Hype: Carta Conto e Pagamenti Istantanei – Recensione della Carta con IBAN Gratuita

Oggi ti parlo di Hype, un prodotto bancario che promette di cambiare le carte sul tavolo dei pagamenti tra privati, almeno in Italia, e che presenta un set di funzioni assolutamente interessante, sia per chi sia completamente nuovo nel mondo dei pagamenti istantanei, sia per chi invece stia già utilizzando altri tipi di servizi (su tutti PayPal).

Hype si propone di attaccare con un sistema a commissioni zero che è, sul breve, medio e lungo periodo, potenzialmente molto più interessante, soprattutto sotto il profilo dei costi.

Tutto quello che avremo bisogno di sapere per quanto riguarda Hype è presente all’interno di questa recensione.

Ma prima di cominciare ti anticipo che è considerata la miglior carta conto per l’Osservatorio Finanziario.

Analizzeremo insieme i vantaggi, gli svantaggi, i punti di forza e i punti di debolezza di questa nuova offerta.

Sei pronto per sapere tutto di Hype? Continua a leggere perché scoprirai il funzionamento del servizio, i costi e le opinioni generali sul prodotto.

Che cos’è Hype?

Hype è un servizio di tipo ibrido: abbina infatti una carta con IBAN alla quale sono associati anche metodi di pagamento istantanei attraverso l’App che viene utilizzata a corredo della stessa.È un prodotto bancario molto interessante, che coniuga dunque le possibilità di una carta prepagata contactless con le funzionalità di pagamento istantaneo che tipicamente troviamo associate ai servizi PostePay oppure PayPal, il tutto a commissioni estremamente basse.

Quindi, una carta di pagamento che si ottiene gratuitamente, da ricaricare direttamente dall’App (disponibile per i sistemi iOS, Android e Windows) senza bisogno di uscire di casa e fare interminabili file agli sportelli. O in alternativa puoi scegliere di ricaricarla sempre a costo 0 con bonifico o altre carte.

Il sistema si può utilizzare indistintamente sia con iPhone che con telefoni Android di generazione ragionevolmente recente ed è inoltre utilizzabile anche da web e dunque tramite computer.

All’interno del servizio vengono offerti inoltre una carta prepagata con IBAN associato, che può essere utilizzata tanto per gli acquisti online, quanto per le operazioni offline, ovvero per pagare in tutti i negozi che accettano pagamenti dal circuito MasterCard.

Si tratta di un prodotto molto avanzato tecnologicamente, infatti dispone di un motore di intelligenza artificiale che riconosce il tipo di spesa e lo colloca nella giusta categoria per aiutarti a capire come spendi i tuoi soldi, in modo tale da organizzarti al meglio, facendo ordine nelle tue spese e risparmiandoti calcoli inutili.

Ma non è finita qui, Hype – in base alla tua disponibilità economica – mette da parte automaticamente i soldi per te, permettendoti di raggiungere con facilità i tuoi obiettivi. Ti basta impostare una cifra e la data entro la quale raggiungerla e Hype risparmierà per te una piccola quota ogni giorno.

Pagamenti istantanei, possibilità di ricevere denaro tramite bonifico: un conto semplice, la cui semplicità non può che riflettersi anche in quelli che sono i costi collegati all’utilizzo del servizio, dei quali parleremo più avanti.

Scopriamo altri dettagli sul tema.

I diversi account offerti da Hype

Hype viene offerto come servizio in due diverse configurazioni, la prima assolutamente gratuita e dai massimali bassi, la seconda invece con canone fisso mensile ma che consente di avere a disposizione massimali più alti.

Vediamo insieme quali sono le differenze tra i due conti, il primo che è stato pensato soprattutto per chi ha necessità minime, il secondo invece che può essere considerato come un conto “premium”, per chi con la App e con la carta volesse movimentare somme più importanti.

Hype Start: l’account di base

Hype Start ha le stesse identiche funzionalità offerte dal conto premium, di cui avremo modo di parlare più in dettaglio più avanti, a costi che sono però più bassi e con massimali che sono decisamente meno interessanti per chi avesse la necessità di movimentare grosse somme di denaro.

Le condizioni offerte da Hype Start sono le seguenti:

  • nessun canone mensile;
  • possibilità di ricaricare in soluzione singola fino a 250 euro;
  • possibilità di ricaricare un massimo di 1000 euro al giorno;
  • possibilità di ritirare fino a 250 euro al giorno dagli ATM;
  • nessun costo di ricarica da bonifico;
  • nessuno costo di ricarica da ATM;
  • costo di ricarica di 0,90 euro per la ricarica da altra carta di credito o prepagata;
  • possibilità di trasferire denaro verso conto bancario italiano in modo gratuito;
  • ricarica annua massima di 2.500 euro;
  • prelievo mensile massimo: 1.000 euro.

Si tratta di massimali molto bassi, almeno per chi dovesse fare un uso frequente del conto e per chi dovesse utilizzare Hype al di fuori di quelle che sono le necessità davvero minime.

Hype Start a mio avviso è molto utile per chi cerca una carta per fare acquisti sicuri su internet tramite Amazon, eBay, Zalando ed altri shop perché, appunto, permette di gestire cifre relativamente piccole a costo zero.

Chi non dovesse comunque trovare i massimali così indicati sufficienti, potrà sicuramente optare per l’altro prodotto offerto da Hype, ovvero il conto Hype Plus.

L’offerta Hype Plus

Per quanto riguarda invece Hype Plus, abbiamo lo stesso tipo di servizi che sono offerti per la versione gratuita, a canone fisso, con massimali che sono però più alti.

All’interno dell’offerta Plus troviamo infatti:

  • canone: 1 euro al mese;
  • massimali di ricarica singola di 250 euro
  • possibilità di ricaricare fino a 4.990 euro al giorno
  • possibilità di ritirare fino a 500 euro dagli ATM in soluzione singola
  • possibilità di ricaricare fino a 60.000 euro durante l’anno
  • costi che sono, fatta eccezione per il canone, identici a quelli del conto gratuito Start

Questa tipologia di offerta è ideale anche in sostituzione del conto corrente tradizionale perché, di fatto, ingloba tutte le funzioni di base di un conto e può essere utile per ricevere lo stipendio, fare bonifici, effettuare prelievi ed effettuare tutte quelle operazioni basilari svolte dalla maggior parte delle persone a prezzi estremamente bassi.

Hype ti permette anche di accedere a delle condizioni esclusive accedendo a una sezione speciale dell’App nella quale puoi trovare prezzi vantaggiosi, oltre alla possibilità di ottenere sempre un guadagno (superiore al 10%) da tutti i tuoi acquisti.

Ci possiamo fidare di Hype? È un conto sicuro?

Per quanto riguarda la sicurezza di Hype, dovremo occuparci di due questioni: la sicurezza dei fondi depositati, nonché la sicurezza offerta a livello informatico per quanto riguarda le comunicazioni che vengono utilizzate per il trasferimento di denaro.

La sicurezza dei fondi è garantita fino a 100.000 euro dal Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi.

Anche la sicurezza informatica e la crittografia utilizzate da Hype possono essere considerate allo stato dell’arte e più che sufficienti per garantirci un’adeguata sicurezza nelle comunicazioni.

Apri Ora Hype in 5 Minuti

Come ci si iscrive a Hype?

L’ulteriore vantaggio per chi sceglie di sottoscrivere il servizio riguarda la possibilità di registrarsi al servizio completamente online, senza che sia necessaria alcuna visita in banca e senza che sia necessario spedire contratti o quant’altro.

Basta avere almeno 12 anni di età e bastano davvero pochi minuti attraverso il proprio browser web, oppure attraverso l’App della banca per avere immediatamente a disposizione un conto e, in pochi giorni, avere a disposizione anche la carta collegata al conto.

A chi conviene Hype?

Hype può essere un conto molto conveniente per tutti coloro i quali hanno bisogno di un servizio agile, che permetta di scambiare soldi tra gli iscritti e anche di trasferirli al di fuori del circuito. Inoltre, può essere presa in considerazione dalle famiglie per i figli che non hanno ancora compiuto la maggiore età. Come già ho accennato prima, è disponibile dai 12 anni in su.

E’ una delle migliori possibilità per chi cerca una carta prepagata con IBAN o un conto online perché abbina altre opzioni estremamente avanzate come quella dei pagamenti istantanei.

I vantaggi aumentano esponenzialmente se nel nostro circuito di conoscenze ci siano diverse persone disposte ad entrare nel servizio o che già ne facciano parte.

Nelle grandi città, poi, stanno aumentando i negozi che accettano pagamenti tramite questo circuito, quindi diventa comodissimo perché permette di pagare con lo smartphone senza costi.

Inoltre, se apprezzi il mondo della tecnologia, possiedi un iPhone e hai più di 16 anni Hype ti permette anche di fare shopping con Apple Pay in modo facile e sicuro.

Con NFC del tuo iPhone puoi effettuare pagamenti contactless, ottenendo le notifiche delle transazioni in tempo reale su Hype e la tua sicurezza è ulteriormente garantita dalla protezione della tua carta, in quanto Apple Pay non salva in alcun modo i suoi dati.

>> Apri Hype Adesso Gratuitamente! <<


Opinioni su Hype

Dedichiamo questo paragrafo alle mie opinioni sul servizio.

Su Affari Miei nel corso degli ultimi anni ho recensito tantissimi prodotti bancari ed ho espresso parole di lode per Hype per i seguenti motivi:

  • Si attiva gratis in pochi minuti: da Hype sostengono che occorrono 5 minuti, ho provato ed in effetti è veramente tutto veloce e basta un selfie per l’autenticazione;
  • E’ un’ottima carta prepagata con IBAN: se cerchi questa tipologia di servizio, il prodotto è tra i migliori perchè è gratis fino a 2.500 euro annui di ricariche e dopo costa solo 1€ al mese;
  • E’ un ottima carta per fare acquisti online: se ti serve una carta per comprare online, magari su Amazon, sei al sicuro;
  • I costi sono quasi irrisori: l’apertura è gratuita, la gestione è gratuita fino a 2.500 euro di ricariche ed oltre si paga solo 1 euro al mese. I bonifici in entrata ed in uscita sono gratis e gratuiti sono anche i prelievi. Se cerchi un prodotto con pochi costi e massima operatività, Hype è il servizio che per te;
  • Interessante il circuito di pagamenti: sono migliaia le attività convenzionate, grazie al circuito di Hype è possibile inviare gratuitamente denaro in tempo reale ad altri privati oppure alle attività commerciali, evitando quindi di pagare con la carta prepagata.

>> Richiedi Hype Adesso Gratuitamente <<


Ulteriori risorse utili

Per finire, ecco una serie di articoli dedicati al mondo delle prepagate!

Buona lettura!

mm
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.

Vuoi Conoscere in Anteprima le Offerte del Mese?

Ricevi Gratis le Promozioni Migliori su Conti e Carte
La tua Privacy è al sicuro
Privacy Policy
Riceverai mensilmente in esclusiva novità sulle ultime offerte per cambiare banca!

mm
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.

5 COMMENTI

  1. Ciao Davide,

    grazie per il suggerimento. Ho scelto Hype sostituendo il mio vecchio conto corrente e mi trovo benissimo perché sto risparmiando tantissimi soldi!

  2. Da quando uso Hype mi trovo benissimo, grazie Davide per questa magnifica scoperta.

    La consiglio a tutti, anche mia sorella l’ha attivata ed è contentissima!

LASCIA UN COMMENTO