Banca Passadore: Recensione dei Principali Prodotti e Opinione sui Servizi

Banca Passadore è una banca storica di Genova, operativa principalmente in Liguria e nel Nord Italia. Trattandosi di un istituto di credito di modeste dimensioni è probabile che sia sconosciuta ai più, ecco perché voglio approfondire in questa sede la sua offerta di prodotti e servizi finanziari

Se sei interessato all’argomento e vuoi scoprire se la banca è affidabile, solida e se conviene rispetto alla media degli istituti italiani, allora prosegui con la lettura della recensione. Mi focalizzerò soprattutto sull’analisi dei prodotti destinati al mercato consumer: conti correnti, conti di deposito, carte di credito, carte conto e mutui.

Conviene diventare clienti di Banca Passadore? Scopriamolo insieme.

Banca Passadore: qualche informazione sulla sua storia 

Cominciamo con l’introdurre l’istituto bancario: Banca Passadore & C. è una banca privata e indipendente, fondata a Genova nel 1888 da Luigi Passadore. La forte identità territoriale non ha impedito alla Società di crescere ed espandersi oltre i confini di Genova.

Oggi conta in totale 25 filiali e agenzie, la maggior parte delle quali sono situate in Liguria e nella Pianura Padana. Banca Passadore è presente in queste città: Genova, dove c’è la sede principale, Chiavari, Albenga, Imperia, Bordighera, La Spezia, Novi Ligure, Portofino, Torino, Alessandria, Alba, Aosta, Milano, Parma, Brescia, Verona, Firenze e Roma.

Il modello di business è orientato sia verso il settore corporate, privilegiando aziende di piccole-medie dimensioni, e sia verso il settore privato, dove l’utenza di riferimento ha un profilo medio-alto

Nonostante le contenute dimensioni, la Banca ha una solida dotazione patrimoniale e si pone obiettivi di crescita a lungo termine, perseguendo al contempo una politica di contenimento dei rischi.

Banca Passadore è anche attiva da diversi anni nel settore dell’internet banking con servizi integrati e prodotti all’avanguardia, dimostrando di essere assolutamente al passo coi tempi. 

Prodotti e servizi principali

Di cosa si occupa questo istituto? I servizi bancari e finanziari rivolti alle imprese includono carte business, un canale di corporate banking, consulenza e assistenza in vari ambiti, erogazione di finanziamenti e progetti di welfare aziendale.  

Anche l’offerta ai privati è ben articolata, prevede: conti correnti e di deposito, carte di credito e di debito, carte conto, mutui e finanziamenti, deposito titoli, un canale di banca online, sistemi di pagamento veloce, trading online, un servizio di Private Banking per i clienti di alto profilo, consulenza personalizzata negli investimenti.

Una banca al passo coi tempi

Passadore fa ampio uso delle moderne tecnologie bancarie e cerca di proporre alla clientela soluzioni sempre più smart. Il canale di Internet Banking, ad uso dei correntisti, consente di gestire in modo completo i movimenti sul proprio conto, il deposito titoli e gli altri rapporti intrattenuti con la banca.

Dalla home-banking personale è possibile effettuare bonifici, pagare imposte e bollettini, ricaricare il cellulare, fare trading, ricevere la documentazione dalla banca senza costi e controllare le proprie spese.

La banca online è accessibile anche dallo smartphone, grazie al servizio di Mobile Banking. Si può scaricare l’App dedicata, compatibile con iOS e Android, oppure accedere semplicemente dal browser. 

Per quanto riguarda i pagamenti veloci… con Apple Pay, Google Pay, Nexi Pay e Samsung Pay, i clienti possono pagare direttamente con lo smartphone o lo smartwatch, semplicemente avvicinandoli ad un POS.

E adesso scorriamo i prodotti di punta, partendo dai conti correnti… 

I conti correnti

Banca Passadore propone un conto corrente standard che può essere completamente personalizzato per soddisfare le necessità individuali. Sul sito internet sono presentate varie formule studiate in modo da ottimizzare i costi in relazione all’attività, più o meno intensa, di ciascun cliente. 

Per sveltezza farò una carrellata approssimativa dei vari piani tariffari, per avere un quadro più completo delle spese dovrai consultare necessariamente i fogli informativi messi a disposizione dalla banca sul suo sito (sezione Trasparenza).

Conto Corrente di Base

Iniziamo dal Conto di Base, un conto corrente semplificato per soddisfare esigenze finanziarie di base e facilitare il primo accesso ai servizi della banca. 

Il contratto è rivolto a chi effettua pochi movimenti all’anno, sono comunque inclusi i seguenti servizi basilari: accredito stipendio e pensione, versamento contanti e assegni, pagamenti tramite bonifici, domiciliazione utenze, pagamenti ricorrenti (affitto, abbonamenti…), carta di debito collegata.

Essendo un conto blando non comprende: libretti di assegni, carte di credito, accesso a forme di finanziamento, compravendita di titoli. 

Vediamo le principali condizioni economiche:

  • Non ci sono spese di apertura;
  • Il canone annuo è di 60 € e prevede operazioni illimitate.

Sono inclusi gratuitamente nel canone (ovvero senza costi extra)…

  • L’utilizzo dell’Internet banking;
  • Prelievi illimitati tramite ATM Banca Passadore;
  • Prelievi illimitati tramite ATM di altre banche in Italia;
  • Operazioni illimitate di addebito diretto nazionale o SEPA;
  • Bonifici SEPA: 6 gratuiti all’anno;
  • 1 carta di debito internazionale a canone zero;
  • Operazioni illimitate di pagamento con la carta.

Tutte le operazioni in più o non comprese in questa lista maturano dei costi extra, alle tariffe stabilite dalla Banca.

Il Conto Base esiste anche nella versione “Conto Agevolato”, riservata ai consumatori con ISEE inferiore a 11.600 euro, e nella versione “Conto Pensionati”, destinata agli aventi diritto a trattamenti pensionistici fino a 18.000 euro lordi annui. 

Conto Corrente Ordinario

Il Conto Ordinario è pensato per chi svolge un numero limitato di movimenti e desidera pagare solo i servizi effettivamente utilizzati, al contempo è un conto più completo rispetto a quello di Base.  

Non ci sono spese per l’apertura del conto e non si paga il canone annuo. In compenso, ogni singola operazione effettuata prevede l’addebito di una spesa fissa di 2,35 €, da aggiungere ai normali costi dei servizi, illustrati qui di seguito:

  • Canone annuo per l’Internet Banking: 54 €, gratuiti i primi 3 mesi;
  • 1 carta di debito internazionale, circuiti Bancomat/Pagobancomat e Cirrus/Maestro, canone annuo di 15 €;
  • 1 carta di credito Circuito VISA o Eurocard/Mastercard, canone annuo di 30,99 €;
  • Rilascio moduli assegni: 0,05 € cadauno;
  • Prelievi gratuiti di contante allo sportello presso la stessa banca;
  • Prelievi di contante allo sportello presso altra banca in Italia: 1,70 € per operazione;
  • Bonifici SEPA online: 2,75 €;
  • Bonifici Extra SEPA: 25 €;
  • Richiesta Fido: tasso debitore annuo nominale sulle somme utilizzate, 12,50% annuo; commissione trimestrale: 0,50% dell’importo accordato.

Il conto è vantaggioso se viene utilizzato poco, non essendoci un canone annuo da pagare e venendo addebitate “solo” le operazioni fatte; se però la tua operatività dovesse aumentare la convenienza verrebbe subito meno.

Conto Corrente Globale

Il Conto Globale offre una serie di servizi accessori a condizioni agevolate. È indicato per gli utenti che vogliono un conto completo per farne un uso frequente; unica mancanza: non è possibile aprire una linea di credito con la banca. 

Non si paga il canone e il numero di operazioni incluse è di 30 all’anno, ecceduto questo limite la banca addebita su ogni singola operazione (online o allo sportello) la spesa fissa di 1,25 €.

Ecco i costi e le funzionalità del conto:

  • Canone annuo per l’Internet Banking: 18,00 €, gratis i primi tre mesi;
  • 1 carta di debito internazionale gratuita per il primo anno e poi al costo di 15 € all’anno;
  • 1 carta di credito gratis il primo anno e poi al costo di 30,99 € all’anno;
  • Bonifici SEPA online: 2,75 €;
  • Bonifico Extra SEPA: 25 €;
  • Moduli assegni gratuiti;
  • Prelievi gratuiti di contante allo sportello automatico presso la stessa banca;
  • Prelievi di contante allo sportello presso altra banca in Italia: 1,70 € per operazione.

Conto Corrente Servizio

Il Conto Servizio è invece un conto a canone mensile variabile, ovvero decrescente in funzione dei servizi accessori richiesti dal cliente. 

Prevede operazioni illimitate ed una remunerazione minima sulle somme in deposito. È sicuramente indicato per coloro che utilizzano frequentemente il conto corrente.

Non ci sono spese di apertura conto, il canone annuo è di 216 €, pari a 18 € mensili, e diminuisce in presenza dei seguenti servizi:

  • – 0,50 € se si utilizza la carta internazionale; 
  • – 1,00 € se si utilizza la carta di credito; 
  • – 0,50 € se si utilizza l’Internet Banking;
  • – 0,50 € se si utilizza il Telepass Family.

Il numero di operazioni incluse nel canone è illimitato. I principali costi per i servizi sono gli stessi dei conti Ordinario e Globale.

Il tasso creditore annuo calcolato dalla Banca, sulla media trimestrale delle somme in giacenza, segue lo schema sottostante:  

  • Per giacenze medie fino a 5.000 €: zero interessi;
  • Per giacenze medie superiori a 5.000 € e fino a 10.000 €: tasso del 0,025%;
  • Per giacenze medie superiori a 10.000 €: tasso pari allo 0,050%.

Se questi tassi ti sembrano poca cosa in confronto al canone annuo da pagare allora è il caso di passare al conto deposito che forse ci darà più soddisfazioni, dico forse…

Il Conto Deposito

Il Conto Deposito di Banca Passadore funziona esattamente come un conto corrente (praticamente ha la stessa operatività), ma prevede una remunerazione minima calcolata sulle somme in deposito – i tassi sono attribuiti in base alla giacenza media trimestrale. 

Il prodotto è pensato per chi cerca una forma blanda d’investimento senza rinunciare ai servizi di un conto corrente completo: rilascio di una carta di debito internazionale e di una carta di credito, accesso alla banca online, possibilità di ricevere ed effettuare pagamenti, bonifici, accredito utenze, prelievo contante ecc. 

Il canone annuo è di 168 €, pari a 14 € mensili, comprende un numero illimitato di operazioni e i costi specifici dei servizi sono quelli già visti in precedenza.

Ora, a noi interessa di più occuparci dei tassi d’interesse riconosciuti dalla banca al cliente in base agli importi depositati sul suo conto. Eccoli qua:

  • Per giacenze fino a 7.500 euro: tasso fisso dello 0,01%;
  • Per giacenze comprese tra 7.501 euro e 25.000 euro: tasso dello 0,03%;
  • Per giacenze comprese tra 25.001 euro e 50.000 euro: tasso dello 0,08%;
  • Sopra 50.000 euro: tasso pari allo 0,125%.

Da calcolare la ritenuta fiscale del 26%.

Come vedi i tassi sono bassissimi, ma è pur vero che non siamo di fronte a un conto deposito normale. Il prodotto offre la stessa operatività di un conto corrente e non pone vincoli e limiti temporali sulle somme depositate. 

Però richiede il pagamento di un canone annuo piuttosto alto, che sicuramente annullerà parte del rendimento raggiunto. Per maggiore chiarezza puoi fare un confronto diretto con gli altri conti deposito da me recensiti su Affari Miei.

Se poi vuoi scoprire tutti i migliori conti di deposito del momento, scopri il servizio di Conto Deposito TOP. Qui potrai essere sempre aggiornato sulle ultime offerte.

Visti i conti, possiamo occuparci velocemente delle carte. La prima opzione che ti propongo è la carta conto.

Le carte

In questi paragrafi leggeremo assieme quali tipologie di carte offre la carta.

Carta conto

Banca Passadore ha tra i suoi prodotti di punta la carta prepagata ricaricabile con codice IBAN, abbinata al circuito MasterCard. Ha la stessa operatività di un conto corrente online a costi decisamente più contenuti. 

In genere le carte conto sono ideali per i giovani che hanno appena conquistato un po’ di autonomia economica e devono soddisfare esigenze finanziarie di base: i titolari sotto i 25 anni non pagano i costi di emissione e il canone annuo, e inoltre non devono sostenere commissioni per il prelevamento di contante da sportelli ATM in tutta Europa.

La carta è contactless e non necessita del PIN per spese inferiori ai 25 euro, è ottima per fare acquisti veloci nei negozi e anche online.

Esattamente come un conto corrente, la carta permette di effettuare bonifici, pagare bollettini e utenze, accreditare lo stipendio, e può essere ricaricata in contanti tramite sportello ATM o da un’altra carta.

Per approfondire il tema delle carte conto ti invito a leggere questa guida: Carte Conto Corrente: Classifica con le Migliori Ricaricabili del 2020

Carta Internazionale Banca Passadore

Abbiamo già incontrato questa carta di debito, poiché è collegata ai vari conti correnti appena visti. Ecco le sue caratteristiche salienti: 

  • Permette di effettuare pagamenti mediante addebito diretto sul proprio conto, presso gli esercizi commerciali italiani ed esteri;
  • È dotata di tecnologia contactless, quindi è perfetta per i pagamenti veloci, ma non è abilitata per gli acquisti online;
  • Consente il prelievo di contante presso tutti gli sportelli ATM sul territorio nazionale, nonché presso gli sportelli automatici Cirrus/Maestro situati all’estero. 

Carte di credito

Tra le carte di credito proposte dalla Banca, menziono la Nexi Ricaricabile, una carta prepagata che consente di effettuare acquisti di beni e servizi ed anticipi di contante tramite POS e ATM, oltre che transazioni commerciali tramite Internet. 

L’addebito delle spese avviene alla fine del mese, in unica soluzione o anche ratealmente. Funziona sui circuiti VISA o MasterCard.

Nexi è anche disponibile nella linea Premium, una gamma di carte di credito di alto livello (Gold, Platinum e Black) a cui sono collegati servizi e vantaggi esclusivi.

In ultimo: i mutui 

L’offerta di Banca Passadore prevede la possibilità di stipulare un mutuo ipotecario:

  1. Con tasso e rate fissi per tutta la durata; 
  2. Con tasso e rate variabili in base all’andamento del mercato;
  3. Con rata fissa e tasso variabile, in cui le fluttuazioni dei tassi si riflettono sulla durata del mutuo anziché sull’importo della rata. 

L’importo finanziabile non può mai superare l’80% del valore dell’immobile, mentre la durata del piano di ammortamento è variabile da muto a mutuo: 

  • Nel caso del mutuo a tasso fisso va da 10 a 20 anni;
  • Nel caso del mutuo a tasso variabile la durata può essere di 5, 10, 15, 20 o 25 anni;
  • In caso di mutuo con rata fissa ma tasso variabile si può scegliere indicativamente una durata fra 10, 15 e 20 anni, il numero delle rate potrà variare nel tempo ma senza eccedere un massimo di anni prestabilito dal contratto.

Per maggiori dettagli e per scoprire quanto potrebbe costarti un mutuo, ti invito a consultare i fogli informativi. Se poi hai voglia dai un’occhiata a questo articolo di Affari Miei: Conviene Comprare Casa? Meglio il Mutuo o l’Affitto? [GUIDA 2020]

Banca Passadore conviene? Opinioni di Affari Miei

Siamo giunti al termine di questa recensione. Abbiamo visto una carrellata di prodotti della Banca Passadore, ora bisogna fare alcune considerazioni sulla maggiore o minore convenienza di questa Società.

Diciamo subito che non esistono banche assolutamente migliori di altre o prodotti convenienti al 100%, i fatti da considerare sono troppi. Ma del resto bisogna crearsi un giudizio al riguardo, o non se ne esce più.

La cosa migliore è fare un confronto fra banche, in base al loro listino prodotti e prezzi e ad alcune caratteristiche come i servizi gratuiti, la trasparenza, i tassi d’interesse ecc. 

Più si va nello specifico, più la scelta di un prodotto piuttosto che un altro diventa una questione soggettiva

Personalmente, non trovo che i prodotti collocati da questa banca siano più interessanti o più vantaggiosi rispetto alla media. Proprio il contrario, la Società si rivolge ad una clientela privata di medio-alto profilo quindi i costi sono proporzionati.

L’offerta conti è completa, variegata e all’avanguardia, soprattutto dal punto di vista dell’operatività online; i diversi piani tariffari cercano di soddisfare tutte le esigenze dell’utenza media, ma a parte questo non ci sono elementi per preferirli ad altri conti correnti e di deposito decisamente meno cari e più convenienti!

Conclusioni

Con questo articolo abbiamo appreso le caratteristiche più rilevanti della Banca Passadore. A te il giudizio finale!

Per un confronto più consapevole puoi avvalerti delle numerosissime recensioni, guide e approfondimenti disponibili su Affari Miei; troverai così il prodotto bancario, fra tutti quelli sul mercato, più conveniente per te! 

Sono sempre a tua disposizione, buon proseguimento!

Davide Marciano
Imprenditore e Investitore
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, ha sviluppato nel tempo la passione per la finanza personale e lo sviluppo individuale. Nel 2019 ha scritto il libro "Vivere di Rendita - Raggiungi l'Obiettivo con il Metodo RGGI" ed ha fondato la Affari Miei Academy.

0 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi gli aggiornamenti da Affari Miei