Conto Mediolanum: Opinioni e Caratteristiche del Conto Corrente

Come ormai saprai seguendo Affari Miei, su questo portale puoi trovare sempre le recensioni aggiornate circa i vari strumenti finanziari, tra cui i conti correnti: oggi torno a parlarti proprio di questo, esaminando insieme a te le caratteristiche di Conto Mediolanum, il conto offerto proprio da questo noto istituto bancario.

Conviene affidarsi a questa banca? Cosa offre con questa proposta? Costi, vantaggi, svantaggi e opinioni, in questa guida troverai risposta a tutte le tue domande su questo tema. Potrai valutare se tale conto corrente fa al caso tuo, oppure se è meglio valutare un’altra opzione.

Continua a leggere!

Chi è banca Mediolanum?

Prima di addentrarci nell’analisi del conto corrente voglio aprire una breve parentesi sulla banca in questione: è sempre bene conoscere l’istituto a cui si stanno per affidare i propri risparmi, per capire se si tratta di una realtà solida, se è una banca soltanto online, se ha sedi che siano facilmente raggiungibili… Insomma, le questioni da affrontare sono molteplici, dunque questo paragrafo è molto importante.

Mediolanum nasce nel 1982 come un istituto assicurativo: infatti era chiamato “Programma Italia” e si occupava, appunto, di assicurazioni.

Solo a partire dal 1997 ha iniziato ad occuparsi del risparmio a 360°, trasformandosi in Banca Mediolanum. Si è trattato della prima banca online.

Essa è stata oggetto dell’attività di Comprehensive Assessment da parte della Banca Centrale Europea, valutazione da cui è emerso che si tratta di una realtà solida ed affidabile: i requisiti patrimoniali rispondono alle soglie minime fissate dalla BCE e dalla Banca d’Italia.

Detto questo, passiamo ad esaminare il Conto in questione!

Conto Mediolanum è sicuro?

Per quanto riguarda questa domanda, più che lecita, puoi dormire sogni tranquilli: infatti esiste il Fondo interbancario di tutela dei depositi.

Si tratta di un fondo contabile a cui devono aderire tutte le banche italiane che hanno come forma societaria la società per azioni, mentre ne sono escluse le banche di credito cooperativo, le quali invece aderiscono al Fondo di garanzia dei depositanti del credito cooperativo.

Cosa significa ciò? Si tratta di una garanzia che mette al sicuro i risparmi del cliente fino a 100.000 euro, in caso di fallimento della banca. Dunque sì, si tratta di una banca sicura.

Inoltre, per conoscere la solidità di una banca, devi anche informarti sul Cet1 (Common Tier Equity 1 ratio). Questo costituisce un elemento fondamentale, poiché si tratta di un indice questo indice patrimoniale aiuta gli investitori e i risparmiatori nella valutazione degli istituti bancari, poiché indica con quali risorse la banca stessa può effettivamente garantire i prestiti concessi ai clienti ed i rischi eventuali.

E qual è il Cet 1 di Mediolanum? In relazione ai dati degli ultimi mesi, essa si posiziona al secondo posto, con un 21,9%: nel primo semestre 2017, Mediolanum ha registrato un utile netto in salita del 15% e un’ascesa pari al 17% delle commissioni di gestione.

Per questo posso concludere questo paragrafo affermando che Conto Mediolanum è sicuro.

Caratteristiche del Conto

Finalmente arriviamo al vivo della questione. In questo paragrafo troverai tutte le caratteristiche del conto oggetto di questo articolo, e potrai capire se fa al caso tuo: di certo abbiamo visto che la banca è solida, tuttavia ciò potrebbe non essere sufficiente, perché il conto corrente potrebbe avere caratteristiche che lo rendono inadatto a te… Oppure potresti scoprire che è proprio la soluzione che stavi cercando!

Offerte per i nuovi clienti

Iniziamo subito l’analisi affrontando i vantaggi che possono scaturire dall’affidarsi a questo conto corrente: entrando in banca Mediolanum per il primo anno si avranno il conto corrente e la carta di credito a canone zero.

Inoltre la carta di debito è sempre gratuita, così come i prelievi agli sportelli in tutta l’Italia e l’operatività online.

In più, aprendo il conto entro il 15 marzo 2018, è possibile partecipare all’estrazione di un iPhone X: si tratta di un’offerta attiva ancora per pochi giorni e, sebbene spesso tali promozioni vengano rinnovate, se ti interessa partecipare ti conviene affrettarti.

Anche il fatto di poter sfruttare la carta di credito gratuitamente per i primi  mesi è una condizione particolarmente golosa, visto che avere questo tipo di card spesso comporta dei costi.

Costi del conto

E veniamo alla parte critica: quali sono i costi da sostenere diventando correntisti Mediolanum? Il primo dato da considerare è l’indicatore sintetico di costo (ISC), che serve a presentare al cliente il costo annuo del conto corrente in maniera indicativa, sommando i costi annuali, sia fissi che variabili, a seconda del profilo del cliente stesso.

Tale valore è comprensivo di tutte le spese e le commissioni che addebitate al Cliente nel corso dell’anno solare, al netto di oneri fiscali ed interessi. Comprende una componente fissa (le voci di spesa che il Cliente dovrebbe comunque sostenere) e una variabile (spese che il Cliente sostiene in relazione alle operazioni ipotizzate da Banca d’Italia per ciascun profilo).

Troviamo questi sei profili:

  • Giovani (164 operazioni all’anno);
  • Famiglie con operatività bassa (201 operazioni all’anno);
  • Famiglie con operatività media (228 operazioni all’anno);
  • Famiglie con operatività elevata (253 operazioni all’anno);
  • Pensionati con operatività bassa (124 operazioni all’anno);
  • Pensionati con operatività media (189 operazioni all’anno).

Ecco un’immagine tratta dalla sezione trasparenza della Banca stessa.

Dunque, a seconda del tuo profilo, potrai spendere 9 euro se sei un giovane (5 euro per il primo anno), 98 euro se fai parte di una famiglia con bassa operatività (0 euro per il primo anno), 146,36 se la tua operatività familiare è media o alta (oppure 12,36 euro per il primo anno), 94 euro se sei un pensionato (0 euro per il primo anno) e 126,36 euro se sei un pensionato con operatività medio alta (12,36 per il primo anno).

Vediamo ora i costi legati alle varie operazioni:

  • Bonifici in entrata: gratuiti;
  • Bonifici in uscita online: gratuiti;
  • Bonifici in uscita allo sportello: non si può fare (è una banca online);
  • Prelievi ATM in Italia: gratuiti;
  • Prelievi all’estero: gratuiti;
  • Limite prelievo giornaliero: 500 al dì. 1500 al mese;
  • Costo libretto degli assegni: 10 euro;
  • Pagamenti bancomat Italia ed estero: gratuito;
  • Domiciliazione utenze: gratuito;
  • Canone mensile
  • Costo altre carte:
  • Carta di credito:
  • Estratto conto: gratuito se online, 0,77 cent se cartaceo.

Servizi ulteriori offerti da Banca Mediolanum

La carta di credito è gratuita, lo ricordo, per il primo anno: passati i primi 12 mesi, il costo sarà di 40 euro per carta multifunzione Mediolanum Credit Card Advanced e di 80 euro per la carta multifunzione Mediolanum Credit Card Gold.  La carta di debito, invece, è gratuita.

Tra i vari servizi aggiuntivi troviamo l’app, imprescindibile per tutte le banche, ormai, ma soprattutto pe runa banca online come quella di cui ti sto parlando.

Potrai effettuare i pagamenti usufruendo del servizio Apple Pay su iPhone e Apple Watch: si tratta di uno strumento facile da usare e che protegge i dati della tua carta, in quanto non vengono memorizzati sul dispositivo, né trasmessi mentre si effettua il pagamento.

Come aprirlo?

Trattandosi di una banca online, si apre tutto attraverso canali virtuali. Dovrai avere a portata di mano il tuo documento di identità, il codice fiscale e il proprio telefono.

Attraverso l’apposita sezione, dovrai inserire i tuoi dati, personalizzare il conto, scegliendo carta di credi e debito, identificarti attraverso la webcam o con un bonifico, e firmare.

Puoi anche cointestare il conto, per un totale di due persone in più. Ricordati di visionare l’informativa prima di procedere agli step successivi!

Opinioni di Affari Miei su Conto Mediolanum

Ora che abbiamo esaminato da cima a fondo l’offerta del Conto corrente Mediolanum, ecco le mie opinioni: come sai quotidianamente mi aggiorno sui conti correnti disponibili in Italia, e dunque posso affermare che si tratta di una banca solida e vantaggiosa.

Ma entriamo nel dettaglio.

Quando questo conto fa per te

Questo conto fa al caso tuo se ami l’idea di avere un conto snello, che si può gestire completamente online.

Dunque se sei giovane o hai poco tempo da perdere allo sportello della banca, aprire Conto Mediolanum può essere un’ottima soluzione, soprattutto visto che il primo anno offre vantaggiosi sconti sui canoni (come quello della carta di credito).

Quando conto Mediolanum non è adatto a te

Invece, non si tratta del conto per te se ami il confronto vis-à-vis con gli operatori di sportello e vuoi usufruire di assistenza diretta.

Certo è che il servizio clienti è molto efficiente, ma se non sei ben addestrato a destreggiarti con la tecnologia, forse potresti valutare altre possibilità.

Conclusioni

In questa guida abbiamo visto tutto quello che c’è da sapere su Conto Mediolanum, il conto corrente online offerto da questo storico istituto.

Abbiamo visto i costi, i pro e i contro che possono emergere dal sottoscrivere questo conto, dunque non ti resta che confrontare questo prodotto con gli altri che ho recensito su Affari Miei e che ti propongo subito.

Ulteriori risorse utili

Eccoti qualche altra recensione che ho scritto e che puoi leggere per effettuare le dovute considerazioni e scegliere in maniera consapevole a chi affidare il tuo denaro:

Buona lettura!

mm
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.

Vuoi Conoscere in Anteprima le Offerte del Mese?

Ricevi Gratis le Promozioni Migliori su Conti e Carte
La tua Privacy è al sicuro
Privacy Policy
Riceverai mensilmente in esclusiva novità sulle ultime offerte per cambiare banca!

mm
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.

LASCIA UN COMMENTO