Come Guadagnare 500 Euro al Mese: Consigli per Avviare un Secondo Lavoro

Con tutte le spese già esistenti in aumento, e con tutte quelle nuove, ogni mese, nonostante lo stipendio sia sempre lo stesso, le uscite aumentano e anche di molto.

Per alcune famiglie inizia così a nascere l’esigenza di un secondo lavoro, o per lo meno di un’entrata più o meno consistente che si vada ad affiancare a quelle già presenti e magari aumenti di un 500 euro il budget.

Come trovare però il tempo per costruirsi un nuovo mestiere? In realtà con i trucchi giusti non è necessario dedicare tante ore al giorno a questa nuova occupazione e oggi te lo dimostreremo.

L’articolo di oggi è diviso in due parti: nella prima ti spiegheremo come poter guadagnare 500 euro al mese senza togliere niente o quasi niente alla vita che già svolgi.

Non ti promettiamo enormi ricchezze, ma un forte aiuto che vi faccia tirare un respiro di sollievo a fine mese.

Nell’articolo su come guadagnare 500 euro subito ne abbiamo anticipati alcuni: il post odierno, quindi, va letto come continuazione dell’altro.

La seconda parte dell’articolo, invece, contiene una serie di consigli più strutturati per costruirsi un’entrata stabile con maggiore impegno di tempo e denaro.

Guadagnare 500 euro al mese: 4 strade per crearsi un secondo lavoro

Ecco alcune idee che ti permetteranno un guadagno extra senza portarti via troppo tempo:

1. Vendere Online gli Oggetti che Non Ci servono

Partiamo con un’idea facile facile che può farti avere dei guadagni a seconda di quello che avete in casa.

Chi di noi non ha oggetti che non gli servono più? Secondo diverse statistiche, la maggioranza delle famiglie italiane ha la cantina o il garage pieno.

Il miglior sito per sbarazzarsi di quello che non ci serve più è Catawiki, portale dedicato alle aste tra privati sul quale sono state effettuate già 30 milioni di vendite. Sono 12 milioni gli utenti che visitano il portale ogni mese per comprare online da altri privati.

Catawiki è specializzato a vendere libri, oggetti speciali, orologi e tanto altro. Basta iscriversi gratuitamente e mettere in vendita quello che per noi non vale niente ma che per altri potrebbe avere un valore inestimabile.

Le competenze richieste non sono tante, è tutto gratis: basta avere un indirizzo e-mail (controllate bene la posta, è fondamentale verificare le mail che potrebbero erroneamente essere contrassegnate come spam!) ed un po’ di buona volontà.

Iscriviti a Catawiki e Guadagna Subito

2. Sondaggi Retribuiti

E’ una strategia che può farti guadagnare qualche soldo senza particolari competenze o stress.

Esistono diversi portali a cui vengono commissionati sondaggi da importanti aziende: il ruolo degli utenti è fondamentale perchè, rispondendo, viene garantito un servizio impeccabile.

Il trucco per guadagnare di più è iscriversi a più di un portale, così da cumulare più proposte ed ottenere cifre più interessanti. Anche qui è fondamentale controllare la casella di posta elettronica per essere sempre aggiornati.

Ecco i migliori siti di sondaggi retribuiti che abbiamo scelto e testato per te:

3. Scrivere e-book, guide o manuali

Se sei bravo a scrivere ma soprattutto se hai delle competenze sfruttabili dagli altri, allora dovresti renderle disponibili sul mercato.

Non è necessario passare tutta la giornata a scrivere, puoi anche dedicare due sole ore al giorno. Dopodiché dovrai impegnarti a trovare siti web che sponsorizzino il tuo elaborato.

Se impari a sfruttare al meglio l’advertising online e l’auto promozione, non è da escludersi che possa trovare nicchie di consumatori potenzialmente attratti da quanto offri.

Blog come Efficacemente.com sono una dimostrazione lampante di questo discorso. Per approfondire puoi leggere la guida completa con 65 idee per guadagnare online che abbiamo pubblicato recentemente.

4. Creare un orto

Hai un giardino? Sfruttalo al meglio! Sempre più persone desiderano frutta e verdura a chilometri zero e soprattutto biologiche.

Perché non creare allora un piccolo orto con cui rifornire tutto il quartiere o almeno una sua parte?

Come ben sai queste verdure costeranno di più di quelle da supermercato. Inoltre, fatto questo da considerare attentamente, un orto ti consente prima di tutto di risparmiare sulla spesa di casa tua e, quindi, può trasformarsi in reddito.

Guadagnare 500 euro al mese facendo lavorare i soldi al posto nostro

La prima parte del nostro articolo è dedicata, come scritto in apertura, a soluzioni che possono essere adottate da tutti indistintamente o che richiedono un grado crescente di competenze intellettuali o manuali.

In questi ambiti, la leva principale è il tempo: più tempo mettiamo in un progetto e maggiori sono le opportunità di guadagnare sfruttando le strade indicate.

Questa seconda parte della nostra guida, invece, è dedicata a chi vuole mettere in moto un’altra leva fondamentale per incrementare le entrate: i soldi.

Abbiamo la fortuna di vivere in una società dove, soprattutto grazie al web, le capacità umane riescono spesso ad avere la meglio rispetto a grosse organizzazioni. Con internet molte persone sono riuscite a costruirsi delle entrate senza mai uscire di casa e questo è, senza dubbio, un vantaggio.

Tuttavia i soldi sono e restano un fattore fondamentale: rappresentano la corsia veloce grazie alla quale, con le giuste scelte, si possono raggiungere risultati positivi più velocemente.

Chiariamo meglio il concetto: sia il fattore tempo che quello soldi, da soli, non bastano. Bisogna sempre abbinarli ad un progetto, una strategia di medio o lungo termine. Soldi più strategia possono avere dei ritorni estremamente significativi: vediamoli insieme.

1. Investire il proprio capitale affidandolo ai più esperti

Mettiamo il caso che tu abbia dei risparmi più o meno consistenti e che non abbia voglia o tempo per metterti a lavorare oltre le ore che ogni giorno dedichi alla tua professione.

Se possiedi un capitale discreto puoi fare come fanno i ricchi: far lavorare i tuoi soldi per te. Ci sono varie strategie per investire i soldi, per semplificare vediamone due:

  • Strategie più aggressive: si possono ottenere guadagni maggiori ma bisogna dedicare del tempo per seguire tutto;
  • Strategie meno aggressive: ci si “accontenta” di un tasso d’interesse più basso e si delega l’operatività ad un soggetto terzo (consulente o banca).

Questa seconda ipotesi è quella che fa per te se hai dei soldi da parte e non vuoi passare le ore di tempo libero di cui disponi a controllare gli investimenti.

Il problema attuale è che le banche e la posta, rispetto a una volta, pagano interessi sempre più bassi. Ti ricordi i conti deposito che pagavano il 4%? E i buoni postali con rendimenti a 2 cifre? Tutta roba che ormai fa parte della storia. Oggi, investendo i soldi in banca, quando va bene si riceve un tasso lordo dell’1,5% annuo a cui devi sottrarre il 26 per cento di interessi.

Il web, però, ci viene incontro e molte realtà si stanno proponendo per risolvere questo problema. La migliore è MoneyFarm, startup italiana premiata recentemente da Corriere Economia come miglior consulente finanziario indipendente del 2016.

La fintech ha tra i suoi partner Allianz Bank e permette la costruzione di portafogli personalizzati. Una volta che ti iscrivi alla piattaforma, infatti, vieni contattato dal team di esperti che ti consiglia come investire al meglio i tuoi risparmi in base al grado di rischio che deriva dalle tue aspettative.

Si può iniziare con cifre basse, anche con 500€, seguendo strade alternative ai conti deposito ma con livelli di rischio molto simili. Pensa che negli ultimi anni i fondi bilanciati hanno pagato anche il 5,41% di interessi.

Se possiedi un capitale che vorresti proteggere, potresti ricavare un’entrata extra interessante contenendo i rischi.

Iscriviti a MoneyFarm Adesso sul Sito Ufficiale

2. Il Social Trading per guadagnare con la finanza

Nel paragrafo precedente abbiamo parlato di strategie aggressive e più conservative. Se hai un po’ di tempo da dedicare ai tuoi investimenti e non vuoi dedicarti ad un lavoro di tipo manuale, potresti fare un pensiero al trading online.

Tuttavia il trading ha un limite: è difficile, sopratutto per chi non ha particolari competenze finanziarie.

Una soluzione a questo problema viene offerta dal social trading. Su piattaforme come eToro, leader mondiale del social trading, investitori professionisti ed amatori si incontrano e condividono informazioni.

Sono oltre 4,5 milioni gli utenti che stanno effettuando attività di copy trading: sono investitori non professionisti che, grazie a eToro, investono copiando la strategia vincente dei top trader.

Chi sono i top trader? Sono investitori professionisti, definiti popular investor sulla piattaforma, che sono certificati da eToro e che svolgono professionalmente la loro attività investendo quotidianamente. Iscrivendoti ad eToro puoi accedere alle loro strategie emulandole: loro guadagnano, tu guadagni copiando da loro.

Nello specifico, puoi selezionare i popular investor mediante due criteri:

  • Maggiori guadagni: semplice, scegli chi ha fatto più soldi (con ricavi anche del 25% annui) e copi le sue mosse;
  • Grado di rischio: le operazioni vengono classificate, se vuoi esporti limitatamente puoi copiare da chi si espone meno.

Sia chiaro, i rendimenti passati non sono una garanzia per il futuro e non abbiamo alcuna certezza che guadagnerai sempre ed a prescindere copiando da chi in passato è andato meglio. Tuttavia, se non ne capisci molto di finanza, puoi iniziare con cifre contenute – bastano appena 190€ – ad investire copiando dai più bravi così da apprendere come funziona il mercato che ti interessa.

Con eToro puoi investire nei seguenti settori:

  • azionario;
  • criptovalute;
  • forex;
  • materie prime;
  • CFD.

eToro è la migliore soluzione per dedicarsi ai mercati finanziari se si è sprovvisti di esperienza. Se la strada ti alletta, ti conviene provare cominciando con cifre molto basse a copiare le strategie vincenti dei migliori trader.

Apri un Conto eToro Adesso

Conclusioni

Abbiamo visto diverse strategie più o meno impegnative per guadagnare 500€ al mese. Le leve sono due: il tempo ed i soldi. Combinandole al meglio, secondo le nostre aspettative e la nostra disponibilità, possiamo ottenere risultati incredibili.

Questo articolo è solo l’inizio verso un percorso: negli esempi proposti abbiamo indicato delle guide ma su Affari Miei c’è tanto altro.

In particolare, potrebbero interessarti i seguenti percorsi tematici:

Buona lettura e in bocca al lupo!

mm
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.
Affari-Miei
mm
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.

2 COMMENTI

  1. Amico mi guadagnare 500 euro a mese con un orto la vedo difficile, piuttosto direi come spendere 500 euri a stagione per recuperare qualche kilo di verdura.

  2. Io potrei vendere molte idee imprenditoriali fattibili, anzi, potrei attuarne io stessa alcune… ma per farlo servono soldi. Parliamoci chiaro, solo chi ha soldi può farne altri, chi ha ingegno e abilità al limite può cavarsela, ma da qui a far soldi ce ne passa.

LASCIA UN COMMENTO