Banca Igea, il Conto Deposito Conviene? Opinioni e Recensioni

Torno a parlare di una delle categorie di prodotti finanziari che più consiglio sulle pagine di Affari Miei, il conto deposito. L’offerta di oggi è quella di Banca Igea, che offre un conto deposito ibrido a tassi di interesse crescenti, con una formula relativamente originale.

Nella guida di oggi vedremo insieme le caratteristiche e le remunerazioni di questo conto, evidenziandone pregi e difetti, vantaggi e svantaggi.

Se sei alla ricerca di un buon conto deposito, continua a leggere, perché potresti trovare quello di cui hai bisogno proprio nella proposta di oggi.

Il conto Deposito di Igea Banca

Igea Banca offre, ed è proprio questo l’oggetto della recensione di oggi, un conto deposito a tassi di interesse crescenti. È un conto deposito vincolato e quindi le somme che andremo a conferire non saranno immediatamente nelle nostre disponibilità nel caso in cui dovessimo averne bisogno.

Il conto deposito offre i seguenti tassi di interesse lordo si base annua:

  • per i vincoli a 3 mesi: 0.95%;
  • per i vincoli a 6 mesi: 1.20%;
  • per i vincoli a 12 mesi: 1.40%;
  • per i vincoli a 18 mesi: 1.60%;
  • per i vincoli a 24 mesi: 2.00%.

Siamo davanti ad un profilo di interessi decisamente buono, soprattutto nelle versioni più lunghe, con un 2.00% annuo sui 2 anni.

Qui puoi calcolare il rendimento qui.

Chi è Igea Banca?

Igea Banca è un gruppo bancario locale che concentra le sue operazioni, almeno a livello di sportello, in Sicilia. Grazie alle possibilità che vengono offerte dall’home banking, il gruppo riesce oggi ad offrire i suoi prodotti di risparmio e finanziari su tutto il territorio nazionale.

La banca in questione presenta un profilo medio e sembra essere al di fuori dei problemi che hanno sconquassato il settore delle banche locali italiane.

Siamo davanti dunque ad un gruppo bancario affidabile, che possiamo sicuramente tenere in considerazione per investire parte dei nostri risparmi.

Banca Igea è una banca con un focus particolare nel community banking, ovvero in servizi principalmente per i consumatori.

Come funziona il vincolo offerto da Banca Igea?

Come ho appena detto, quello di Banca Igea è un conto deposito con vincolo. Questo vuol dire, almeno in questa circostanza, che non potremo avere senza penali indietro la somma prima della scadenza.

Il vincolo offerto da Banca Igea funziona nel seguente modo:

  • per i primi tre mesi non è possibile svincolare la somma;
  • dopo il terzo mese, per i vincoli a 6 o 12 mesi, è possibile svincolare la somma, pagando una penale che è la metà degli interessi retribuiti;
  • per i vincoli a 18 e 24 mesi è invece possibile svincolare soltanto dopo 12 mesi dall’attivazione del conto deposito.

Le somme che vengono svincolate rientrano nella piena disponibilità entro il 33esimo giorno dalla richiesta.

Al conto deposito deve essere necessariamente abbinato un conto corrente

Vale la pena di ricordare inoltre in questa circostanza che è necessario abbinare al nostro conto deposito un conto corrente, con i costi collegati.

Il conto corrente ordinario ha costi di gestione medio alti, che purtroppo dovremo sopportare e che vanno ad erodere quelli che sono i guadagni che conseguiamo con il conto deposito.

Come si richiede il conto?

Il conto deposito di Banca Igea si richiede:

  • tramite gli agenti che sono distribuiti sul territorio nazionale;
  • tramite le filiali di Igea Banca;
  • tramite il sito internet di Igea Banca.

Possiamo dunque scegliere quello che è più comodo per le nostre esigenze. Su questo punto, nulla da eccepire!

Il conto deposito di Banca Igea è sicuro?

Sì. Come tutti i conti corrente e i conti deposito offerti in Italia, anche quello di Igea Banca gode della tutela del Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi, che copre fino a 100.000 euro per conto e per correntista.

Vale la pena dunque di ricordare che con questo tipo di prodotti si possono dormire sonni più che tranquilli, essendo al momento la forma di risparmio più tutelata attualmente disponibile sul mercato.

Conviene il conto deposito di Banca Igea?

Il conto deposito di Banca Igea è un prodotto sicuramente interessante, che offre tassi di interesse alti su vincoli di lungo periodo.

Vale la pena però di ricordare che al conto deposito deve essere abbinato un conto corrente che ha dei costi collegati.

Se sei già correntista in Banca Igea, accendere questo conto deposito può sicuramente essere invitante.

Controlla anche le nostre altre recensioni per valutare quello che il mercato ha da offrirti in questo momento.

Opinioni di Affari Miei

Conviene questo strumento? In linea di massima non sono contrario a questo tipo di strumento per far fruttare i tuoi risparmi, anzi. E’ certamente uno strumento blando e non rischioso che puoi sfruttare, soprattutto se non hai grandi capitali (e quindi non puoi permetterti di investirli in modo più rischioso), o se vuoi un cuscinetto da tenere da parte in modo saggio.

Se vuoi sapere se questo conto deposito è adatto a te, devi sempre sapere quali sono le condizioni, i costi e i tassi di interesse di tutte le banche. Per effettuare questo confronto, puoi sfruttare Conto Deposito TOP, e scegliere il tuo conto deposito.

Inoltre, se sei alle prime con gli investimenti e non sai da dove iniziare, ho pensato per te a queste guide:

Buona continuazione!


Scopri che Investitore Sei

Ho creato un breve questionario con cui ti aiuto a capire che tipo di investitore sei. Al termine, ti guiderò verso i contenuti migliori selezionati in base alla tua situazione di partenza:

>> Inizia Subito <<


mm
Wealth Hacker
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.

.

mm
Wealth Hacker
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.

LASCIA UN COMMENTO