51 Idee e Consigli per Inventarsi un Lavoro Redditizio nel 2019

Inventarsi un lavoro redditizio e gratificante: quante volte ti sarà capitato di cercare qualche idea originale per poter guadagnare abbastanza da poter cambiare lavoro, oppure semplicemente qualche spunto per inventarti ed applicarti in un secondo lavoro che ti piacesse più di quello “ufficiale”?

Non sempre si è soddisfatti del proprio impiego: lo stipendio è troppo basso, oppure le mansioni non sono nelle proprie corde, oppure la sede di lavoro è troppo lontana…

Le motivazioni che possono spingerci a cercare un’altra attività, che sia part time, a tempo pieno o occasionale, sono tantissime. Se sei giunto qui è perché anche voi vorreste inventarvi un altro lavoro.

In questo articolo vedremo 51 consigli che potrebbero interessarti se vuoi qualche spunto interessante: troverai idee più spinte e impegnative, e idee invece più soft, per chi magari non vuole o non può rischiare senza prima testare più blandamente il terreno di gioco.

Se hai le idee più chiare e cerchi già una proposta “impacchettata”, ti consiglio di dare uno sguardo alla lista dei 100 franchising migliori in Italia.

Pronto? Cominciamo.

1. Guadagna 250€ al Mese Senza Fare Niente

Quello che stai per leggere è tutto vero e, soprattutto, sicuro perché parliamo di un’opportunità offerta dalla più grande società di ricerche di mercato al mondo.

Trattandosi di una grande opportunità, non è purtroppo disponibile sempre e, di conseguenza, ti invito a leggere attentamente quanto segue perché potrebbe davvero essere interessante per te.

La nota azienda Nielsen, specializzata in indagini di mercato, cerca persone che vogliono scaricare l'applicazione per navigare online.

Non devi fare assolutamente nulla se non:

  • Scaricare l'applicazione;
  • Navigare su internet come fai sempre;
  • Ricevere ricchi premi messi a disposizione per gli adopter. 

Nielsen mette a disposizione dei suoi tester ricchi premi, diversi utenti che hanno provato sono riusciti a guadagnare fino a 250€ al mese

L'offerta è limitata a pochi utenti, le iscrizioni potrebbero chiudere a breve: se sei interessato, registrati subito qui.

2. Compra Online a Prezzi Vantaggiosi e Rivendi

Magari sei qui perché stai pensando di avviare un micro business con pochi soldi, anche 500-1000 euro: come fare? E’ possibile o si tratta di un’utopia? Non tutti abbiamo denaro per poter davvero avviare un’impresa in senso tradizionale, eppure sembra quasi impensabile potercela fare con così pochi soldi.

Invece no, qualcuno ce l’ha fatta e la sua storia mi ha molto colpito: si tratta di Ryan Grant, un giovane americano che ha è stato capace di guadagnare molto denaro rivendendo online (su Amazon per la precisione) prodotti in offerta acquistati presso i centri commerciali Walmart.

La sua strategia è così intuitiva e lineare che, leggendo la sua storia, quasi non ci credevo. Tuttavia è anche vero che Ryan Grant ha messo dell’ingegno, come ogni imprenditore deve fare, e quindi non c’è da stupirsi se il suo lavoro è stato ripagato: da sola un’intuizione, per quanto brillante, non è sufficiente.

Lascia che te ti illustri in poche parole come lavora. Il ragazzo, tramite una costante attività di monitoraggio, individua prodotti che vengono svenduti dai grandi magazzini: il suo primo obiettivo sono stati i libri universitari. Una volta capito su cosa concentrarsi, valuta se, su Amazon e altri negozi online, esiste qualcuno che li pagherebbe più di quanto li paga lui.

Ho cercato di capire se si potesse imitare il meccanismo qui in Italia ed ho individuato una soluzione che, anche con poco impegno ma con dedizione, può essere adattata al nostro contesto.

Potresti, per esempio, partecipare alle aste online sui siti dedicati a questo, cercando di accaparrarti i migliori prodotti a prezzi vantaggiosi. Fatto ciò, devi rivendere ad altri privati sui siti di vendita e annunci, ovviamente a prezzi maggiorati.

I passaggi da seguire sono tre:

  • Ricercare le occasioni;
  • Acquistare a prezzi stracciati;
  • Rivendere a prezzi maggiori.

Un portale che può essere ideale per chi vuole fare ciò è Bidoopuoi iscriverti gratis qui ricevendo 10€ di bonus di benvenuto.

Si tratta di un sito web molto interessante per pensare ad una strategia di questo tipo, poiché ciò che vi trovi, anche beni di valore elevato come tv, smartphone, pc fino agli scooter, sono venduti all’asta ogni giorno: si parte da un prezzo bassissimo e si rilancia di solo 0,01€.

Bidoo può essere, dunque, una base valida per te per avviare un micro business inizialmente da casa e con investimenti minimi. Per provarlo, iscriviti sul sito ufficiale in pochi minuti e ricevi 10€ di bonus.

3. Aumenta le tue Entrate con i Sondaggi Retribuiti

Non dobbiamo per forza di cose dei guru della finanza o dei grandi imprenditori per inventarci un lavoro che ci permetta di avere delle entrate extra.

Una soluzione, in questo contesto, può essere rappresentata dai sondaggi retribuiti che ti permettono di incrementare i tuoi guadagni semplicemente con una connessione ad internet ed un po’ di buona volontà.

Le aziende che ho individuato sono tutte partner dei principali brand mondiali, ti permettono di accumulare dei punti convertibili in denaro su Paypal o buoni omaggio per fare acquisti.

Ti consiglio di iscriverti a tutti questi portali perché cumulerai la possibilità di avere più opportunità di guadagnare: dopo l’iscrizione, controlla attentamente la posta per rispondere subito alle proposte che ti arriveranno.

Se hai veramente interesse a guadagnare con i sondaggi, ecco i principali siti operanti in Italia che ho testato e selezionato per te:

  • Centro di Opinione - Un portale molto affermato in tutto il mondo che offre la possibilità di ricevere pagamenti sia in denaro su Paypal che in buoni Amazon;
  • Toluna - Con 21 milioni di membri, è una delle community più grandi a livello mondiale. Collabora con aziende come Amazon, Alitalia, Zalando, Mondadori e Decathlon e ti permette di guadagnare testando prodotti e rispondendo ai sondaggi;
  • Bidoo - Il noto portale di aste online può rappresentare una buona occasione per capitalizzare il tempo libero: iscrivendoti partecipi ad aste con base di partenza bassissima e rilancio di appena 0,01 centesimi. In palio ci sono ricchissimi premi come tv di ultima generazione, tablet o smartphone. Per i nuovi utenti c'è un bonus di 10€ spendibile in crediti per le aste: con il bonus puoi fare ben 1000 rilanci provando ad aggiudicarti subito quello che più ti interessa;
  • Nielsen Smartphone e Tablet - Grazie a Nielsen puoi guadagnare fino a 5€ a settimana scaricando l'app ed installandola sul tuo dispositivo mobile. L'opportunità riguarda solo smartphone e tablet, registrati quindi con il tuo dispositivo e inizia subito a guadagnare;
  • Zalando Privé - Non è propriamente un sito di sondaggi ma te lo consiglio come idea per arrotondare risparmiando tantissimi soldi su abbigliamento, scarpe e accessori sia per adulti che per bambini. Puoi iscriverti anche se non sei cliente Zalando accedendo all’area esclusiva con sconti e promozioni fino al 75% su marche molto costose come Armani, Hugo Boss, Prada e Geox;
  • LifePoints - Entra in una community di 5 milioni di membri ed accumula punti rispondendo ai sondaggi con cui puoi vincere le migliori ricompense. All'iscrizione ricevi subito 10 punti di Bonus;
  • Foresta d'Opinioni (Fascia di età 18-24 anni) - Con questo panel puoi guadagnare fino a 3€ a sondaggio. In questo momento l'azienda cerca utenti di età compresa tra 18 e 24 anni, iscriviti soltanto se hai questa età altrimenti non riceverai alcun pagamento;
  • SurveyPronto: panel di sondaggi internazionale che ti regala 5 dollari di bonus per l'iscrizione. E' molto semplice aderire: puoi farlo tramite il tuo account Facebook o tramite un indirizzo e-mail. Le tue risposte sono remunerate con premi in denaro;
  • Panel Consumatori - Community con oltre 30.000 iscritti che rispondono a domande sulle principali aziende. I punti vengono convertiti in premi in beni di consumo.

4. Guadagnare con il Social Trading

Il trading online è, a mio parere, un business vero e proprio. Certo, puoi iniziarlo come secondo lavoro ma, per avere risultati degni di nota, è importante che tu abbia una buona solidità economica e, soprattutto, tempo e voglia di studiare e fare test.

Se sei affascinato da questo mondo, il social trading può essere una valida opportunità per approcciarti alla materia perché, a differenza del trading tradizionale, ti mette nelle condizioni di analizzare le strategie attuate dagli altri utenti della piattaforma.

eToro, leader mondiale del settore, permette di scegliere solo le opinioni migliori dei trader professionisti, detti popular investor. Il sistema è detto copy trading perché consente di applicare le iniziative dei migliori: individui chi ha fatto più soldi ed attui la sua strategia vincente.

Una volta iscritto alla piattaforma, infatti, è possibile selezionare i trader professionisti in base a due criteri:

  • Ricavi: scegli chi ha ottenuto rendimenti maggiori, anche del 25%, e attui la sua strategia;
  • Rischi potenziali: se vuoi stare più tranquillo, si può optare per la strategia di chi dichiara apertamente di rischiare meno.

Con eToro i professionisti ottengono profitti e gli iscritti anche .

Per godere dei vantaggi del social trading è necessario soltanto:

  • Aprire un conto eToro;
  • Scegliere il top trader mondiale a cui ispirarti in base alle proprie aspettative;
  • Decidere quanto investire: basta poco, anche 200 dollari, per iniziare.

eToro è un sistema win win che permette a tutti di accedere ai mercati anche se le competenze finanziarie non sono particolarmente sviluppate. Ovviamente è un primo approccio perché, oltre all’analisi e alla copia automatica del comportamento degli altri, devi metterci un po’ di impegno per studiare al meglio la materia.

>> Apri un conto eToro Adesso <<

5. Apri un Centro di Assistenza alle Famiglie

7. Diventa Investitore Immobiliare Online con pochi soldi

Non possiamo girarci intorno, il web ha rivoluzionato per sempre il mondo ed ha reso possibili cose che, fino a poco tempo fa, sarebbero sembrate utopie.

Se 10 anni fa ti avessero detto che potevi essere proprietario di un appartamento a Londra, Madrid o New York senza uscire di casa ti saresti messo a ridere.

Saresti stato in buona compagnia perché anche io sarei saltato dalla sedia. Ho il piacere di annunciarti, però, che oggi questa barriera è caduta e che, grazie al crowdfunding immobiliare, è diventato possibile investire in Italia, in Europa e nel Mondo in immobili con pochissimi soldi e senza doversi accollare tutta la parte di burocrazia e di spostamento fisico che rende questo investimento complicato.

Mentre un tempo, infatti, l’investimento immobiliare era riservato solo ai ricchi in possesso di centinaia di migliaia di euro (se non milioni), oggi grazie al crowdfunding immobiliare tutti possono accedere ai migliori investimenti con piccole somme.

Questo perché il crowdfunding ti permette di partecipare ad operazioni in giro per l’Europa e per il mondo insieme ad altri piccoli investitori. Per fare questo ti basta internet, non ti occorre recarti fisicamente in loco e non è necessario che sia tu ad accollarti tutta la parte burocratica.

Investi in Immobili a Partire da 100€

Crowdestate è una delle principali piattaforme di crowdfunding immobiliari al mondo e ti permette di puntare sugli immobili in tantissime città con condizioni molto vantaggiose. 

Nello specifico, con Crowdestate:

  • Investi solo su progetti verificati accuratamente dal team di specialisti interno;
  • Non paghi commissioni per investire;
  • Accedi ad un ampio mercato secondario, puoi rivendere le tue quote o puoi comprare quote di altri che hanno già investito;
  • Investi con soli 100€, non è necessario disporre di capitali più importanti.

Il rendimento medio delle operazioni in Europa negli ultimi anni è stato superiore al 18%, se cerchi un investimento potenzialmente profittevole e con capitale basso può essere un'ottima occasione per te.

>> Iscriviti a Crowdestate Adesso <<

8. Se hai un buon capitale…Apri una Società di Servizi con MBE

Pensi sia impossibile intraprendere un’attività senza possedere una specifica conoscenza del settore?

Sei decisamente fuori strada perché se hai una forte predisposizione per lo sviluppo dell’attività commerciale puoi prendere in considerazione l’avvio di un’attività in cui potrai avere a che fare con due tipologie di clientela: privati e aziende.

Il settore di cui parlo è quello dei servizi, un business che nel nostro Paese sostiene le piccole imprese italiane, il vero tessuto imprenditoriale italiano.

Come ti accennavo sarai in grado di aprire un centro servizi pur senza possedere le opportune conoscenze e competenze; e ti sarà possibile facendo affidamento ad aziende affermate capaci di supportarti nello sviluppo del tuo business.

Ecco perché ti consiglio di affiliarti a Mail Boxes Etc., una Rete capillare a livello internazionale, capace di rispondere alle esigenze delle piccole e medie imprese italiane. Sto parlando di logistica, spedizioni, grafica e stampa, ovvero bisogni che una piccola realtà aziendale normalmente non riesce a colmare con il proprio organico.

La Rete MBE, da più di 25 anni, offre diversi servizi ad aziende e consumatori privati e, ad oggi, conta all’incirca 1600 centri MBE aperti in oltre 30 paesi (di cui oltre 500 solo in Italia).

Ecco cosa offre Mail Boxes Etc. ai propri affiliati:

  • Percorsi di formazione continua: programmi di training in sede, sul territorio e online;
  • Marketing a livello nazionale;
  • Assistenza nella scelta della location adatta;
  • Progettazione degli allestimenti;
  • Supporto operativo dalla sede e sul territorio;
  • Contratti Nazionali con i principali fornitori;
  • Software e strumenti aggiornati;
  • Costante analisi del business e del suo andamento.

L’investimento necessario per entrare a far parte di questa pluridecennale realtà imprenditoriale parte da 58.000 euro + IVA.

Ma MBE dà l’opportunità ai propri affiliati di avviare la propria attività investendo una disponibilità di soli 25.000 euro non finanziati per poi integrare il resto facendo richiesta di alcune agevolazioni offerte da Mail Boxes Etc. grazie a delle partnership con Banco BPM e Grenke.

Sarà possibile infatti richiedere un mutuo chirografario e noleggiare i beni operativi di cui avrai bisogno per aprire il tuo Centro Servizi Mail Boxes Etc.

In definitiva affiliarsi a MBE equivale a far parte di una solida realtà pluridecennale dal respiro internazionale, capace di offrirti il supporto necessario per avviare e sviluppare la tua attività.

Inizia subito la tua attività nel settore dei servizi, compila subito il form cliccando il link sotto e sarai ricontattato:

9. Diventa Imprenditore nel settore del real estate

Tutti sappiamo che quello immobiliare è da sempre uno dei settori che maggiormente premia gli imprenditori: basta pensare a Donald Trump, che sul mattone ha eretto le fondamenta del proprio impero.

Ci sono molti modi per avvicinarsi agli investimenti immobiliari: secondo me, il migliore è quello di mettere gli immobili a reddito, in quanto tale strategia richiede meno competenze e investimenti iniziali più bassi rispetto ad altre tipologie di investimento più aggressive.

Quello immobiliare rappresenta un business e, come avviene per ogni business, ci si può approcciare in modo serio e consapevole soltanto se:

  • Hai tempo da dedicarvi: senza questa risorsa non puoi far partire nessuna attività, dunque accertati di avere almeno qualche ora ogni giorno per iniziare a studiare e sperimentare la tua tattica;
  • Hai risorse economiche da destinarvi: per investire devi avere almeno 15-20 mila euro, altrimenti non potrai fare molta strada;
  • Studi: come anticipato, investire in immobili è un’attività molto complessa, Dunque, senza le giuste informazioni si corre il rischio di fallire.

Per queste ragioni ho introdotto sull’Academy di Affari Miei il corso “B2L – Buy to Let, Comprare per Affittare”, messo a punto dall’esperto di immobili a reddito Michele Schirru.

Insieme a lui ho affrontato, in un webinar gratuito, le principali caratteristiche che deve avere un business vincente basato sugli immobili a reddito. Se il settore ti intriga, ti consiglio di guardarlo:

10. Riduci i Tuoi Debiti con Banche ed Equitalia

Vuoi metterti in proprio ma i debiti limitano la tua libertà imprenditoriale? Come ben sai se mi segui da un po’, penso che i debiti siano un grosso ostacolo alla libertà personale di ognuno di noi, e quindi credo che, prima ancora di cercare metodi alternativi per sbarcare il lunario, sia importante sbarazzarsene.

Debiti con le banche, Equitalia o le finanziarie possono infatti incidere negativamente sulle tue finanze, portandoti a cercare lavori extra per guadagnare online e offline e così avere più soldi per te.

E se ti dicessi che esiste una strategia legale con cui puoi ridurre sin da ora i tuoi debiti? Proprio così: puoi ottenere la consulenza di un team di professionisti esperti nella gestione della burocrazia delle banche e dei vari enti creditori.

Affidarsi a questi esperti vuol dire veder ridurre in maniera evidente i propri debiti, come è accaduto a moltissime persone che hanno deciso di avvalersi delle procedure previste dalla legge n.3 del 2012: chi ne ha approfittato ha già ottenuto una riduzione superiore al 50% dei propri debiti. 

Video Corso Gratuito Business con Metodo

Stai pensando di metterti in proprio ma non sai da dove iniziare? 

Scopri Subito il Video Corso "Business con Metodo": ho preparato per te oltre 1 ora di contenuti esclusivi che ti guideranno nel pianificare la tua avventura imprenditoriale.

11. Diventa Web Designer: una professione in crescita!

Se desideri acquisire una specializzazione in un settore con grande richiesta puoi sicuramente pensare di diventare Web Designer. Gli esperti nella progettazione e realizzazione di attività sul web possono accedere ad opportunità di vario tipo:

  • lavorativo: le aziende cercano profili di questo tipo, diventando web designer puoi trovare un lavoro ben pagato;
  • da freelance: se vuoi lavorare in proprio, una volta acquisite le giuste competenze puoi diventare un freelance e svolgere la tua attività anche da casa;
  • da imprenditore: perché non pensare in grande?

Secondo me il metodo più adatto per avvicinarti ad un settore in crescita e relativamente nuovo è studiare, possibilmente in linea con il tuo tempo che, se hai un lavoro o una famiglia, è per forza di cose limitato.

Il master di MyWebSchool è stato progettato appositamente per darti la possibilità di formarti completamente online, quindi puoi prepararti seguendo le lezioni a distanza e senza dover recarti fisicamente in un’altra città spendendo soldi di trasferte o di spostamenti.

Il master ti permette di acquisire le competenze di base che servono per approcciarti alla professione e, al termine del percorso di formazione, puoi avere l’opportunità di effettuare stage in aziende convenzionate.

Se la prospettiva ti interessa e vuoi approfondire, ti consiglio di visitare il sito ufficiale lasciando i tuoi dati di contatto: lo staff di MyWebSchool ti informerà nell’orario a te più comodo sui dettagli relativi al master e sulle date.

>> Richiedi Info Subito <<

12. Diventa Impiegato Amministrativo e Fai uno Stage in Azienda

Molto spesso la difficoltà principale nel trovare un impiego o anche nell’inventarsene uno sta nella mancanza di competenze specifiche: la scuola, è inutile che te lo dico, non riesce più a stare la passo dei cambiamenti e tornare a studiare per specializzarsi è una strada da non sottovalutare perché ti permette di aspirare a mansioni a cui oggi non puoi accedere e, quindi, di guadagnare di più.

Se ti piacerebbe lavorare come impiegato amministrativo all’interno di un ufficio potresti iscriverti al master di MyWeb School, azienda specializzata in corsi di formazione online. Partecipando al corso puoi seguirlo da casa tua in remoto e, al termine, puoi essere selezionato per stage e assunzioni in azienda.

Il master in impiegato amministrativo ti fornisce tutte le nozioni essenziali per approcciarti a questo settore ed è ideale se vuoi cercare un lavoro in quest’ambito oppure se vuoi migliorare le tue competenze sul tema.

Visitando il sito ufficiale puoi lasciare i tuoi dati per essere ricontattato dallo staff di My Web School che ti fornirà le informazioni sulle prossime date e sul funzionamento del percorso formativo.

>> Richiedi Info Adesso <<

13. Se vuoi fare i soldi, devi capirli: mettiti in gioco!

Ci sono molti modi per fare soldi, tuttavia senza la teoria non si va da nessuna parte.

Se non SAI come funzionano i soldi, non PUOI capire come farE più soldi.

E’ un concetto base, indispensabile per approcciarsi alla materia.Sai che mi occupo del tema da anni, e per questo ho deciso di spiegare tutto ciò che ho imparato nel mio libro “Vivere di Rendita – Raggiungi l’Obiettivo con il Metodo RGGI”.

Nel libro trovi consigli utili per:

  • Guadagnare più soldi;
  • Approcciarti al risparmio;
  • Gestire i soldi che guadagni;
  • Investire.

Ho lanciato il libro su Amazon nel mese di aprile 2019: in pochissimi giorni sono entrato nei Bestseller di categoria in Italia, risultando tra i testi più apprezzati.

Se vuoi cambiare davvero il tuo approccio rispetto al denaro e la tua vita, ti suggerisco di considerare l’acquisto del mio libro.

Lo trovi in offerta su Amazon, ordina subito e ricevilo direttamente a casa tua.

14. Coltivare lo zafferano e altre spezie

Se vuoi informarti su un tipo di coltivazione delicata, ma davvero molto redditizia, devi tentare con lo zafferano: si tratta di un piccolo fiorellino da cui si produce una saporita spezia gialla, molto usata in cucina.

Il costo di questo prodotto può garantirti introiti davvero elevati: pensa che costa 10.000 euro al kg circa!

Se vuoi approfondire, ti consiglio la lettura del mio articolo dedicato a  come coltivare lo zafferano.


Ti Dico Io Come Puoi Fare Soldi Senza Lavorare: Ascolta il Podcast!


 

15. Cerca le giuste ispirazioni se vuoi inventarti un lavoro davvero

Nonostante questa lista sia completa e continui nei prossimi paragrafi, potrebbe non esserci all’interno proprio l’idea che fa per te. Il mio impegno quotidiano per garantirti contenuti straordinari è doppio:

Nel mio piccolo, ispiro ogni giorno oltre 30 mila lettori e oltre 1000 ascoltatori.

.

16. Orto a km 0

Coloro che amano la cucina genuina e rispettano l’ambiente spesso cercano agricoltori che coltivino vicino alla propria casa e senza l’uso di pesticidi.

Se fossi in possesso di un pezzo di terra e amassi coltivare e zappare, potresti dunque cimentarti in questa attività piacevole e redditizia!

Vuoi altre idee sulle coltivazioni redditizie? Ti consigliamo allora il mio approfondimento!


Mettersi in Proprio è una Necessità: Ascolta il Podcast!


17. Pensione per animali

Dopo aver parlato delle attività redditizie a contatto con la terra, vediamo quelle che prevedono invece il contatto con gli animali.

Se ami gli animali potresti avviare una pensioncina in cui i proprietari di cani, gatti e coniglietti possano lasciare i loro amici pelosi durante week end e vacanze di lavoro.

Tale attività potrebbe essere integrata dall’apertura di un asilo per cani, dove invece gli animali possono essere lasciati durante l’orario d’ufficio.

18. Elicicoltura

Il nome non rende immediato comprendere di che cosa si tratti. Con il termine elicicoltura ci si riferisce all’allevamento di lumache.

Questi animaletti sono allevati sia per la produzione di bava, preziosa nella cosmesi e in farmacia, sia per il caviale di lumaca, sempre più apprezzato.

Leggi il mio articolo dedicato all’allevamento di lumache!

19. Uova biologiche e galline

Come ho già detto per la verdura a km 0, anche per quanto riguarda le uova molte persone cercano di boicottare l’acquisto di uova in allevamenti intensivi, dove le galline sono tenute in condizioni di ristrettezza.

Per questo si cerca sempre più sovente un contadino/allevatore che allevi galline in allevamento biologico, ossia a terra e in libertà.

20. Caseificio

E vogliamo parlare dei formaggi? Per lo stesso discorso di cui sopra, i clienti apprezzano acquistare formaggi di cui conoscono la provenienza, magari caprini, più leggeri e poveri di colesterolo rispetto ai formaggi vaccini.

21. Latte di asina

Il latte di asina è una novità nel mercato. Si tratta di un prodotto molto apprezzato anche perché l’asina produce il suo latte soltanto finchè ha il suo cucciolo vicino e ne produce pochissimi litri al giorno: questo comporta l’impossibilità di strapparlo dalla sua mamma per inserire l’asina nel giro dell’allevamento intensivo.

Inoltre ha un sapore diverso ed è molto leggero, e viene tollerato dagli intolleranti al latte vaccino, anche nei bambini e nei malati di cancro.

Se gli animali sono la tua passione, ma in questa lista non hai trovato il lavoro che più ti ispira, allora leggi il mio articolo di approfondimento sul lavoro insieme agli animali.

22. Casa Famiglia per anziani

Preferisci lavorare a contatto con le persone? Un servizio che sta prendendo piede è legato alle case famiglie per anziani.

Non servono particolari titoli di studio, ma gli ospiti devono essere autosufficienti e non essere più di 6.

Tuttavia informati attentamente, essendo un servizio nuovo la regolamentazione non è ancora precisa ed è in via di migliorie continue: su Affari Miei ho scritto una guida dettagliata.

23. Servizi agli anziani

Senza necessariamente aprire un’attività impegnativa come una casa famiglia, potresti organizzarti in modo da lavorare comunque con gli anziani: portarli in ospedale a fare visite e controlli, pagare le loro bollette e fare la spesa e così via.

Si tratta di servizi “extra” che anche una casa famiglia può comunque offrire.

24. Baby parking e ludoteca

Preferisci i bambini? Se hai degli spazi adatti in casa potresti avviare un asilo in casa, oppure un baby parking, servizio molto amato dai genitori che non sanno dove lasciare i loro figli quando devono fare commissioni lunghe o sbrigare qualche operazione che richiede tranquillità e che stresserebbe il bambino.

25. Agenzia matrimoniale

Molta gente, nonostante l’avvento dei social network, è in difficoltà a trovare la sua anima gemella, e desidera affidarsi a dei professionisti.

Se ti piace l’idea di aiutare le persone a trovarsi, perché non gettarti nella mischia? Alla fine non è poi molto diverso da cercare di aprire una…

Video Corso Gratuito Business con Metodo

Stai pensando di metterti in proprio ma non sai da dove iniziare? 

Scopri Subito il Video Corso "Business con Metodo": ho preparato per te oltre 1 ora di contenuti esclusivi che ti guideranno nel pianificare la tua avventura imprenditoriale.

26. Agenzia immobiliare

Questo è un settore dove vi è moltissima concorrenza, tuttavia potresti affidarti ad una realtà in franchising per cercare di essere supportato nel migliore dei modi nell’avvio dell’attività stessa.

Non è detto che un giorno possa poi metterti in proprio, con una piccola agenzia di nicchia!

Vuoi saperne di più sulle normative e le qualifiche da conseguire per diventare agente immobiliare? Allora leggi questo articolo!

27. Diventa amministratore di condomini!

Questo lavoro, fino a pochi anni fa, non sempre è stato ritenuto fondamentale.

Da qualche anno a questa parte, però, con le trasformazioni della normativa, tale figura è diventata ormai indispensabile, a causa delle mansioni non alla portata di chiunque e che richiedono corsi di formazione e di aggiornamento che insegnano come diventare amministratore di condominio.

L’amministratore di condominio, a seconda delle dimensioni dello stesso, può guadagnare quanto basta ad avere un secondo lavoro, fino ad avere un vero e proprio stipendio, qualora amministrasse più condomini e ne facesse la sua professione.

28. Inventarsi un lavoro con un’agenzia investigativa

Se invece amati il mistero potresti cimentarti con un’agenzia di investigazioni privata, che stanno tornando alla ribalta anche in Italia.

Non pensare che avrai a che fare soltanto con infedeltà matrimoniali e liti tra innamorati: a questo professionista si rivolgono anche imprenditori che vogliono verificare l’assenza di frodi ai loro danni, o eventuali comportamenti sleali o di assenteismo dei dipendenti.

Attenzione, però: per poter esercitare questa attività è necessario ottenere l’autorizzazione del Prefetto, ex articolo 134  TULPS (Testo Unico Leggi di Pubblica Sicurezza) e sottoporsi agli accertamenti da parte della Questura sull’esistenza dei requisiti previsti dalla legge.

29. Aprire un centro di ricostruzione unghie

Hai mai fatto caso a quante ragazze hanno lunghe unghie curate e palesemente finte? La moda della manicure impazza e, una volta che si comincia, è difficile smettere.

Questa potrebbe essere un’idea imprenditoriale redditizia!

30. Aprire un… Paese Albergo

Che cos’è? Si tratta di una proposta molto recente che prevede l’apertura di un vero e proprio albergo sotto tutti i punti di vista, ma… dislocato. Che cosa significa?

Chi avvia questo genere di attività non predispone una sola struttura come struttura ricettiva, ma mette a disposizioni più stanze in edifici già esistenti dislocati in un paese turistico.

I servizi come quelli della reception/ristorante sono in edifici appositamente predisposte, mentre le camere sono in altri immobili: ovviamente la distanza tra le unità abitative e gli spazi comuni deve essere ragionevole, ossia un massimo di 300 metri tra le unità abitative e le strutture con i servizi di accoglienza, in modo da rendere fruibile questa realtà che vuole essere inglobata nella comunità e nel territorio, importante nei luoghi turistici di montagna ad esempio.

Questo progetto offre l’occasione di riqualificare i territori e permettere ai produttori locali di fare rete con l’hotel, in un’ottica di ospitalità basata sul vivere i luoghi e non limitarsi alla visita del luogo, senza considerare il recupero di edifici lasciati andare in rovina!

L’investimento potrebbe essere maggiore, ma, se hai in mente un luogo adatto a questo tipo di attività, potrebbe essere molto redditizio.

31. Aprire un campeggio…

Attività che può essere redditizia, ma che necessita, come nel caso precedente (e in realtà come per ogni lavoro) un’oculata organizzazione: la scelta dell’area, ad esempio, è molto importante.

Deve infatti essere in mezzo alla natura, ma non eccessivamente isolata dal resto della zona e dei servizi. Inoltre, se non si vuole esagerare con i costi, si potrebbe iniziare con un’area più piccola, con costi minori.

32. …Oppure un’area sosta per i camper e le roulotte!

Il risparmio potrebbe essere maggiore rispetto al campeggio, poiché non sarebbe necessario proporre docce e aree in cui cenare o fare colazione: i camperisti amano l’autonomia, dovendo cambiare ogni notte, o quasi, location.

Dovrai posizionare l’attività in zone di passaggio studiate ad hoc e offrire Aree di rifornimento acqua potabile e discarico delle acque reflue e piazzole di sosta, ovviamente.

Naturalmente l’area ristoro non è necessaria, ma in alcuni punti, magari più isolati, un piccolo chioschetto accanto alla reception potrebbe fare la differenza per farti conoscere positivamente ed aiutarti a guadagnare qualcosa in più!

33. Aprire un ostello della gioventù

Sebbene la fama di questi luoghi non sia la migliore, a causa dell’igiene e della cura degli ambienti, in realtà questa struttura (considerata extralberghiera) sta tornando alla ribalta, non solo per i giovani, ma anche per gruppi di persone e, perché no, famiglie.

Non essendo viste come location alberghiere, vi è un normativa a parte che varia da regione a regione e che limita le modalità di somministrazione della colazione e dei pasti, o la metratura e così via: è bene informarsi attentamente.

Per quanto riguarda la sede, essendo gestiti da soggetti non profit, spesso gli Enti Territoriali concedono vecchi edifici o cascinali a prezzi molto convenienti, che potrebbero necessitare di ristrutturazione.

Tuttavia, con l’aiuto del commercialista, potrai fare il tuo piano di spesa.

34. Aprire un atelier di abiti da sposa

Se sai cucire in maniera professionale, potresti avviare un negozio di sartoria e creazione di abiti da cerimonia, magari usando tessuti particolari e non troppo costosi.

Potresie unire a questo negozio un servizio di wedding planning.

35. Aprire un compro oro

Tra i lavori da valutare e prendere in considerazione c’è quello di aprire un centro di compravendita dell’oro usato.

Moltissima gente, in tempo di crisi, si trova a valutare quanti gioielli ha in casa che non hanno un valore affettivo che quindi potrebbero essere rivenduti per fare spazio nei cassetti, e soprattutto, guadagnare qualche soldo.

Il Compro Oro è un’attività che si sta diffondendo in fretta e che può garantire buoni guadagni a coloro che vogliono cambiare e reinventarsi un lavoro.

36. Negozio per il risparmio energetico

Che cos’è questo negozio? Si tratta di un locale i cui lavoratori propongono a chi è interessato servizi e prodotti in grado di rendere le abitazioni (sia in fase di ristrutturazione che non) più efficienti e a minor impatto ambientale e in grado di far risparmiare sulla bolletta.

Qui è possibile scegliere prodotti come i pannelli solari e fotovoltaici, stufe a pellet e impianti a pompa di calore e così via.

Considera che il settore delle energie rinnovabili è in crescente espansione e offre molti vantaggi e agevolazioni fiscali, che fanno gola sia alle famiglie che alle aziende.

37. Aprire un negozio di alimenti per intolleranti

Celiaci, allergici al lattosio e alle farine e quant’altro. I prodotti alimentari sono sempre di più e sempre più attenti alle esigenze di coloro che non possono mangiare determinate cose.

Per questo potrebbe essere interessante, soprattutto nelle grandi realtà, aprire un negozio dedicato solo a questo.

38. Sigarette elettroniche, una nuova opportunità?

In un contesto sempre più attento alla salute, anche il fumo e le sigarette vengono sempre più catalogate per ciò che sono, ossia un danno alla propria salute (e alle proprie finanze).

Per questo sono state ideate le sigarette elettroniche per coloro che vorrebbero smettere di fumare le sigarette classiche.

Spesso potresti attivarti con il franchising, qualora volessi affidarti ad una catena dove essere seguiti durante tutte le fasi di apertura e gestione dell’attività.

39. Birrificio

Ami preparare la birra artigianalmente? Se sei diventato bravo potresti pensare di rivendere i tuoi prodotti ai locali della zona, o, perché no, avviare un tuo birrificio artigianale.

Vuoi sapere come fare? Leggi la mia guida per aprire una birreria.

40. Aprire una gelateria

Per i più golosi, l’alternativa è aprire un negozio che venda dolci prodotti: gelati, yogurt e crepes. Esistono molte alternative in franchising anche in questo caso.

Vuoi sapere come aprire una gelateria? Leggi il mio approfondimento!

41. Aprire un ristorante etnico

Nell’epoca della globalizzazione, l’idea di aprire un ristornate etnico potrebbe essere una buona idea per permettere alle culture di avvicinarsi tra loro.

Non solo: potresti proporre un menù misto, che proponga cucina sia italiana che dei paesi dell’est Europa, cinesi, africani e così via, magari con l’aiuto di persone delle culture giuste.

L’obiettivo potrebbe anche essere quello di creare delle tavolate sociali dove proporre serate e pomeriggi a tema per confrontarsi e insegnare a cucinare i piatti stranieri a chi volesse imparare.

Qui trovi le mie guide sui franchising principali della ristorazione: cerca l’idea più utile!

Lavorare online: internet può diventare una vera opportunità di lavoro?

Il web rappresenta la maggiore risorsa per coloro che ambiscono a lavorare da casa propria: vediamo come questo è possibile con ulteriori consigli.

42. Scrivere articoli

Chi ama scrivere e vorrebbe lavorare per con la scrittura di articoli e guide può candidarsi come giornalista per testate digitali o come articolista per i numerosi blog e siti che troviamo online.

Ovviamente le possibilità di essere pagati per i propri testi aumentano qualora tu sia specializzato in un argomento: se sei esperto di finanza evita di inviare il cv a un blog che parla di ricette, a meno che  questo tema non ti interessi particolarmente e ti ritenga all’altezza! Come ogni altro lavoro, bisogna farlo con passione.

43. La scrittura SEO

Vuoi offrire qualcosa di più ai tuoi committenti? Allora puoi specializzarti nella “SEO”, un settore molto importante che permette ai siti di posizionarsi nelle ricerche sul web.

Oltre alla capacità di scrittura qui entrano in gioco anche altre capacità tecniche, che richiedono studio, ma che possono offrirvi opportunità gratificanti.

44. Avviare un blog!

E se scrivere per altri, soprattutto dopo che hai appreso gli aspetti più tecnici del web, non ti soddisfa più, potrebbe essere interessante valutare l’ipotesi di aprire un blog proprio, pagando eventualmente articolisti che lavorino per te.

Sei curioso di scoprire come guadagnare con un blog? Non perderti la mia guida!

45. Un negozio online

Se ti piacerebbe aprire un negozio, ma non hai le risorse economiche per iniziare, potresti optare per gli e-commerce.

Si tratta di piattaforme che offrono la possibilità di vendere moltissimi prodotti, guadagnando come nella gestione di un negozio fisico e classico.

Gli oggetti da vendere possono essere anche creati da noi stessi, ma attenzione, perché trattandosi di un lavoro sul web ovviamente sono richieste alcune competenze tecnico informatiche legate al digitale, o almeno la consulenza e il supporto di qualcuno che abbia queste conoscenze.

46. Guadagnare con le affiliazioni

Una buona via di mezzo tra l’e-commerce di cui ho appena parlato e il blog potrebbe essere la prospettiva dell’affiliate marketing: una delle più conosciute da coloro che guadagnano sul web da casa propria è senz’altro quella offerta da Amazon.

47. Aprire una web radio

Hai studiato nel mondo della comunicazione? La web radio permette di trasmettere musica e contenuti ideati da te, sempre grazie ad internet e alla pubblicità.

I contenuti devono essere originali per permettere di essere scelti tra le tante web radio del momento. Qui ti spiego come aprire una web radio confrontando le migliori piattaforme che ti permettono di farlo.

48. Diventare Youtuber

Coloro che sognano di diventare famosi e ritengono di avere un talento particolare possono tentare la strada offerta da YouTube.

Perché questa diventi un’attività in grado di farci guadagnare bisogna produrre contenuti interessanti che possano diventare virali, e permettere di guadagnare molti soldi.

49. Video corsi e video lezioni

YouTube è una piattaforma che torna utile anche a coloro che desiderano insegnare lingue, a fare l’uncinetto, a suonare uno strumento musicale… Insomma, una vera miniera d’oro per ch cerca un’idea e un modo per inventarsi un lavoro!

50. Sviluppatore di app

Anche le app, usate e note ai più, possono essere una via per guadagnare da casa e mollare il lavoro!

Se, dopo aver seguito il corso da programmatore, hai qualche idea, potresti riuscire a fare palate di soldi in un solo giorno: ovviamente l’idea deve essere vincente, ma non sempre utile. Alcuni si sono fatti i soldi con app ludiche e non legate all’utilità dell’applicazione stessa.

51. Traduzioni

Concludo il mio articolo con un’ultima idea per  inventarsi un lavoro da casa: le traduzioni. Se sei bravo con le lingue straniere, sappi che molte aziende cercano traduttori e anche interpreti (anche in video chiamata), quindi fai fruttare le tue abilità!

Vuoi altre idee utili per scoprire come guadagnare online? Allora leggi il mio articolo!

Conclusioni

In questo articolo ho voluto approfondire più modalità per inventarsi un lavoro: ovviamente ognuna di queste idee affrontate può dare numerosi spunti ulteriori, spunti che abbiamo provveduto a segnalare in quanto spesso oggetto di più approfondite trattazioni su Affari Miei.

Se sei alla ricerca di consigli legati al business e all’apertura di un’attività, ti consiglio di leggere le seguenti risorse:

Con il contenuto che hai consultato ora, invece, abbiamo visto che:

  • il mondo della Finanza offre numerose occasioni ed idee per investire il proprio denaro e magari arricchirsi, senza avere più bisogno di lavorare;
  • se sei alla ricerca di un lavoro vero e proprio, part time o full time, puoi trovare numerosi spunti, sia online che off line;
  • il mondo del turismo e della ristorazione, oltre che dell’agricoltura e della cura della persona, offrono opportunità nuove, che in passato non c’erano: i cambiamenti demografici e della concezione dell’ambiente hanno aperto nuove strade nel mercato del lavoro;
  • infine, sempre grazie ai cambiamenti degli ultimi anni, anche internet è diventato una risorsa notevole da tenere in considerazione.

Non ti resta che decidere qual è la strada che fa per te e rimboccarti le maniche: inventarsi un lavoro comporta sacrifici ma può portare tantissime soddisfazioni.

Video Corso Gratuito Business con Metodo

Stai pensando di metterti in proprio ma non sai da dove iniziare? 

Scopri Subito il Video Corso "Business con Metodo": ho preparato per te oltre 1 ora di contenuti esclusivi che ti guideranno nel pianificare la tua avventura imprenditoriale.

 

mm
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.

 

Video Corso Gratuito Business con Metodo

Stai pensando di metterti in proprio ma non sai da dove iniziare? 

Scopri Subito il Video Corso “Business con Metodo”: ho preparato per te oltre 1 ora di contenuti esclusivi che ti guideranno nel pianificare la tua avventura imprenditoriale.

mm
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.

5 COMMENTI

  1. Ciao Davide,

    ti devo contraddire sul suggerimento delle “traduzioni/interpretariato”. Questo non è un lavoro che si inventa con la conoscenza di lingue. Ci vuole una preparazione culturale e specializzazioni che non si improvvisano. Inoltre la buona conoscenza non basta, fare il traduttore/interprete va ben oltre.
    Buon lavoro!

  2. In una fase di disperazione si è aperto uno spiraglio di luce. Ho voglia di dare ai miei figli una vita serena ed un futuro. Lavoro in Callcenter sono sempre stata una lavoratrice indipendente con attivita, ma ho permesso al mio Ex di distruggere il futuro dei miei figli. Ora devo rinventarmi. Grazie x i suggerimenti che erano già nel buio del mio cervello.

  3. Infatti. Ho 1 familiare stretto interprete di conferenza. Ha alle spalle un curriculum di studio ed esercitazioni intensissimo, che va aggiornato continuamente, nonché conoscenze tecniche di particolare strumentazione e scrittura e quant’altro. Non basta “sapere bene le lingue”. L’interprete sta al di sopra di esse e le utilizza ad altri/(molto) alti ed articolati livelli. Esiste una categoria professionale. È come dire che io ho studiato diritto a ragioneria e posso fare l’avvocato…

LASCIA UN COMMENTO


Ricevi gli aggiornamenti da Affari Miei