BBVA Conto Deposito 5%: Opinioni sulla Nuova Offerta. Conviene Aderire?

BBVA ha lanciato una nuova offerta per il suo conto deposito, promettendo un rendimento del 5% lordo per 12 mesi.

Ma è davvero un’opzione vantaggiosa per i risparmiatori? Oggi vedremo insieme tutte le caratteristiche, i costi, i rendimenti, i vantaggi e gli svantaggi.

Ecco una panoramica completa.

Chi è BBVA

BBVA nasce più di 160 anni fa.

Solo per dare qualche numero, la banca conta 68,3 milioni di clienti attivi ed è presente in più di 25 paesi. Al momento ha circa 117.000 dipendenti e 739,564 miliardi di euro di asset totali.

Si tratta di un gruppo finanziario globale da sempre attento alle esigenze delle persone. Leader nel mercato spagnolo possiede molte filiali in Sud America ed è la più grande istituzione finanziaria del Messico.

L’obiettivo della banca è quello di rendere le opportunità di questa nuova era accessibili a tutti, aiutando i propri clienti nella quotidianità e accompagnandoli nei momenti chiave della loro vita.

Per quanto riguarda i loro valori, essi mettono al centro il cliente, che è di fatto la priorità assoluta dalla banca. Inoltre cercano di avere un impatto significativo nella vita delle persone e soprattutto vogliono avere un impatto positivo nella vita delle persone e delle aziende.

La banca è solida e cerca sempre di evolversi e di puntare all’innovazione, essendo una banca 100% online.

Il conto deposito BBVA è sicuro?

Banca BBVA è sicura? La prima cosa da considerare quando si va a scegliere un conto deposito o qualsiasi altro strumento finanziario è sicuramente quella della solidità e dell’affidabilità dell’istituto che propone il prodotto.

Solitamente per i depositi inferiori ai 100.000 euro tutte le banche sono coperte dal Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi, il quale è a tutti gli effetti una garanzia di rimborso per i correntisti e quindi in caso di fallimento non vi è da preoccuparsi.

La seconda cosa da fare è verificare la solidità della banca, e puoi farlo guardando a un valore molto importante, il CET1 ratio, ovvero il Common Equity Tier 1.

Si tratta di un indice molto importante, espresso in percentuale, che viene calcolato rapportando il patrimonio di base di una banca, Tier 1, con le sue attività ponderate per il rischio.

Occorre sapere che la BCE ha determinato una soglia minima che le banche devono rispettare, e se sono al di sopra di questa soglia vuol dire che si tratta di un istituto sicuro e affidabile.

La banca in questione ha un CET1 ratio pari a 14,4%.


Non sai come investire?

Scopri che investitore sei. Ti bastano 3 minuti per scoprire la strategia migliore per te.

>> INIZIA ORA! <<


Caratteristiche Principali del Conto Deposito 5% di BBVA

Ecco le caratteristiche principali del conto.

L’offerta prevista da BBVA fa riferimento a deposito flessibile con un rendimento del 5% lordo per 12 mesi. L’offerta è senza vincoli e inoltre se si decide di cancellare il deposito prima della scadenza, si ottiene comunque un interesse garantito dell’1%.

Si possono depositare da un minimo di 500€ ad un massimo di 50.000€.

Sul sito ufficiale trovi anche un simulatore per poter calcolare il rendimento del deposito flessibile BBVA 5%, così potrai fare una simulazione di quanto potrai ottenenre.

Ti allego il simulatore ipotizzando di voler versare 3.000€ e di mantenere il deposito per tutti i 12 mesi.

Come aprire il conto?

Per aprire il deposito flessibile BBVA occorre avere il conto corrente BBVA, che sarà a zero spese per sempre.

Per aprire il conto corrente ti basteranno soltanto 5 minuti con la procedura online e potrai cominciare ad usarlo fin da subito. Successivamente ti basterà ricaricare il tuo conto corrente e, tramite l’applicazione, selezionare “attiva un servizio”> “risparmi e investimenti” > “deposito”> attiva.

I costi

Non ci sono costi di apertura, gestione o cancellazione del conto deposito. Questo rende l’offerta particolarmente attraente.

Svincolo

La durata del conto deposito è di 12 mesi dal momento della stipula del contratto, e il suo rinnovo non è automatico. Alla scadenza del deposito riceverai sul tuo conto corrente BBVA l’importo depositato più gli interessi che avrai maturato.

Se vuoi puoi cancellare il conto deposito in qualsiasi momento, senza costi o penalizzazioni.

In caso di chiusura anticipata infatti ti verrà corrisposto l’1% degli interessi maturati fino a quel momento. Puoi cancellare il deposito o direttamente dall’applicazione oppure recandoti sul sito web.

Se vuoi puoi anche decidere di aprire più depositi in maniera simultanea, e in questo caso ti verranno generati contratti separati per ciascun conto deposito. Ti ricordo che non potrai depositare, in somma totale, più di 100.000€.

Ti ricordo anche che il conto deposito non può essere cointestato, ma può essere intestato ad una sola persona.

Posso recedere?

Se desideri potrai anche recedere dal contratto di deposito durante i 14 giorni di calendario successivi alla stipula del contratto. La banca in questo caso potrà procedere alla risoluzione del contratto, accreditando l’importo depositato sul tuo conto corrente BBVA.

Le imposte

Analizziamo ancora un ultimo ma importante passaggio.

Il conto deposito è associato a due imposte, che sono la ritenuta del 26% sugli interessi maturati al momento della chiusura del conto deposito, e l’imposta di bollo dello 0,2% annuo che viene addebitata con cadenza annuale e anche alla chiusura del conto deposito.

Opinioni di Affari Miei sul conto deposito 5% di BBVA

Siamo giunti al termine della nostra trattazione, abbiamo analizzato tutti gli aspetti di questo conto deposito proposto da BBVA, quindi non ci resta che cercare di trarre delle conclusioni e capire insieme se possa trattarsi di una scelta per te vantaggiosa.

L’offerta di BBVA è interessante: al momento stiamo uscendo dallo scenario di tassi bassi e, come avrai potuto notare se ti stai informando sui conti deposito, i rendimenti proposti dalle banche sono notevolmente saliti.

Non posso dirti se si tratta dell’offerta adatta a te; posso dirti però che si tratta di un’offerta vantaggiosa sotto parecchi punti di vista:

  1. Rendimento Elevato: un rendimento del 5% è notevolmente superiore alla media del mercato;
  2. Flessibilità: la possibilità di prelevare i fondi in qualsiasi momento senza penalizzazioni è un grande vantaggio;
  3. Nessun Costo: l’assenza di costi di apertura, gestione o cancellazione è un altro punto a favore.

Se questa offerta ti ha incuriosito e vuoi approfondirla, ti suggerisco di recarti sul sito ufficiale della banca e leggere con maggiore attenzione tutte le sue caratteristiche.

Solo allora potrai avere una panoramica completa e possedere tutte le informazioni per poter trarre le tue conclusioni.

Se ti interessa avere una panoramica su più strumenti e poterli confrontare, utilizzando uno strumento comodo ed efficace, non ti resta che provare con il comparatore automatico di conti, Conto Deposito Top.

Prima di salutarti, ti lascio alcune guide che potrebbero esserti utili per cominciare a gestire i tuoi soldi:

Buona lettura e a presto!


Scopri che Investitore Sei

Ho creato un breve questionario con cui ti aiuto a capire che tipo di investitore sei. Al termine, ti guiderò verso i contenuti migliori selezionati in base alla tua situazione di partenza:

>> Inizia Subito <<


Avatar photo
Imprenditore e Investitore - Co-fondatore di Affari Miei
Ha fondato Affari Miei nel 2014. Dopo la laurea in Giurisprudenza, ha approfondito la sua storica passione per l'economia e la finanza conseguendo un Master Executive in Consulenza Finanziaria Indipendente. É autore dei libri "Vivere di Rendita - Raggiungi l'Obiettivo con il Metodo RGGI" (2019) e "Investimenti Sicuri - Come Proteggere il Tuo Patrimonio e Vivere di Rendita" (2023).

0 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *