Com’è il Trading con il Conto Webank? Conviene Davvero? Leggi la Recensione e le Mie Opinioni

Bentornato su Affari Miei. Oggi torno a parlarti dei servizi Webank, che sono stati più volte oggetto delle mie recensioni. Sai già cosa penso sul Conto Webank e, in generale, sui prodotti di banking online, ma finora non ti ho mai parlato approfonditamente delle tecnologie per il trading che questa nota banca digitale ci offre.

Webank può essere una valida alternativa ai broker online? Il vantaggio rappresentato dall’unire in un conto solo i servizi bancari e di investimento online è reale?

Se l’argomento ti interessa continua a leggere questo articolo, nel corso del quale analizzerò tutti i pro e contro del servizio.

Cominciamo!

Aprire un conto Webank? Vediamo i vantaggi

Banca Webank è una divisione online del Banco BPM, gruppo bancario che nasce come cooperativa e che è attivo soprattutto nel Nord del nostro Paese, ovvero in Lombardia, Piemonte e Veneto.

Webank è un conto completo che offre servizi a 360°, è rivolto però a una clientela che ha scelto di gestire esclusivamente online il rapporto con la banca.

Il conto Webank, necessario per accedere ai servizi di trading, è sicuramente una delle proposte più interessanti del panorama bancario italiano odierno. I costi sono mediamente bassi, l’operatività è esclusivamente online e c’è la possibilità di accedere a qualunque tipo di servizio, anche quelli più evoluti.

Quindi, alla domanda se ha senso aprire un conto webank, rispondo che potrebbe essere vantaggioso aprirne uno se cerchi una banca snella, semplice e moderna, se pensi che avere la gestione completa dei tuoi soldi e investimenti da un solo conto online potrebbe semplificarti la vita.

L’offerta trading di Webank 

E adesso passiamo al trading. Cosa puoi fare con un conto Webank? Puoi accedere a più di 20 mercati da qualsiasi dispositivo, che sia il tuo computer, il tablet o lo smartphone.

Hai a disposizione ben 30 mila strumenti – azioni, ETF, covered warrants, certificates, futures, opzioni e obbligazioni. Puoi fare trading con leva finanziaria, con marginazione long e short, sia intraday che overnight;

Come strumentazione trovi grafici evoluti e personalizzabili con possibilità di operare direttamente da grafico. Ci sono 70 indicatori e funzioni di pro-back test. Puoi immettere ordini Stop Loss, Take Profit, Trailing Stop e creare strategie evolute.

La Piattaforma T3 mette a disposizione degli utenti le informazioni dettagliate su ogni tipo di strumento finanziario, l’analisi tecnica e fondamentale, i report, le notizie sui mercati e il supporto del Trading team.

Se richiedi una prova gratuita, per i primi 30 giorni puoi utilizzare gratis tutte le funzionalità della piattaforma, basta compilare il form di richiesta che trovi sul sito.

Profili commissionali

Webank offre due profili, uno con commissioni fisse per asset e uno con commissioni variabili.

Entrambi i regimi commissionali sono digressivi sulla base delle spese totalizzate dal cliente nel mese precedente. In questo modo il cliente può raggiungere livelli commissionali più convenienti secondo la logica “più fai trading meno paghi il mese dopo”.

Per avere un quadro esaustivo delle commissioni puoi consultare la documentazione disponibile sul sito Webank. Intanto puoi dare un’occhiata ad alcune tariffe elencate nella tabella qui sotto:

Il profilo fisso è conveniente per chi gestisce grossi volumi e dunque vuole risparmiare facendo affidamento su un profilo che non calcola le commissioni sulla quantità di denaro investito.

Chi muove volumi minori, magari con molte operazioni al giorno, può avvantaggiarsi delle tariffe del profilo variabile.

Altri costi

Purtroppo il trading di Webank non è povero di commissioni. La Piattaforma T3 ha un canone mensile di 30€, che però può essere azzerato con almeno 50 € di commissioni generate nel corso del mese.

Molti dei servizi di informazione finanziaria sono a pagamento, ad esempio l’analisi tecnica e fondamentale e le quotazioni in tempo reale dei principali mercati (tranne quelli italiani che sono gratis).

Non sono previsti costi di inattività, ma fees per l’operatività overnight.

Se non altro, Webank è molto trasparente nel comunicare tutte le commissioni mensili che applica per l’operatività del conto.

Aprire un conto

Per aprire il conto Webank devi avere residenza in Italia ed essere maggiorenne. Lo apri direttamente online, senza che ci sia la necessità di recarsi in filiale.

La procedura di iscrizione è tra le più moderne e permette di provare la propria identità via telefono e fornendo soltanto un documento di identità, il codice fiscale e il numero di telefono. La procedura è facile e immediata e non è richiesto un deposito minimo. Sarai in poco tempo pronto ad utilizzare il tuo conto Webank.

Trattamento fiscale

Ovviamente, Webank è sostituto d’imposta, ragion per cui può offrire il regime amministrato, quindi non dovrai occuparti direttamente di dichiarare i redditi percepiti con l’attività di investimento.

A tal proposito puoi dare un’occhiata a questa guida che ho scritto l’articolo legato a quale sia il Migliori Broker Sostituto d’Imposta.

 

Opinioni finali di Affari Miei sul trading Webank

Non è facile dare un giudizio finale al servizio di trading di Webank perché ha molti punti positivi ma anche alcune pecche. Diciamo che non lo consiglierei a tutti i trader ma solo a quelli che:

  1. Sono interessati ad aprire un conto bancario completo, totalmente online;
  2. Sono molto attivi sui mercati – per loro il sistema a tariffe digressive diventa molto conveniente;
  3. Non sono interessati a negoziare i CFD e il forex, non presenti su questa piattaforma.

In pratica, Webank offre un servizio che avvantaggia i trader molto attivi, quelli che muovono grandi volumi, mentre non premia per nulla i trader occasionali e con poca esperienza.

Le commissioni possono essere molto vantaggiose oppure fortemente penalizzanti, dipende dal punto di vista del trader. Anche l’offerta prodotti e mercati può essere sufficiente oppure decisamente scarsa in base alle esigenze di chi investe. Tutto è relativo.

Ribadisco che ho sempre dato un giudizio generalmente positivo ai servizi di Webank perché sono innovativi e di qualità. Anche in questo caso non mi esprimo negativamente ma ti invito a considerare tutti i punti che ho elencato sopra e quindi a decidere con cognizione.

Se non sai quale broker scegliere puoi leggere altre recensioni della sezione Trading Online di Affari Miei.

Altre guide per fare trading

Prima di lasciarci voglio consigliarti alcune guide pensate per chi vuole approfondire il tema:

La mia posizione rispetto al trading online resta di massima prudenza. Non lo sconsiglio ma neppure ti invito a buttartici a capofitto. Se hai intenzione di dedicarti seriamente agli investimenti non puoi impiegare tutte le tue energie e risorse nel trading online.

Ti serve una strategia di più ampio respiro, ti servono degli strumenti adatti e devi imparare a pianificare e diversificare… In sostanza, ti serve fare formazione. Se non hai la più pallida idea di come imparare, ecco qualche guida per iniziare da zero:

Buoni investimenti!


Scopri che Investitore Sei

Ho creato un breve questionario con cui ti aiuto a capire che tipo di investitore sei. Al termine, ti guiderò verso i contenuti migliori selezionati in base alla tua situazione di partenza:

>> Inizia Subito <<


Davide Marciano
Imprenditore e Investitore
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Dopo la laurea in Giurisprudenza, ha approfondito la sua storica passione per l’economia e la finanza conseguendo un Master in Consulenza Finanziaria Indipendente. Nel 2019 ha scritto il libro "Vivere di Rendita - Raggiungi l'Obiettivo con il Metodo RGGI" ed ha fondato la Affari Miei Academy.
Categorie: Broker

0 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *