Lavorare da Casa per Guadagnare Online: Come Trovare un Lavoro Serio sul Web!

Si può lavorare da casa seriamente in completa sicurezza? La risposta è si, assolutamente si. Negli ultimi anni abbiamo sentito parlare molto di telelavoro, ma è anche vero che tanti sono rimasti fregati da queste nuove iniziative.

Oggi vi forniremo delle utili indicazioni per costruirsi un lavoro da casa sicuro, dando uno sguardo ai lavori seri per guadagnare online concretamente, al di là dei falsi miti.

Se questa è la vostra prima volta su Affari Miei, vi invitiamo a leggere la nostra sezione dedicata al guadagno in rete: troverete informazioni utili per valutare le vostre prospettive professionali e capire come lavorare con internet concretamente, al di là della fuffa.

Il nostro blog è contrario a tutte le soluzioni che vi promettono di fare soldi facili e diventare milionari senza alcuno sforzo: il fatto che un’attività possa svolgersi dalla propria abitazione non vuol dire che non sia un lavoro e che non richieda passione, tempo, competenze e fatica.Lavorare da casa: guida definitiva

Al riguardo, potreste leggere i nostri dettagliati approfondimenti su:

Smettetela di sognare ad occhi aperti: è tempo di mettervi in gioco e di farlo con serietà, andiamo a scoprire come trovare un lavoro online serio.

Idee per Lavorare da Casa: Come Inventarsi un Lavoro Sicuro su Internet

Per lavorare su internet è indispensabile avere un computer, una linea ADSL e tanta creatività! Quali sono i migliori lavori da svolgere direttamente dalla propria abitazione?

Per crearsi un lavoro da casa sicuro occorre sostanzialmente mirare a progetti che hanno un esborso economico limitato o nullo, così da evitare di caricarsi costi sul groppone.

Solo quando il progetto cresce consigliamo di aprire Partita Iva: ciò vale, almeno, se si sceglie di lavorare in proprio.

All’inizio, comunque, la vostra nuova attività può rappresentare una valida soluzione per arrotondare lo stipendio. Attenzione, però: per i negozi online è diverso.

Ovviamente il mancato esborso economico è solo iniziale perchè, specie se abbracciate la prospettiva imprenditoriale del business sul web, ad un certo punto diventa necessario tirar fuori i soldi per alimentare i vostri progetti.

All’inizio, infatti, non si impiegano i soldi ma si mette in campo il tempo: per quanto vogliate valutarlo poco, sappiate che il tempo è denaro ed ha un valore.

Lavorare sei mesi ad un progetto che non vi porta soldi, per quanto “gratis”, comporta comunque una spesa di risorse che dovete in qualche modo recuperare.

Leggendo Affari Miei, però, riuscirete a capire come farlo al meglio: scopriamo insieme come, voltiamo pagina!





1
2
3
4
5

9 COMMENTI

  1. L’articolo letto è molto interessante in quanto offre molte possibilità lavorative. A titolo personale io sceglierei “scrivere articoli” perchè ho una grande predisposizione alla scrittura al computer, lavorando con velocità e precisione.

    Nell’attesa di un Vostro riscontro, porgo cordiali saluti.

  2. Non è molto corretto consigliare di aprire un negozio online in maniera legale omettendo i costi fissi L’apertura di una partita iva, l’iscrizione alla camera di commercio, il fisso inps trimestrale e il resto delle tasse sono tutto meno che esigui O.o
    D’accordissimo su pazienza, perseveranza e grinta..

  3. Ottimo articolo, riuscire è molto difficile, bisogna trovare il campo di investimento personale giusto, studiare la “nicchia” di utenti che si vuole raggiungere e poi trovare un’idea unica e originale…

LASCIA UN COMMENTO