Vanguard Lifestrategy ETF: Opinioni, Conviene Investire? Leggi la recensione completa sui 4 ETF di ETF

Vanguard ha da poco annunciato il lancio su Borsa Italiana della gamma Vanguard LifeStrategy UCITS ETF. In questo breve articolo vedremo insieme di cosa si tratta, quali sono le caratteristiche e come funziona, e infine ti darò le mie opinioni.

Continua a leggere per saperne di più su questo nuovo strumento.

Inquadriamo il Gruppo

Vanguard, forse lo sai, è una società d’investimento fondata nel 1975  negli Stati Uniti.

Essa è stata fondata sulla base di un’idea rivoluzionaria, anche se  semplice, ovvero che una società d’investimento doveva gestire i suoi fondi nell’esclusivo interesse dei clienti, supportandoli nel raggiungimento dei loro obiettivi tramite investimenti semplici e a basso costo.

Dunque, gli interessi del Gruppo sono in linea con quelli degli investitori Grazie al suo portafoglio ampiamente diversificato, Vanguard è diventato il secondo più grande fornitore di ETF al mondo. Nel 2012 ha iniziato a lanciare ETF in Europa.

Da poco ha ampliato la sua offerta.

Che cos’è LifeStrategy ETF

Stiamo parlando di quattro ETF multi-asset globali che sono realizzati tramite ETF di ETF i quali presentano come sottostante ETF obbligazionari ed azionari di Vanguard, di cui ho già parlato qui su Affari Miei.

Questi portafogli sono stati proposti con lo scopo di dare agli investitori valore. Come? Offrendo loro la possibilità di accedere a soluzioni di investimento multi-asset a basso costo e ben diversificate.

Questa nuova gamma proposta da Vanguard propone infatti l’accesso a più di 20.000 titoli sottostanti, tramite una combinazione di:

  • azioni quotate sui mercati emergenti e sviluppati di tutto il mondo;
  • obbligazioni investment-grade emesse da Paesi e società nei mercati (sia sviluppati che emergenti).

Obiettivo del fondo

Il Fondo ha come scopo quello di fornire una combinazione di apprezzamento del capitale nel lungo termine investendo in titoli azionari e a reddito fisso, principalmente attraverso l’investimento in altri schemi di investimento collettivo.

Il Fondo persegue una strategia d’investimento a gestione attiva, in base alla quale il Gestore degli investimenti è libero di scegliere la composizione del portafoglio del Fondo e non è gestito in riferimento a un benchmark.

Per chi è pensato?

Questa nuova gamma di ETF nasce per rispondere agli investitori circa la gestione della parte core dei propri portafogli, oppure come soluzione nell’ambito di un piano di accumulo mensile.

Come soluzione di asset allocation, questi prodotti possono essere adoperati per la gestione della parte core del portafoglio dagli investitori che vorrebbero mantenere un’esposizione ai mercati più statica, e propongono un accesso a basso costo a un gran numero di titoli a reddito fisso e azionari.

Inoltre, è anche uno strumento di asset allocation per i consulenti finanziari, che possono considerare queste soluzioni per gli investimenti core dei propri clienti”.

La nuova gamma va ad integrare le soluzioni Vanguard LifeStrategy già presenti negli Stati Uniti, Australia, Regno Unito e Canada.

La gestione è affidata all’Equity Index Group di Vanguard Asset Management, la quale gestisce più di 4.200 miliardi di dollari in tutto il mondo.

Vanguard LifeStrategy ETF in sintesi

Prima di iniziare, cerchiamo di riassumere le caratteristiche che accomunano  questi quattro  portafogli di ETF:

  • sono caratterizzati da  diverse ponderazioni di obbligazioni e azioni in linea con aspettative di rischio/rendimento differenti;
  • Vengono usati solo Uso ETF a replica fisica, e ciò garantisce maggior trasparenza;
  • Propone oltre 8.800 singoli 5 titoli da tutto il mondo. Ciò garantisce un’ampia diversificazione;
  • Il contenuto OCF/TER dello 0,25% annuo offre il massimo potenziale di rendimento possibile;
  • Le classi di azioni a distribuzione e accumulazione rispondono a preferenze e obiettivi d’investimento differenti;
  • L’allocazione è globale statica ed è ponderata in base alla capitalizzazione di mercato;
  • Il ribilanciamento periodico dei pesi all’interno dei portafogli garantisce il mantenimento del profilo di rischio desiderato nel lungo periodo;
  • Vi è la copertura del cambio su ETF obbligazionari per ridurre le oscillazioni valutarie.

Vediamo quali sono le varie opzioni offerte dalla gamma Vanguard.


Non sai come investire?

Scopri che investitore sei. Ti bastano 3 minuti per scoprire la strategia migliore per te. INIZIA ORA!


Le quattro soluzioni

Vanguard LifeStrategy UCITS ETF propone quattro soluzioni che presentano diversi profili di rischio e che offrono un accesso conveniente e semplice ai mercati globali, con OCF/TER pari allo 0,25% annuo.

Con un solo ETF multiasset (ETF di ETF) è possibile investire in azioni e obbligazioni di tutto il mondo. I LifeStrategy ETF sono disponibili in diversi profili, che rispondono ad aspettative di rischio e rendimento differenti.

Le singole soluzioni e le relative classi disponibili (a distribuzione e ad accumulazione) sono denominate in euro.

# 1LifeStrategy 20% Equity UCITS ETF

Questo è pensato per gli investitori che sono alla ricerca di reddito e di una modesta crescita del capitale a lungo termine.

La categoria di rischio è bassa, come puoi vedere dall’immagine che ti allego.

Si tratta di un ETF multi-asset per chi vuole privilegiare la prudenza senza rinunciare a determinate opportunità.

Caratterizzato dall’80% di obbligazioni e dal 20% di azioni, questo LifeStrategy ETF è la scelta per tutti gli investitori che hanno un orizzonte di lungo termine e sono alla ricerca di un investimento che presenti la minore volatilità possibile.

etf vanguard 20% lifestile

#2 Vanguard LifeStrategy 40% Equity UCITS ETF

Questo è nn ETF multi-asset per chi vuole compensare gli effetti delle oscillazioni e cogliere opportunità in misura quasi uguale.

Si caratterizza di componente azionaria per il 40% circa: essa offre le opportunità dei mercati azionari internazionali. Invece, la componente obbligazionaria pari al 60% circa sfrutta la stabilità dei mercati obbligazionari per mantenere bassa la volatilità dell’investimento.

Il rischio è maggiore rispetto al precedente:

#3 Vanguard LifeStrategy 60% Equity UCITS ETF

Questo è un ETF multi-asset pensato per chi ambisce a poter cogliere maggiori  opportunità, anche a discapito delle sicurezze: infatti, il profilo di rischio è maggiore.

Si caratterizza da una componente azionaria del 60% circa, che permette  di sfruttare maggiormente le opportunità offerte dai mercati azionari internazionali, ma può comportare oscillazioni lievemente superiori che nel portafoglio vengono bilanciate da una componente obbligazionaria del 40% circa.

Ma ora continuiamo!

#3 Vanguard LifeStrategy 80% Equity UCITS ETF

Infine, ecco l’ultimo ETF multi-asset, dedicato a  chi desidera soprattutto cogliere le ∫ offerte dai mercati azionari internazionali.

Con una componente azionaria dell’80% circa, questo ETF è orientato soprattutto alle opportunità di crescita.

Rispetto ai portafogli LifeStrategy con una connotazione più difensiva, ciò può comportare maggiori oscillazioni, ma anche migliori prospettive di rendimento. La componente obbligazionaria del 20% circa mira a ridurre tali oscillazioni.

Ed ecco il profilo di rischio.

.Opinioni di Affari Miei

Conviene scegliere questa gamma Vanguard? Per prima cosa ti ricordo sempre che, prima di investire, bisogna avere ben chiara la propria strategia e il profilo di rischio che ci caratterizza.

Il mio suggerimento è quello di investire sempre sul lungo periodo, anche perché anche la gamma LifeStrategy ragiona sul lungo periodo, ma ho parlato approfonditamente della mia strategia in altre sedi.

Questo è un esperimento interessante di Vanguard, adatto per investitori passivi, per chi vuole costruire un PAC e per chi ha capitali ridotti e non vuole comprare troppi strumenti.

Per ora mi limito a dire che Vanguard è un gruppo serio e quindi il fatto che offra una nuova gamma di ETF è un valore aggiunto: ti consiglio di tenere d’occhio questi strumenti e cercare di capire se puoi inserirli nel tuo portafoglio per diversificare, soprattutto se sei agli inizi e non sei particolarmente esperto di investimenti.

Detto ciò, penso che gli ETF Vanguard siano vantaggiosi, grazie alla struttura che caratterizza il gruppo, che, come ti ho detto, vede i clienti al centro della strategia.

Ho una buona opinione sugli ETF Vanguard, e per questo sono stati inseriti nei portafogli di Fast Investments Planner, il servizio di informazione finanziaria avanzata che ti aiuta ad investire in autonomia grazie ai consigli del Centro Studi di Affari Miei.

Conclusioni

Se sei all’inizio del tuo percorso di investimento e non possiedi le basi, ecco alcune guide pensate per te:

Ti suggerisco anche un percorso di guide che ho messo a punto per te per approfondire in maniera ampia la realtà finanziaria e degli investimenti:

Buon proseguimento su Affari Miei, a presto!


Scopri che Investitore Sei

Ho creato un breve questionario con cui ti aiuto a capire che tipo di investitore sei. Al termine, ti guiderò verso i contenuti migliori selezionati in base alla tua situazione di partenza:

>> Inizia Subito <<


Davide Marciano
Imprenditore e Investitore
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Dopo la laurea in Giurisprudenza, ha approfondito la sua storica passione per l’economia e la finanza conseguendo un Master in Consulenza Finanziaria Indipendente. Nel 2019 ha scritto il libro "Vivere di Rendita - Raggiungi l'Obiettivo con il Metodo RGGI" ed ha fondato la Affari Miei Academy.
Categorie: ETF

0 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vuoi Investire con Buon Senso?
Le banche e i consulenti ti hanno raccontato tantissime bugie. Per investire serve buon senso, accedi subito al mio report!