Envestio: Recensione della Piattaforma di Social Lending. Conviene Davvero?

In questo articolo di Affari Miei torno a recensire una piattaforma di Social Lending (Peer to Peer Lending): si tratta di Envestio, un noto marketplace europeo di P2P che ti permette di partecipare con il tuo capitale a dei finanziamenti collettivi in cambio di tassi di interesse vantaggiosi, il tutto attraverso internet e senza bisogno di disporre di grandi capitali.

Questo è un po’ il meccanismo comune ad ogni piattaforma di Social Lending, ma Envestio si distingue rispetto alle concorrenti perché finanzia esclusivamente startup innovative e progetti di sviluppo aziendale in svariati ambiti. Con Envestio si può mirare a rendimenti maggiori, di solito intorno al 19%! Attenzione però, perché questi interessi così golosi sono accompagnati da rischi proporzionati.

Il valore aggiunto apportato dal modello di Envestio è che gli investitori, oltre a guadagnare, hanno l’opportunità di contribuire direttamente allo sviluppo di business con impatto reale sull’economia invece che finanziare prestiti al consumo a ignoti. Se sei interessato a questo duplice vantaggio Envestio potrebbe fare al caso tuo, non ti resta che proseguire con la lettura dell’articolo per scoprirlo!

Diversamente, se stai cercando maggiori informazioni sul Social Lending o vuoi leggere recensioni di altre piattaforme di P2P, magari più “convenzionali”, puoi consultare liberamente la sezione sul mio blog dedicata agli Investimenti nel Crowdfunding.

Proseguiamo…

Cos’è e come funziona Envestio

Il sito di Envestio è gestito da una giovane azienda fintech estone che ha iniziato la sua attività nel 2014 come fondo di investimento privato e che nel 2017 si è poi specializzata come marketplace per finanziamenti collettivi.

Envestio finanzia, grazie ai fondi provenienti da investitori di tutto il mondo, principalmente attività nel settore delle criptovalute, nel settore energetico e in quello immobiliare, soprattutto nei paesi dell’Est Europa. La piattaforma seleziona esclusivamente quei progetti che hanno superato con successo tutta una serie di verifiche.

Come avevo anticipato, i tassi di interesse annui promessi vanno dal 14% al 30%, a seconda della lunghezza e della categoria di rischio di ciascun progetto – ad esempio, gli investimenti nel settore del crypto mining sono i più rischiosi e con il rendimento più elevato, mentre il settore immobiliare ha la categoria di rischio più bassa e a tassi di interesse moderati. I prestiti durano per tempi variabili, uno o più mesi. Viene trattata solo la valuta Euro.

Anche Envestio, come altre piattaforme di P2P Lending, è gratuita e in generale non applica commissioni alle operazione di aggiunta fondi, investimento e prelievo. Il sito però è solamente disponibile in inglese.

Come iniziare ad investire

Il procedimento al solito è piuttosto semplice. Qui trovi una schermata della prima fase di registrazione.

Ecco i passaggi da seguire

  1. Registrati sulla piattaforma in qualità di Investor, puoi registrarti sia da privato che da azienda;
  2. Dopo aver creato l’account puoi caricare i fondi sul conto virtuale tramite bonifico da un conto bancario registrato a tuo nome. L’importo minimo trasferibile è di 100 €;
  3. Ora scegli uno o più progetti ancora attivi visualizzabili sul sito e investi la somma di denaro che vuoi, l’investimento minimo è di 1 €. I progetti attivi contemporaneamente non sono tantissimi – trattandosi di progetti importanti e non di piccoli finanziamenti – ma può comunque essere utile servirsi dei “filtri” per fare una scrematura.

Ogni progetto in finanziamento è illustrato da una scheda descrittiva dettagliata che indica fra le altre cose l’identità del borrower (cioè il destinatario del finanziamento, in genere sono Compagnie con un sito internet di riferimento), la tipologia di prestito e a quali attività è destinato, la durata, il tasso di interesse, l’obiettivo da raggiungere, i termini del programma di pagamento.

La scelta del progetto giusto può richiedere alcuni momenti di ragionamento ma l’azione pratica di investire si compie con un “click”.

Potrai seguire lo sviluppo del finanziamento e il periodo di pagamento dal tuo account. In base al programma di pagamento stabilito riceverai il rimborso del capitale investito e degli interessi. Per poter prelevare le somme sarà indispensabile fornire dei documenti di verifica, solo i prelievi inferiori a 5 euro sono sottoposti a commissione di 2 €.

Presta molta attenzione al piano di pagamento! Solitamente i progetti prevedono la restituzione mensile degli interessi ma il capitale principale investito viene ripagato interamente solo alla scadenza del prestito.

È vero che si tratta di finanziamenti che durano solo alcuni mesi ma comunque in quei mesi non potrai riavere indietro il tuo capitale.

Video Corso Gratuito - "Investi con Buon Senso"

Investire è un percorso di responsabilità e di buon senso.

Ho realizzato un video corso gratuito con oltre 72 minuti di contenuti incredibili che ti aiuteranno a capire i pericoli e le opportunità dei principali investimenti di cui hai sentito parlare fino ad oggi.

Acchiappa subito il Video Corso Gratis!

 

Quanto è rischioso investire su Envestio?

In parte ho già risposto a questa domanda: a parità di altri marketplaces Envestio offre un ritorno superiore proprio perché finanziare startup e grandi progetti è molto più rischioso – i progetti potrebbero fallire e in gioco ci sono somme importanti. Nel peggiore dei casi l’intero investimento, capitale e interessi, potrebbe andare perduto.

Envestio esegue a monte un’attenta analisi delle richieste di prestito che riceve per assicurarsi che i debitori siano solidi e in possesso di fondi sufficienti per rimborsare. Tuttavia, gli scenari futuri non sono mai prevedibili al 100% e le performance passate in determinati settori non sono una garanzia.

Nel caso in cui il mutuatario non ripaghi il capitale si verifica l’evento di default tecnico: il mutuatario ha tempo 5 giorni per saldare il debito senza procedimenti legali, altrimenti il ritardo si trasforma in default standard ed Envestio avvia un processo legale contro il mutuatario.

Se si verificasse l’eventualità il tuo capitale potrebbe comunque essere protetto, infatti esistono due tipi di progetti, quelli a prestito garantito e quelli a prestito subordinato:

  • Secured debt: questa dicitura indica che il borrower ha fornito ad Envestio una garanzia legale aggiuntiva. In caso di default l’investitore ottiene l’80% del capitale investito. Per il restante 20% si può recuperarne immediatamente la metà oppure attendere fino a quando il debito non sarà ripagato;
  • Subordinated debt: in questo caso non c’è nessun accordo tra il borrower e la piattaforma per cui in caso di default l’investitore dovrà aspettare fino a quando il debito non sarà recuperato utilizzando gli strumenti legali disponibili.

Quindi è un investimento ad alto rischio.

Recedi dall’investimento con la buyback guarantee

Gli investitori di Envestio non hanno comunque l’obbligo di continuare a finanziare un progetto problematico. In ogni momento, prima della data di termine stabilita, è possibile rivendere un investimento del proprio portafoglio alla piattaforma pagando una penale, solitamente pari al 5% di quanto investito ma in alcuni casi può essere maggiore e rappresentare una percentuale sostanziale dell’intero importo.

Tutti gli interessi maturati già pagati e trasferiti sul conto virtuale prima dell’interruzione rimangono in possesso degli investitori.

Come fa Envestio a permettersi si ricomprare qualsiasi investimento? Questa domanda deve essere un ulteriore monito.

Tassazione del reddito

I guadagni derivati da attività di social lending sono comunque sottoposti a tassazione. Dal 2018 in Italia le piattaforme di Social Lending italiane autorizzate sono tenute a comportarsi come sostituto d’imposta e ad applicare sulla rendita percepita dall’investitore una ritenuta fissa del 26%.

Ma nel caso delle piattaforme straniere la normativa non è altrettanto chiara, teoricamente la rendita percepita verrebbe tassata con aliquota marginale applicata ai redditi personali IRPEF (dal 23% al 43%) in sede di dichiarazione dei redditi, ma è comunque meglio consultare il commercialista.

Perché scegliere Envestio

Premetto che non esiste una risposta valida per tutti gli investitori, però i punti di forza della piattaforma sono abbastanza condivisibili:

  • I rendimenti molto alti intorno al 19% annuo.
  • La Garanzia di riacquisto. Ben poche piattaforme la prevedono in tutte le circostanze.
  • La facilità di utilizzo della piattaforma.
  • La ricchezza di informazioni sui borrowers e sui progetti – la trasparenza è importante.
  • Il valore aggiunto dato dal poter contribuire all’innovazione e allo sviluppo economico.

Video Corso Gratuito - "Investi con Buon Senso"

Investire è un percorso di responsabilità e di buon senso.

Ho realizzato un video corso gratuito con oltre 72 minuti di contenuti incredibili che ti aiuteranno a capire i pericoli e le opportunità dei principali investimenti di cui hai sentito parlare fino ad oggi.

Acchiappa subito il Video Corso Gratis!

 

Quali sono i punti a sfavore

Nel corso della recensione abbiamo anche visto alcuni aspetti negativi di Envestio:

  • I rischi sono nettamente maggiori;
  • Oltre all’investimento manuale non esiste un Portfolio automatico per investire in maniera guidata;
  • Non esiste un Mercato secondario, molto utile per diversificare e uscire dagli investimenti;
  • In generale, le opportunità di diversificazione sono scarse, i progetti attivi sono pochi;
  • La Garanzia di riacquisto prevede una penale;
  • Il capitale viene bloccato fino alla fine dell’investimento invece che restituito con le rate;
  • Envestio è una piattaforma troppo giovane.

Opinioni di Affari Miei

La mia opinione riguardo al Social Lending è che va bene sperimentarlo ma solo nel contesto di un piano di crescita strutturato e di più ampio respiro; in altre parole, il mio consiglio è di investire nelle piattaforme di P2P soltanto marginalmente, con piccole somme al più sacrificabili, e di orientare la tua attività di investitore verso mezzi più solidi e meno rischiosi.

Nel mio corso-metodo per investire “100 Mila Euro sul Conto” insegno proprio quella che per me è l’ABC di una buona strategia, cioè come distribuire in modo intelligente i tuoi soldi e come scegliere gli investimenti più adatti.

Essendo Envestio una piattaforma potenzialmente molto rischiosa la sconsiglio a coloro che non sono troppo ferrati in fatto di investimenti. Di piattaforme di Social lending ce ne sono diverse, alcune a portata veramente di tutti, investitori già rodati e neofiti, forse per iniziare a cimentarsi con il P2P è meglio partire da quelle.

Altro discorso per chi, invece, intende utilizzare la piattaforma in modo consapevole e sa bene quali rischi può permettersi di correre; i rendimenti attestati sono notevoli quindi chi cerca ritorni importanti ha trovato il posto giusto.

Conclusioni

Siamo giunti al termine di questa recensione, spero ti sia stata utile e ti auguro di fare la scelta migliore per i tuoi soldi! Ti ricordo, nel caso non lo sapessi, che sul mio blog puoi trovare tantissimi contenuti collaterali al mondo della finanza personale oltre a una serie di guide studiate per orientare le tue scelte di investitore:

Buon proseguimento su Affari Miei!


Scopri che Investitore Sei

Ho creato un breve questionario con cui ti aiuto a capire che tipo di investitore sei. Al termine, ti guiderò verso i contenuti migliori selezionati in base alla tua situazione di partenza:


mm
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.
mm
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.

LASCIA UN COMMENTO


Ricevi gli aggiornamenti da Affari Miei