OnlineSIM: Opinioni, Rendimenti, Costi e Consigli per Investire i Tuoi Soldi

Oggi voglio parlarti di OnlineSIM, un’azienda che permette ai suoi clienti di investire online in prodotti finanziari. Non stiamo parlando del tipico broker online: qui non abbiamo a che fare con CFD, trading con margine, Forex e questioni simili.

OnlineSIM si concentra su altri prodotti finanziari: fondi comuni di investimento, SICAV, piani di accumulo, pensioni integrative e PIR. Sono tutti prodotti legati al mondo del risparmio gestito, dunque, che il cliente può selezionare da sé.

L’azienda si promuove dicendo che grazie al suo servizio è possibile investire senza costi né commissioni, affermazione che andrebbe del tutto rivista. Così come andrebbe rivista l’idea che sia l’investitore a decidere cosa fare dei suoi soldi, perché di fatto può soltanto consegnarli a qualcun altro che li gestisce a suo piacimento.

Insomma, come sempre nel mondo della finanza ci sono delle cose interessanti, ma anche altrettante cose a cui stare attenti. Per questo andremo a vedere più da vicino vari aspetti collegati a questo servizio, e ti mostrerò esattamente perché te lo sconsiglio.

Costi e commissioni: diciamola tutta

OnlineSIM dice di non applicare costi né commissioni, esattamente come molte volte i promotori finanziari dicono la stessa cosa ai loro clienti.

Non è vero. I prodotti finanziari che possono essere acquistati sulla piattaforma sono gestiti da varie SIM e SICAV, sia italiane che non; ciò che succede è molto semplice: nel momento in cui si acquista la quota di un fondo, o si aderisce ad un piano di investimento, i soldi vanno a chi gestisce il prodotto.

La società che si occupa della gestione del prodotto applica dei costi a tutti i clienti: possono essere costi di adesione al fondo, costi per vendere le quote, ma quasi sempre l’onere più grande è dato dagli oneri di gestione annuali. Questi sono, mediamente, del 2,5/3%. Significa che se hai soltanto 10.000 euro da investire ti troverai comunque a vederne in fumo tra i 250 ed i 300, anno dopo anno. Non importa se il tuo portafoglio non rende: i costi rimangono.

Una parte dei ricavi generati vendendo questi prodotti ai clienti ritornano poi, in forma di provvigione, ad OnlineSIM. Dall’esterno sembra che il servizio lavori gratuitamente, quasi per la patria, ma ovviamente basta scavare un pochino al di sotto della superficie per capire che come sempre non è così. Nessuna azienda regala quello che fa, specialmente quelle che da fuori ne danno l’impressione.

Video Corso Gratuito - "Investi con Buon Senso"

Investire è un percorso di responsabilità e di buon senso.

Ho realizzato un video corso gratuito con oltre 72 minuti di contenuti incredibili che ti aiuteranno a capire i pericoli e le opportunità dei principali investimenti di cui hai sentito parlare fino ad oggi.

Acchiappa subito il Video Corso Gratis!

 

Chi gestisce i miei soldi?

Un’altra idea sbagliata che ci si può fare di OnlineSIM è che si tratti di un modo per investire il denaro in totale autonomia, un po’ come succede nel mondo del trading online. Anche in questo caso è una mezza verità: tutti i prodotti presenti sul sito, in realtà, sono riconducibili al mondo del risparmio gestito.

Questo significa che al di là di OnlineSIM ci sono dei manager. Manager che né io né tu possiamo conoscere, e che gestiscono il portafoglio dei loro fondi come meglio credono. Nella maggior parte dei casi sono fondi che hanno una performance inferiore a quella offerta dal mercato, altra grande critica che si deve necessariamente muovere al risparmio gestito.

Oltre ad affidare i nostri soldi a degli sconosciuti, che spesso non li fanno fruttare al meglio, avremo anche l’onore di pagare il loro stipendio con le nostre commissioni che di facciata non esistono. Stipendi molto notevoli, come sa bene chi conosce un pochino il mondo della finanza.

Un esempio pratico: rendimenti e costi

Cerchiamo un fondo obbligazionario che investa in azioni dell’area euro e vogliamo confrontare due opzioni:

  • I fondi a gestione attiva proposti da OnlineSIM;
  • I fondi a gestione passiva (ETF) proposti direttamente dai siti delle Borse su cui questi fondi sono quotati;

Potremmo cercare qualsiasi altro tipo di fondo, è soltanto un esempio. Benissimo: incomincio andando ad impostare i vari parametri, faccio la mia ricerca e clicco per ottenere i miei risultati.

Ecco cosa vedo confrontando le performance nette annuali (ovvero al netto di dividendi e costi del prodotto):

  • Su OnlineSIM ci sono 53 fondi, di cui soltanto due hanno avuto una performance superiore allo 0%. La performance del fondo migliore, anno su anno, è del +6,14%. La performance media un eclatante –9%;
  • Confrontando gli ETF ne ho trovati 298 di questo tipo, il migliore dei quali ha ottenuto una performance del +19,98%. Su 298, ben 142 (circa la metà) hanno chiuso l’anno in positivo.

Al di là del fatto che per i listini di Borsa europei non sia stato un grande anno, i risultati sono evidenti: il risparmio gestito ottiene una performance nettamente inferiore ai fondi che si limitano a replicare un benchmark di riferimento, con conseguenze abbastanza evidenti per tutti coloro che vi hanno investito.

Gli investimenti sono garantiti?

No.

Lo dico chiaro e tondo, non ci sono investimenti garantiti, e Online Sim non rappresenta una eccezione.

L’unico modo per rischiare meno è essere coscienti di ciò che si fa. Se non ti senti sicuro in materia, prima di investire studia, perché la formazione è l’unica arma a tua disposizione, e non mi stancherò mai di dirlo! Ho spiegato i concetti base sulla garanzia e sugli investimenti in questo video, nell’episodio 3 del podcast e anche in quest’altro video.

Quando Online SIM fa per te

Se vuoi affidarti ad un’azienda seria delegando al 100%, siamo di fronte ad una realtà affidabile che gode di tutte le autorizzazioni necessarie per operare.

Per certi versi, l’esperienza che viene fuori è più “avanzata” rispetto a quella bancaria tradizionale a cui è da preferire.

Quando Online SIM non fa per te

Se cerchi maggiore controllo sui tuoi soldi, questo prodotto non fa per te perché, come gran parte dei prodotti della industry del risparmio gestito, punta appunto a sostituirti nella gestione dei tuoi soldi.

Come sempre, io consiglio cautela: prima di fare da soli è necessario informarsi, se stai iniziando adesso con il tuo percorso formativo puoi dare uno sguardo al mio video corso gratuito con oltre un’ora di contenuti esclusivi.

Vuoi capirci qualcosa di più? Leggi qui

Secondo te, che rumore fanno delle banconote che entrano nel tuo conto in banca per effetto di un investimento ben fatto? Sono anni che me lo chiedo. Non lo so, ma penso sia un rumore veramente bello.

Quello che so, perché l’ho vissuto in prima persona, è che se vuoi veramente far crescere i tuoi risparmi devi imparare ad investirli con consapevolezza, senza lasciare i tuoi soldi in mano ad altri soggetti. Questo è proprio quello che succede quando investi in una qualsiasi forma di risparmio gestito.

Per uscire dal tuo limbo finanziario ho preparato un corso gratuito che fa al caso tuo: è una raccolta di consigli importanti per la gestione delle tue finanze.

Se sceglierai questo corso, potrai evitare scivoloni che potrebbero compromettere le tue finanze e scoprirai strategie vincenti, grazie a consigli di una persona che ci è passato in presa diretta.

Partendo da cosa è meglio evitare, ti spiegherò che cosa invece è meglio scegliere per fare in modo che i tuoi soldi non vadano sprecati in commissioni o dati in pasto ad istituzione finanziarie a cui non importa nulla, né di te né dei tuoi risparmi. Scusa se sembra un po’ crudele, ma è così.

Per poter approfondire appieno questo tema, poi, ti suggerisco caldamente di leggere una serie di risorse a mio parere utilissime per te. Nello specifico:

Queste guide, insieme al corso, ti forniranno una visione complessiva più trasparente, fondamentale per capire stumenti come OnlineSIM e Moneyfarm (qui trovi il mio pensiero anche su questa piattaforma).

Ricordati che studiare è la base per raggiungere il successo.

Ci vediamo sul web!


Scopri che Investitore Sei

Ho creato un breve questionario con cui ti aiuto a capire che tipo di investitore sei. Al termine, ti guiderò verso i contenuti migliori selezionati in base alla tua situazione di partenza:


mm
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.
mm
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.

LASCIA UN COMMENTO


Ricevi gli aggiornamenti da Affari Miei