MoneyGram Poste Italiane: Cos’è e Come funziona. Si può Fare Online?

L’offerta dei servizi finanziari legati al risparmio e all’invio del denaro è sempre più ampia e variegata. Tra i servizi disponibili possiamo trovare BancoPosta MoneyGram. Che cos’è? E come funziona?

In questo articolo approfondiamo tutti gli aspetti legati a questo conto alternativo.

Innanzitutto possiamo chiarire che questa opzione è scarsamente adoperata per i pagamenti degli acquisti online, ma ha come fine principale quello di permettere l’invio di denaro a persone che già si conosce e quindi fornisce un modo sicuro per inviare e ricevere denaro tra due persone in tutto il mondo, garantendo che la cifra giunga a destinazione in tempo reale.

BancoPosta MoneyGram permette di effettuare il trasferimento verso oltre 201 paesi di tutto il mondo, come abbiamo detto, in tempo reale.

Bisogna avere un conto corrente postale oppure bancario per adoperare MoneyGram? La risposta è negativa, non è necessario essere titolari di un conto corrente.

L’importo massimo trasferibile è pari a 1999,99 euro, importo che si può trasferire anche in più transazioni, nel rispetto delle norme previste dalla legge sull’antiriciclaggio del denaro (D.Lgs 231/07).

Continuiamo ora a leggere e scopriamo tutto quello che dobbiamo assolutamente sapere.

Informazioni e vantaggi di BancoPosta MoneyGram

BancoPosta MoneyGram permette di effettuare i versamenti al destinatario in Euro, USD o in valuta locale (grazie al servizio Multicurrency): i Paesi abilitati a questo servizio sono soltanto alcuni.

Se desiderate sapere quali sono allora bisogna consultare il Foglio Informativo MoneyGram che si trova agli sportelli o direttamente sul web.

Qual è il vantaggio principale di questa modalità di trasferimento di denaro?

Oltre al vantaggio della sicurezza e della comodità di poter effettuare un trasferimento utilizzando BancoPosta MoneyGram anche da casa tramite internet, un altro vantaggio è legato alla possibilità di inviare al destinatario un messaggio gratuito di 10 parole, per un massimo di 80 caratteri: tale messaggio sarà comunicato al destinatario nel Paese di ricezione all’atto del pagamento della somma inviata.

Naturalmente il servizio MoneyGram permette sia di trasferire denaro all’estero sia di ricevere in Italia le somme inviate dall’estero, presso gli uffici postali abilitati.

Come funziona e quanto costa MoneyGram

Esistono due opzioni per trasferire denaro con questo strumento: attraverso l’invio in 10 minuti (il più veloce poiché il denaro viene normalmente recapitato nel giro di alcuni minuti) oppure attraverso l’invio con Ore 7: questa opportunità è più conveniente (e il denaro è disponibile dalle ore 7 del mattino del giorno successivo l’invio- ora locale).

Tale opzione, però, è disponibile soltanto se si invia il denaro presso alcune agenzie selezionate e verso alcuni Paesi di destinazione.

Per trasferire denaro con BancoPosta MoneyGram è sufficiente recarsi allo sportello postale oppure, come anticipato, connettersi ad internet tramite computer, sia per chi ha attivato BancoPosta online, sia per i titolari di BancoPosta Click.

Sia allo sportello che dal web viene richiesto di compilare un modulo per l’invio di denaro e di presentare i dati di un documento d’identità in corso di validità.

Ora analizziamo la questione legata ai costi di BancoPosta MoneyGram.

Il pagamento in euro nel paese di ricezione è vincolato alla disponibilità di valuta degli agenti locali. Invece, nel caso di pagamento in valuta diversa dall’euro, le transazioni sono soggette all’applicazione di un tasso di cambio giornaliero stabilito da BancoPosta o dai suoi agenti.

I prezzi sono validi in Italia e soggetti a variazioni, inoltre tutti gli importi sono espressi in euro.

Non solo i prezzi, ma anche il limite massimo di invio può essere soggetto a variazioni a seconda delle disposizioni di legge: in linea di massima questi costi sono variabili tra i 9,00 e gli 80,00 euro (dipende dalla somma da trasferire).

Sulla base di questo possiamo affermare che il servizio MoneyGram offerto dalle Poste Italiane non è tra i meno cari.

Quando MoneyGram è sconsigliato

Al fine di tutelare la sicurezza dei soggetti coinvolti nella transazione, il servizio non andrebbe usato per azioni come l’acquisto di veicoli e per la riscossione di vincite o premiazioni di lotterie o concorsi a premi.

Inoltre è sconsigliato inviare denaro a sconosciuti o di condividere il numero di riferimento della transazione di 8 cifre, se non con il beneficiario della transazione stessa, ciò per non divenire vittime di qualche frode.

MoneyGram Online

Abbiamo visto che le operazioni consentite da MoneyGram possono essere effettuate sia allo sportello dell’ufficio postale, sia da pc.

Questa ultima ipotesi è consentita a coloro che hanno attivato il servizio BancoPosta online o sono titolari di BancoPosta Click: in questi casi sia da pc che da telefono si può inviare denaro, grazie a MoneyGram online.

Il trasferimento in questo modo avviene in pochi minuti, salvo per alcuni paesi che necessitano di maggior tempo.

Ogni giorno è possibile effettuare una sola operazione, per un importo massimo giornaliero trasferibile pari a 400,00 euro, mentre l’importo massimo mensile è pari a 2.000 euro.

L’operazione di trasferimento internazionale di denaro tramite canale web è effettuabile al momento solo in euro e verso i Paesi che prevedono l’euro come moneta di destinazione.

Rimborso e sconti

Il rimborso della cifra si può chiedere solo a partire dal giorno successivo al perfezionamento della transazione d’invio, presso qualsiasi ufficio postale abilitato al servizio.

Qualora la richiesta di rimborso sia presentata entro 5 giorni lavorativi dalla data in cui è stata effettuata la transazione di invio (e sempre che la somma non risulti già riscossa dal beneficiario) allora al mittente verranno restituiti sia l’importo trasferito che la commissione pagata.

Se invece la richiesta di rimborso viene presentata oltre tale termine di 5 giorni, al mittente verrà restituito solo l’importo inviato.

Per i clienti che hanno aderito al Programma Postepay MoneyGram Rewards e che sono in possesso del Codice RewardsMoneyGram è previsto uno sconto del 5% sulle commissioni relative alle operazioni di trasferimento fondi MoneyGram richieste presso gli Uffici Postali.

Per ottenere lo sconto è necessario riportare sul modulo di richiesta trasferimento fondi il citato codice.

mm
Wealth Hacker
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.
mm
Wealth Hacker
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.

LASCIA UN COMMENTO