Carta Prepagata con IBAN Senza Conto Corrente Gratis o con Canone: Come Scegliere nel 2018?

In molti stanno apprezzando l’utilità della carta prepagata con IBAN: è uno strumento di pagamento che si è diffuso negli ultimi anni che consente di svolgere parecchie operazioni senza conto corrente.

Diversi utenti si domandano quali sono le differenze tra le varie carte conto? Come scegliere le migliori carte prepagate? Esistono soluzioni gratis ed altre a pagamento: chiaramente occorre capire se le proposte più economiche garantiscono gli stessi servizi delle altre.

In genere è previsto un canone fisso oppure un costo per ogni singola operazione: come per i conti correnti, chiaramente la valutazione deve essere fatta in base alle proprie esigenze.

Se questa è la vostra prima volta su Affari Miei, ti consiglio di non limitarti a leggere solo l’analisi sulla carte prepagata: il blog contiene tanti consigli utili per gestire le tue finanze al meglio e la lettura degli articoli economici potrà aiutarti nelle scelte quotidiane.

Passiamo al prossimo paragrafo ed entriamo nel vivo della nostra discussione!

Cosa cambia tra una carta prepagata con IBAN ed un conto corrente

Le più moderne carte conto permettono di svolgere molte operazioni elementari tipiche del conto corrente come l’accredito dello stipendio o la possibilità di fare e ricevere bonifici. Alcune, poi, permettono di domiciliare le bollette e pagare gli F24.

Qualche differenza la si trova sugli interessi: le carte prepagate non danno interessi a differenza dei conti correnti che, però, danno rendimenti estremamente bassi eccezion fatta per eventuali promozioni.

Occhio all’imposta di bollo: mentre sul conto corrente funziona in questo modo, sulle carte prepagate è pari a 2 euro se le transazioni, a fine anno, superano i 77 euro (non tutte le banche, però, prelevano questa cifra).

I conti correnti, però, sono garantiti dal Fondo di Tutela Interbancaria dei depositi fino a 100 mila euro mentre le carte conto non sono garantite e talvolta hanno un limite al plafond, cioè all’importo massimo, non molto elevato.

Confronta le Migliori Carte Prepagate del 2018

Ecco una breve carrellata dei prodotti migliori attualmente disponibili:

Hype 

La carta Hype è un prodotto molto facile da usare che contiene tutte le caratteristiche di base di un conto corrente ma con i costi azzerati.

I punti di forza sono:

  • si attiva gratis in 5 minuti;
  • in pochissimo tempo si hanno le coordinate IBAN e si possono effettuare e ricevere bonifici gratuitamente;
  • prelievi gratuiti in ogni parte del mondo;
  • si gestisce semplicemente con app dallo smartphone. Con Hype puoi usare il circuito Apple Pay e pagare dallo smartphone;
  • si fa tutto online, non ci sono documenti da spedire;
  • Hype ha un suo sistema di pagamento che permette di effettuare acquisti in oltre 80 mila negozi convenzionati tramite lo smartphone, senza usare la carta. Inoltre è possibile inviare denaro gratis e in tempo reale ad altri clienti Hype.

Hype è un prodotto decisamente interessante se si ha bisogno di una carta prepagata con IBAN con costi bassi ed ottime funzioni.

>> Richiedi Hype Ora in 5 Minuti <<


N26 – Conto Corrente per Smartphone

N26 è un prodotto più moderno della normale carta prepagata in quanto è un vero e proprio conto corrente semplice e veloce da usare.

I vantaggi principali sono i seguenti:

  • si apre in 8 minutibasta registrarsi gratuitamente qui ed effettuare il riconoscimento tramite un selfie. Dal 2018 è possibile attivare il conto con la carta d’identità tradizionale o il passaporto, basta semplicemente fotografare i documenti con lo smartphone;
  • è gratuito, non si pagano i bonifici in entrata ed in uscita e tutte le operazioni tipiche delle carte con IBAN;
  • una volta attivato, la carta Mastercard viene consegnata in 3 giorni lavorativi;
  • è facile da usare, si controlla facilmente con un’app dallo smartphone, permette di pagare tramite Google Pay.

N26 è stata premiata come la migliore banca europea per smartphone e propone un prodotto che potrebbe tornare utile se desideri avere una carta-conto da affiancare al conto principale.

Sono disponibili 4 tipologie di conto corrente, le opzioni Standard e Business sono completamente gratis mentre quelle Metal e Black prevedono servizi aggiuntivi a pagamento.

Se cerchi un conto gratuito, scegliendo N26 Standard o Business hai tutto quel che ti serve.

>> Apri N26 in 8 Minuti <<


Crédit Agricole per un’offerta più completa: Bonus 150€ Buono Amazon

Anche Crédit Agricole mette a tua disposizione una prepagata con IBAN, utile per chi, come te, vuole effettuare le operazioni bancarie principali tipiche del conto corrente.

Questa banca è nota per le offerte vantaggiose che propone: aprendo Conto Adesso puoi sfruttare la vantaggiosa offerta che la Crédite Agricole ha messo a tua disposizione ancora per pochi giorni! Scegliendo questo conto corrente, infatti, puoi ottenere 150 euro di Buono Amazon.

Conto Adesso ha molti vantaggi:

  • zero canone;
  • prelievi versamenti presso gli ATM gratuiti;
  • operazioni disponibili 24 ore su 24;
  • servizio Nowbanking Privati per visionare l’estratto conto;
  • assistenza tramite l’accesso a una filiale virtuale;
  • carta di debito Easy Cash e carta di credito CartaSi Mastercard Classic gratuita per il primo anno per i nuovi clienti.

Il vantaggio in più: la carta conto

Inoltre la banca mette a tua disposizione non solo la carta di debito e il buono Amazon, ma anche  la vantaggiosa carta conto. Con questo strumento puoi:

  • Ricevere ed inviare bonifici;
  • accreditare lo stipendio e/o la pensione;
  • pagare le bollette;
  • pagare nei negozi;
  • prelevare presso gli ATM di tutte le banche;
  • effettuare acquisti online e ricaricare il cellulare;
  • accedere alla Banca 24 ore su 24 grazie al servizio Nowbanking, con canone gratuito.

Si tratta di una soluzione molto conveniente, poiché il canone è azzerabile ed è quindi adatta a chi cerca una card gratuita, non comporta il pagamento di bollo contrattuale e non ha costi di emissione.

Inoltre offre servizi aggiuntivi, come il servizio SMS per tenere sotto controllo i pagamenti superiori ad una certa soglia da te decisa, è dotata di una opzione mondo per prelevare e pagare all’estero e infine vi è l’opzione Internet, per i pagamenti online, oltre ad essere dotata della funzione contactless.

È possibile poi sfruttare una caratteristica moderna e davvero pratica, ossia l’abilitazione al servizio paysmart. Questo consente di uscire di casa senza portafoglio, grazie alla PaySmart CartaConto. Si tratta di una piccola carta prepagata che può essere applicata dove vuoi, anche sul retro del cellulare.

Insomma, si tratta di un istituto bancario davvero vantaggioso, cosa aspetti ad aprire il conto?

>> Apri Conto Adesso sul Sito Ufficiale <<


Viabuy

Parliamo di una carta di credito che si attiva senza verifiche reddituali e mette insieme tutte le funzioni di base di un conto corrente e di una carta prepagata con IBAN. Viabuy fa parte del circuito Mastercard, quindi offre ottime garanzie per i pagamenti in tutto il mondo.

Principali vantaggi:

  • si ordina facilmente, basta compilare un form veloce online;
  • la spedizione gratuita parte subito, entro 24 ore viene spedita la carta ed in pochi giorni è utilizzabile;
  • nessuna verifica reddituale come per le altre carte di credito;
  • ricarica gratuita con IBAN.

>> Ordina Ora Viabuy <<


Oltre alla carta valuta un conto a zero spese

Come vedi, ci sono varie soluzioni che vanno dalla carta evoluta come quella di Hype fino ad un conto per smartphone o un conto corrente tradizionale.

Per avere una visione più completa, ti consiglio di leggere la classifica con i migliori conti scelti da Affari Miei.


Carta prepagata con IBAN: meglio gratis o a pagamento? Come scegliere al meglio

Molte banche propongono la carta gratis, specie ad esempio ai giovani o ai nuovi clienti. Quando la carta è gratis o con un costo di emissione basso, bisogna confrontarla con quelle a canone fisso in base al costo delle singole operazioni.

Il bonifico, generalmente, costa intorno ai 0,50 euro se fatto online mentre qualche differenza può esserci sui prelievi: di solito essi costano di più presso gli sportelli degli altri istituti e può quindi risultare utile munirsi di una carta prepagata di una banca che ha molti sportelli nella zona di residenza o comunque nei comuni che si frequentano.

Altri istituti, invece, prevedono la carta prepagata abbinata ad un conto corrente, da usare in alternativa alla carta di debito che generalmente viene consegnata gratuitamente.

Meglio la carta prepagata con IBAN o il conto corrente?

Il mio parere è che dipende dal tipo di cliente e dalle sue specifiche esigenze. Esistono prodotti che permettono di svolgere tutte le operazioni tipiche del conto online come l’addebito delle utenze, la ricezione dei bonifici ed i prelievi, il tutto attraverso i servizi di home banking.

Se, ad esempio, sei un lavoratore dipendente ed hai solo l’esigenza di ricevere lo stipendio e pagare le bollette, oltre a prelevare, va benissimo anche una carta: se, invece, hai anche della liquidità da gestire, allora ti conviene valutare tra i conti online per scegliere quello più economico ed adatto a te.

Ulteriori risorse utili

Per approfondire, ti elenco tutte le carte prepagate recensite su Affarimiei.biz:

Attraverso la lettura di queste specifiche guide potrai avere la situazione ancora più chiara grazie ad una comparazione delle condizioni contrattuali proposte dai principali attori della scena bancaria italiana.

Buona scelta!

mm
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.

Vuoi Conoscere in Anteprima le Offerte del Mese?

Ricevi Gratis le Promozioni Migliori su Conti e Carte
La tua Privacy è al sicuro
Privacy Policy
Riceverai mensilmente in esclusiva novità sulle ultime offerte per cambiare banca!

mm
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.

1 COMMENTO

  1. Buongiorno e grazie per l’elenco. Ho una domanda, dice che alcune carte conto sono abilitate al pagamento degli f24, funzione per me assolutamente necessaria? Quali? A parte che banca non ne ho trovate altre…

LASCIA UN COMMENTO