dei servizi e non abbiamo dunque bisogno di vendere e di comprare merce.

9. Affitta Presto – l’agenzia immobiliare franchising specializzata in affitti – a partire da 1.900 euro

AffittaPresto™ è un network di agenzie immobiliari che permette di aprire un’agenzia a costi davvero contenuti.

Il focus dell’agenzia è principalmente sugli affitti. Possibilità di affiliarsi ad uno dei network in più forte espansione del momento.

10. MedioCasa – agenzia immobiliare con royalty – a partire da 2.500 euro

MedioCasa offre un servizio franchising agenzia immobiliare, al quale è possibile accedere mettendo a disposizione un locale commerciale da 30 a 60 mq al piano terra. Il sistema è a royalty, con il pagamento mensile di un piccolo affitto per l’affiliazione.

11. Solo Affitti – agenzia specializzata in affitti – a partire da 6.000 euro

SoloAffitti è un altro network di agenzie immobiliari che è specializzato in affitti. Brand molto conosciuto in Italia e in forte espansione.

Offre abbinati pacchetti assicurativi per chi affitta – vantaggio competitivo importante e sicuramente interessante per chi è alla ricerca di un franchising agenzia immobiliare.

12. Remax – network internazionale di agenzie immobiliari – a partire da 7.500 euro

Re/Max è il network di agenzie immobiliari più diffuso nel mondo. 100 nazioni coperte, 7.000 uffici, più di 100.000 agenti.

È il franchising agenzia immobiliare più costoso tra quelli disponibili in Italia, ma la rete di proposte immobiliari è decisamente la più imponente.

Se ti interessa il settore immobiliare,  ti consigliamo di leggere il nostro articolo dedicato  come diventare un agente immobiliare.

Aprire un franchising per agenzia matrimoniale

Nonostante l’arrivo di internet, le agenzie matrimoniali, grazie alle quali incontrare il partner per una relazione e, nel caso, per il matrimonio, sono ancora molto diffuse.

I concetti dietro questo tipo di attività si sono rapidamente evoluti, ed oggi ci sono diversi operatori sul territorio nazionale che permettono di aprire un’agenzia matrimoniale e cominciare ad offrire servizi mirati per la ricerca del partner.

13. Amore Connecting Singles – il franchising agenzia matrimoniale low-cost – a partire da 2.950 euro

Agenzia Amore è specializzata nella ricerca di partner nell’Est Europa per uomini Italiani. L’agenzia ha tra i costi più bassi di affiliazione, con un costo che parte dai 2.950 euro.

14. Meetness – rete in franchising per agenzie immobiliari, da 5.900 euro

MeetNess ti offre un network generico per la creazione di rapporti interpersonali. È un franchising nato da poco, attivo principalmente in Abruzzo e Molise e in rapida espansione. Royalty mensile da pagare per rimanere affiliati.

15. Cambiamenti – agenzia matrimoniale – tutto incluso da 12.500 euro

Cambiamenti offre una formula all-inclusive per l’agenzia matrimoniale, che include sia la formazione sia la gestione post-apertura.

Tra i prodotti offerti da questo network troviamo anche counseling post-divorzio, corsi di psicologia per benessere, contro lo stress e per l’auto-aiuto.

16. Club di Più® – agenzia matrimoniale in franchising da 15.000 euro

Club di Più offre la possibilità di aprire un agenzia matrimoniale in franchising, potendo utilizzare il sistema brevettato dalla casa madre e in aggiunta di accedere ai database di tutti gli affiliati in Italia al marchio.

Il marchio offre anche gratuitamente pubblicità a livello nazionale via TV, radio e web.

Aprire un’agenzia turistica in franchising

Anche le agenzie turistiche hanno cominciato ad organizzarsi in network nei quali si può entrare utilizzando lo stesso sistema, quello del franchising.

In questo caso i vantaggi di affiliazione consistono nell’avere accesso a pacchetti e charter organizzati dalla casa madre e che sono accessibili soltanto per chi ha un’agenzia in franchising.

17. 100% Viaggi – agenzia viaggi in franchising da 2.000 euro

100% Viaggi offre una partecipazione in franchising ad un network che offre organizzazione di eventi, soggiorni di affari e vacanze premio e anche vacanze di gruppo.

La possibilità è di aprire, a partire da 2.000 euro, un’agenzia specializzata in organizzazione viaggi business to business.

18. Pinguino viaggi network – agenzia turistica a partire da 5.000 euro

Pinguino Viaggi è uno dei network di agenzie turistiche più diffusi in Italia. Da 30 anni sul mercato, offre formazione pre-apertura e per la gestione dell’agenzia, accesso ad offerte esclusive e un buon livello di pubblicità a livello nazionale.

19. Last Minute Tour – a partire da 15.000 euro

Si sale di molto come investimento con Last Minute Tour – un network in associazione in partecipazione.

Il marchio è uno dei più radicati sul territorio e offre un pacchetto all-inclusive per cominciare con la propria agenzia turistica. Un’offerta strutturata, anche se tra le più costose.

Franchising alimentari, bevande, tisane e alimenti di salute

Nonostante la crisi, l’universo dell’alimentare e delle bevande, soprattutto se con una attenzione particolare a quelli che sono le nuove richieste del mercato per alimenti salutari o speciali.

Di seguito troverai i migliori franchising di questo settore, nel caso in cui fosse proprio questo il settore che può interessarti. Per approfondire, puoi anche leggere la guida generale sul business in franchising nel settore alimentare.

20. Momenti di Tè – franchising tisane, infusi e te low cost – a partire ad 2.377 euro

Momentì di Tè offre un franchising per la vendita di infusi, té speciali, caffè porzionati. Niente royalties, nessun contratto vincolante.

21. Boido Tartufi – a partire da 8.000 euro per franchising

Boido Tartufi è il primo e unico franchising che si occupa della vendita di tartufi freschi e di prodotti a base di tartufi freschi.

Il prezzo parte da 8.000 euro e garantisce assistenza pre e post-vendita, approvvigionamento di prodotti dalla casa madre.

22. Parentesi Caffé – vendita capsule caffè in franchising – a partire da 8.000 euro

Parentesi Caffè è un brand che conta già 30 punti vendita in Italia. Offre caffè in cialda e capsula, con una buona selezione di prodotti particolari per i palati più esigenti. Si parte da 8.000 euro per affiliazione.

Qui potete trova un approfondimento su come aprire un negozio di capsule da caffè!

23. Divini Sapori – franchising per il vino sfuso – a partire da 10.900 euro

Divini Sapori offre la partecipazione in una catena in franchising per la vendita di vini sfusi e imbottigliati. Ha già diversi punti vendita in Toscana e punta ad allargarsi su tutto il territorio nazionale.

24. NaturPlus – prodotti BIO per l’alimentazione biologica – a partire da 12.350 euro

NaturPlus offre la possibilità di partecipare in franchising in un network di vendita di prodotti biologici e concepiti per l’alimentazione sana.

Il network offre in vendita non solo alimentazione bio, ma anche integratori naturali per il benessere e per il dimagrimento.

25. Il mondo Senza glutine – Alimentazione per celiaci – a partire da 22.500 euro

L’Italia è il primo paese del mondo per consumo pro-capite di alimenti senza glutine. Il Mondo Senza Glutine ti permette, a 22.500 euro, di entrare in affiliazione per la vendita di prodotti senza glutine. Esclusivista marchio BezGluten.

26. RistoSalumeria – alimenti tipici e ristorante di Norcia – a partire da 49.000 euro

RistoSalumeria offre la possibilità di aprire un ristorante con annessa vendita di prodotti tipici della tradizione alimentare di Norcia.

Menù pronti, ricette facili da imparare e possibilità di inventarsi ristoratori con un pacchetto all-inclusive.

27. Sapore di Pane – Franchising per panificazione moderna – da 60.000 euro

Sapore di Pane offre la possibilità di aprire una moderna Bakery, per la vendita di prodotti da forno e bevande calde. Una soluzione moderna e sempre più popolare anche in Italia. Per ora si accettano soltanto nuovi affiliati dalle regioni del Nord Italia.

28. Palais des Thés – franchising sala da té parigina – da 100.000 euro

Palais des Thés è uno dei marchi più conosciuti del mondo nel settore delle sale da té. Prezzo di ingresso molto alto, che garantisce però un marchio rinomato e l’accesso a prodotti esclusivi a marchio.

Qui potete trovare la guida completa dedicata al mondo della ristorazione in franchising.

Franchising per il mondo degli animali – le migliori offerte in Italia

Le attenzioni per i nostri amici a quattro zampe sono sempre maggiori ed è per questo che nascono e continuano a prosperare attività che offrono alimenti per animali, giochi, asili e ristori e anche toeletta e lavaggio.

Di seguito troverai le migliori offerte per questo particolarissimo settore.

29. Husse – per la consegna a domicilio di cibo per cani e gatti – da 5.000 euro

L’idea di Husse è particolarmente innovativa. Una selezione ristretta di prodotti di grande qualità per cani e gatti, da consegnare a domicilio. Si parte con un investimento ridotto: soli 5.000 euro.

30. L’ora degli Animali – alimenti e accessori per piccoli animali – da 12.000 euro

Attiva da 20 anni sul territorio nazionale, propone in franchising per la vendita di alimenti e accessori per cani, gatti, uccellini, roditori e anche pesci. Tra le possibilità offerte, quella di partecipare alla distribuzione di prodotti a prezzi molto competitivi.

31. Fido Resort – franchising per l’asilo diurno dei cani – da 13.500 euro

L’asilo diurno per cani è un servizio che permette, a chi lavora e a chi momentaneamente non può prendersi cura del proprio cane, di affidare l’amico a quattro zampe ad una struttura asilo/pensione.

Fido Resort offre di partecipare in franchising a questo tipo di attività. Da 13.500 euro, con prezzi a salire per strutture più grandi.

32. WashDog – centro lavaggio cani self service aperto 24 ore – da 60.000 euro

Innovativa anche l’offerta di WashDog, un servizio self-service per il lavaggio del proprio cane, che mette a disposizione tutte le strutture necessarie per questo tipo di attività da parte del padrone stesso. Da 60.000 euro a salire per strutture più grandi.

Per approfondire, ecco l’articolo su come aprire un negozio per animali!

Assistenza per anziani in franchising – il business del futuro

Con l’età media della popolazione in costante crescita, quello dell’assistenza per gli anziani è un business in fortissima ascesa. Ne abbiamo parlato nell’articolo in cui spieghiamo come aprire una casa famiglia per anziani.

Di seguito troverai delle offerte in franchising per offrire questo tipo di servizi.

33. Easy Care Assistenza Domiciliare – da 2.500 euro

Easy Care offre la possibilità di offrire servizi di assistenza domiciliare per anziani. Il network permette di integrare all’interno della propri offerta badanti, assistenza ospedaliera e anche servizi per colf e baby sitter.

34. Sostegno Famiglia – a partire da 7.000 euro

Offerta simile quella di Sostegno Famiglia, network in franchising specializzato nell’assistenza privata domiciliare, ospedaliera e anche nel caso presso strutture private. Integrato il servizio informatico per la gestione del database badanti e assistenti agli anziani.

35. Home Instead – aiuto a domicilio top gamma – da 38.000 euro

Home Instead è un brand internazionale, attivo in moltissimi paesi nel settore dell’assistenza domiciliare per anziani e per malati.

Il pacchetto è full inclusive e permette di accedere anche ad importanti iniziative pubblicitarie su tutto il territorio nazionale. Prezzi alti, marchio molto riconoscibile.

Franchising nel settore auto e moto – accessori e servizi

Lavaggi, vendita accessori originali e after-market, officine spot. Le possibilità offerte dal mondo auto e moto sono semplicemente infinite. Eccoti le migliori.

35. Blue Mobile Wash – lavaggio e igiene per gli interni auto – da 4.900 euro

Blue Mobile Wash mette a disposizione il suo sistema brevettato per la pulizia degli interni in stoffa, panno, pelle e alcantara. Nell’offerta sono inclusi macchinari e prodotti per la pulizia degli interni auto.

36. Vapor System – lavaggio e igienizzazione a vapore per le auto – da 5.800 euro

Anche Vapor System offre un sistema di lavaggio interni auto basato su una tecnica brevettata. Lavaggio a vapore in grado di restituire il pulito originale agli interni e di rimuovere anche le macchie più difficili.

Nell’offerta sono inclusi anche i macchinari. A prezzi più alti è possibile anche sottoscrivere l’offerta autolavaggio completo e nautica.

37. EcoCarWash – autolavaggio in franchising – si parte da 9.900 euro

Uno dei circuiti più famosi d’Italia e una catena in fortissima espansione. Sistemi completi per il lavaggio di interni ed esterni, nonché una linea di prodotti per privati per pulire l’auto in autonomia. Si parte da 9.900 euro.

Per approfondire questo tema, ecc la nostra guida sull’apertura di un autolavaggio.

38. PrivaCar – il franchising per le auto usate – da 12.900 euro

PrivaCar è il primo franchising che ti permette di aprire la tua rivendita di auto usate. Un settore in forte espansione, con un partner in franchising che ti permette di accedere ad una rete di vendite e di ricerca molto imponente.

39. Van4YOU – Franchising per il nolo di furgoni e veicoli professionali – da 40.000 euro

Van4You propone a 40.000 euro la possibilità di entrare in un franchising che offre noleggi di breve e lungo periodo. Ampia disponibilità di veicoli, che vengono offerti in comodato dalla casa madre.

Franchising per cartoleria e cartucce, prodotti da ufficio

Con una piccola rivendita nella zona uffici della tua città si possono fare affari d’oro. Di seguito trovi tutti i migliori franchising di questo settore.

40. Ecojet – cartucce in conto vendita – da 9.000 euro

Con EcoJet potrai diventare partner di una realtà attiva nella vendita di cartucce per stampanti, toner e anche cartucce 3d. Possibilità di vendita sia a privati che ad aziende.

41. Booklet – Franchising Librerie – da 19.000 euro

Booklet è l’ultima delle librerie in franchising ad arrivare sul mercato italiano. Prodotti delle migliori case editrici a prezzi molto competitivi. Per chi vuole buttarsi in un settore, quello dell’editoria, che nonostante la crisi potrebbe avere ancora qualcosa da dire.

Ti interessa scoprire di più al riguardo? Leggi il nostro articolo dedicato a come aprire una cartoleria.

Franchising per distributori automatici – per chi cerca un business ad alta intensità

Anche il settore dei distributori automatici ha visto l’arrivo di diversi brand che offrono soluzioni complete in franchising e che permettono di avviare l’attività praticamente chiavi in mano.

Chi gestisce questo tipo di attività, nel caso in cui dovesse affiliarsi a network di distributori alimentari, dovrà anche essere in possesso dell’attestato di frequenza corso ICAL per il commercio alimentare.

42. Matrix – distributore automatico gadget – da 5.000 euro

Matrix è una rete in franchising di distributori per gadget per bambini. I distributori sono concessi in esclusiva di zona. Investimento minimo di 5.000 euro per partecipare alla rete.

43. Lavatu – franchising lavanderie automatiche a gettone – da 19.000 euro

Lavatu offre la possibilità di entrare a far parte di un network in espansione per le lavanderie a gettone. Prezzo minimo di 19.000 euro (per la soluzione con meno macchine) per una soluzione chiave in mano.

Per approfondire, ecco il testo dedicato al mondo delle lavanderie a gettoni.

44. Pura – Franchising per i distributori di acqua – da 19.900 euro

Pura offre la possibilità di entrare a far parte di una rete di distributori di acqua sfusa, con annessi impianti di controllo della potabilità dell’acqua.

Prezzo minimo di 19.900 euro, a salire per chi volesse entrare in gestione con più impianti.

45. Punto Shop – distributori automatici di bevande calde e snack – 22.900 euro

Punto Shop offre invece la possibilità di gestire, in diversi punti della città e anche in edifici pubblici e uffici, macchine per la preparazione di bevande calde e distribuzione di snack.

Investimento minimo di 22.900 euro, con possibilità di acquisto della merce distribuita a prezzi scontati.

46. Eros24 – distributori automatici di oggettistica per adulti – da 26.500 euro

Quello offerto da Eros24 è un franchising molto particolare. Offre infatti distributori di oggettistica per adulti, come vibratori e coadiuvanti dell’atto sessuale. Prezzi a partire da 26.500 euro.

Per scoprire altri marchi, ecco sei Franchising di distributori automatici di successo.

Franchising per centri estetici, nutrizionali e erboristici

Anche il mondo della salute e della bellezza vede moltissimi marchi proporre franchising strutturati, sia chiavi in mano, sia invece di primo grado, ovvero con la semplice affiliazione della propria struttura ad un marchio già riconoscibile.

47. DietNatural – franchising nutrizione dietetica – da 9.900 euro

DietNatural offre la possibilità di associarsi ad un marchio relativamente popolare nel mondo della dietetica e della nutrizione. Prezzi a partire da 9.900 euro per le strutture di dimensioni più ridotte.

48. Six Days – franchising per trattamenti di bellezza – da 14.900 euro

Six Days offre la possibilità di accedere a macchinari e trattamenti speciali a prezzi ridotti rispetto a quelli di mercato.

Adatto a chi ha già un’attività nel mondo della bellezza e dell’estetica. Da 14.900 euro.

49. Vanity – depilazione permanente – da 15.000 euro

Vanity offre la partecipazione in un franchising su scala nazionale, che permette di noleggiare i macchinari per la depilazione permanente e pagare con la formula “percentuale sul profitto”, senza la necessità di investire nulla se non i primi 15.000 euro per accedere al network.

50. Tao – franchising per centro massaggi – da 24.000 euro

Tao propone la possibilità di accedere ad un franchising per centri massaggi, con accesso esclusivo a tecniche del gruppo e a pacchetti di offerte a prezzi fortemente competitivi. Prezzi a partire da 24.000 euro.

51. PrezYou – franchising per parrucchieri – da 25.000 euro

PrezYou è un franchising per salone da parrucchiere diffuso in tutta Italia e che offre soluzioni chiavi in mano per questo tipo di attività, a partire da 25.000 euro, a salire per chi vuole invece attività di dimensioni più estese.

Ed ecco la guida di approfondimento su come aprire un salone di parrucchieri!

52. Nails Cube – franchising per la manicure e le unghie – da 30.000 euro

NailsCube offre la possibilità di aprire punto di quick-manicure, ovvero cura delle mani e delle unghie immediata. Apparecchiature e tecniche esclusive per gli affiliati al franchising.

Organizzazione eventi e matrimoni in franchising

Ci sono diverse offerte per aprire un franchising nel settore dell’organizzazione eventi, alcuni che propongono di avviare attività complete, altre invece che mettono a disposizione servizi specifici, sia per gli eventi pubblici che le feste, includendo anche i matrimoni.

Vediamo insieme quali sono quelli più interessanti.

53. Flashati – cabina fotografica per eventi e matrimoni – 3.500 euro

Le avrete sicuramente viste negli eventi mondani. Si tratta di cabine che permettono foto pre-impostate sul tema dell’evento, e che possono essere offerte a nolo per qualunque tipo di festa. Prezzi a partire da 3.500 euro

54. Love Story – organizzazione matrimoni ed eventi – da 7.600 euro

Per chi ha intenzione di buttarsi nel settore dell’organizzazione dei matrimoni. Soluzione che include la possibilità di gestire anche la parte turistica, relativa ai viaggi di nozze e ad eventuali eventi organizzati in trasferta.

55. Fun World – ludoteche e sale giochi in franchising – da 15.000 euro

Fun World è una rete franchising che offre la possibilità di aprire, chiavi in mano, sale da gioco per bambini e adulti, con area ludoteca. Possibilità anche di integrare gonfiabili da esterno.

Per ogni approfondimento, rimandiamo alla guida dedicata a come aprire una ludoteca di successo.

Possibilità di franchising per e-Commerce e vendite online

Anche il settore delle vendite online offre diverse possibilità per chi è alla ricerca di una soluzione pronta per cominciare ad investire e guadagnare.

56. New Playing – sexy shop online in franchising – da 2.000 euro

New Playing offre la possibilità di aprire in franchising il proprio Sexy Shop online. Oggettistica per adulti, intimo particolare, creme e preservativi. Il tutto a prezzi competitivi e con una soluzione chiavi in mano. Quota di ingresso: 2.000 euro.

57. Imprinting Digitale – per la stampa e la grafica . da 2.500 euro

Imprinting digitale è un network in affiliazione per la realizzazione di siti web, personalizzazione di t-shirt e abbigliamento in generale, nonché di gadget promozionali.

Nel pacchetto offerto dal franchising, anche la possibilità di campagne di marketing online personalizzate.

58. Cover Fantasy – e-shop di cover per telefoni – da 4.500 euro

CoverFantasy offre un pacchetto chiavi in mano per un negozio di cover e di altri accessori per telefonia, da far partire in pochi giorni subito dopo l’affiliazione. Prezzi che partono da 4.500 euro.

59. Bar Sport – affiliazione per scommesse online – da 15.000 euro

Vi è anche la possibilità di affiliarsi in un settore dinamico e potenzialmente molto redditizio come quello delle scommesse. Bar Sport offre una soluzione chiavi in mano, a partire da 15.000 euro.

Per saprne di più, ecco la guida rivolta a chi vuole aprire un centro scommesse.

60. 3D Art Revolution – accessori per la stampa 3D online – da 19.000 euro

L’ultimo dei franchising per e-shop che ti presentiamo è 3D Art – 19.000 euro di investimento minimo per avere un e-shop chiavi in mano attivo nel settore dei consumabili per le stampanti 3D.

Materiali nuovi, ottimi canali di vendita e possibilità di intervenire in un settore in fortissima espansione.

I franchising nel settore del fitness – le migliori proposte in Italia

Palestre, centri fitness, centri per il dimagrimento. Gli italiani sono sempre più impegnati a preoccuparsi della loro bellezza e questo vuol dire che il settore che stiamo per presentarvi può diventare una vera e propria gallina dalle uova d’oro.

61. FTLAB – studio fitness in franchising

FTLAB è il franchising pensato per chi è già un trainer e ha bisogno di affiliarsi ad una rete più strutturata per offrire servizi più avanzati. Prezzi che partono dai 24.900 euro.

62. Fit and Go – da 29.900 euro

Un sistema che offre la possibilità di affiliarsi ad una rete di palestre già relativamente diffusa in Italia. Accesso a prezzi molto vantaggiosi ai distributori di attrezzatura. Sistema incentrato sull’elettromiostimolazione. Da 29.900 euro.

63. Acqua Fitness Marina – da 49.000 euro

Acqua Fitness Marina è una rete di centri fitness in franchising, specializzati nell’hydrobike, nell’idro massaggio e in altre attività da svolgere direttamente a contatto con l’acqua. Il prezzo per l’investimento parte dai 49.000 euro.

64. AnyTime Fitness – palestra aperta 24/24 da 120.000 euro

L’ultima proposta del settore fitness e palestre è AnyTime Fitness, sistema che garantisce una soluzione chiavi in mano, e che conta già oltre 3.000 punti in tutto il mondo.

L’investimento parte da 120.000 euro, a salire a seconda della grandezza della struttura che abbiamo scelto.

Franchising per friggitorie e fast food

Anche il franchising delle friggitorie è arrivato in Italia ed è riuscito a conquistarsi un angolo molto interessante (economicamente parlando) dell’economia ei fast-food.

Di seguito troverai le offerte franchising per questo tipo di attività da utilizzare anche in Italia.

65. Friggiò – franchising patatine fritte – da 18.000 euro

Friggiò offre una soluzione chiavi in mano per mini-friggitorie. Si tratta di strutture che non hanno bisogno neanche di canna fumaria e possono cominciare ad operare in pochi giorni.

66. Kingdom Chips Bruxelles – a partire da 25.000 euro

Kingdom Chips è uno dei marchi di friggitoria più diffusi nel mondo. Offre un prodotto con ricetta originale e la possibilità di appoggiarsi ad una catena distributori ben organizzata.

67. FishWay Franchising – per i fritti di pesce – da 25.000 euro

FishWay è una catena anomala, almeno rispetto a quello che siamo abituati a vedere in giro. FishWay offre una soluzione completa per aprire una friggitoria di pesce. L’investimento parte da 25.000 euro.

68. Chips Amsterdam – da 30.000 euro per un franchising patatine fritte

Chips Amsterdam è uno ei franchising patatine più diffusi nel nostro paese. Il prodotto è olandese e ha in esclusiva il marchio Chips Dog. L’investimento parte dai 30.000 euro.

Per approfondire, leggi il nostro articolo su come aprire un negozio di patatine fritte.

69. Chicken N Chicken – investimenti a partire dai 120.000 euro

Chicken N Chicken è un franchising fast food che propone una cucina mista italo-pakistana, proponendo pollo e fritti combinati con spezie orientali. Investimento molto alto: si parte infatti dai 120.000 euro.

70. Hello Chicken – a partire dai 280.000 euro

Hello Chicken è la catena franchising che si occupa di pollo fritto all’americana. Sono disponibili due forme di affiliazione, ovvero il take away e invece il ristorante classico. Investimenti a partire da 280.000 euro.

I franchising del settore arte e arredamento

Chi invece è alla ricerca di un franchising che possa ben sposarsi con le sue pulsioni e propensioni artistiche, troverà tra pochissimo una lista di attività, con costi di ingresso nella rete molto variabili.

71. Milord – il franchising cornici e belle arti

Milord è una rete in franchising che offre la possibilità di vendere cornici e altri accessori per l’arte. L’investimento è minimo, dato che si parte dai 6.000 euro per le realtà di dimensioni più ridotte.

72. Papilio – arredamento chic per il bagno – da 12.000 euro

Papilio è un nuovo franchising che si occupa di fornire non solo arredamento, ma anche una rete di tecnici e di carpentieri che possono intervenire per rivoluzionare un bagno, senza il rifacimento degli impianti. Prezzi a partire da 12.000 euro.

73. Beper Home – Franchising elettrodomestici – da 20.000 euro

Beper Home permette di aderire ad un’offerta che consente di vendere, in negozio, un ampio catalogo di oggetti per la casa e anche di accessori casalinghi. I prezzi partono dai 20.000 euro in su.

74. Boutique Casa Outlet – a partire da 30.000 euro

Boutique Casa offre oggettistica e casalinghi a prezzi molto contenuti, facendo del miglior rapporto qualità prezzo il primo obiettivo aziendale. Per entrare a far parte di questa rete franchising dovremo spendere almeno 30.000 euro.

75. Kasanova – franchising casalinghi design – da 64.000 euro

Kasanova è il leader del settore dei casalinghi ed è presente praticamente in ogni centro commerciale che si rispetti.

Prezzi alti per entrare a far parte della struttura (64.000 euro almeno) anche se ampiamente ripagati da un marchio che davvero tutti conoscono.

76. Schmidt – franchising arredamento completo – da 100.000 euro

Schmidt è un’offerta di franchising unica nel suo genere, perché permette di avere a disposizione un negozio di arredamento completo (cucina, camera da letto, bagno).

Primo gruppo in Francia e primo esportatore di cucine in Europa. Il prezzo di ingresso parte dai 100.000 euro.

Franchising nel settore poste private

La liberalizzazione del settore poste imposta dalla UE ha consentito a moltissimi marchi e a moltissime organizzazioni di cominciare ad operare anche sul mercato italiano.

Puoi cominciare a lavorare in questo settore anche con spese minime, al riguardo abbiamo scritto una guida su come aprire un ufficio postale privato in franchising.

Riepiloghiamo di seguito le migliori opportunità offerte oggi dal mercato.

77. La Posta nazionale – Franchising poste private da 3.300 euro

La Posta Nazionale offre servizi in franchising con una rete all’avanguardia tecnologicamente e già una buona distribuzione sul territorio italiano. L’investimento iniziale è di 3.300 euro.

78. Poste Group – poste private da 3.900 euro

Analoga è l’offerta di Poste Group, un servizio di poste private che offre la possibilità di affiliarsi in franchising a partire da somme molto contenute. Solo 3.900 euro per un ufficio di piccole dimensioni.

79. TFL Poste – poste private da 4.500 euro

TFL offre la possibilità di aprire un’agenzia indipendente ma affiliata, ad un costo di 4.500 euro. TFL offre copertura globale per le spedizioni, offrendo dunque anche la possibilità di spedire all’estero.

80. Globo Express – franchising di Multi Servizi, da 5.500 euro

L’offerta di Globo Express è leggermente più strutturata, potendo offrire non solo spedizioni ai privati, ma anche servizi business alle aziende, soprattutto nella logistica. In questo caso l’investimento iniziale di 5.500 euro.

81. Posta Sì – da 9.000 euro

L’ultimo gruppo a far parte di questa categoria è Posta Sì, servizio in network di spedizioni, che permette di aprire il proprio ufficio affiliato a partire da 9.000 euro.

Franchising per fiori – le offerte presenti in Italia

Chi ha una vena particolarmente artistica e vuole magari cimentarsi in un’attività particolare come quella del fioraio, può trovare in Italia diversi gruppi pronti ad offrire un supporto adeguato, a prezzi variabili.

82. Frida’s – franchising per fiori low cost – da 13.000 euro

L’offerta di Frida’s è la più interessante sotto il piano economico. 13.000 euro per cominciare a vendere i prodotti del gruppo in soluzione retail, con una struttura innovativa e che punta a rinnovare un settore che comincia a sentire il peso degli anni.

83. Flora Folies – fiori e piante da 20.000 euro

Flora Folies offre la più classica delle soluzioni per il franchising fiori. Fiori recisi, piante verdi, piante da fiori, con la possibilità di utilizzare anche la formula self-service, abbattendo i costi per il cliente finale. In questo caso i prezzi partono da 20.000 euro.

84. Fiorito – franchising di lusso nel settore piante e fiori – da 50.000 euro

Per chi è alla ricerca di un’offerta più strutturata c’è invece Fiorito, soluzione da 50.000 euro di investimento che offre la possibilità di avere un negozio di fiori chiavi in mano di design e di lusso. Buona opportunità per chi vuole entrare nel settore dalla porta principale.

Energia e Ambiente – il settore del futuro

Energia e Ambiente sono i due temi principali del presente e del futuro. La necessità di risparmio energetico non riguarda più soltanto la spesa, ma anche la salute del pianeta che abitiamo.

Chi ha una vocazione di questo tipo può salire su uno dei carri sicuramente vincenti del commercio attuale: soluzioni per risparmiare in bolletta sia l’energia elettrica che il gas/riscaldamento.

85. Tecno&Led – soluzioni per l’illuminazione a basso costo – da 3.000 euro

Tecno&Led è una rete in franchising che propone la distribuzione, la vendita e l’installazione di prodotti a base di LED, per il risparmio energetico. Si parte da 3.000 euro di investimento.

86. Casateam – rete nazionale per la cura della casa – da 7.900 euro

Casateam offre servizi di consulenza per il miglioramento energetico della propria abitazione o del proprio condominio.

Franchising adatto ai centri di medie e grandi dimensioni. Investimento a partire da 7.900 euro.

87. Smaltendo – franchising per lo smaltimento rifiuti – da 10.000 euro

Smaltendo offre la possibilità di aggregarsi ad un network di smaltimento rifiuti e riciclo degli stessi. Possibilità di operare anche nel settore dello smaltimento dei rifiuti industriali. Investimento da 10.000 euro.

88. Borsinorifiuti Point – rifiuti e riciclo da 15.000 euro

Discorso simile per BorsinoRifiuti, che propone un servizio online per il riciclo dei rifiuti. Investimento a partire da 15.000 euro.

Gelateria in Franchising – ecco le proposte in Italia

Il gelato è uno dei fiori all’occhiello della tradizione italiana e si può entrare in un settore che è tornato a tirare come non mai anche in franchising. Vediamo come.

89. Don Gelato – franchising e toast americani da 10.000 euro

Don Gelato mescola la tradizione del gelato siciliano con i toast della cucina americana. Una soluzione ibrida fast food e gelateria, con investimento a partire da 10.000 euro.

90. Yoog – per chi vuole vendere yogurt in franchising – da 17.000 euro

Yoog permette di aprire, con una soluzione chiavi in mano, una yogurteria moderna, fornendo sia prodotto che materiali per una gestione della yogurteria senza sorprese. A partire da 17.000 euro.

91. YogurtLandia – franchising yogurt a partire da 19.000 euro

Anche YogurtLandia propone una soluzione chiavi in mano per aprire la propria yogurteria, una soluzione che permette di giovarsi inoltre delle pubblicità a livello nazionale organizzate dal gruppo. L’investimento minimo è di 19.000 euro.

92. Freesco Bistro

Freesco Bistro offre la possibilità di entrare a far parte della soluzione più moderna e simpatica per la vendita di alimenti.

Viene fornita infatti un’Ape Piaggio per la vendita di piatti della tradizione italiana, sempre venduti a seconda della stagionalità dei prodotti. Investimento a partire da 25.000 euro.

93. Mamma mia – gelateria in Franchising da 50.000 euro

Mamma Mia offre una soluzione ibrida, in quanto propone a fianco della gelateria anche una yogurteria, in soluzione unica. I prezzi partono da 50.000 euro.

94. Dallatte – franchising gelateria con latte fresco – da 79.000 euro

Dallatte è il marchio lusso delle gelaterie in franchising. Materie prime genuine e latte rigorosamente fresco, per un prezzo minimo dell’investimento di 79.000 euro.

Per approfondire, ecco gli articoli dedicati a come aprire una gelateria e come aprire una yougurteria!

Franchising infortunistica e assicurazioni – le offerte in Italia

Chi vuole invece cimentarsi in un mondo competitivo, e che può riservare enormi soddisfazioni professionali, potrebbe prendere in considerazione la possibilità di entrare a far parte di qualche network di agenzie per il risarcimento danni e per l’infortunistica stradale e sul lavoro. Vediamo insieme quali operano in Italia.

95. Studio 2M – da 6.500 euro

Studio 2M offre la possibilità di entrare a far parte di un network di agenzie di infortunistica, che sono distribuite sul territorio per fornire assistenza in caso di infortuni stradali, di cause di risarcimento danni e di conciliazione tra le parti. Si investono da 6.500 euro in su.

96. Taddia Group – infortunistica stradale – da 10.000 euro

Taddia Group offre un pacchetto chiavi in mano che permette di aprire in poche settimane la propria agenzia di infortunistica stradale. Marchio attivo da più di 20 anni – investimento a partire da 10.000 euro.

Formazione e lingue – i franchising italiani

Chiudiamo la nostra rassegna delle 100 migliori idee per franchising con un settore in fortissima espansione. Parliamo del settore formazione per adulti e bambini, che sarà destinato a giocare un ruolo fondamentale nella vita e nelle economie di tutti.

97. IFC System Point – corsi di sicurezza sul lavoro da 1.000 euro

Per i corsi di sicurezza sul lavoro, IFC System Point offre un sistema chiavi in mano per cominciare ad operare nel settore. Investimento minimo, dato che si parte da 1.000 euro.

98. Abrakadabra – lingue per bambini – da 3.900 euro

Abrakadabra offre di partecipare ad una rete in franchising di livello europeo, che offre formazione per bambini in 4 lingue diverse. Investimento a partire da 3.900 euro.

99. La Maisonnette – franchising asili – da 15.000 euro

La Maisonnette è un servizio in franchising che permette di aprire il proprio asilo, una struttura facile da rendere redditizia e che richiede un investimento di soli 15.000 euro per partire.

100. Centro studi 10 e lode: formazione per grandi e piccini – da 50.000 euro

Centro Studi 10 e lode offre servizi di ripetizioni, lezioni private, corsi di lingua e specifici per ogni ordine e grado scolastico. Investimento importante, perché si parte da 50.000 euro per una struttura di piccole dimensioni.

Conclusioni

Abbiamo visto che esistono davvero tante idee per aprire in franchising e, nonostante questo elenco sia davvero lungo, le idee non si limitano a queste, poichè troviamo anche marchi che si occupano di parafarmacia o di cosmetica, come Kiko. Puoi inoltre visitare la nostra sezione dedicata al franchising e trovare tantissimi marchi a cui affiliarti.

Altri spunti interessanti, inoltre, li puoi trovare su questa lista di idee per attività commerciali redditizie che abbiamo redatto.

La vasta scelta che hai a disposizione ti impone di selezionare un genere di attività che davvero rispecchi i tuoi interessi imprenditoriali e le tue ambizioni, onde evitare di ritrovarsi a lavorare in un settore che non ci piace, soprattutto considerando che avviare un’azienda è pur sempre un rischio, anche con la pluriennale e solida esperienza del marchio alle spalle.

Speriamo dunque che questa guida abbia potuto fornirti i giusti spunti per capire quale strada percorrere: prima di salutarti ti invitiamo come sempre a elaborare accuratamente un piano d’azione imprenditoriale per evitare di commettere errori e sprecare tempo e denaro!

mm
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.
Affari-Miei
mm
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.

2 COMMENTI

  1. Ho ascoltato il tuo podcast, e sono d’accordo FERMAMENTE con ciò che dici.

    Denigrare una persona perché è ha scelto il lavoro dipendente è da stupidi, innanzitutto perché
    sono proprio i dipendenti che fanno guadagnare gli imprenditori, e sono gli imprenditori che senza
    il loro coraggio non possono creare le aziende dove i dipendenti lavorano.

    Entrambi sono importanti, l’uno senza l’altro fa crollare tutto il castello.

LASCIA UN COMMENTO