Fondi Postali Azionari e Obbligazionari: Conviene Investire?

Quali sono i migliori Fondi Postali Azionari e Obbligazionari? Sappiamo tutti che le Poste Italiane, anche se sono nate con un’altra funzione, da decenni ormai si occupano anche di investimenti e risparmio gestito.

La sua sezione di Fondi Comuni è piuttosto ampia e ne ho lungamente parlato qui su Affari Miei. In questa breve guida voglio concentrarmi, appunto, sulla distinzione tra i fondi obbligazionari ed azionari postali.

Convengono? A chi sono rivolti? Quando è meglio non sceglierli? Quali sono i rischi e i costi?

Vediamolo subito.

Fondi BancoPosta Obbligazionari

Iniziamo a vedere quali sono gli strumenti che permettono di investire in obbligazioni. Ne troviamo due.

BancoPosta Primo

Questo prodotto postale permette di investire in titoli obbligazionari denominati in euro di breve e media durata. Si caratterizza per un profilo di rischio 2 su 7 ed è adatto a chi ambisce ad una crescita contenuta del capitale investito. permette inoltre di affidarsi ad un gestore professionale che si prenda cura dei tuoi investimenti.

Infatti, è un fondo obbligazionario gestito da BancoPosta Fondi SGR che investe prevalentemente in strumenti obbligazionari e monetari di emittenti governativi, sovranazionali e societari.

BancoPosta Primo ambisce a una crescita contenuta del capitale investito attraverso l’investimento nei mercati obbligazionari in via almeno significativa dei Paesi europei (almeno il 30%).

Gli strumenti finanziari sono principalmente denominati in euro e fino al 30% in valute diverse dall’euro. Il Fondo può investire fino ad un massimo del 30% in Paesi Emergenti.

Qui trovi la guida di Affari Miei.

BancoPosta Obbligazionario Euro Medio-Lungo Termine

Ecco il secondo Fondo obbligazionario:

  • è adatto a chi ambisce ad una crescita moderata del capitale investito;
  • permette di investire nei titoli di stato dei Paesi aderenti al Fondo Monetario Internazionale;
  • anche in questo caso ti affidi ad un gestore professionale che si prenda cura dei tuoi investimenti.

Gli strumenti finanziari sono principalmente denominati in euro e fino al 30% in valute diverse dall’euro. Il Fondo può investire fino ad un massimo del 30% in Paesi Emergenti; il profilo di rischio è 3 su 7, come puoi leggere nella recensione dedicata ed approfondita.

Fondi Bancoposta Azionari

Passiamo ora ai prodotti azionari.

BancoPosta Azionario Euro

Questo è un fondo comune di investimento di tipo azionario, che quindi concentra il portafoglio su azioni e titoli azionari con diritti limitati, legando dunque il suo rendimento ad un mercato per sua natura estremamente volatile.

Si tratta di un prodotto finanziario che è ritagliato sulle necessità di chi è in grado di sopportare forte oscillazioni ed eventualmente anche sopportare delle gravi perdite, alla ricerca nel medio e lungo periodo di rendimenti più elevati.

Il profilo di rischio, infatti, è 6 su 7. Approfondisci tutto quello che c’è da sapere qui!

BancoPosta Azionario Internazionale

Ecco l’ultimo Fondo della categoria. BancoPosta Azionario internazionale è un fondo a composizione completamente azionaria, nel senso che all’interno del portafoglio di asset del fondo stesso sono presenti esclusivamente azioni.

Un fondo azionario in piena regola, come se ne vedono ormai sempre meno sul mercato, con rendimenti potenzialmente molto alti nonostante per almeno il 70% si tratta di azioni nordamericane, europee e del Pacifico, i tre mercati più stabili in questo senso. Ricordiamo che il rischio anche in questo caso è 6 su 7.

Ti lascio la recensione decicata.

Opinioni di Affari Miei

Ho parlato a lungo del risparmio gestito e dei fondi comuni di investimenti, anche di quelli postali (in questa guida nello specifico).

Se leggi il mio blog da un po’, saprai che sono contrario a questo genere di investimento.

Intanto, se non lo sapessi. i fondi si dividono in molte categorie, e non solo in “obbligazionario” e azionario”:

  • fondi obbligazionari;
  • fondi azionari:;
  • fondi immobiliari chiusi;
  • fondi hedge o speculativi;
  • fondi bilanciati.

Se ti stai chiedendo se convengono, quali sono meglio degli altri e altre domande di teoria generale, ti suggerisco di iniziare guardando questo video:

Per il resto, io penso che i fondi, appunto, abbiano spese troppo alte, che difficilmente riescono a permetterci un guadagno anche quando decidiamo di correre un rischio più alto (come saprai è l’unico modo di avere rendimenti più interessanti: il rischio e il guadagno sono sempre strettamente correlati).

Dunque, mi sento di sconsigliarti questa tipologia di investimento, come ti ho spiegato in queste guide:

Ulteriori Risorse Utili

Se sei nuovo su Affari Miei, inoltre, puoi leggere i percorsi che ho pensato per te:

Buon proseguimento.


Scopri che Investitore Sei

Ho creato un breve questionario con cui ti aiuto a capire che tipo di investitore sei. Al termine, ti guiderò verso i contenuti migliori selezionati in base alla tua situazione di partenza:

>> Inizia Subito <<


 

Imprenditore e Investitore
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Dopo la laurea in Giurisprudenza, ha approfondito la sua storica passione per l’economia e la finanza conseguendo un Master in Consulenza Finanziaria Indipendente. Nel 2019 ha scritto il libro "Vivere di Rendita - Raggiungi l'Obiettivo con il Metodo RGGI" ed ha fondato la Affari Miei Academy.

0 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *