October, il Sito di Crowdlending che Finanzia le Imprese. Leggi la Recensione!

Ben tornato su Affari Miei, il blog di finanza personale che ti guida nella gestione dei risparmi e nella crescita economica. In questo articolo torno a parlarti di investimenti 2.0 recensendo un’altra piattaforma online di Social lending: forse conoscevi il sito Lendix specializzato nella raccolta di finanziamenti per le aziende, di recente si è rinnovato cambiando nome in October – la società fintech è sempre la stessa e anche il suo scopo non è cambiato.

October non si occupa di prestiti personali tra privati, come lascia intendere il titolo dell’articolo – di seguito ti spiegherò come funziona e come si fa a diventare investitori, analizzerò le caratteristiche del portale, i suoi punti di forza e i suoi punti deboli; alla fine sarai a conoscenza di una risorsa in più che potrai sfruttare per diversificare i tuoi investimenti.

Puoi trovare maggiori informazioni e contenuti, e molte altre recensioni, sfogliando la sezione sul mio blog dedicata proprio agli Investimenti nel Crowdfunding.

Proseguiamo!

Cos’è October

Come anticipato, October in origine era la piattaforma Lendix, lanciata alla fine del 2014 in Francia; nell’ottobre 2018 il portale è stato rinnovato e dotato di una nuova identità. October si occupa esclusivamente di finanziamenti online a piccole e medie imprese, (cioè business avviati e solidi, non startup), ragion per cui è più corretto definirla una piattaforma di Peer to business lending (P2B anziché di P2P).

La piattaforma ha sedi operative in Francia, Spagna, Paesi Bassi e nel nostro paese dove è gestita da October Italia srl. Il marketplace mette in contatto domanda e offerta dando l’opportunità alle imprese francesi, spagnole, olandesi e italiane di ottenere finanziamenti senza ricorrere al sistema bancario tradizionale, tramite investitori sia privati che istituzionali.

October si occupa di raccogliere le richieste di finanziamento e selezionarle, assegnando un rating a ciascun progetto, gestisce i contratti con i finanziatori e i flussi di prestiti. Le richieste di finanziamento approvate sono finalizzate all’acquisto di beni, al finanziamento di lavori di ristrutturazione, per perseguire un piano di sviluppo commerciale ecc.

Non Sai Come Investire i Risparmi?

"5 Consigli Super per Investire Consapevolmente" è la guida che ti aiuta a capire veramente gli investimenti.

 

Come funziona il prestito alle imprese?

Il principio è esattamente lo stesso del prestito ai privati. In qualità di investitore di October puoi scegliere di finanziare una o più aziende con il tuo capitale: puoi partire da un prestito minimo di 20 € fino ad un massimo di 2.000 €.

Un prestito può durare 3 mesi fino ad un massimo di 7 anni, nel corso dei quali ti verrà rimborsato mensilmente il capitale investito con un tasso di interesse variabile, compreso tra il 2,5% e il 9,9%.

Il team di analisi del credito di October seleziona accuratamente le imprese che richiedono i finanziamenti e attribuisce loro un rating di rischio da A+ a C dove C esprime il rischio maggiore. Da questo rating e dalla durata del prestito dipende il tasso di interesse che riceverai.

A fianco dei prestatori privati partecipano automaticamente a tutti i progetti anche gli investitori istituzionali e October stessa. Questo modello di finanziamento misto istituzionale-privato garantisce che tutti i progetti ottengano i fondi e assicura l’investitore del fatto che pure October è interessata all’affidabilità dei borrowers.

Anche se i tassi di interesse promessi non sono stellari e i prestiti sono indirizzati a imprese solide, l’investimento non è privo del rischio di perdita del capitale e richiede l’immobilizzazione dei tuoi risparmi per il periodo stabilito. Un investimento su October va affrontato con serietà.

Come iniziare ad investire

Investire su October è semplice e veloce, completamente gratuito, non prevede commissioni quando si deposita o si preleva denaro. Per iniziare basta completare l’iscrizione compilando il form per i Prestatori che trovi sul sito, come vedi nell’immagine qui sotto.

Per confermare l’iscrizione dovrai caricare alcuni documenti, tra cui le tue coordinate bancarie per poter addebitare i fondi. Appena il tuo conto su October è attivo puoi caricare il denaro tramite bonifico bancario.

Sulla pagina dei progetti puoi selezionare quelli che desideri finanziare adottando una strategia di diversificazione; per valutare l’opportunità di un investimento non basta conoscere le caratteristiche del finanziamento, devi anche conoscere l’azienda, la sua capacità di rimborso e, quindi, delle probabilità di trarre profitto.

Successivamente, scegli la cifra da prestare per ciascun progetto selezionato e procedi con l’investimento. Mensilmente inizierai a ricevere in rimborso una quota di capitale e una quota di interessi maturati fino a quel momento che saranno accreditati direttamente sul tuo conto October. I rimborsi mensili possono essere subito reinvestiti in altri progetti oppure trasferiti sul tuo conto corrente.

Quanto è rischioso investire su October?

Prestare denaro alle PMI è un’attività rischiosa che può comportare la perdita parziale o totale del capitale a causa di ritardi di pagamento o default, ovvero se l’azienda sospenda i pagamenti.

Nel caso in cui un’azienda smetta di pagare, October non si fa carico del suo debito: è l’investitore che accetta il rischio. Tuttavia, October gestisce per conto dei prestatori l’intero processo di recupero del credito in via  amichevole, mentre il recupero in via giudiziale viene gestito da un partner esterno.

Non Sai Come Investire i Risparmi?

"5 Consigli Super per Investire Consapevolmente" è la guida che ti aiuta a capire veramente gli investimenti.

 

Garanzia di default

Alcuni dei progetti italiani pubblicati su October sono coperti dal Fondo di Garanzia, il fondo pubblico istituito per le PMI dal Ministero per lo Sviluppo Economico. In caso di default, la garanzia copre almeno il 40% del capitale residuo.

Non tutte le aziende italiane possono accedere alla garanzia, ciò dipende dal numero di dipendenti e dal fatturato, ma per ogni progetto sulla piattaforma viene indicato se è coperto dalla garanzia.

October è la prima piattaforma italiana a poter offrire questo tipo di garanzia anche ai propri prestatori privati, indipendentemente dal loro paese di residenza. La garanzia non ha costi per l’investitore.

Tassazione del reddito

I guadagni derivati da attività di social lending sono comunque sottoposti a tassazione. Dalla Legge di Bilancio 2018, October è autorizzata ad agire come sostituto di imposta applicando sulla rendita percepita dall’investitore, all’atto del versamento di ciascun rimborso, una ritenuta alla fonte del 26% a titolo di imposta.

Perché investire su October

Tutto dipende da quello che cerchi, esistono diverse piattaforme per investimenti nel crowdfunding, alcune le ho recensite qua su Affari Miei; una piattaforma deve soddisfare le tue aspettative in fatto di guadagni, usabilità, rischi e perché no, divertimento. I motivi per investire con October potrebbero essere alcuni di questi:

  • Ti interessa finanziare le PMI e contribuire così all’economia reale, magari dell’Italia;
  • È un investimento in business già avviati e con una storia alle spalle, hai dei punti di riferimento in più rispetto ai finanziamenti di startup innovative o di privati. October seleziona con attenzione i progetti meritevoli di finanziamento;
  • October ti fornisce diversi contenuti di approfondimento per guidarti negli investimenti;
  • Puoi usare anche l’App;
  • Il rimborso è mensile;
  • In alcuni casi esiste la Garanzia di default che permette di recuperare una parte del tuo capitale.

Quali sono i punti a sfavore

October è un marketplace orientato su un’unica tipologia di borrower, leggendo la recensione potresti aver capito che non si tratta di quello che interessa a te e che altri siti di social lending ti permettono di spaziare di più. Tra gli aspetti non incoraggianti (ma dipende da soggetto a soggetto) ci sono:

  • Il ritorno medio annuo per l’investitore che è un po’ basso rispetto alla media;
  • La pagina progetti non è consultabile senza iscrizione, ciò non aiuta a farsi un’idea dei progetti che offre il sito;
  • Non si può investire con meno di 20 € e il tetto massimo non è altissimo;
  • L’investimento può durare anche diversi anni nel corso dei quali non è previsto che tu possa uscire dall’investimento.

Non Sai Come Investire i Risparmi?

"5 Consigli Super per Investire Consapevolmente" è la guida che ti aiuta a capire veramente gli investimenti.

 

Opinioni di Affari Miei

Non ho opinioni contrarie o particolarmente favorevoli all’uso della piattaforma October, è un sito valido per lo scopo che persegue a favore delle PMI ed è trasparente per quanto riguarda il ritorno medio che promette all’investitore. Se scegliere questo marketplace o un altro, come ho già detto, dipende tutto da quali sono le tue aspirazioni e aspettative.

La mia opinione personale, invece, riguarda la categoria di investimenti nei prestiti sociali: va bene sperimentare questa opportunità, ma solo nel contesto di un piano di crescita strutturato e di più ampio respiro.

In altre parole, il mio consiglio è di investire nelle piattaforme soltanto marginalmente, con piccole somme e di diversificare il tuo portafoglio su più piattaforme e tra più strumenti finanziari tradizionali.

Nel mio corso-metodo per investire “100 Mila Euro sul Conto” insegno proprio quella che per me è l’ABC di una buona strategia, cioè come distribuire in modo intelligente i risparmi e come scegliere gli investimenti più adatti.

Conclusioni

Siamo giunti al termine di questa recensione, spero ti sia stata utile e ti auguro di fare la scelta migliore per i tuoi soldi! Ti ricordo, nel caso non lo sapessi, che sul mio blog puoi accedere ad una serie di guide studiate per orientare le tue scelte di investitore in base alla tua età e situazione personale:

Buon proseguimento su Affari Miei!


Scopri che Investitore Sei

Ho creato un breve questionario con cui ti aiuto a capire che tipo di investitore sei. Al termine, ti guiderò verso i contenuti migliori selezionati in base alla tua situazione di partenza:


mm
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.
mm
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.

LASCIA UN COMMENTO


Ricevi gli aggiornamenti da Affari Miei