Come Risparmiare sulle Bollette: 10 Trucchi per Spendere 5 Mila Euro in Meno!

Come risparmiare sulle bollette senza fare grossi sacrifici? Purtroppo sono molte le persone, o le famiglie, che non riescono ad arrivare a fine mese con i propri stipendi o le proprie pensioni, soprattutto se viviamo in Italia, un paese pigro dove si preferisce buttare la spazzatura nel cassonetto a costo di non avere il disturbo di differenziare i rifiuti.

Dopo aver ridotto il costo della spesa, e rinunciato a diversi sfizi, non resta altro che andare a vedere come possiamo ridurre il consumo in casa per quanto riguarda le bollette.

Oggi ti mostreremo ben dieci trucchi diversi per spendere migliaia di euro in meno sulle bollette di luce, gas e acqua!

Oltre ai motivi economici, che motivi abbiamo per risparmiare sulle bollette?

Ovviamente il motivo principale per cui risparmiare sulle bollette, cercando di ridurre i consumi di acqua, gas e luce, è prettamente economico, così da avere la possibilità di poter investire il denaro che abbiamo risparmiato in altre cose utili, ad esempio la spesa per la casa.

Tuttavia non dobbiamo assolutamente sottovalutare il fatto che risparmiando sui consumi di questi beni può trarne un grande giovamento anche il nostro pianeta e, quindi, l’ambiente in cui viviamo.

Di solito, quando sentiamo il termine Risparmio, pensiamo subito a delle rinunce esorbitanti che dobbiamo sostenere.

Certo, bisogna sempre fare delle piccole rinunce, ma quelle di cui parleremo oggi non sono poi così impensabili, anzi, è sufficiente prestare un minimo di attenzione.

Se pensi all’impatto che questa tua attenzione può avere sul tuo portafogli, ma soprattutto sull’ambiente in cui vivi, il terrore delle rinunce passerà in secondo piano, e, anzi, le farai sicuramente con una grinta diversa, speriamo, con una volontà diversa.

Quali sono i prerequisiti per spendere meno sulle bollette?

L’energia elettrica e il gas sono sicuramente le bollette più costose che dobbiamo sostenere per vivere discretamente, e di cui non possiamo fare a meno.

Prova a pensare a come sarebbe vivere in un posto senza avere la possibilità di farsi una bella doccia calda oppure di usare il riscaldamento della nostra casa.

Purtroppo, però, i prezzi di queste bollette, soprattutto negli ultimi decenni, sono aumentati notevolmente e non tutti possono sostenerli senza dover necessariamente fare delle rinunce, a volte anche molto importanti.

Infatti capita sempre più spesso di avere tra le mani una bolletta dal costo esorbitante. Per questi motivi abbiamo pensato di fornirvi una guida più o meno dettagliata su come possiamo risparmiare su queste bollette. 

Prima di tutto, come abbiamo già accennato, dobbiamo metterci in testa che risparmiare sulle bollette, soprattutto quelle dell’energia e dell’acqua, è importante anche per salvaguardare il nostro pianeta in quanto si tratta di beni preziosissimi per la nostra sopravvivenza ma anche per quella degli altri.

Per raggiungere il nostro obiettivo, però, è necessario apportare delle modifiche più o meno consistenti alle nostre abitudini quotidiane. Modifiche che vale sicuramente la pena fare se guardi al tuo futuro e a quello dei tuoi figli. Vediamo insieme quali sono.

Dieci trucchi per risparmiare sulle bollette

Di seguito ti mostriamo in modo più dettagliato quali sono i dieci trucchi fondamentali che possiamo, e in alcuni casi dobbiamo, prendere in considerazione per risparmiare sulle bollette di luce, gas e acqua della nostra casa:

  1. E’ indispensabile dare la giusta importanza alla nostra illuminazione, facendo caso ad alcuni piccoli accorgimenti, tra cui: non dimenticare mai di lasciare delle luci accese quando non siamo in quella stanza, cerca di utilizzare sempre delle lampadine a basso consumo energetico (o a LED), quando è pieno giorno evita, se possibile, di utilizzare l’illuminazione artificiale ma approfitta della luce del sole che, oltretutto, riscalda anche gli ambienti della tua casa;
  2. Utilizza degli impianti fotovoltaici, non solo per ridurre l’impatto del consumo della tua casa sul pianeta, ma anche per ridurre i costi delle tue bollette dell’energia. Si tratta di impianti piuttosto costosi, ma sono degli investimenti che vale la pena fare, per questo sono disponibili degli incentivi statali per chi volesse installarli;
  3. Se devi cucinare un pasto al forno e pensi che il risultato sarebbe lo stesso se fai a meno dell’elettrodomestico e, piuttosto, utilizzi una pentola con coperchio (o una pentola a pressione) otterrai comunque un pasto squisito senza aver sfruttato una quantità nettamente maggiore di energia;
  4. Anche gli elettrodomestici hanno un peso importante sulle nostre bollette, per questo ti mostriamo i seguenti accorgimenti a riguardo: ricordati di non lasciare la TV accesa se non la stai guardando, quando è possibile utilizza delle multiprese così da spegnere l’interruttore dell’intera stazione quando non la stai usando, non dimenticare i caricabatteria inseriti nella presa se non li stai utilizzando, prima di acquistare un nuovo elettrodomestico opta per un modello ad alto rendimento energetico. Inoltre ricordati che fare dei lavaggi in lavatrice a mezzo carico è uno spreco inutile di acqua ed energia elettrica, così come lasciare il congelatore e il frigorifero aperti (o aprirli e chiuderli di continuo);
  5. La manutenzione degli elettrodomestici è di fondamentale importanza per aumentare il rendimento degli stessi e, quindi, sprecare meno energia: ricordati di pulire i filtro della lavastoviglie, dei condizionatori, della lavatrice e via dicendo. Nella manutenzione, inoltre, rientra anche il controllo della caldaia che ti permette di rigenerare l’elettrodomestico aumentandone il rendimento, senza tralasciare che comunque è un controllo obbligatorio;
  6. Quando cucini un alimento al forno evita di aprirne continuamente il portello altrimenti il calore andrebbe disperso e il consumo di energia sarà nettamente maggiore;
  7. Fai a meno di elettrodomestici superflui, ad esempio l’asciugatrice che consuma moltissima energia ma puoi ottenere lo stesso risultato stendendo gli abiti bagnati su uno stendibiancheria all’aria aperta, sotto la luce del sole;
  8. Ricordati di impostare il timer dei tuoi elettrodomestici nelle fasce orarie meno costose (di solito dopo le 7 di sera, fino alle 8 del mattino) così da ridurre notevolmente il consumo di energia;
  9. Evita di posizionare sui caloriferi eventuali panni (come strofinacci bagnati o dei vestiti che devono asciugarsi) perché il loro rendimento si ridurrebbe in modo notevole;
  10. Assicurati che la tua casa sia dotata di un buon isolamento termico, così da ridurre la dispersione del calore attraverso gli spifferi di porte e finestre, soprattutto nei mesi invernali.

Ci sono altri modi per risparmiare sulle nostre bollette?

Quelli che abbiamo citato nel paragrafo precedente sono solo alcuni dei principali trucchi che possiamo prendere in considerazione per risparmiare sulle nostre bollette e per ridurre l’impatto ambientale. 

Tuttavia ci sono tanti altri modi per ridurre questi consumi. Ad esempio tieni d’occhio le offerte dei fornitori di luce e gas. Infatti, spesso ci vengono proposti dei veri affari adatti al consumo della nostra famiglia.

Inoltre, anche l’ADSL gioca un ruolo importante per quanto riguarda le spese che dobbiamo sostenere per vivere in una casa con tutti i comfort di cui abbiamo bisogno.

Per quanto riguarda l’ADSL, ad esempio, potresti pensare di cambiare operatore, arrivando a risparmiare fino alle 400/500 euro l’anno grazie alle numerose offerte annuali che vengono proposte ai nuovi clienti abbonati.

Infine, per quanto riguarda il riscaldamento della casa, ti consigliamo di utilizzare il camino o la stufa, se ne hai la possibilità, così da ridurre quasi totalmente il consumo del gas che, soprattutto in inverno, è il responsabile delle bollette più costose.

Se invece non hai la possibilità di sfruttare il calore del camino o della stufa, ti consigliamo di tenere il termostato della tua casa sempre impostato sui 18/19°C. Infatti diminuendo la temperatura delle nostre camere di appena 1°C si può risparmiare fino al 6%.

Ulteriori risorse utili

Quello del risparmio casa è un tema caro a tutti noi, per questo abbiamo deciso di raccogliere qualche altro articolo che potrebbe fornire validi spunti per risparmiare!

Buon risparmio a tutti!

mm
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.
5 Consigli per Risparmiare
La tua privacy è al sicuro
mm
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.

LASCIA UN COMMENTO