Aprire un’Attività con 2-3000 Euro: 4 Idee per Mettere in Piedi la Tua Impresa!

Avviare un’attività con 2000 o 3000 euro è possibile? Quello di mettersi in proprio, o perché si è stanchi del lavoro da dipendente o perché si vuole reinventarsi dopo aver perso l’occupazione, è un’ambizione di molte persone.

Non tutti, però, hanno tra le mani grossi capitali da investire… Ma è possibile aprire un’attività con meno di 3000 euro? Quali business è possibile mettere in piedi con questa somma?

In questo articolo parleremo proprio di questo: scopriamo insieme cosa puoi fare se disponi di questa cifra, partendo dal presupposto che, come puoi immaginare, difficilmente potrai aprire una grande azienda. Per una vera e propria attività occorre un tesoretto più consistente, tuttavia non scoraggiarti! Sto per darti qualche consiglio che ti permetterà di far fruttare i tuoi risparmi in vista di un progetto più elaborato.

Acquista a prezzi vantaggiosi e poi rivendi con Bidoo

È vero, lo abbiamo già detto: 2000 euro o 3000 euro non sono sufficienti ad aprire una vera e propria attività, tuttavia non devi scoraggiarti… Non è così assurdo pensare di riuscire a raccogliere più soldi avviando una microimpresa.

Non mi credi? Allora ti riporto una storia che mi ha davvero colpito, quella di Ryan Grant, un ragazzo americano che ha messo da parte una somma consistente in un modo davvero efficace. Ryan, infatti, ha acquistato prodotti in offerta al supermarket della sua zona, Walmart, per rivenderli su Amazon e altri shop online.

Questa strategia è molto efficace, ed è per questa motivazione che ha avuto successo: Ryan individua gli articoli messi in saldo dal negozio e valuta se, su Amazon o altri negozi online, qualcuno è disposto ad acquistarli a prezzi più alti.

Anche in Italia è possibile attuare tale strategia e far fruttare i propri soldi? La risposta è sì, grazie ad una piattaforma che sta prendendo piede: Bidoo. Questo è un sito di aste online al centesimo grazie a cui puoi acquistare prodotti a prezzi davvero stracciati.

Quella della tipologia di asta (ossia, in questo caso, al centesimo), è una caratteristica da considerare: infatti, le aste a ribasso prevedono che il prezzo decresca fino ad arrivare a 0, mentre quelle al centesimo partono da una base di 0,01 euro e vanno in crescita, fino a che vince l’offerta più alta.

Ogni giorno su questo sito puoi trovare in palio una grande quantità di prodotti, in particolar modo tecnologici ma non solo, caratterizzati da un prezzo veramente stracciato, da un centesimo in su! Ogni puntata ne aumenta il prezzo di un centesimo soltanto.

Puoi partecipare alle aste registrandoti sul sito ufficiale e cominciare ad accumulare puntate gratis per ottenere prodotti a prezzi stracciati, che poi potrai rivendere online.

Non devi fare altro che registrarti gratuitamente, inserendo la tua mail in modo da poter abilitare il tuo profilo e scegliendo la password e uno username. All’iscrizione riceverai 10 euro di bonus di benvenuto con i quali hai diritto a 1000 puntate.

Una volta abilitato il tuo profilo potrai iniziare a guadagnare oggetti che poi rivenderai. Questa strategia ti permette di iniziare a far fruttare i tuoi 2000 euro.

Ovviamente devi capire a che tipo di asta vuoi partecipare, considerando quali sono i prodotti che vuoi rivendere e dell’effettivo margine di profitto che puoi guadagnare. Se non hai grandi risparmi da investire in una attività, questa piattaforma può essere un’ottima strategia per ottenere qualche premio utile per te o da rivendere.

>> Iscriviti a Bidoo Adesso <<

Crowdfunding Immobiliare: investi nel mattone

Una seconda possibilità che hai per far fruttare i tuoi 2/3000 euro è data dal Crowdfunding immobiliare, un sistema nato negli Stati Uniti da pochi anni e che ha permesso un grande rinnovamento nell’investimento immobiliare. 

Infatti, fino ad oggi, investire nel mattone era impensabile per chi non avesse avuto a sua disposizione un capitale adatto ad acquistare un immobile. Il crowdfunding ha consentito la nascita di un nuovo sistema di investimento, che permette la raccolta di fondi da parte di un insieme di soggetti che partecipano con piccole cifre alla realizzazione di un progetto, che può essere ubicato in tutto il mondo.

In questo meccanismo troviamo tre attori: l’iniziatore del progetto da finanziare; le persone che sostengono il progetto stesso; l’intermediario che gestisce la piattaforma online, ovverosia il marketplace.

Esistono tantissime piattaforme che con qualche centinaio di euro danno modo di investire nel mattone:se disponi di circa 2000/3000 euro, il crowdfunding potrebbe permetterti di farli fruttare, accumulando denaro che un giorno potrebbe essere la base per avviare una vera e propria attività.

Impara ad Investire con il Crowdfunding - Acquista la Guida Ufficiale

"Crowdfunding Italia: la Guida per Investire Consapevolmente" è il primo ed unico percorso formativo in Italia che ti insegna ad investire con le piattaforme di crowdfunding senza buttare soldi inutilmente.

Le novità introdotte da queste piattaforme ti danno sicuramente tante opportunità ma ti espongono ad una miriade di rischi dettati dal fatto che non sono molto conosciute. 

Rischi = Soldi che puoi perdere se prendi decisioni sbagliate

Grazie alla guida di Affari Miei puoi imparare a:

  • Individuare i rischi degli investimenti proposti e delle piattaforme;
  • Comprendere come inserire le piattaforme di crowdfunding nella tua strategia per investire.

La guida costa appena 19€ e ti è molto utile perché è l'unica in Italia a guidarti, in maniera indipendente, verso scelte ponderate ed utili per le tue finanze.

>> Scopri la Guida Subito <<

Sondaggi Retribuiti per aumentare le entrate

Internet è davvero un’ottima risorsa, e ci offre un altro modo per incrementare i nostri risparmi in vista di un progetto da mettere a punto: parlo dei sondaggi retribuiti, che consentono di guadagnare soldi senza investire denaro, ma solo tempo. Infatti, bisogna soltanto compilare i sondaggi online, riempiendo i questionari proposti dal sito che hai scelto.

Si tratta di questionari a risposta multipla, dove non devi far altro che selezionare  l’opzione che rappresenta la tua risposta: il sondaggio può essere legato sia alle tue preferenze che alle tue opinioni su prodotti circa determinate marche.

Chiunque può guadagnare con i sondaggi senza problemi: i tuoi 2000 euro potrebbero crescere in modo davvero facile e senza fatica!

Se hai veramente interesse a guadagnare con i sondaggi, ecco i principali siti operanti in Italia che ho testato e selezionato per te:

  • Nielsen Smartphone e Tablet - Grazie a Nielsen puoi guadagnare fino a 5€ a settimana scaricando l'app ed installandola sul tuo dispositivo mobile. L'opportunità riguarda solo smartphone e tablet, registrati quindi con il tuo dispositivo e inizia subito a guadagnare;
  • Centro di Opinione - Un portale molto affermato in tutto il mondo che offre la possibilità di ricevere pagamenti sia in denaro su Paypal che in buoni Amazon;
  • Bidoo - Il noto portale di aste online può rappresentare una buona occasione per capitalizzare il tempo libero: iscrivendoti partecipi ad aste con base di partenza bassissima e rilancio di appena 0,01 centesimi. In palio ci sono ricchissimi premi come tv di ultima generazione, tablet o smartphone. Per i nuovi utenti c'è un bonus di 10€ spendibile in crediti per le aste: con il bonus puoi fare ben 1000 rilanci provando ad aggiudicarti subito quello che più ti interessa;
  • Toluna - Con 21 milioni di membri, è una delle community più grandi a livello mondiale. Collabora con aziende come Amazon, Alitalia, Zalando, Mondadori e Decathlon e ti permette di guadagnare testando prodotti e rispondendo ai sondaggi;
  • Zalando Privé - Non è propriamente un sito di sondaggi ma te lo consiglio come idea per arrotondare risparmiando tantissimi soldi su abbigliamento, scarpe e accessori sia per adulti che per bambini. Puoi iscriverti anche se non sei cliente Zalando accedendo all’area esclusiva con sconti e promozioni fino al 75% su marche molto costose come Armani, Hugo Boss, Prada e Geox;
  • LifePoints - Entra in una community di 5 milioni di membri ed accumula punti rispondendo ai sondaggi con cui puoi vincere le migliori ricompense. All'iscrizione ricevi subito 10 punti di Bonus;
  • SurveyPronto: panel di sondaggi internazionale che ti regala 5 dollari di bonus per l'iscrizione. E' molto semplice aderire: puoi farlo tramite il tuo account Facebook o tramite un indirizzo e-mail. Le tue risposte sono remunerate con premi in denaro;
  • Panel Consumatori - Community con oltre 30.000 iscritti che rispondono a domande sulle principali aziende. I punti vengono convertiti in premi in beni di consumo.

Social Trading, ispirati ai migliori investitori

Infine ecco l’ultima possibilità a cui puoi appellarti se vuoi investire 3000 euro circa: il trading online. Questa è una vera vera e propria attività imprenditoriale, se ben attuata, un’attività che può diventare molto remunerativa: il web ha accresciuto le possibilità di coloro che desiderano avvicinarsi a questo settore, e quindi è facile leggere online le esperienze di coloro che con pochi soldi hanno guadagnato una bella somma.

Se hai però meno di 3000 euro da investire, il mio consiglio non è quello di investire tutto in questo canale che, per quanto remunerativo, può anche essere rischioso! Puoi però cogliere l’opportunità che questo settore offre sfruttando parte dei tuoi risparmi.

Il social trading è un’ottima strategia, in quanto ti consente di investire anche pochi soldi, studiando le tecniche e le mosse dei più bravi. Una piattaforma che ti suggerisco caldamente di valutare è eToro, specializzata nel social trading: qui, trader professionisti e non si scambiano informazioni sulle loro tecniche di guadagno migliori. Iscrivendoti puoi attuare le strategie vincenti dei migliori trader oppure investire nei portafogli specializzati creati dagli esperti.

eToro è un sistema potenzialmente win wini trader guadagnano, e tu con loro, imitando la loro strategia.

Ovviamente ci sono dei rischi e quindi bisogna essere cauti nel lanciarsi in questa avventura, esattamente come se stessi avviando una tua attività! Tuttavia, con le dovute precauzioni e imitando i migliori, puoi ottenere ottimi risultati e far fruttare la tua somma.

Su eToro puoi investire in valute, in azioni, in materie prime e non solo, scegliendo i top trader che vuoi seguire tramite due criteri:

  • Ricavi: si sceglie chi guadagna di più;
  • Rischio: si sceglie chi ha una strategia con rischio basso o più alto a seconda delle proprie aspettative.

Puoi iniziare con appena 159€ di deposito minimo, e sfruttare anche il pratico conto demo per capire come funziona eToro. Iscriviti subito sul sito e inizia a destreggiarti sulla piattaforma demo.

>> Iscriviti a eToro Subito <<

Per approfondire su questo tema, leggi anche:

Conclusioni

In questa guida abbiamo esaminato alcune idee per avviare qualche piccolo progetto con 2000 o 3000 euro circa. Ci tengo a sottolineare ancora che con questa somma non puoi avviare un’attività vera e propria, e quindi credo che formarti e studiare sia indispensabile per accrescere il tuo gruzzolo e fare progetti più ambiziosi.

Puoi investire questo tesoretto, oltre che in piccole soluzioni come quelle che ti ho illustrato oggi, leggendo anche libri di testo (qui trovi i miei preferiti) o seguire corsi per migliorare le tue competenze professionali e, quindi, la tua paga.

Buona fortuna!

mm
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.

Scarica Gratis "Mettersi in Proprio - Metodo Affari Miei"
La tua privacy è al sicuro
mm
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.

LASCIA UN COMMENTO


Ricevi gli aggiornamenti da Affari Miei