Idee Imprenditoriali Americane: 15 Idee Innovative da Portare in Italia nel 2019

Non tutti hanno l’indole del dipendente e non tutti, giustamente aggiungo, vogliono che il successo passi dall’impiego in qualche multinazionale o una tipica PMI italiana.

Sono in molti a condividere con me lo spirito indipendente necessario per diventare imprenditori e che sono alla ricerca di qualche idea per cominciare a fare sul serio anche con aziende di piccole e medie dimensioni, che non richiedano enormi investimenti e che possano difendersi a denti molto stretti su un mercato che, al contrario di quello che si potrebbe pensare, ha ancora spazio per i piccoli.

Nella guida di oggi ti presento idee imprenditoriali americane e consigli made in USA, molte delle quali applicabili sin da subito anche nella nostra economia, altre invece che stanno acquistando trazione negli USA in questo periodo e che saranno le idee più interessanti del futuro prossimo e remoto.

Ho attinto alle informazioni di autorevoli portali americani come Entrepreneur.com e Forbes.com per avere una fotografia da parte di chi scrive osserva il settore molto da vicino. Vediamo insieme quali sono le migliori idee da portare in Italia direttamente dagli Stati Uniti.

Prima di iniziare, però, voglio ricordarti che qui su Affari Miei puoi accedere gratuitamente al video corso “Business con Metodo”, un video in cui puoi trovare risorse esclusive per impostare la tua carriera professionale e il tuo futuro in modo vincente. Non perdertelo,è gratis!

E ora continuiamo.

Le Idee scelte da Affari Miei per il 2019

Nel corso delle mie letture ho trovato moltissime attività con potenziale che stanno prendendo piede online ed offline negli Stati Uniti. Alcune di queste sono ormai alla portata anche in Italia anche se i più non ne hanno ancora colto appieno le potenzialità.

Mi auguro possa tornarti utile questa lettura per trovare l’idea che cerchi per dedicarti finalmente ai tuoi progetti imprenditoriali e lavorativi.


Compra Online a prezzi stracciati e rivendi guadagnandoci il 30-40%


Una storia che mi ha colpito molto è quella di Ryan Grant, un ragazzo americano che ha messo su un vero e proprio business da zero in maniera incredibile.

Fonte foto: CNBC

Ryan ha raggiunto il successo con un meccanismo apparentemente facile ma, al tempo stesso, geniale. In pratica, attraverso un’attenta fase di studio, Ryan individua una serie di prodotti che vengono venduti a prezzi stracciati nei grandi magazzini. Lui ha cominciato dai testi universitari, per esempio, ma potrebbero esserci opportunità in tante altre nicchie di mercato.

Dopo aver individuato i prodotti generalmente scontati, Ryan cerca di capire se su Amazon, eBay o altri store gli stessi prodotti vengono venduti con un margine superiore. Se si e se, quindi, c’è una domanda online che è disposta a pagare di più i prodotti acquistati offline in offerta: a questo punto parte l’acquisto massivo e la pubblicazione degli annunci online sui vari store.

Mi sono chiesto se questo meccanismo si potesse in qualche modo importare in Italia e mi è venuta un’idea.

Partecipando ad aste online su siti che svendono prodotti a prezzi stracciati, infatti, puoi accaparrarti beni con fortissimi sconti e rivenderli ai tuoi conoscenti (o anche su altri siti di vendita tra privati) maggiorandone il prezzo.

Il processo è simile:

  • ricerca delle occasioni;
  • individuazione del prezzo che il mercato è disposto a pagare;
  • acquisto e rivendita (se il prezzo è superiore).

Un portale che può esserti utile è Bidoopuoi iscriverti gratuitamente qui ricevendo 10€ di bonus di benvenuto. Su questo sito gli oggetti, spesso dal valore importante come smartphone, tablet, scooter o televisori, sono venduti all’asta: il prezzo di partenza è bassissimo e si rilancia di appena 0,01€.

Partecipando alle aste giuste puoi accaparrarti prodotti a prezzi stracciati e puoi rivenderli ai tuoi conoscenti o sui siti di annunci tra privati online (es. Subito e simili). Se gli oggetti ti servono, inoltre, puoi approfittarne per comprare a sconto e risparmiare sensibilmente 😉

Puoi provare Bidoo iscrivendoti sul sito ufficiale: in bocca al lupo!


Il Social Trading per gli aspiranti investitori


La finanza è uno dei settori trainanti negli Stati Uniti e, dagli Stati Uniti, arrivano sempre le idee più brillanti anche in questo campo.

eToro è una piattaforma nata negli Stati Uniti che, a differenza delle altre piattaforme trading (qui quelle scelte da Affari Miei), si distingue per la possibilità aperta anche ai non addetti ai lavori di utilizzare le tecniche utilizzate dagli esperti.

La piattaforma si presenta come un social – da qui “social trading” – ed ogni giorno è possibile accedere ad un feed con un flusso costante di informazioni e commenti dai trader di tutto il mondo.

Il principale vantaggio è dato dal fatto che, mediante la funzione copy trading, è possibile selezionare i migliori trader ed emularne in automatico le strategie vincenti oppure (come ho spiegato qui) è possibile replicare passivamente interi mercati, indici o settori.

Se il mondo della finanza ti appassiona, potresti trovare in eToro una buona strada per iniziare perché grazie alla funzione social puoi emulare le scelte dei migliori trader in base a diversi criteri quali:

  • rendimenti: scegli chi ha guadagnato di più mediante un apposito filtro;
  • rischio: le operazioni sono contrassegnate da un livello di rischio, scegliendo chi rischia di meno puoi replicare strategie più conservative.

Se la prospettiva ti alletta, puoi aprire un account gratuito sul sito ufficiale.


Hai un’idea di Business? Scopri il Metodo per Validarla


Leggo da anni i principali siti di business negli Stati Uniti perché il livello raggiunto in quel Paese è veramente molto alto.

La cosa più importante che ho imparato è che per avere successo negli affari bisogna saper pianificare bene le proprie mosse.

In Italia la maggior parte delle attività non ha successo perché non ha ragione proprio di esistere: se non sai leggere i numeri, infatti, il rischio di fare un buco nell’acqua è enorme.

Il vero problema che affossa in partenza qualsiasi progetto imprenditoriale è l’ASSENZA DI METODO.

Tutte queste ragioni mi hanno portato a creare il video corso “Da Zero a Imprenditore”, il primo percorso in Italia pensato per insegnare agli aspiranti imprenditori ad avviare un’attività partendo da zero. Puoi accedere al video corso gratuito di presentazione “Business con Metodo” in cui ti mostro i punti chiave del sistema che ho elaborato.

Se ti stai guardando intorno perché cerchi un’idea valida oppure non sai se la tua può funzionare, sei nel posto giusto perché ti insegna a:

  • Capire se la tua idea ha un fondamento oppure no: sono anni che ti stai chiedendo se la tua idea può funzionare? Con il mio metodo ti insegno a farlo;
  • Quanti soldi ti servono per partire: ogni volta che provi a leggere i numeri non sai cosa fare e la cosa ti spaventa? Il mio metodo ti mostra come devi incasellare i tuoi numerini;
  • Come costruire un business plan efficace: una volta che hai compreso ed elaborato i punti precedenti, non ti resta che costruire il tuo progetto imprenditoriale.

Siccome mi piace essere chiaro, ci tengo a sottolineare subito che il corso non va bene per te se:

  • Non hai soldi da investire: se stai cercando idee a costo zero o cose di questo tipo non va bene per te;
  • Non sei disposto a studiare: ti devi dar da fare, non esiste la pappa pronta e non ci sono miracoli o ricette per diventare ricchi senza sforzo.

Se non rientri nelle due casistiche in cui ti sconsiglio caldamente di dare uno sguardo, ti invito a scaricare gratuitamente il video corso introduttivo “Business con Metodo” in cui ti illustro i passaggi chiave del percorso che ho preparato per te.

>> Mandami il Video Corso Gratuito Adesso <<


Il crowdfunding immobiliare offre possibilità incredibili


Il crowdfunding è un sistema che sta spopolando negli USA ed è arrivato in varie forme anche in Italia da un po’ di tempo.

In pratica un aspirante imprenditore propone un progetto e, tramite una piattaforma certificata, raccoglie il denaro che gli occorre per partire facendo diventare soci gli altri.

Il crowdfunding è una possibilità incredibile per due tipologie di persone:

  • chi vuole avviare un progetto e non ha soldi: è la strada più complessa perché, a differenza di quanto si possa credere, non basta scrivere una presentazione ed ottenere valanghe di soldi. Le piattaforme sono molto rigide nel selezionare i progetti e gli investitori procedono con cautela prima di tirar fuori il denaro necessario;
  • chi vuole investire nei progetti di altri: è la mia possibilità preferita perché ti permette di partecipare alla nascita ed allo sviluppo di nuove attività standotene comodamente a casa. Io stesso, quando posso, investo piccole somme di denaro in nuovi progetti che ritengo innovativi.

Un settore destinato ad esplodere quest’anno in Italia è il crowdfunding immobiliare perché, vista la vocazione per il mattone del nostro Paese, saranno tantissimi a poterne cogliere le potenzialità.

A mio avviso, il crowdfunding immobiliare è una buonissima opportunità se ti piacerebbe investire in immobili ma non hai abbastanza capitali o tempo per farlo. Continua a leggere perché ti spiego come puoi sfruttarlo subito per crescere alla grande.

Investi in Immobili con piccole somme e ricevi gli interessi mensilmente

Re-Lender è una piattaforma di crowdfunding immobiliare specializzata in investimenti ad alta redditività su progetti di riconversione e riqualificazione urbana nelle principali città europee.

Tra i principali vantaggi ti segnalo:

  • Registrazione online in 1 minuto;
  • Riceverai gli interessi mensilmente fino al 9% sul tuo conto gratuito;
  • Non pagherai mai commissioni sull'investimento che sono azzerate per sempre;
  • Possibilità di accedere a progetti ad altissima redditività nel campo del reconversion crowdfunding che sono spesso più efficaci e redditizi di quelli tradizionali perché basati sulla riqualificazione di aree già importanti e sviluppate.

Re-Lender è una piattaforma giovane ma avanzata ed autorevoli quotidiani come Wall Street Italia, Finanza Online e Start-up Italia ne hanno parlato positivamente.

Per partecipare ai migliori progetti europei di riconversione immobiliare, non ti resta che iscriverti sul sito ufficiale.

>> Iscriviti a Re-Lender Adesso! <<


Servizi alle Aziende, Privati e Professionisti


Il mondo dei servizi negli Stati Uniti ormai è una realtà consolidata e, con le giuste attenzioni, possiamo estendere quanto funziona oltre oceano anche nel nostro Paese.

Lo scenario italiano è caratterizzato dalla presenza capillare di PMI e liberi professionisti, realtà che, come è facile immaginare, non presentano un uffici di grafica, logistica e marketing. Tale “pecca” può diventare un terreno molto fertile per gli imprenditori.

Infatti, siamo leader nel mondo in campo di esportazioni dei nostri prodotti, e ogni anno miliardi di euro prodotti ed eccellenze italiane vengono spedite dal nostro Paese ad altri stati europei e non. Tale processo è facilitato dalla presenza e dalla crescita del commercio elettronico che cresce a ritmi vertiginosi.

Tutto ciò si traduce in un’opportunità di business molto interessante, perché tutti questi lavori vanno svolti in outsurcing da altre aziende

Ciò implica miliardi di euro di potenziali commesse sia per le aziende già esistenti che per quelle nascenti.

L’investimento iniziale per chi vuole dedicarsi a tale settore si aggira sui 25 mila euro e le possibilità di crescita sono praticamente infinite. Per maggiori dettagli, visita questa pagina perché ti presento un business straordinario a cui puoi accedere.


Real Estate: Diventa Socio dei più grandi progetti di sviluppo immobiliare


Gli imprenditori, da sempre, hanno tratto grandi benefici dall’aver investito nel settore immobiliare: basta pensare a Donald Trump, che ha fatto degli investimenti nel mattone la solida base per diventare chi è oggi.

Anche in Italia è possibile avere dei benefici dall’immobiliare se riusciamo a cogliere le occasioni, qui te ne presento una che secondo me può essere interessante.

Concrete Investing è una piattaforma attiva nel campo dell’equity crowdfunding immobiliare.

Mentre le altre piattaforme si limitano a consentirti di diventare finanziatore dei progetti, con Concrete Investing diventi davvero socio dei progetti, i quali durano in media 12 mesi e si prefiggono un obiettivo di ritorno del 10%.

Il punto di raccordo tra investitori professionali e risparmiatori qualificati è l’azienda, che vanta partner molto conosciuti nel settore quali Percassi Immobiliare ed Impresa Rusconi.

Concrete è anche stata recensita in modo positivo sia da Il Sole 24 Ore che Repubblica: le due testate hanno evidenziato gli aspetti innovativi della piattaforma, riassumibile nei seguenti vantaggi che differenziano concrete da altre piattaforme dello stesso tipo:

  • Autorizzazione CONSOB: Concrete Investing una società di equity che ha ottenuto l’autorizzazione della maggiore autorità italiana. Investendo, diventi socio delle società che propongono e realizzano i progetti, tutto questo sotto l’attenta vigilanza prevista dalla legge;
  • Investitori qualificati: poichè la soglia minima per investire è alta (5.000€ circa), puoi essere certo che vi parteciperanno esclusivamente investitori motivati, persone facoltose e società che investono in modo professionale;
  • Massima Privacy: Concrete Investing è l’unica piattaforma che, servendosi di una società approvata dal Ministero dello Sviluppo Economico e della Banca d’Italia, ti consente di avere l’intestazione fiduciaria delle quote. In parole semplici, diventi socio dei progetti e godi della garanzia dell’anonimato. Nessuno può sapere che fai parte degli investitori;
  • Qualità dei progetti garantita: Concrete Investing seleziona con cura i vari progetti, ed è proprio questa sua attenzione che le ha permesso di collaborare con aziende come Percassi Immobiliare e Impresa Rusconi.

Se vuoi iscriverti a Concrete Investing e rimanere aggiornato su progetti attivi e in arrivo, non devi far altro che visitare il sito ufficiale.


Rivendita auto e leasing auto


Chiunque operi nel settore delle Automotive continua a far registrare dei margini interessantissimi, nonché la possibilità di allargare il proprio business anche su scala nazionale.

Ottimi anche i margini per chi invece ha deciso di operare offrendo leasing e auto in prestito. Nonostante sia un business vecchio come il cucco, continua ad offrire delle ottime prospettive, anche a chi volesse cominciare da adesso.


Dentisti


Sì, il percorso per diventare dentista non è dei più facili, e neanche dei più brevi. La ricompensa però per chi riesce ad arrivare in fondo è decisamente interessante. Buoni incassi, buon flusso di clienti, ottimi margini.

Diventare dentista, a patto che se ne abbiano le capacità e la fibra morale per superare il corso di studi, è una delle opportunità migliori per chi vuole lavorare per conto proprio, anche se in Italia stanno cominciando ad affacciarsi società strutturate che promettono di rivoluzionare il mercato.

La figura del dentista che lavora da solo rimarrà però sicuramente rilevante, anche per il futuro più remoto.


Medici


Sì, sembrerà a molti la scoperta dell’acqua calda, ma la professione di medico continua ad essere una delle più interessanti per chi vuole lavorare per conto proprio.

Pochi gli investimenti iniziali, buone le possibilità di portare a casa clienti e dunque guadagni. Il percorso per diventare medici è però uno dei più difficili nel nostro ordinamento, un investimento in tempo e denaro che trova però, nella stragrande maggioranza dei casi, ricompense adeguate una volta che si potrà esercitare la professione.

In questo articolo scopriamo quanto guadagna un medico!


Consulting scientifico e tecnico


Soprattutto nelle grandi città, o in alternativa per chi può spostarsi per lavorare, anche su base giornaliera, ci sono delle opportunità straordinarie nel mondo del consulting scientifico e tecnico.

Si tratta di mestieri che sono perfetti per chi ha una buona base scientifica o tecnica in un determinato settore e può essere dunque chiamato, secondo le necessità, da questa o da quella azienda.

Sono mestieri ben remunerati, dove però si opera su un mercato estremamente competitivo, che può dare soddisfazioni soltanto a patto che si offrano sul mercato servizi che sono richiesti e che si riescano a soddisfare le richieste delle aziende.

Per chi lavora bene, farsi un nome è una questione relativamente facile.


Servizi di design – digitali e non


Chi ha una buona mano, un buon occhio e capisce di design, può proporre i propri servizi per un’infinità di settori: web, design industriale, tessile. È il settore perfetto per diventare freelance e mettere in piedi la propria piccola azienda.

Se hai questo tipo di capacità, questo è il momento giusto per buttarsi: ottime possibilità, buoni guadagni, un mercato praticamente sconfinato.


I business del futuro – quello che si muove in America secondo Forbes

Forbes, forse la più attendibile delle riviste che si occupano di presente e futuro dell’economia, ha messo insieme una speciale classifica di quelle che sono le professioni che, a partire dal 2019, cominceranno ad occupare il mercato e a dominarlo sotto il piano dei profitti.

Le ho raccolte per te, certi di poterti proporre delle alternative concrete per dare il via alla tua azienda e metterti in proprio.


Esperti di vendite – online e non


Anche in Italia qualcosa si sta finalmente muovendo. L’esperto di vendite, il caro vecchio sales, non è più una figura professionale che può trovare impiego soltanto nelle grandissime aziende, ma si è trasformato in un esperto indipendente che può aiutare anche piccole e medie imprese.

Servono competenze specifiche e soprattutto la possibilità di poter offrire risultati concreti ai propri clienti. Chi ci riesce, può portare a casa guadagni veramente importanti.


Video maker – il futuro della pubblicità e del branding


Il mondo dei contenuti pubblicitari è cambiato radicalmente negli ultimi anni e i video, soprattutto se fatti girare sui principali social network, sono diventati uno degli strumenti più interessanti per le marche che vogliono affermarsi sul mercato.

Se hai capacità di questo tipo, se sei bravo a girare video e a montarli, potresti facilmente far partire un business di questo tipo, un’attività creativa che offre prospetti economici molto interessanti.


Marketing dei contenuti – scrittura


I copywriter sono stati per anni specialisti ad appannaggio esclusivo o quasi delle grandi agenzie pubblicitarie. Specialisti della parola, sono fondamentali per ogni tipo di campagna pubblicitaria, tradizionale e non.

Se sei bravo a scrivere, se hai il tocco del pubblicitario geniale, questo tipo di attività può davvero essere quella che fa al caso tuo, l’attività in grado di farti diventare imprenditore e professionista al tempo stesso.


Ritorno alla natura


E infine, di contrasto a quanto abbiamo detto finora, ecco l’ultima idea: creare prodotti cosmetici naturali e senza plastica.

Siccome siamo sempre tutti più attenti alla questione ambientale (o dovremmo esserlo) stanno prendendo piede i prodotti più attenti all’ambiente.

Ne sono un esempio gli shampoo solidi. Li hai mai provati? Con ingredienti naturali ed ecocompatibili, puoi diventare produttore. Ovviamente non puoi inventarti da zero, ma lo studio è irrinunciabile in qualunque opera tu voglia lanciarti!


Le competenze: l’unico modo di sopravvivere in un mercato sempre più integrato

In conclusione di questa mini-guida l’unica lezione da trarre è che le possibilità sono molte, soltanto però per chi ha in bagaglio delle competenze che sono richieste dal mercato.

Oltre a quelle che gli americani chiamano hard skill, ovvero le capacità richieste dal lavoro specifico, è assolutamente necessario avere buone capacità imprenditoriali e quella fame necessaria per affermarsi sul mercato.

Chi è in possesso di questo bagaglio di competenze e di specificità può trovare, in un mercato che è in crisi soltanto per chi non ha nulla da offrire, possibilità incredibili per cominciare a lavorare per conto proprio e portare a casa enormi soddisfazioni, tanto professionali quanto economiche.

L’economia integrata su scala globale apre moltissime porte, basta saperle sfruttare e cambiare mentalità: di posti fissi non ne esistono più, e questo non è necessariamente un male.

Risorse Utili

Per approfondire, puoi cominciare dalle fonti originali da cui ho attinto quali:

Ho realizzato, inoltre, molti contenuti a tema business che puoi consultare:

Buon proseguimento su Affari Miei.


Scopri che Imprenditore Sei

Ho creato un breve questionario con cui ti aiuto a capire che tipo di imprenditore sei. Al termine, ti guiderò verso i contenuti migliori selezionati in base alla tua situazione di partenza:

>> Inizia Subito <<


 

mm
Wealth Hacker
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.

 


Scopri che Imprenditore Sei

Ho creato un breve questionario con cui ti aiuto a capire che tipo di imprenditore sei. Al termine, ti guiderò verso i contenuti migliori selezionati in base alla tua situazione di partenza:

>> Inizia Subito <<


 

mm
Wealth Hacker
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.

LASCIA UN COMMENTO