Palladium Crescita Protetta: Recensione del Fondo, Conviene Investire Oppure no?

Palladium Crescita Protetta è un fondo protetto diversificato, di diritto lussemburghese, che investe nei principali mercati e asset class: esso fornisce una protezione continua dell’80% del valore massimo raggiunto dal fondo durante la sua vita.

È un prodotto proposto da CheBanca!, ed è gestito in delega da Mediobanca SGR.

Continua a leggere per vedere le caratteristiche del fondo in questione!

Due parole su Mediobanca SGR

Come sempre mi piace iniziare la mia analisi con un focus sul Gruppo che propone lo strumento esaminato: in questo caso parliamo di Mediobanca SGR, la Società di Gestione del Risparmio di diritto italiano del Gruppo Mediobanca. 

Grazie alla forte specializzazione sviluppata con riguardo ad alcune specifiche asset class, è in grado di offrire una gamma di soluzioni di investimento articolata e dinamica, che comprende l’istituzione e gestione di fondi mobiliari aperti e chiusi, la delega di gestione di comparti Sicav, gestioni patrimoniali in delega, gestione di mandati per la clientela istituzionale nonché servizi di Financial and Portfolio Advisory (F&PA).

Mediobanca SGR opera in stretta sinergia anche con CheBanca! per offrire ai clienti del Gruppo le migliori soluzioni di investimento.

L’Istituto è stato fondato nel 1946, ed è un gruppo bancario quotato diversificato, leader in Italia nell’investment banking grazie alla sua esperienza nel corporate lending, nell’advisory e nel capital market con un presidio significativo a livello europeo.

Politica di investimento

Il periodo minimo raccomandato per la detenzione dell’investimento è di 2-4 anni.

È un fondo caratterizzato da 3 elementi:

  • Un portafoglio composto da titoli ed altre attività finanziarie. Alla partenza il fondo investe in un portafoglio modello di ETF di iShares e in una componente di liquidità che vengono tra loro costantemente ribilanciati per mantenere sempre sotto controllo il livello di rischio del tuo investimento;
  • Una protezione che consente di preservare l’80% del tuo capitale investito. Dal momento in cui acquisti il fondo, l’80% del valore investito è protetto;
  • Un meccanismo che, quando il valore dell’investimento cresce, interviene ogni giorno per consolidare l’80% del livello di protezione raggiunto.

Ogni volta che il valore del fondo sale anche la quota protetta del tuo investimento sale e si consolida. In questo modo il valore del tuo investimento non potrà mai scendere sotto la massima soglia di protezione raggiunta.

Il Comparto punterà a ottenere una rivalutazione del capitale, offrendo al tempo stesso una protezione pari al valore più alto tra l’80% del NAV iniziale e l’80% del valore più alto del Portafoglio-Basket mai raggiunto (dalla data di lancio del Comparto in poi).

Il Comparto investe sulle performance di un Portafoglio-Basket composto da:

  • un portafoglio di titoli e altre attività la cui composizione viene determinata di volta in volta dalla Società di Gestione (la “Componente attività”);
  • un’esposizione a un tasso di interesse overnight effettivo sull’Euro (la cosiddetta “Componente liquida”), ripartita secondo una strategia di controllo della volatilità.

 

Il tasso di interesse overnight adottato per la Componente liquida corrisponderà al benchmark Eonia (Effective Overnight Index Average) meno uno spread fisso.

La Componente attività e la Componente liquida sono ribilanciate allo scopo di controllare il rischio di volatilità del Portafoglio-Basket, in modo tale che la volatilità realizzata annua prevista del Portafoglio-Basket sia all’incirca pari o inferiore all’8% annuo.

Tecnica di gestione

Il Comparto è aperto, ciò significa che, su richiesta dei Detentori di quote del Fondo, in qualsiasi giorno lavorativo, potrà effettuare il rimborso delle proprie quote ai prezzi basati sul valore patrimoniale netto per quota applicabile.

Il Comparto è ad accumulazione dei proventi.

Il Fondo è gestito attivamente senza riferimento ad alcun benchmark.

Profilo di rischio e rendimento

In base alle attività in cui investe il fondo si ottiene un profilo di rischio e rendimento più o meno alto. Se l’investimento più è volatile e rischioso allora sono più alte le opportunità di guadagno.

Questo fondo è stato classificato nella categoria 4 su una scala che va da 1 a 7, quindi si tratta di un fondo con un profilo di rischio medio.

Spese

Arriviamo al prospetto dei costi, relativi a questo fondo. Si tratta di una voce molto importante che ti suggerisco di non sottovalutare mai, cercando ogni voce di costo in modo da non avere brutte sorprese al momento della riscossione del capitale.

Questo strumento, nello specifico, ha le seguenti voci di spesa:

  • Spese di sottoscrizione: 3%;
  • Spese di rimborso: non previste;
  • Spese prelevate dal fondo in un anno: 2,34%.

Rendimenti passati

Il fondo è operativo dal 2016, e come accennato in precedenza non ha alcun benchmark di riferimento. I rendimenti passati non sono comunque indicativi di quelli futuri.

Opinioni di Affari Miei

E finalmente veniamo alle opinioni: abbiamo analizzato lo strumento proposto da CheBanca!, quindi ora possiamo ragionare sulle conclusioni. Partiamo dal presupposto che il profilo di rischio è pari a 4, quindi si tratta di un rischio medio.

Il fondo è attivo dal 2016, ed è abbastanza maturo rispetto agli altri fondi proposti dalla banca.

Tuttavia, i costi di gestione per lo strumento risultano essere elevati, dato che devi pagare delle spese di sottoscrizione e anche quelle annuali non sono troppo basse. Inoltre il fondo non ha ottenuto buonissimi rendimenti nel 2018.

Non conoscendo la tua situazione personale e non sapendo quale strumento potrebbe fare al caso tuo, non posso darti una risposta certa se ti convien investire in questo strumento oppure no, ma se hai già letto il mio blog o visto il mio canale YouTube saprai cosa penso del risparmio gestito… E la mia opinione, come spiego in questa guidanon è positiva.

Prima di investire in questi strumenti ti suggerisco di informarti. Qui puoi trovare alcune guide per iniziare:

A presto!


Scopri che Investitore Sei

Ho creato un breve questionario con cui ti aiuto a capire che tipo di investitore sei. Al termine, ti guiderò verso i contenuti migliori selezionati in base alla tua situazione di partenza:

>> Inizia Subito <<


Imprenditore e Investitore
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Dopo la laurea in Giurisprudenza, ha approfondito la sua storica passione per l’economia e la finanza conseguendo un Master in Consulenza Finanziaria Indipendente. Nel 2019 ha scritto il libro "Vivere di Rendita - Raggiungi l'Obiettivo con il Metodo RGGI" ed ha fondato la Affari Miei Academy.

0 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *