Ecomill: il Nuovo Portale di Equity Crowdfunding per l’Energia e l’Ambiente

L’equity crowdfunding è una forma innovativa di finanziamento dal basso che permette a Startup e PMI con un progetto imprenditoriale di raccogliere risorse finanziarie da una collettività di investitori tramite portali internet specializzati. In questo articolo recensisco un portale di equity crowdfunding che verrà lanciato a breve: Ecomill, specializzato nel settore energetico e ambientale.

Crowdfunding: probabilmente sai già di cosa si tratta perché ne ho parlato ampiamente su Affari Miei; il motivo è che il crowdfunding attrae molti piccoli risparmiatori in cerca di soluzioni facili e veloci per investire i propri soldi e fare guadagni maggiori rispetto a strumenti finanziari tradizionali. Per aiutare i lettori ad orientarsi nel vasto mondo degli investimenti 2.0 rendo disponibili sul blog le recensioni delle migliori piattaforme in circolazione, trovi tutto nella sezione dedicata al Crowdfunding.

Di seguito, come anticipato, ti illustrerò nel dettaglio le caratteristiche e il funzionamento di Ecomill, inoltre ti darò alcuni avvertimenti per quanto riguarda gli investimenti di tipo equity based perché sono ad alto rischio!

Prosegui con la lettura…

Cos’è Ecomill

Ecomill s.r.l. è una società costituita nel 2013 a Milano che si occupa di sviluppo, produzione e commercializzazione di prodotti o servizi innovativi ad alto valore tecnologico, in particolare di sviluppo e gestione di portali.

Ecomill ha ottenuto nel 2014 l’autorizzazione Consob ad operare come piattaforma di equity crowdfunding, ma il lancio della piattaforma è previsto nel corso del 2019. Chiara Candelise dell’Università Bocconi è fondatrice del portale Ecomill.

Di cosa si occupa

La piattaforma permette a privati e aziende di diventare finanziatori e soci di imprese innovative Startup o PMI nel settore energetico e ambientale, inoltre supporta iniziative nel terzo settore e di riqualificazione del territorio. I finanziatori hanno possibilità di partecipare ai progetti anche con un investimento minimo.

Su Ecomill potresti diventare socio di nascenti imprese innovative in questi settori:

  • fonti rinnovabili e generazione distribuita;
  • efficienza energetica;
  • reti energetiche (smart grids, teleriscaldamento);
  • mobilità sostenibile;
  • biotecnologie;
  • servizi ambientali.

Perché investire nel crowdfunding energetico?

Il settore delle energie green e rinnovabili è una realtà in espansione che mira a ridurre la dipendenza dalle fonti fossili favorendo lo sviluppo di infrastrutture e tecnologie sostenibili e innovative.

Chiara Candelise di Ecomill è una dei promotori dell’impiego del crowdfunding per finanziare a supportare la transizione energetica; la partecipazione attiva dei cittadini come finanziatori e consumatori è il punto chiave del cambiamento perché la sensibilità alle tematiche ambientali sta coinvolgendo tutti.

Il crowdfunding energetico nasce intorno al 2012 e conta, ad oggi, una trentina di piattaforme operative nel settore. Il numero dei progetti finanziati è cresciuto costantemente negli anni secondo quanto rilevato da uno studio pubblicato da Euro Heat and Power e finanziato dal progetto europeo H2020 TEMPO.

Quando si investe in equity è importante credere nel progetto finanziato perché così si è più disposti a sostenere il rischio di fallimento – un progetto che promette il rispetto dell’ambiente e della qualità della vita è sicuramente più attraente e coinvolgente. Inoltre lo studio dimostra come i progetti presentati sulle piattaforme offrono agli investitori rendimenti medi tra il 4 e il 9%.

Video Corso Gratuito per Investire

I tuoi risparmi sono in pericolo, impara ad investirli senza farti fregare.

Acchiappa questo un bonus di benvenuto che ti aiuterà a salvare il tuo denaro!

 

Ma in pratica l’investitore come guadagna?

Nell’equity based crowdfunding gli investitori con il loro denaro sottoscrivono delle quote o azioni dell’impresa finanziata diventando così soci effettivi e beneficiando dei dividendi emessi in funzione della performance economica dell’investimento.

In altre parole, se investirai in una campagna su Ecomill vedrai un ritorno economico nel caso in cui il progetto da te finanziato otterrà successo e le quote della società aumenteranno di valore.  Per vedere dei risultati ci vuole del tempo, pertanto l’equity è un investimento a lungo termine e non ha rendimenti certi.

Rischi correlati all’investimento

L’investimento in equity è sempre pericoloso e ti spiego perché, diventando socio nel progetto finanziato, oltre ai profitti, condividi anche il rischio d’impresa, cioè la possibilità che la società incorra nel fallimento del proprio business, per cui nella peggiore delle ipotesi potresti perdere il capitale investito.

Benefici fiscali

Se investirai tramite Ecomill avrai anche l’opportunità di godere di  sgravi fiscali in sede di dichiarazione dei redditi. Questi benefici valgono solamente in caso di investimenti in Startup e PMI innovative e per una durata massima di mantenimento pari a 3 anni, altrimenti si perdono i diritti.  

Gli sgravi prevedono per le persone fisiche una detrazione dall’IRPEF pari al 30% e per le persone giuridiche una deduzione dal reddito ai fini IRES del 30%. Pare però che Legge di Bilancio 2019 abbia incrementato per l’anno in corso l’aliquota delle agevolazioni portandola al 40%. Gli incentivi fiscali sono subordinati al rispetto di determinate condizioni, non solo temporali, che dovrai verificare assolutamente.

Come diventare investitore su Ecomill

Attualmente, siccome la piattaforma non è ancora attiva, l’unica operazione che puoi fare è di accedere al sito di Ecomill e iscriverti alla Newsletter, in questo modo potrai ricevere in tempo reale tutte le informazioni sul lancio della piattaforma e sugli sviluppi futuri.

Video Corso Gratuito per Investire

I tuoi risparmi sono in pericolo, impara ad investirli senza farti fregare.

Acchiappa questo un bonus di benvenuto che ti aiuterà a salvare il tuo denaro!

 

Opinioni di Affari Miei

Investire in startup vuol dire mirare a rendite consistenti sul lungo periodo, partendo da un capitale anche minimo, potendo sostenere contemporaneamente lo sviluppo di nuovi prodotti e servizi che forse un domani verranno utilizzati da milioni di persone.

La decisione se investire oppure no, pertanto, non si basa su dati economici dichiarati ma sulla tua capacità di vedere lontano e di apprezzare il progresso. Non è quindi uno strumento adatto a tutti.

Non so se sceglierai, alla fine, di investire con Ecomill (o un altro portale), in ogni caso, quando si tratta di investimenti in equity crowdfunding, che sono ad alto rischio, faccio sempre queste raccomandazioni: se decidi di investire scegli solo progetti per cui sei disposto a rischiare e impegna esclusivamente piccole somme che puoi permetterti di perdere, il resto del tuo portafoglio deve essere adeguatamente diversificato su più strumenti finanziari.

Prima di ogni scelta ti consiglio di formarti, acquistando “Crowdfunding Italia: la Guida per Investire Consapevolmente” di Affari Miei che, con una spesa minima, ti fornisce un quadro della situazione chiaro e preciso con i rischi e le opportunità delle piattaforme di crowdfunding. La guida ha un prezzo irrisorio, è in offerta lancio ad appena 19€: valuta attentamente l’acquisto perché con una spesa minima puoi prevenire le tue finanze da scelte sbagliate determinate dalla scarsa conoscenza della materia.

Conclusioni

In questo articolo abbiamo visto la futura piattaforma Ecomill; ora sai di cosa si tratta e quando verrà lanciata potrai scegliere se supportare dei progetti innovativi per l’energia e l’ambiente sapendo bene quali sono i rischi correlati all’investimento.

Se sei un potenziale investitore con le idee ancora confuse ti allego dei contenuti extra che penso ti saranno utili, si tratta di percorsi guidati per investire adatti a tutte le fasi della vita:

Buon proseguimento su Affari Miei!


Scopri che Investitore Sei

Ho creato un breve questionario con cui ti aiuto a capire che tipo di investitore sei. Al termine, ti guiderò verso i contenuti migliori selezionati in base alla tua situazione di partenza:


mm
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.
mm
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.

LASCIA UN COMMENTO


Ricevi gli aggiornamenti da Affari Miei