Beewise: Recensioni, Opinioni, Rendimenti, Costi e Consigli per Investire al meglio nel 2022

Beewise è una nuova applicazione che ti permette di investire impostando un obiettivo da raggiungere.

È indicata per far crescere i risparmi e poter gestire il proprio investimento facilmente da un’applicazione moderna e intuitiva.

In questo articolo analizzeremo la piattaforma e le sue caratteristiche, andremo a vedere i suoi costi, i vantaggi e gli svantaggi, e infine troverai anche le mie opinioni circa l’applicazione e se possa convenire oppure no utilizzarla.

Buona lettura!

Che cos’è Beewise: come funziona il servizio?

Beewise è un’applicazione che si presenta come la rivoluzione nel mondo degli investimenti.

Si propone di far crescere i tuoi risparmi, anche investendo in ambiti green a favore dell’ambiente, e di poterli gestire comodamente con l’applicazione in questione.

L’applicazione è gratuita e permette di investire partendo con piccole cifre: infatti è possibile partire da un minimo di 10 euro. 

Puoi impostare un obiettivo o un traguardo da raggiungere, e investire i risparmi poco per volta, ogni mese.

Il servizio è stato lanciato di recente da Azimut, noto gestore patrimoniale indipendente d’Europa e leader in Italia. Si tratta di una società fondata nel 1989, che può quindi contare su più di 30 anni di esperienza e che vanta una presenza globale, con 18 centri d’investimento e di distribuzione in tutto il mondo.

Azimut ha appunto scelto di lanciare, nel 2022, questa applicazione proprio al fine di rendere gli investimenti più facili e accessibili attraverso un nuovo approccio: visto che l’investimento è spesso associato a una cosa complicata, adatta soltanto a chi ha esperienza, con questa applicazione Azimut vuole sdoganare questa credenza e offrire a tutti la possibilità di investire e rendere accessibile a tutti il mondo degli investimenti.

Puoi scaricare l’applicazione dall’App Store oppure da Google Play Store, da dove scarichi solitamente tutte le altre app.

Azimut garantisce fondi selezionati, un’esperienza e anche un’affidabilità assoluta.

Siamo quindi davanti a una piattaforma semplice da utilizzare, utile per chi vuole cominciare a muovere i primi passi all’interno del mondo degli investimenti, partendo con piccole cifre.

Naturalmente se dovessi scegliere questa applicazione non aspettarti dei rendimenti alti, in quanto se si investe poco non si può ricevere tanto.

Come funziona l’investimento?

Vediamo come funziona nel dettaglio l’applicazione, e cosa fare per cominciare a investire le tue piccole cifre.

Prima di tutto è bene che tu sappia che al momento soltanto i residenti italiani che abbiano più di 18 anni possono investire con questa applicazione, anche se vi è l’intenzione di espandersi in più paesi.

Prima di tutto sappi che con questa applicazione potrai fare tutto comodamente da casa, utilizzando soltanto lo smartphone. 

Ti basterà creare un account, impostare il tuo traguardo, cominciare a investire e successivamente monitorare e tenere tutto sotto controllo.

Per creare l’account serviranno soltanto le tue informazioni personali, un documento d’identità da scansionare e un selfie di conferma.

L’applicazione inoltre permette di connettere la maggior parte delle banche italiane, ma per essere sicuro puoi consultare sul sito o sull’applicazione l’elenco di tutte le banche.

Nel momento in cui registrerai l’applicazione, non devi far altro che selezionare la tua banca, inserire le informazioni richieste e dare il consenso per accedere alle informazioni necessarie a collegare il tuo conto bancario all’applicazione. 

Il conto verrà poi connesso all’applicazione e potrai poi cominciare a finanziare i tuoi traguardi.

Imposta il tuo traguardo

Investire con Beewise è molto semplice, in quanto l’applicazione è davvero semplice e intuitiva. 

Potrai infatti investire i tuoi risparmi, farli crescere nel tempo e raggiungere un obiettivo che ti sei imposto.

Dopo aver creato il tuo account infatti non ti resta altro da fare se non di impostare il tuo traguardo, scegliendo tra diversi obiettivi, che possono essere quelli di organizzare un viaggio o una vacanza, di comprare un’automobile, o altri, e scegliere poi un periodo di tempo entro il quale dovrai raggiungere questo traguardo. 

Successivamente dovrai selezionare un portafoglio che ti permetterà di raggiungere questo traguardo.

Tramite l’applicazione, dopo aver scelto quanto investire, potrai impostare un reminder che ti permetterà di ricordarti ogni mese di investire e di aggiungere la tua quota mensile.

Per quanto riguarda i portafogli, potrai scegliere tra 5 portafogli tematici diversificati, ciascuno con tre diverse tipologie di portafoglio. 

Portati disinvestire e prelevare l’importo che desideri in ogni momento, e smettere di investire in qualsiasi momento, anche se è sconsigliato disinvestire troppo presto in quanto potrebbe non dare grandi risultati in termini di profitto.


Non sai come investire?

Scopri che investitore sei. Ti bastano 3 minuti per scoprire la strategia migliore per te.

>> INIZIA ORA! <<


I portafogli 

Vediamo nel dettagli in quali portafogli puoi investire.

Beewise mette a disposizione dei propri utenti 5 diversi portafogli tematici diversificati, ognuno dei quali è disponibile in tre versioni: conservativa, bilanciata e aggressiva.

I 5 portafogli nei quali investire sono:

  • Technology: l’obiettivo di investimento del fondo è realizzare una crescita del capitale nel medio-lungo termine attraverso la gestione attiva di un portafoglio diversificato di fondi Equity e fide income, caratterizzato da una forte esposizione a titoli azionari emessi da società che operano nel settore tecnologico e delle comunicazioni, e che offrono dei servizi informatici e digitali di nuove generazione. Per quanto riguarda l’esposizione azionaria media del portafoglio, essa è del 30% per la classe conservativa, del 60% per la classe bilanciata e del 90% per la classe aggressiva;
  • Breakthrough Healthcare: questo fondo vuole realizzare una crescita del capitale nel medio-lungo termine con la gestione attiva di un portafoglio diversificato di fondi, Equity e fixed income, con una forte esposizione a titoli azionari che sono emessi da società che operano nel settore medico e biotecnologico, avendo un focus sulle nuove frontiere mediche, quali il sequenziamento e l’editing genomico. L’esposizione azionaria media del portafoglio è di circa il 30% per la classe conservativa, del 60% per la classe bilanciata e del 90% per la classe aggressiva;
  • Environment: l’obiettivo di investimento di questo fondo è quello di realizzare una crescita del capitale nel medio-lungo termine con la gestione attiva di un portafoglio diversificato di fondi, Equity e fixed income, caratterizzato da una forte esposizione a titoli azionari che sono emessi da società che operano nel settore delle energie rinnovabili, nei trasporti elettrici, nell’economia circolare e nella decarbonizzazione. Il fondo si pone infatti come obiettivo quello di investire in società che puntano a risolvere i problemi ambientali tramite l’innovazione, la tecnologia e l’uso delle risorse naturali. L’esposizione azionaria media del portafoglio è di circa il 30% per la classe conservativa, del 60% per quella bilanciata e del 90% per la classe aggressiva;
  • Smart cities: questo fondo ha come obiettivo quello di realizzare una crescita del capitale nel medio-lungo termine, attraverso la gestione attiva di un portafoglio diversificato di fondi, equity e fixed income, caratterizzato da una forte esposizione a titoli azionari emessi da società che contribuiscono allo sviluppo di realtà urbane intelligenti e sostenibili, che sono in grado di gestire i servizi in maniera integrata per facilitare la vita delle persone grazie al digitale. L’esposizione azionaria media del portafoglio è del 30% per la classe conservativa, del 60% per quella bilanciata e del 90% per la classe aggressiva;
  • Future generations: l’obiettivo di investimento del fondo è quello di realizzare una crescita del capitale nel medio-lungo temine, con la gestione attiva di un portafoglio diversificato di fondi, equity e fixed income, con una forte esposizione a titoli azionari emessi dalle società meglio posizionate nel catturare le opportunità che emergono dallo sviluppo dei mercati emergenti e dalla crescita della nuove middle-class dei paesi emergenti. Questa infatti sarà la popolazione che contribuirà in larga parte all’incremento dei consumi globali nei prossimi decenni. L’esposizione azionaria media del portafoglio è del 30% per la classe conservativa, del 60% per la classe bilanciata e del 90% per la classe aggressiva.

WeForest

Quando fai un investimento, puoi decidere di donare l’1% della somma che stai versando a WeForest, per sostenere i loro progetti di riforestazione. WeForest è una ONG internazionale che si occupa della riforestazione delle regioni tropicali e del pianeta.

Per gestire le tue donazioni vai sul tuo profilo, nella sezione “Donazioni”, e da li potrai attivare, disattivare o ancora modificare la percentuale delle donazioni in relazione a ciascuno dei tuoi traguardi.

Beewise collabora con WeForest per l’impegno e per la serietà con cui si dedica ai progetti di riforestazione, e perchè contribuisce al raggiungimento degli obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite. 

I costi

Come per ogni tipo di investimento, anche in questo caso, nel momento in cui dobbiamo scegliere quale piattaforma utilizzare per investire, ci troviamo di fronte a diverse caratteristiche da dover considerare prima di decidere.

Sicuramente una delle cose da tenere in considerazione quando si sceglie a quale piattaforma affidarsi sono i costi.

I costi infatti sono quelli che vanno a impattare inevitabilmente sui rendimenti.

La gestione su Beewise ha dei costi che possiamo dire sono abbastanza contenuti.

Per attivare l’account non ci sono spese da sostenere, quindi né per iscriverti e nemmeno per disdire l’applicazione non dovrai pagare nessuna commissione.

Per quanto riguarda invece le spese di gestione annuali, ad essere sinceri non ho capito molto come funziona da una lettura attenta del sito e dei documenti.

Ti posto un esempio di ciò che dico, questo è il fondo AZ Allocation – Smart Cities Conservative che, dal prospetto promozionale, ha spese di gestione annue pari allo 0,88%.

In maniera molto trasparente (questa è una nota di merito, con altre SGR a volte è difficile accedervi facilmente!) ci sono tutti i prospetti informativi e la mia attenzione è caduta sul KIID che contiene tutte le informazioni che ci servono.

Dalla lettura del KIID ci sono commissioni assai più elevate, commissioni che, suppongo, sono quelle “base” che vengono sottoposte al cliente che non passa dall’app ma magari da una banca tradizionale.

In tutta onestà, non è molto chiara questa cosa perché le spese ricorrenti da KIID sono assai più alte (troppo per il mio giudizio) rispetto a quelle pubblicizzate nell’app. Al tempo stesso vi è anche una commissione di sottoscrizione dell’1% che mi sembra comunque assai elevata.

In definitiva, al momento posso dire che se le commissioni fossero quelle pubblicizzate sul sito sarebbero accettabili, se non altro perché parliamo di una modalità di investimento con piccole cifre che non può dare alla società la possibilità di abbassarle troppo.

Se, invece, fossero quelle dei documenti informativi mi paiono abbastanza elevate.


Non sai come investire?

Scopri che investitore sei. Ti bastano 3 minuti per scoprire la strategia migliore per te.

>> INIZIA ORA! <<


I rendimenti 

I rendimenti dipenderanno molto dal tipo di investimento che sceglierai, in quanto se dovessi scegliere un fondo aggressivo, sicuramente i rendimenti potranno essere maggiori in quanto il rischio è superiore, mentre invece se dovessi optare per un fondo bilanciato il rendimento sarà probabilmente minore.

Prima di scegliere in quale portafoglio e soprattutto in quale versione investire, Beewise ti guiderà, in quanto nel momento in cui ti registri all’applicazione dovrai rispondere ad alcune semplici domande sulla tua situazione finanziaria, sulle tue conoscenze e sulla tua esperienza circa gli investimenti. Sulla base delle risposte poi verrà valutato il profilo di investimento maggiormente adatto a te. 

Beewise è sicura?

Abbiamo accennato all’inizio dell’articolo che l’applicazione è stata lanciata da Azimut, noto gestore patrimoniale leader in Italia nel settore, il cui modello di business è unico, in quanto si basa su una piena integrazione tra gestione del portafoglio e distribuzione. 

Beewise inoltre è sotto il controllo di Banca d’Italia e Consob, mentre la società di gestione che la promuove, ovvero Azimut Investments S.A. è regolamentata dalla CSSF.

Opinioni su Beewise: Quando Conviene e Quando No

Ora che abbiamo terminato l’analisi di questa nuova piattaforma messa a disposizione di tutti gli investitori, possiamo fare un ragionamento insieme cercando di cogliere i punti di forza di essa, e capire se convenga investire utilizzandola oppure no.

Pro

Beewise è un’applicazione semplice e intuitiva, che permette davvero a tutti di investire, dal momento che bastano appena 10 euro per cominciare l’investimento. 

In questo modo chiunque può affacciarsi al mondo dei mercati finanziari e degli investimenti, senza dover necessariamente possedere un patrimonio importante o un’esperienza di investimento elevata. Si tratta di un passo avanti sul piano tecnologico importante per una realtà come Azimut, Beewise assomiglia un pochino all’applicazione Gimme5, che ho recensito qui.

L’applicazione è interessante in quanto permette a chi la utilizza di impostare un obiettivo di risparmio e di perseguirlo, investendo inoltre in fondi che perseguono degli obiettivi sostenibili.

Per raggiungere l’obiettivo che ci si è posti si può accantonare ogni mese una determinata cifra, oppure ogni volta che lo ritieni opportuno.

Se non sai nulla di investimenti, hai una capacità di risparmio molto bassa e non hai voglia di impegnarti minimamente per capire qualcosa in più questa soluzione può essere un valido compromesso tra l’investimento in autonomia e una qualsiasi forma di consulenza che, con capitali bassi, sarebbe inaccessibile o poco conveniente da un punto di vista dei costi. Se non ti è chiaro questo passaggio, approfondisci con il mio articolo dedicato alla consulenza.

In questo devi confrontare Beewise con la già citata Gimme5 o con Moneyfarm.

Contro

Mi piacciono poco queste app all inclusive perché sono, a mio parere, la “pacchettizzazione” dell’investimento tradizionalmente proposto dalle banche.

Dal momento che per patrimoni bassi è antieconomico per loro ricorrere alla distribuzione mediante consulenti di filiale, creano questi servizi dove l’interfaccia carina ed efficace “sostituisce” il consulente e permette loro di vendere i propri prodotti.

Una soluzione ottima per la banca o la SGR di turno, sostanzialmente identica per il cliente che invece di parlare con un riferimento “in carne ed ossa” usa un’app.

L’investimento in questo caso viene fatto in fondi comuni di investimento, che presentano delle loro criticità. Per approfondire puoi leggere questa guida.

Sarò brutale ma io considero servizi come questo una specie di “modo per iniziare” per chi ha pochi soldi e/o poca conoscenza generale e non se la sente di passare al fai da te e non può o non vuole rivolgersi ad una forma più strutturata di consulenza.

Il risultato finale non è diverso, per questa tipologia di cliente, da quello dell’investimento tradizionale mediante la banca: deleghi un soggetto terzo nella gestione dei soldi senza alcun potere decisionale di base se non nella scelta iniziale. I fondi sottostanti sono gestiti in maniera attiva, quindi assai meno “controllabili” rispetto ad un semplice ETF.

Se ti rispecchi nelle riflessioni di questo paragrafo, Beewise non fa per te.

Conclusioni 

Concludo la mia trattazione dicendoti che se vuoi cominciare a investire per gioco con delle piccole cifre, allora questa applicazione potrebbe fare al caso tuo, trattandosi anche di un’app sicura in quanto lanciata da Azimut.

Se quello che stai cercando è però una forma di investimento di lungo periodo, strutturata e controllabile e, soprattutto, disponi di un capitale o una capacità di risparmio superiori a poche centinaia o poche migliaia di euro, non credo che questa possa essere la soluzione più adatta a te perché hai la possibilità di avere di meglio.

Se ti senti all’inizio del tuo percorso nel campo della finanza personale e degli investimenti ti invito a continuare la lettura di Affari Miei partendo da queste guide che potranno servirti per cominciare a muovere i primi passi, affrontando con consapevolezza e conoscenza il tutto:

Buon proseguimento di lettura, a presto!


Scopri che Investitore Sei

Ho creato un breve questionario con cui ti aiuto a capire che tipo di investitore sei. Al termine, ti guiderò verso i contenuti migliori selezionati in base alla tua situazione di partenza:

>> Inizia Subito <<


Imprenditore e Investitore - Co-fondatore di Affari Miei Società di Consulenza Finanziaria Indipendente
Ha iniziato il suo percorso nel 2014 scrivendo i primi articoli su Affari Miei. Dopo la laurea in Giurisprudenza, ha approfondito la sua storica passione per l'economia e la finanza conseguendo un Master Executive in Consulenza Finanziaria Indipendente.

0 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *