Conto Deposito Banca Sella: Rendimenti sui Vincoli, Leggi la Recensione Completa

Conto Deposito Banca Sella: quali rendimenti offre ai suoi clienti? Conviene affidarvi i propri risparmi?

Come abbiamo capito, anche Banca Sella, gruppo che è da sempre uno dei più attivi online, offre un suo conto deposito, al quale si può accedere anche direttamente da internet, che promette di pagare interessi a chi depositi, con vincolo, le proprie somme.

Nella nostra classica rassegna che parla di risparmio sicuro e di investimento ci occuperemo oggi proprio di questo, ovvero di individuare eventuali vantaggi, eventuali svantaggi, modalità operative e costi del conto deposito di Banca Sella, uno dei prodotti offerti nel nostro Paese per chi è alla ricerca di rendimenti non elevatissimi, ai quali però possono fare da contraltare delle garanzie che nessun altro strumento di investimento può garantire.

Perché Banca Sella? In che condizioni si trova il gruppo?

Banca Sella è un istituto bancario di medie dimensioni che opera in Italia da più di un secolo. L’istituto, che ha il suo quartier generale a Biella, oltre ad essere ben distribuito sul territorio nazionale, con oltre 300 filiali, è da sempre tra i più attivi online ed è stato, sin dai tempi in cui l’home banking era ancora forse un lontano miraggio per le masse, tra le prime a muoversi in questo senso.

Banca Sella, nonostante il settore bancario italiano abbia attraversato e forse stia ancora attraversando un periodo particolarmente burrascoso, Banca Sella può essere ritenuta affidabile per quanto riguarda i conti deposito.

Cosa offre il Conto Deposito di Banca Sella?

Banca Sella offre un prodotto completamente online, con tre tipi di vincolo, che può essere aperto in qualunque momento anche se non si è già clienti del gruppo.

La Banca offre nello specifico:

  • 0,20% lordo per chi è già cliente, che diventano 0,50% lordo se è conferimento di nuova liquidità per i depositi a 3 mesi;
  • 0,30% lordo per chi è già cliente, che diventano 0,50% per i conferimenti di nuova liquidità, nel caso di deposito vincolati a 6 mesi;
  • 0,30% lordo per chi è già cliente, con 0,75% per chi conferisce nuova liquidità, nel caso in cui il vincolo sia a 12 mesi.

Un sistema relativamente semplice, senza molte delle complicate opzioni che sono offerte dagli altri conti ma che, almeno rispetto ai conti deposito offerti dalle banche emergenti, potrebbe essere poco attraente proprio in virtù degli interessi (relativamente bassi) offerti.

Come si apre il conto deposito di Banca Sella?

Il Conto Deposito di Banca Sella può essere acceso anche direttamente online, sul sito del gruppo e anche se non si è già clienti.

Bisognerà prima registrarsi come clienti del Gruppo Banca Sella, per poi avere la possibilità di accedere al proprio conto e attivare appunto il conto deposito.

L’operazione non richiede che pochi minuti e può essere svolta anche completamente online, senza che vi sia la necessità di visitare alcuna filiale del gruppo.

Conto Deposito WebSella: non ci sono opzioni non vincolate

Vale anche la pena ricordare in questo frangente che da WebSella e da Banca Sella non è possibile avere un conto deposito privo di vincolo, possibilità che non viene offerta dal gruppo.

Se siete dunque alla ricerca di un tipo di conto che vi permetta di guadagnare qualcosa dalle somme libere, sarà necessario rivolgersi ad altri tipi di istituto (che sono stati già recensiti sulle pagine della nostra testata), per avere a disposizione questo tipo di servizi.

BancaSella Conto Deposito: minimi e massimi di versamento

BancaSella Conto Deposito presenta inoltre le seguenti limitazioni per quanto riguarda i versamenti nel conto deposito:

  • 1.000 euro: è la somma minima che si può versare sul conto deposito
  • 1.000.000 di euro: è la somma massima sulla quale il gruppo è disposto a riconoscere il pagamento degli interessi.

Altra grandezza limite, che non concerne solamente Banca Sella ma deve essere tenuta in considerazione ogniqualvolta ci si avvicini ai conti deposito è quella dei 100.000 euro, ovvero la soglia entro la quale opera il Fondo di Garanzia Interbancario dei Depositi, ovvero un istituto interbancario che si preoccupa di rimborsare il correntista nel caso in cui la banca non fosse più in grado di onorare i propri impegni.

Gli investimenti al di sotto dei 100.000 euro in questo tipo di prodotto devono essere considerati come assolutamente sicuri, dato che non sarà soltanto Banca Sella a garantire, ma l’intero sistema bancario italiano.

Conviene aprire un conto deposito da Banca Sella?

La domanda in questione vuole una risposta al 100% personale, perché soltanto conoscendo le proprie necessità si può decidere di optare per questo o per quel conto deposito.

Tra i lati positivi che sono offerti da Banca Sella troviamo sicuramente la semplicità delle operazioni online e l’affidabilità del gruppo per il settore dell’home banking, settore dove è praticamente da sempre uno dei pionieri in Italia.

I vantaggi però dell’utilizzo di questo conto si esauriscono qui, perché per quanto riguarda le altre caratteristiche il conto deposito di Banca Sella è forse inferiore rispetto a molte delle offerte degli altri piccoli gruppi bancari italiani.

Gli interessi, seppur superiori rispetto a quelli dei depositi offerti dalle grandi banche italiane, non sono in linea con le migliori offerte sul mercato, anche nel caso in cui si optasse per il conferimento di nuova liquidità.

Anche la scelta di vincoli è relativamente misera: non vi è modo per vincolare le somme per periodi più lunghi (e dunque avere rendimenti più interessanti), e la scelta non può che ricadere su 4 lunghezze specifiche, ovvero 3, 6, 9 e 12 mesi.

Da notare anche l’assenza di una modalità di guadagno in deposito libero, che moltissime banche hanno cominciato ad offrire e che nel caso dei conti Banca Sella è invece completamente assente.

Chi è alla ricerca di queste specifiche caratteristiche, dovrebbe sicuramente guardare altrove, magari scegliendo tra uno dei tanti prodotti che abbiamo recensito sulle nostre pagine, prodotti che possono offrire funzionalità forse superiori rispetto a quelle garantite da Banca Sella, anche guardando soltanto agli interessi, ovvero la soglia entro la quale opera il Fondo di Garanzia Interbancario dei Depositi.

Questo è un istituto interbancario che si preoccupa di rimborsare il correntista nel caso in cui la banca non fosse più in grado di onorare i propri impegni.

Gli investimenti al di sotto dei 100.000 euro in questo tipo di prodotto devono essere considerati come assolutamente sicuri, dato che non sarà soltanto Banca Sella a garantire, ma l’intero sistema bancario italiano.

Conviene aprire un conto deposito da Banca Sella?

La domanda in questione vuole una risposta al 100% personale, perché soltanto conoscendo le proprie necessità si può decidere di optare per questo o per quel conto deposito.

Tra i lati positivi che sono offerti da Banca Sella troviamo sicuramente la semplicità delle operazioni online e l’affidabilità del gruppo per il settore dell’home banking, settore dove è praticamente da sempre uno dei pionieri in Italia.

I vantaggi però dell’utilizzo di questo conto si esauriscono qui, perché per quanto riguarda le altre caratteristiche il conto deposito di Banca Sella è forse inferiore rispetto a molte delle offerte degli altri piccoli gruppi bancari italiani.

Gli interessi, seppur superiori rispetto a quelli dei depositi offerti dalle grandi banche italiane, non sono in linea con le migliori offerte sul mercato, anche nel caso in cui si optasse per il conferimento di nuova liquidità.

Anche la scelta di vincoli è relativamente misera: non vi è modo per vincolare le somme per periodi più lunghi (e dunque avere rendimenti più interessanti), e la scelta non può che ricadere su 4 lunghezze specifiche, ovvero 3, 6, 9 e 12 mesi.

Da notare anche l’assenza di una modalità di guadagno in deposito libero, che moltissime banche hanno cominciato ad offrire e che nel caso dei conti Banca Sella è invece completamente assente.

Chi è alla ricerca di queste specifiche caratteristiche, dovrebbe sicuramente guardare altrove, magari scegliendo tra uno dei tanti prodotti che abbiamo recensito sulle nostre pagine, prodotti che possono offrire funzionalità forse superiori rispetto a quelle garantite da Banca Sella, anche guardando soltanto agli interessi.

Ulteriori risorse utili

Se siete alla ricerca di informazioni sui prodotti di Banca Sella, ecco un paio di articoli che possono tornare utili!

Buon risparmio a tutti!

mm
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.

 

Non Sai Come Investire i Risparmi?

“5 Consigli Super per Investire Consapevolmente” è la guida che ti aiuta a capire veramente gli investimenti.

 

 

mm
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.

LASCIA UN COMMENTO


Ricevi gli aggiornamenti da Affari Miei