Fondi Intesa SanPaolo in perdita: Come fare? Conviene? Come Disinvestire i Fondi Intesa SanPaolo Eurizon

Come disinvestire i Fondi Intesa SanPaolo (o da qualunque altro fondo)? Come fare quando i Fondi Eurizon Intesa SanPaolo sono in perdita? Conviene disinvestire?

Sappiamo tutti che a volte ci capita di investire in maniera un po’ precipitosa, specialmente se non si è particolarmente esperti in materia.

Personalmente consiglio sempre di formarsi, studiare e riflettere prima di investire: chi mi segue qui su Affari Miei conosce certamente la mia strategia, guidata dalla calma e dalle giuste riflessioni.

Molte persone si sono rivolte a me in preda allo sconforto, perchè avevano investito in un modo che si stava rivelando fallimentare.

Ti auguro di non essere in questa situazione, ma se per caso ti trovi a dover gestire un momento negativo e stai valutando il disinvestimento dai tuoi fondi, allora continua a leggere.

Perchè disinvestire?

Sappiamo tutti che gestire personalmente i propri risparmi può non essere sempre semplice.

Le cose possono complicarsi ancora di più quando si tratta di disinvestire. Le motivazioni che possono spingerci a pensare di agire in questa maniera sono molteplici: abbiamo bisogno di liquidità oppure l’investimento non sembra più remunerativo come ci era parso al momento della stipulazione.

Intanto, visto che stiamo parlando dei fondi Eurizon, qui ti lascio la guida in cui recensisco questi strumenti.


Non sai come investire?

Scopri che investitore sei. Ti bastano 3 minuti per scoprire la strategia migliore per te.

>> INIZIA ORA! <<


Fondi Intesa SanPaolo in perdita: Conviene disinvestire?

Prima di vedere come fare a disinvestire, voglio porre subito l’accento su alcuni elementi. In primis, sottolineo il fatto che uscire anticipatamente da un investimento di questo tipo non conviene.

Basta leggere il prospetto informativo o il contratto per scoprire che il concetto di “penale per le uscite anticipate” è esplicitato ed è stato accettato con la tua firma.

Parliamoci chiaro, spesso chi decide di disinvestire lo fa perché si fa spaventare da rendimenti che non sembrano promettenti (non più). Magari l’investimento è in perdita e quindi l’istinto è quello di fuggire.

Ma siamo sicuri sia una buona idea? Prima di farlo considera che il fondo, in sè, ha già delle spese di gestione che vanno ad inficiare la resa del tuo investimento.

Se a questo ci aggiungiamo che sei in perdita e che dovrai pagare la penale d’uscita anticipata, potresti addirittura arrivare a rimetterci.

Dunque ti invito alla calma: agire di impulso non porta mai da nessuna parte. Così come consiglio sempre di formarsi prima di investire, è bene formarsi e informarsi anche prima di investire.

Chiediti se scappare in fretta e furia davanti ad una perdita del tuo investimento possa essere saggio. Io non consiglio questi strumenti, ma una volta che ci sei dentro devi comunque agire in modo ponderato e cercando di rimetterci il meno possibile.

Ricorda che il fondo ha comunque una durata di un certo numero di anni, durante il quale la Gestione cercherà (senza garantire, comunque!) di raggiungere un determinato risultato.

Naturalmente tutti gli investimenti sul medio e lungo periodo possono subire delle oscillazioni, e battere in ritirata durante una fase di perdita non è detto sia una buona idea, anzi.

Le borse crollano, come fare? 

Se ti trovi in questa situazione, ti consiglio di aspettare tempi migliori per cercare di uscire quando l’andamento sarà migliorato, se proprio non vuoi aspettare la scadenza (considera che l’obiettivo del fondo è da considerarsi quello raggiunto in scadenza e purtroppo, per scoprire se è stato raggiunto, devi aspettare… O almeno, attendi un momento che sia più propizio di quello che ti ha spaventato e portato qui su queste pagine a cercare la formula magica!).

Detto questo è bene specificare una nota dolente…  Spesso nei Kiid e nei contratti è specificato che il Fondo non garantisce il risultato, e in questo caso… Ci rimetterai comunque e non è detto che aspettare convenga.

Ma gli investimenti, tutti, hanno dei rischi e questo purtroppo devi sempre metterlo da conto.

Non importa, voglio chiudere e uscire da questo strumento, subito!

Se hai deciso che non vuoi aspettare o semplicemente ti servono quei soldi per motivi personali, devi fare un calcolo di quello che ti costerà disinvestire.

Non posso dirti in questa sede quali saranno le conseguenze, poichè ogni fondo (solo Intesa SanPaolo ne presenta tantissimi, pur escludendo i fondi di altri Gruppi! Quindi immagina la varietà di cavilli…) ha le sue caratteristiche e le sue percentuali penali.

Per sapere a cosa andrai incontro, prima di disinvestire ti consiglio quindi di leggere il contratto e il KIID del fondo a cui hai aderito, in modo da capire in anticipo cosa accadrà e se vale la pena scappare.

A questo punto devi contattare la SGR di riferimento per comunicare la tua intenzione di ottenere il rimborso anticipato. Online, sul sito ufficiale troverai i moduli e i contatti per comunicare con gli addetti ai lavori.

Saranno loro a fornirti il modulo da compilare e gli indirizzi a cui spedire il tutto.

Attenzione…

Se decidi di restare e aspettare di vedere che succede, ti consiglio comunque di tenere d’occhio il fondo, onde evitare che possa, alla scadenza, essere reinvestito in automatico.

Vuoi un supporto immediato?

Se questa situazione ti toglie il sonno è bene affidarsi a professionisti.

La tua banca, che probabilmente hai già contattato, ti avrà detto che va tutto bene e cercherà di farti desistere da ogni tentativo di disinvestimento… Non si tratta dunque del miglior interlocutore. Se vuoi quindi iniziare ad agire in modo consapevole, sappi che noi operiamo come società di consulenza finanziaria indipendente, svincolati da banche e SGR, e quindi possiamo darti una mano attraverso un’analisi dei tuoi investimenti.

Se desideri entrare in contatto con noi e vuoi un aiuto concreto, qui trovi i dettagli per prenotare una prima sessione gratuita con il nostro staff al fine di comprendere come possiamo supportarti al meglio.

Hai deciso di chiudere? Le Opinioni di Affari Miei

Hai preferito rimetterci, subire le perdite e pagare una penale d’uscita. Magari hai capito che quel tipo di fondo (o lo strumento in generale) non faceva per te, o magari avevi bisogno davvero di riavere la cifra (anche se ridotta) indietro per motivi tuoi personali.


Non sai come investire?

Scopri che investitore sei. Ti bastano 3 minuti per scoprire la strategia migliore per te.

>> INIZIA ORA! <<


Come disinvestire i Fondi Eurizon?

Se, nonostante tutto, disinvestire ti sembra la cosa migliore, allora sii cauto. Le decisioni avventate sono una delle motivazioni per cui molte persone perdono un bel po’ di soldi.

Personalmente penso che il problema principale che ti ha portato fino a questo punto non sia legato ai fondi che hai sottoscritto, quindi agli strumenti, quanto più alla conoscenza del mercato e alla strategia che hai intrapreso al momento dell’inizio del tuo investimento.

Forse hai capito che i prodotti sottoscritti non li avevi capiti del tutto, oppure ti sei reso conto che le aspettative che avevi su questo investimento sono stato disattese.

Quindi, converrai con me, l’errore è stato a monte, ovvero proprio nell’investimento in sé e per sé.

Prima di disinvestire e capitalizzare delle perdite, ti invito a riflettere a lungo, a fermarti, e a riorganizzare le tue idee, per poi capire nel dettaglio cosa fare.

Tempi di rimborso: quanto tempo occorre per disinvestire un fondo?

Ma quali sono i tempi di disinvestimento e di rimborso? Puoi chiedere il rimborso in qualunque fondo lavorativo, senza dare preavviso. La domanda di rimborso va compilata sul modulo di rimborso dedicato che puoi trovare sul sito o richiedere alla Banca, e va inoltrata alla Sgr  direttamente o tramite i soggetti collocatori.

L’importo del rimborso dipende dal valore della quota del fondo del giorno di ricezione della domanda da parte della Sgr; da tale importo biisogna detratte le commissioni di uscita eventualmente previste.

I soggetti collocatori che hanno ricevuto la domanda di rimborso sono contrattualmente tenuti a trasmetterla alla società di gestione entro il giorno lavorativo successivo e la Società di gestione di risparmio  deve disporre il pagamento entro e non oltre 15 giorni dalla data di ricezione della domanda.

Cosa puoi fare ora? Formarti. 

Purtroppo, o per fortuna, sì, questa è l’unica via che ti permette di capire cosa stai facendo! Quando devi comprare una casa o, più banalmente, un elettrodomestico per restare nel piccolo, non lo fai a cuor leggero.

Ti informi: se si parla di una casa, prima fai molte valutazioni sulla zona, sulle condizioni e sullo stadio di ristrutturazione… E lo stesso vale per un elettrodomestico: prima ne valuti l’efficienza energetica, la garanzia, leggi le recensioni…

Perché dovresti investire in maniera più superficiale di quando compi operazioni in altri ambiti della vita? Se hai deciso di disinvestire i fondi Eurizon e magari ci hai anche perso qualcosa, di sicuro hai capito che la causa di questo scivolone è stata la tua fretta di scegliere uno strumento con cui investire.

Dico sempre che investire è meglio che non investire, perché, però, si sappia cosa si sta facendo.

Se desideri un supporto immediato puoi:

Prenotare un Appuntamento Gratuito

Conclusioni

Spero di averti aiutato e di averti spronato ad occuparti in modo più consapevole dei tuoi soldi e dei tuoi investimenti.

Se sei arrivato fin qui hai capito che è un’operazione che spetta a te: se vorrai continuare a seguirmi, troverai moltissimi contenuti utili per prendere in mano la situazione e tornare ad essere protagonista delle tue scelte finanziarie.

Sul blog trovi moltissime risorse da consultare:

Io ti saluto e ti auguro di fare la scelta giusta per le tue tasche. A presto!


Scopri che Investitore Sei

Ho creato un breve questionario con cui ti aiuto a capire che tipo di investitore sei. Al termine, ti guiderò verso i contenuti migliori selezionati in base alla tua situazione di partenza:

>> Inizia Subito <<


Imprenditore e Investitore - Co-fondatore di Affari Miei Società di Consulenza Finanziaria Indipendente
Ha iniziato il suo percorso nel 2014 scrivendo i primi articoli su Affari Miei. Dopo la laurea in Giurisprudenza, ha approfondito la sua storica passione per l'economia e la finanza conseguendo un Master Executive in Consulenza Finanziaria Indipendente.

10 Commenti

Ilaria · 29 Settembre 2022 alle 23:02

Buongiorno,
anche io mi trovo nella stessa situazione. Avevo chiesto consiglio alla banca dicendo chiaramente non ci voglio guadagnare, mi basta non perdere. Lasciare i soldi sul conto significa non guadagnare proprio nulla e ho sempre paura che clonino la carta o cose del genere. Mi sono fidata della banca e ora siamo a questo punto. Cosa fare? La banca ha detto sostanzialmente hai firmato, e te ne sei presa la responsabilità. Ma io mio sono fidata!!!

    Davide Marciano · 30 Settembre 2022 alle 14:59

    Buongiorno Ilaria,

    mi dispiace moltissimo per la Sua situazione.

    Due consigli basici:

    1) non si faccia prendere dall’ansia: qualsiasi cosa abbia sottoscritto è sicuramente in qualche modo recuperabile, non guardi le quotazioni ogni giorno se la cosa le crea problemi;

    2) si faccia aiutare da professionisti, se in banca si rifiutano si rivolga a società di consulenza possibilmente indipendenti.

    Se ha piacere nell’entrare in contatto con noi, qui trova i nostri riferimenti:
    https://www.affarimiei.biz/contatti

    In ogni caso, si faccia aiutare, anche da altri perché in momenti di paura si possono commettere grossi errori.

    Cordiali Saluti,
    Davide Marciano

Maurizio · 18 Maggio 2022 alle 6:39

Ho investito tramite la mia banca in fondi eurizon diversificati scadenza 3 anni.dopo 2 mesi ho subito già una perdita di 2000 euro..mi è stato detto che la causa potrebbe essere la guerra etc..e di non preoccuparsi..io lo sono…che fare? Grazie

    Davide Marciano · 19 Maggio 2022 alle 14:26

    Buongiorno Maurizio,

    la risposta che le hanno dato è corretta, il problema è che ad un cliente che si preoccupa per uno storno dei mercati probabilmente quei prodotti non andavano venduti oppure andavano date maggiori spiegazioni.

    Io le consiglio di aumentare la sua consapevolezza in materia perché altrimenti avrà sempre l’ansia per ogni cosa che succede e la preoccupazione che qualcuno la stia “fregando”.

    Come azienda ci occupiamo da anni di fare:
    – educazione finanziaria;
    – informazione avanzata;
    – consulenza patrimoniale e finanziaria.

    Sul blog troverà molti contenuti che Le saranno di supporto, se fosse interessato ad approfondire o a richiedere un’analisi non esiti a scriverci.

    A presto,
    Davide Marciano

      Maurizio · 27 Maggio 2022 alle 16:42

      Ok Davide ..ad oggi 27 Maggio sono sotto di 2.158 euro mi può dire cosa devo fare? Aspetto o disonesto? Grazie 1000 ..sono molto preoccupato

        Maurizio · 27 Maggio 2022 alle 16:43

        Ops..volevo scrivere..aspetto o disinvesto?

        Adriana Peinetti · 23 Giugno 2022 alle 20:07

        Anche io sto solo perdendo su questi fondi. Per fiducia in un amico di una banca ,che si occupa.di investimenti, sottoscrissi con lui questi fondi che avrebbero dovuto almeno garantirmi il capitale. Sono ignorante in materia (non si può essere tuttologi.) Per quanto mi possa informare, non capisco neanche la terminologia finanziaria, e devo stare con Google ad ogni riga. Mi sono affidata ad un consulente amico che mi ha fatto fare gli allora paramerica euro bt (oggi eurozon am euro bt.) Per carità. Sono 12 anni, accidenti che i fondi sono lì, agli inizi ho perso poco, ed ho subito chiesto consiglio, ho cercato di capire, ed ho atteso tutte le congiunture possibili, perché mi si consigliava di non disinvestire. Ho solo perso, ed oggi con questa grande speculazione scattata con la guerra in Ucraina, di botto sto quasi a -4000 €. Ed ora li toglierò e di corsa. Ma che ci faccio? Li ficco nel materasso?
        Grazie e scusate l’enfasi ma mi sento in balia di chi giostra con me e con i miei soldi approfittando che non sono del mestiere. Non è facile informarsi. È un mondo molto complicato, non è paragonabile all’acquisto di una lavatrice. (A parte che anche in questo caso si rischia comunque di sbagliare la scelta).
        Un saluto a tutti
        Adriana

          Davide Marciano · 29 Giugno 2022 alle 11:33

          Buongiorno Adriana,

          sono molto dispiaciuto per la situazione, ovviamente è difficile entrare nel merito anche se mi sembra veramente brutto che dopo 12 anni i suoi investimenti siano ancora in negativo.

          Le consiglio, prima di prendere ogni decisione, di farsi assistere da professionisti indipendenti che possano in qualche modo darle una mano.

          Se avesse piacere a conoscere la nostra azienda, qui trova i nostri contatti:
          https://www.affarimiei.biz/contatti

          Cordialmente,
          Davide Marciano

      Paolo · 15 Luglio 2022 alle 1:05

      Salve Davide ,sono un investitore anch’io nuovo ,ho aperto un fondo comune eurizon , al mese metto una piccola cifra ,il rischio medio basso ,non voglio rischiare ,ovviamente i risultati sono lenti con 50 euro al mese,non si può pretendere di avere un capitale ,la crescita si vede ,ma non in tempo brevi , un altro fattore importante , se di decide di investire in azioni o in obbligazioni a breve o lungo termine ,, i rischi di perdita o di guadagno ci sono e ci saranno ,dipende ,questo non deve traumatizzare , controllare i risultati, ma secondo un mio giudizio ,meglio dormirci su ,il giorno se i mercati stanno andando nel verso giusto ,anche il nostro portafoglio ci guadagna sennò aspetteremo tempi migiori .

        Davide Marciano · 30 Settembre 2022 alle 14:56

        Ciao Paolo,

        la considerazione è corretta, in generale non bisogna farsi prendere troppo dall’ansia.

        Se si soffre di ansia, è meglio non investire o quanto meno cominciare da un percorso formativo, cosa che facciamo noi con i nostri clienti.

        Cordiali saluti,
        Davide Marciano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *