Come Aprire un Negozio Senza Soldi: Idee per Nuove Attività!

Nonostante le difficoltà in cui versa attualmente il mondo dell’impresa, sono tanti a desiderare di mettersi in proprio. La crisi economica, tuttavia, ha ridotto le possibilità di spesa o comunque ha eroso la fiducia degli investitori che sono sempre più sfiduciati.

Oggi cercheremo di capire come aprire un negozio, cercando di fiutare sia le occasioni low cost che quelle più impegnative recensite nell’apposito spazio dedicato alle idee imprenditoriali.

L’articolo è quindi diviso in due parti: nella prima analizzo come avviare un’attività sul web spendendo poco, nella seconda invece affronto altri temi con approfondimenti straordinari per chi sta pensando di diventare imprenditore.

Per realizzare un business plan veramente sostenibile bisogna organizzare bene le idee: per questo motivo Affari Miei propone tantissimi articoli che mirano ad accendere la tua fantasia.

E’ possibile aprire un’attività senza soldi su internet?

Avviare un negozio spendendo zero euro è fattibile ma a determinate condizioni.

E in tanti lo stanno già facendo investendo su Ebay, Amazon e  sui vari siti di e-commerce famosi ed hanno trovato nel web un ottimo strumento.

Vanno fatte subito però alcune premesse: avviare un’impresa senza spendere soldi non vuol dire scrollarsi di dosso i costi fissi (tasse, contributi inps, ecc.); l’idea deve avere comunque un certo appeal, altrimenti rischia di rivelarsi una grande perdita di tempo.

Affari Miei ha una sezione interamente dedicata a chi vuole guadagnare online: è in continuo aggiornamento, ti consiglio di visitarla spesso se non hai le idee chiare.

Aprire un’attività senza soldi: istruzioni per l’uso!

Come anticipato in apertura, nella prima parte dell’articolo ci concentreremo sulla prospettiva del business a costo zero sul web.

Nella seconda, invece, indicheremo altre risorse utili a tema che ho trattato sul blog.

La comunità virtuale di Affari Miei è in continua evoluzione e quotidianamente fornisco contenuti volti a dare risposte alla voglia di fare impresa e di mettersi in proprio sia online che off-line.

Scarica Gratis "Mettersi in Proprio - Metodo Affari Miei"
La tua privacy è al sicuro

Dropshipping: una soluzione alla portata di tutti?

Aprire un’attività senza soldi è relativamente semplice e rientra nel novero dei lavori che si possono svolgere su internet da casa, senza procurarsi un locale commerciale.

Tecnicamente stiamo parlando del Drop Shipping: si tratta di una forma di business e-commerce che consente di aprire un negozio su internet.

Il venditore non ha una sede fissa, quindi non ha bisogno di prendere in locazione un immobile in cui stoccare la merce né di acquistare attrezzature. I soggetti sono tre:

  1. cliente: acquista dal venditore tramite il negozio di commercio elettronico;
  2. venditore: riceve l’ordine e il pagamento e lo trasmette al fornitore;
  3. dropshipper: è il fornitore che invia la merce al cliente per conto del venditore.

Con questo semplice metodo si può avviare un business a zero euro e potenzialmente vendere ovunque, senza limitazioni territoriali.

E’ necessario, in ogni caso, fare un’indagine di mercato individuando nicchie specifiche a cui rivolgersi: una volta fatto questo, poi, bisogna trovare un fornitore affidabile che garantisca una certa serietà e puntualità nelle consegne.

Questo perché è il venditore ad “investire” la sua immagine e in rete la reputazione è essenziale: persa quella, addio. Detto così sembra facile, però…c’è sempre un però.

Vantaggi del Dropshipping

Cominciamo con i vantaggi di questa forma di business che ci permette di aprire un’attività a zero euro, investendo pochissimo denaro.

Ne riporto alcuni in maniera schematica:

  • nessun negozio, il lavoro si svolge solo online dal pc di casa. Ciò comporta la riduzione di tutte quelle spese che sono tipiche di quando si ha un negozio o un ufficio. Un pc e una connessione ad internet, ormai, ce l’hanno tutti;
  • non ci sono merci da caricare e scaricare, impacchettare ed eventualmente giacenti per tanto tempo. Si guadagna soltanto su ciò che si riesce a vendere, non esiste un magazzino in cui stoccare i prodotti;
  • si può acquistare da qualsiasi fornitore, cercando le condizioni più vantaggiose sul mercato;
  • le possibilità di vendere sono infinite, essendo essenzialmente infinita la platea a cui ci si rivolte;
  • l’attività si apre senza investire soldi o comunque con una spesa molto limitata.

Svantaggi del Dropshipping

Dopo aver parlato dei pro, è necessario ora elencare anche quelli che possono essere gli elementi che screditano un investimento che vada in questo senso:

  • Margini estremamente ridotti: il guadagno effettivo è basso se non si realizzano grandi numeri. La concorrenza in certe nicchie può essere alta, occorre quindi tenere sempre bassi i prezzi riducendo all’osso il proprio margine altrimenti il cliente, in tanti casi, compra dove paga meno;
  • Scarso controllo dell’attività: ogni azienda generalmente si serve di un corriere di sua fiducia. A mettere la faccia, però, è il venditore: può capitare che ci siano errori sulle consegne, difetti ed altri inconvenienti su cui non si può incidere concretamente;
  • Difficoltà nell’individuare i fornitori: in Italia la tendenza sta nascendo da poco, per alcuni settori merceologici potrebbero non esserci fornitori disponibili.

Vuoi Aprire un Negozio? Scopri i 100 Migliori Franchising

Aprire un’attività senza soldi sul web è sempre possibile?

In linea generale, come ho detto anche in altre occasioni, un’attività non è mai di successo a prescindere.

Bisogna saper leggere il mercato, interpretarne le tendenze e capire le reali potenzialità del proprio business.

Inoltre, sebbene non si abbia un negozio vero e proprio, la “casa” dell’azienda è sul web: è fondamentale creare una rete di contatti ampia come pagine, blog, siti eccetera che favoriscano l’indicizzazione del proprio business.

La chiave del successo, come per tante altre iniziative, passa da Google: farsi trovare è indispensabile per sperare di vendere.

Scalare la serp è essenziale per posizionare il proprio negozio di commercio online in un luogo visibile, esattamente come la vetrina tradizionale aperta sulla piazza principale della città.

Per questo motivo è importante avere competenze almeno nel campo del web: questo aiuta sia a risparmiare soldi in consulenze che a garantire un’effettiva redditività all’azienda.


Mettersi in Proprio è una Necessità: Ascolta il Podcast!


Come aprire un negozio senza soldi off-line

Nel corso degli ultimi tempi su Affari Miei ho affrontato il tema dell’apertura di una nuova attività sotto vari punti di vista.

Su questa pagina sono contenute una serie di recensioni generali mentre in altri post ho affrontato l’argomento del costo zero.

Inizio subito col dire che aprire una nuova attività senza soldi è una prospettiva molto spesso “di frontiera” nel senso che anche business come quello del dropshipping, recensito in seguito, postulano una conoscenza approfondita  (acquisita o acquisibile dopo corsi o innumerevoli esperienze tecnico-pratiche) di ciò che si va ad affrontare.

Accanto a questa prima soluzione, poi, esistono opportunità di avviare o rilevare altre imprese spendendo poco o niente: sono tutte situazioni occasionali e non sempre praticabili da tutti che, comunque, vale la pena elencare.

Si tratta di una serie di guide che, fondamentalmente, dimostrano che creare business o micro business che siano in grado di produrre valore anche senza cospicui investimenti di capitale è possibile.

Il più grosso investimento che bisogna fare nella maggior parte dei casi è legato al tempo: acquisire le competenze, anche se possibile gratuitamente, postula un grande impiego di ore e giorno di studio e meditazione.

Ma tu che sei giunto qui, con la volontà di metterti in proprio, sei molto probabilmente pronto ad affrontare tutto questo.

Altre idee per aprire un negozio o avviare un’attività

La lettura di un solo articolo non può mai essere esaustiva, anzi, questa pagina deve servirti solo per trovare spunti ed iniziare il tuo percorso.

Per queste ragioni, in allegato, sono presenti una serie di altre risorse trattate sul blog che hanno proprio lo scopo di dare spunti per darsi da fare e creare il proprio business:

Idee Online

Idee Off-Line

Buona lettura e buon proseguimento su Affari Miei!


Trova l'Idea di Business più Adatta a Te!

Ho creato un breve questionario con cui ti aiuto a trovare l'idea di business perfetta per te.


mm
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.

Scarica Gratis "Mettersi in Proprio - Metodo Affari Miei"
La tua privacy è al sicuro
mm
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.

LASCIA UN COMMENTO