AvaTrade: Recensione Completa e Opinioni sulla Piattaforma di Trading

Stai cercando un broker per fare trading online e hai sentito parlare di AvaTrade? Ti interessa acquisire maggiori informazioni sul servizio prima di aprire un conto? Questo articolo fa per te.

Con questa recensione voglio analizzare le caratteristiche principali e più importanti della piattaforma che, nel caso non lo sapessi, vanta una lunga esperienza nel trading Forex e CFD.

Offre anche un servizio concorrenziale poiché dispone di un innovativo strumento di gestione del rischio chiamato “AvaProtect”, per chi vuole fare trading in maggiore sicurezza – ma di questo ci occuperemo in seguito.

Quindi direi di iniziare subito la nostra recensione.

Conosciamo meglio questo broker: chi è? possiede una licenza?

AvaTrade EU Ltd è un broker regolamentato e, come ti dicevo, vanta una certa esperienza nel settore poiché esiste dal 2006.

Possiede ben 5 licenze in 5 diversi continenti, con un’ampia presenza globale e sedi in tutto il Mondo. A noi che stiamo in Europa interessa sapere che AvaTrade è regolamentata dalla Central Bank of Ireland ed ha sede legale a Dublino.

È anche inserita nell’elenco Consob delle imprese di investimento autorizzate in altri Stati UE ma senza succursale in Italia.

Sulle piattaforme gestite dal broker (perché ce ne sono più di una) è possibile negoziare fino a 250 strumenti fra Forex, criptovalute, CFD su azioni, materi prime e indici.

Ogni utente, in base alla sua operatività ed esperienza, può scegliere il tipo di supporto migliore per fare trading ed inoltre può anche avvalersi del servizio clienti disponibile in 14 lingue 24/5 per ricevere tutto il supporto di cui hai bisogno.

Asset negoziabili

Nel dettaglio, AvaTrade tratta i seguenti prodotti:

  • 50 coppie di valute del mercato Forex, dalle più famose fino a quelle meno note, e Opzioni Vanilla in alternativa al trading tradizionale;
  • CFD su materie prime quali rame, argento, oro, petrolio, gas naturale, cacao, caffè, zucchero ecc;
  • CFD su più di 100 azioni e 20 indici selezionati fra quelli più popolari;
  • 5 CFD su ETF (Exchange Traded Founds);
  • CFD su bond statunitensi, europei e giapponesi;
  • Trading su valute digitali quali Bitcoin, Ethereum, Dash, Litecoin ed EOS.

Per quanto riguarda la leva finanziaria: arriva fino a 30:1 per la maggior parte delle coppie Forex e opzioni, 2:1 per le criptovalute, 5:1 per azioni, obbligazioni ed ETF, 20:1 per la maggior parte delle materie prime e indici.

Piattaforme multiple

Questo broker, al pari di molti altri, consente di poter fare trading accedendo a diversi dispositivi: Pc desktop, tablet e smartphone, con accesso dal sito web, scaricando il programma sul computer o scaricando l’applicazione mobile dedicata.

La scelta del dispositivo con cui operare è davvero ampia e soddisfa le esigenze di tutti. Per il trading via web, AvaTrade si avvale della piattaforma online WebTrader – molto semplice, pensata per trader principianti e accessibile da qualsiasi browser senza bisogno di scaricare e installare nulla.

AvaTradeGO è invece l’applicazione per smartphone e tablet che trovi su Google Play e App Store. Poi, chiaramente, anche questo broker si appoggia a MetaTrader 4 e MetaTrader 5 per il trading multi-asset, in particolare per il Forex e i CFD. Puoi scaricare MT4 e MT5 sul Pc Windows o Mac oppure utilizzarli via web.

La scelta della piattaforma giusta si estende anche alla negoziazione delle Opzioni Vanilla: AvaOptions è una piattaforma desktop professionale per fare trading esclusivamente con le opzioni, ed è anche scaricabile in versione app mobile.

Segnalo poi che AvaTrade, su filone del social trading di eToro, include nei suoi servizi anche le piattaforme DupliTradeTM e ZuluTrade. Entrambe permettono di sfruttare l’esperienza di altri trader per un investimento automatico. Occorre semplicemente collegare il proprio account MT4 a quello delle due piattaforme per poter iniziare a imitare le strategie degli altri utenti.

AvaProtect: il trading a prova di perdite

Il trading con AvaTrade gode di una funzionalità unica per la gestione del rischio che si chiama “AvaProtect”. È uno strumento che ti permette di proteggere un’operazione specifica dalle perdite per un certo periodo di tempo a fronte di un costo esiguo.

In pratica, attivando la protezione su una posizione non puoi chiudere in perdita perché i tuoi fondi vengono immediatamente rimborsati sul conto. Ogni contratto AvaProtect è caratterizzato da un periodo di protezione fisso che puoi scegliere manualmente (orario o giornaliero).

AvaProject permette di avere una sicurezza in più, però sottolineo che il servizio non è gratuito e il costo varia in base ai volumi dell’operazione da proteggere (quantità e durata).

Il conto demo non può mancare

Tutte le piattaforme di AvaTrade dispongono di un conto DEMO che permette agli utenti di impratichirsi nell’utilizzo delle funzionalità, ma senza mettere inutilmente a rischio i propri fondi poiché il conto funziona con denaro virtuale con il quale puoi simulare la strategia di investimento senza utilizzare i tuoi soldi.

AvaTrade mette però a disposizione un solo saldo di 100.000 €, che non può essere ricaricato una volta esaurito. La maggior parte delle piattaforme con conto demo permettono invece di tradare con fondi virtuali infiniti, mentre questo conto demo è limitato.

Nonostante questa pecca, AvaTrade si fa perdonare offrendo un’ampia gamma di strumenti per la formazione continua dei trader principianti ed esperti – analisi tecniche e fondamentali, importanti aggiornamenti di mercato, video esclusivi gratuiti, articoli, eBook e webinar in diverse lingue.

Un broker sia attento all’aspetto formativo degli utenti e non cerchi di ingannarli con l’illusione dei soldi facili è da apprezzare in questo specifico settore.

Deposito minimo

Ma quando si opera con denaro reale, quanto bisogna depositare sul conto? L’importo minimo per aprire un conto è di 100 €, da depositare tramite carta di credito, bonifico bancario o portafogli elettronici.

Con il versamento di questa cifra si è abilitati ad operare con la versione reale del conto grazie alla quale potrai avere accesso a tutte le funzioni offerte.

Come aprire un conto?

Per la creazione di un conto è necessario registrarsi sul sito di AvaTrade. Nella Home trovi facilmente il pulsante arancione con scritto “Registrati Ora”. Cliccandoci sopra accedi al form di registrazione da compilare con la tua email ed una password.

Se vuoi iniziare subito con un conto demo, trovi l’accesso alla creazione del conto proprio sotto il pulsante arancione. Anche in questo caso ti compare un form da completare con la tua email e la password.

Al solito, quando si inizia a fare trading con fondi reali occorre confermare la propria identità fornendo una copia di un documento valido e anche una prova di residenza (

Costi di spread

Anche questo broker applica dei costi per lo spread, più una tassa di inattività se il conto rimane inattivo per 12 mesi consecutivi.

I costi per lo spread applicati da AvaTrade sono competitivi e così calcolati per le diverse categorie di asset:

  • Forex a partire da un minimo di 0.9 pips per la coppia EUR/USD fino a 2.7 per USD/CAD, parlando di valute major;
  • CFD su azioni: tra lo 0,13% e lo 0,36% del valore del titolo;
  • CFD su materie prime: i prodotti energetici e agricoli hanno solitamente delle commissioni fisse, invece per i metalli lo spread va da 0.02 a 0.34 pips;
  • CFD su Indici: spread tra 0.04 e 3.00 pips;
  • Le Opzioni Vanilla partono da 0.9 pips;
  • I CFD su ETF hanno uno spread pari allo 0,13% del valore della quota;
  • Infine, le criptovalute vanno dallo 0,35% al 2% del valore della moneta virtuale considerata.

Come dichiarare i redditi percepiti?

Come si dichiarano i redditi percepite con l’attività di trading svolta con AvaTrade? In questo caso ti dovrai occupare direttamente della questione fiscale, andando a segnalare le plusvalenze generate nella dichiarazione dei redditi, questo perché AvaTrade non agisce come sostituto d’imposta in Italia.

Opinioni di Affari Miei su AvaTrade

Conviene oppure no fare trading con AvaTrade? Chiaramente non c’è una risposta giusta, però è indubbio che questo è un broker tra i migliori in circolazione, che offre un servizio di trading (soprattutto Forex e CFD) completo e di alto livello, oltretutto a costi competitivi.

Non manca la scelta di asset su cui operare, il conto demo e svariate piattaforme tra cui scegliere, adatte a tutti i livelli di esperienza.

Quindi, lascio a te le valutazioni finali visto che probabilmente saprai meglio di me cosa stai cercando per la tua attività di trading. Se preferisci approfondire l’argomento prima di decidere con quale piattaforma investire ti invito a leggere questi contenuti che ho selezionato per te:

Ti saranno sicuramente utili per avere le idee più chiare e comparare le varie soluzioni presenti sul mercato.

Conclusioni

Prima di salutarti ti ricordo che l’approccio al trading online deve essere di massima cautela e serietà, anche se lo vedi come un passatempo. La scelta della piattaforma migliore è un passo importante, quindi prenditi il tempo necessario per decidere.

Se poi hai capito che il trading non può essere l’unica soluzione per investire, ma che devi diversificare e studiare… allora ecco qualche altra guida indispensabile per la tua formazione:

Buona fortuna e a presto!

Davide Marciano
Imprenditore e Investitore
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, ha sviluppato nel tempo la passione per la finanza personale e lo sviluppo individuale. Nel 2019 ha scritto il libro "Vivere di Rendita - Raggiungi l'Obiettivo con il Metodo RGGI" ed ha fondato la Affari Miei Academy.
Categorie: Broker

0 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi gli aggiornamenti da Affari Miei