Le Polizze Vita di Intesa Sanpaolo: Quali sono i Migliori Prodotti e Quali le Alternative?

Il ramo assicurativo del Gruppo Intesa Sanpaolo offre un’ampia gamma di polizze vita destinate alla clientela retail, molte delle quali sono studiate per combinare la protezione personale con obiettivi di risparmio e investimento.

In questa guida trovi una panoramica dei principali prodotti in collocamento – ho volutamente escluso le polizze di solo rischio per fare un discorso mirato sugli investimenti assicurativi, tema ricorrente nel mio blog.

Perciò, se intendi approfittare dei vantaggi del risparmio gestito, e vuoi farlo con un gruppo solido come Intesa Sanpaolo, quelli che seguono sono i contratti che potresti sottoscrivere in base alle tue esigenze.

Cominciamo!

Due parole su Intesa Vita

Intesa Sanpaolo Vita è la capogruppo del gruppo assicurativo Intesa Sanpaolo, ed è nata nel gennaio 2012 dalla fusione di EurizonVita, Intesa Sanpaolo Vita (ex Intesa Vita), Sud Polo Vita e Centrovita Assicurazioni.

Dal dicembre 2014, l’offerta di Intesa Sanpaolo Vita si è ulteriormente arricchita grazie all’acquisizione dei Fondi Pensione fino ad allora gestiti da Intesa Sanpaolo Previdenza SIM.

Essi ad oggi sono i leader in Italia nella bancassicurazione e anche nella previdenza integrativa.

I prodotti proposti sono semplici da capire, e si sistemano in un’ampia gamma in grado di rispondere a tutti i bisogni dei clienti che si affidano al gruppo.

Polizze Vita attualmente disponibili

L’offerta è ampia e si basa su due tipologie di polizze: le Gestioni separate, ovvero le polizze Vita Ramo I, e le polizze Multiramo, dei contratti ibridi che oggi vanno per la maggiore.

Analizziamo entrambe le categorie.

Polizze Vita tradizionali: per investitori prudenti

Le Ramo I sono le polizze Vita più comuni e semplici; sono considerate “tradizionali” rispetto alle formule più giovani.

Sono contratti che associano un piano di investimento del risparmio a una prestazione assicurativa legata alla vita dell’assicurato. In genere, la prestazione è pagata dopo il decesso dell’assicurato ai suoi beneficiari, ma è quasi sempre possibile riscattare il capitale anche in vita.

In linea di massima, una polizza tradizionale serve per garantire ai familiari un patrimonio di emergenza qualora venisse a mancare il principale percettore di reddito, cioè l’assicurato. Ma ci sono varie sfumature, alcuni contratti permettono anche di sottoscrivere coperture aggiuntive per i rischi di infortunio e/o malattia.


Scopri che Investitore Sei

Ho creato un breve questionario con cui ti aiuto a capire che tipo di investitore sei. Al termine, ti guiderò verso i contenuti migliori selezionati in base alla tua situazione di partenza:

>> Inizia Subito <<


La Gestione separata

La peculiarità delle polizze Ramo I è che sono collegate a una Gestione interna separata, cioè una particolare gestione finanziaria il cui patrimonio è separato dal resto delle attività di Intesa Sanpaolo.

Ha queste caratteristiche:

  1. Investe perlopiù in strumenti a basso rischio (titoli di debito e monetari);
  2. Al rischio basso si accompagnano rendimenti modesti;
  3. Il patrimonio e il rendimento sono stabili e continui nel tempo;
  4. Il capitale investito (al netto dei costi) viene garantito dalla Compagnia;
  5. Gode di un trattamento fiscale di favore, è esente dall’imposta di bollo e l’imposta sui rendimenti è più bassa.

Il rendimento della gestione separata viene calcolato all’inizio di ogni anno, per l’anno solare che si è concluso, ed esso viene certificato da una società di revisione contabile che ne attesti la correttezza.

I prodotti disponibili con queste caratteristiche sono quattro, e ora le analizziamo.

Patrimonio Domani Insurance

Si tratta di un prodotto che ha come obiettivo quello di un investimento sicuro, ed è a vita intera. Il versamento unico deve essere pari almeno a 5.000 euro e si rivolge a clienti che abbiano dai 65 ai 90 anni e che desiderano investire in maniera responsabile. L’importo massimo che si può versare è di 200.000 e non sono previsti dei versamenti aggiuntivi.

Un pensiero va anche ovviamente alle persone care, dal momento che potranno scegliere i beneficiari a cui lasciare il capitale in caso di decesso.

I rendimenti sono collegati alla gestione separata denominata “fondo base solida“, che investe principalmente in obbligazioni e che promuove le caratteristiche ESG (fattori ambientali, sociale e di governance).

Il capitale investito è ovviamente garantito al 100% dalla compagnia, al netto di costi in ingresso e in uscita.

Patrimonio Per giovani Insurance

Questo è un prodotto di investimento preposto per lasciare a un giovane un capitale che potrà utilizzare alla data stabilita dal cliente che sottoscrive il prodotto stesso.

Si tratta di una soluzione pensate per chi vuole pensare al futuro del proprio figlio, o nipote, o di un giovane a cui si vuole bene. Il giovane beneficiario inoltre, alla scadenza del contratto, deve avere un’età compresa tra i 18 e i 35 anni.

Il prodotto offre la garanzia del capitale investito, al netto dei costi di ingresso e di uscita, e la durata deve essere almeno di 5 anni.

Il versamento minimo alla sottoscrizione è pari a 2.000 euro, e si possono anche effettuare dei versamenti aggiuntivi, di un importo almeno pari a 500 euro.

In caso di decesso dell’assicurato è prevista una garanzia di rendimento minimo, pari allo 0,25% annuo.

Esso ha di fatto sostituito il prodotto che si chiamava Penso a Te.

Base Sicura Tutelati

Base Sicura Tutelati serve per costruire negli anni un capitale che, se non verrà riscattato prima, potrà essere pagato dalla compagnia ai beneficiari designati in caso di decesso dell’assicurato.

La polizza è riservata a soggetti con necessità di risparmio che la Legge considera non in grado di curare i propri interessi autonomamente, parliamo quindi dei minori d’età ma anche di persone adulte incapaci d’intendere e di volere

Il contratto può essere sottoscritto da queste persone previa autorizzazione di un giudice tutelare e per il tramite di un rappresentante legale: il genitore o il tutore del minorenne; nel caso di un adulto può essere suo figlio o un parente ma anche un avvocato.

Si tratta di un investimento che mira a valorizzare la cifra accantonata esponendola solo a rischi minimi, nell’interesse dell’assicurato.

La durata consigliata dell’investimento è pari a 5 anni, e il versamento minimo deve essere almeno di 10.000 euro, e non sono previsti versamenti aggiuntivi.

Il contraente e l’assicurato non hanno un limite minimo di età, ma non possono avere più di 90 anni compiuti.

ISV Tu Dopo di Noi

ISV Tu dopo di noi è un prodotto di risparmio pensata per le famiglie che hanno a carico una persona con disabilità e vogliono garantirle un capitale futuro per quando rimarrà sola. Essa rappresenta infatti una fonte di reddito certa su cui potrà contare quando resterà solo.

La polizza è a vita intera e a versamento unico. Quando si verifica il decesso del contraente (qualsiasi sia la causa, luogo e data), Intesa Sanpaolo provvede a liquidare il capitale maturato al beneficiario.

Il versamento iniziale deve essere di almeno 5.000 euro, e i versamenti aggiuntivi di almeno 500 euro, e non vi è alcun costo.

Questa polizza prevede diverse opzioni di riscatto tra cui una forma di riscatto programmato che permette alla Compagnia di liquidare la prestazione in rate; c’è anche una forma di riscatto speciale non gravata da costi o penali che si attiva nel caso sia il beneficiario a morire.

Il capitale verrà investito nella gestione separata ed essa avrà una garanzia di un rendimento minimo dell’1% annuo, in caso di decesso dell’assicurato.


Scopri che Investitore Sei

Ho creato un breve questionario con cui ti aiuto a capire che tipo di investitore sei. Al termine, ti guiderò verso i contenuti migliori selezionati in base alla tua situazione di partenza:

>> Inizia Subito <<


Polizze Multiramo per un investimento a doppio binario

Passiamo ai contratti Multiramo, essi combinano le caratteristiche delle polizze Ramo I con le polizze Unit Linked, cioè le polizze vita Ramo III, le cui prestazioni non sono garantite ma sono legate all’andamento di titoli finanziari sottostanti.

Una polizza Multiramo è detta così proprio in virtù della sua natura ambivalente di investimento stabile ma anche dinamico. Promette di soddisfare sia le esigenze di sicurezza che di rendimento, in un unico prodotto.

In genere, queste polizze offrono più soluzioni di investimento che permettono al cliente di scegliere il profilo di rischio più adatto attraverso una combinazione di Gestione separata e Fondi interni di investimento (portafogli obbligazionari, bilanciati, azionari, misti, flessibili ecc.)

Ne consegue che una parte di capitale gode di tutti i vantaggi della Gestione separata, l’altra invece è priva di garanzie ma permette di realizzare rendimenti migliori.

Vediamo Intesa Sanpaolo cosa ci propone.

Patrimonio Stabilità Insurance

Il prodotto unisce diversificazione e stabilità, dal momento che ti offra la possibilità di scegliere la combinazione di investimenti che preferisci, in linea con il tuo profilo di rischio e con le tue esigenze assicurative.

Puoi scegliere infatti di mettere in sicurezza il 50% del tuo capitale nella gestione separata fondo base sicuro e poi diversificare il resto del tuo investimento nei 9 fondi interni del prodotto, selezionando anche dei fondi ESG. In questo modo avrai la garanzia del capitale investito fino al 50% dell’investimento complessivo, e potrai anche attivare l’opzione di erogazione di importi periodici, sia a favore di te stesso che di una persona a te cara, dopo il quinto anno di decorrenza.

Il versamento unico può essere fatto a partire dai 5.000 euro e fino a 2 milioni di euro, ed è possibile anche effettuare dei versamenti aggiuntivi di importo almeno pari a 1.000 euro.

Synthesis

Synthesis è un prodotto dedicato alla clientela di Intesa Sanpaolo Private Banking. Non ha una scadenza prestabilita, è il cliente che decide se mantenere la polizza per tutta la vita o disinvestire il capitale.

L’investimento è diviso tra una Gestione separata e una combinazione di uno o più Fondi Unit Linked fra 10 disponibili con stile di gestione attivo, bilanciato o flessibile.

Si avvia con un versamento minimo di 150.000 euro, scegliendo la combinazione desiderata:

  • nella gestione separata si può investire dal 20% al 50% del proprio capitale;
  • per la parte restante si può scegliere in maniera libera la ripartizione tra fondi interni e OICR esistenti.

I versamenti aggiuntivi possono essere di almeno 10.000 euro, ed è possibile modificare l’asset allocation già dopo un mese dalla decorrenza, tramite degli switch gratuiti.

Equilibrio Dinamico 70

Esso è un prodotto assicurativo che offre la possibilità di ottenere la garanzia del capitale sull’importo che viene investito nella gestione separata trendifondo intesa vita, che può arrivare al 70%, e di ottimizzare al tempo stesso la diversificazione dell’investimento investendo la parte restante in una selezione di fondi interni unit linked.

Puoi scegliere tra due mix di investimento:

  • a partire da 5.000 euro accedi a Mix base stabilitià 70, con cui hai una combinazione del 70% della gestione separata e del 30% del fondo interno multiasset flex 5;
  • con 20.000 euro invece puoi personalizzare la tua combinazione scegliendo mix premium, dove puoi investire dal 20% al 70% nella gestione separata e ripartire la parte restante tra i fondi interni che sono previsti dal prodotto.

Polizza InFondi Stabilità Plus Insurance

InFondi Stabilità Plus Insurance è un prodotto per chi vuole costruire un capitale che potrà essere riscattato in vita oppure goduto dai beneficiari designati in caso di decesso. È a premio unico e a vita intera.

Il capitale assegnato ai beneficiari corrisponde al valore complessivo dell’investimento aumentato di una percentuale variabile in funzione dell’età dell’assicurato.

In questo caso il contraente e l’assicurato devono essere la stessa persona, quindi se vuoi sottoscrivere la polizza devi assicurare la tua vita e non quella del coniuge per esempio.

Polizza Progetta Stabilità Insurance

Progetta Stabilità Insurance permette di fare un investimento su misura finalizzato alla composizione di un capitale da poter riscattare e utilizzare in qualsiasi momento oppure da riservare alle coperture assicurative: una principale per il caso morte e una facoltativa per infortunio.

Previo pagamento dei premi ricorrenti, L’entità della prestazione pagata è pari al valore complessivo dell’investimento aumentato di una percentuale variabile, decrescente in funzione dell’età dell’assicurato alla data del decesso.

I rischi delle polizze Vita

Questi sono i prodotti di punta di Intesa Sanpaolo Vita. Prima di sottoscrivere questo o quel contratto devi essere consapevole che gli investimenti assicurativi ti espongono, in varia misura, ai rischi finanziari.

Esiste il rischio di perdita del capitale, vuoi perché l’investimento va male, vuoi perché i costi del contratto riducono di molto la tua posizione individuale; e c’è la possibilità che i rendimenti realizzati siano inferiori rispetto a quello che speravi.

Questi sono aspetti che tutte le polizze condividono. Anche quelle che hanno la garanzia sul capitale non sono affidabili al 100%. Con un livello di rischio minimo non possono realizzare grandi performance, e soprattutto nei primi anni non sono in grado di abbattere i costi di gestione che riducono vertiginosamente il rendimento.

Opinioni finali di Affari Miei

Ora che hai approfondito l’offerta di Intesa Sanpaolo ti dirò la mia opinione al riguardo e ti darò anche qualche consiglio.

La mia posizione rispetto agli investimenti assicurativi non è molto positiva. Sono convinto che le assicurazioni debbano rispondere alle necessità di protezione e non di guadagno, perché se cercano di fare entrambe le cose, spesso alla fine non riescono a farne nemmeno una bene.

Per risparmiare e investire esistono prodotti specifici e più semplici che a parità di rischi ti consentono di realizzare rendimenti maggiori con costi di gestione più bassi.

I miei investimenti non li delego a terzi per poi vedere i rendimenti diminuire a causa dei costi di gestione. Anche l’impossibilità di disporre dei miei soldi quando ne ho veramente urgenza è un aspetto che non apprezzo.

Non voglio dire che le polizze d’investimento siano sempre da evitare, ma prima di sottoscriverne una devi valutare i reali vantaggi e tutti i possibili svantaggi

Conclusioni

Se vuoi leggere ancora qualche approfondimento, ti linko queste guide all’investimento mirato, personalizzate in base alle fasi della vita:

Ti saluto e buon proseguimento!


Scopri che Investitore Sei

Ho creato un breve questionario con cui ti aiuto a capire che tipo di investitore sei. Al termine, ti guiderò verso i contenuti migliori selezionati in base alla tua situazione di partenza:

>> Inizia Subito <<


Imprenditore e Investitore - Co-fondatore di Affari Miei Società di Consulenza Finanziaria Indipendente
Ha iniziato il suo percorso nel 2014 scrivendo i primi articoli su Affari Miei. Dopo la laurea in Giurisprudenza, ha approfondito la sua storica passione per l'economia e la finanza conseguendo un Master Executive in Consulenza Finanziaria Indipendente.

0 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *