200Crowd: la Recensione e le Opinioni di Affari Miei sulla Piattaforma di Equity Crowdfunding

Stai cercando nuove strade per investire e vuoi maggiori informazioni su 200Crowd? Sempre più persone valutano i portali di equity crowdfunding, grazie a cui anche gli investitori retail possono finanziare PMI e startup innovative in cambio della partecipazione al capitale sociale delle imprese. In Italia il fenomeno sta prendendo largo tra i risparmiatori che mirano a guadagni più alti rispetto ai tradizionali strumenti di investimento.

Nel nostro Paese ci sono una trentina di portali di Equity Crowdfunding abilitati da Consob; su Affari Miei ho recensito i migliori per aiutarti a muovere i primi passi, la piattaforma di cui ti parlo in questo articolo è proprio 200Crowd, una delle prime in classifica. Di seguito analizzerò le sue caratteristiche e ti spiegherò come funziona, inoltre ti darò alcuni avvertimenti per quanto riguarda gli investimenti di tipo equity based perché sono ad alto rischio!

Continua a leggere per saperne di più! Se poi vorrai confrontare 200Crowd con altri siti concorrenti o approfondire l’argomento più ampio del crowdfunding troverai tutto quello che cerchi nella sezione dedicata a questo tipo di investimenti, sempre qui sul mio blog.

Cos’è 200Crowd

200Crowd è una piattaforma online equity based che appartiene a Two Hundred (The Ing Project Srl), una società fintech italiana gestore di portali per la raccolta di capitali, registrata nel 2014 e con sede a Brescia. È esperta in finanza, information technology e digital marketing. Le campagne lanciate su 200Crowd vengono selezionate attraverso un processo attento e trasparente.

L’investimento avviene completamente online ed è accessibile a chiunque risieda nell’Unione Europea, titolare di un conto corrente in una banca europea ma in possesso di un codice fiscale italiano.

L’iscrizione ovviamente è gratuita e le attività collegate all’investimento in genere non prevedono alcun costo di commissione. Ciò è possibile perché Two Hundred guadagna trattenendo una percentuale sull’importo totale raccolto da ciascuna campagna conclusa con successo.

Caratteristiche della piattaforma

La prima differenza di 200Crowd rispetto ad altre piattaforme tipo Mamacrowd o Crowdfundme, è che prevede un investimento minimo fisso di 500 € anziché permettere ad ogni campagna di stabilire il suo.

Il funzionamento della piattaforma è molto semplice, gli investitori partecipano a una o più campagne di raccolta attive sul sito, potendo scegliere l’importo massimo da investire. Ogni campagna ha una durata stabilita, se al termine avrà raggiunto l’obiettivo minimo di raccolta prefissato potrà dirsi una campagna di successo.

Se una campagna raggiunge l’obiettivo minimo prima della sua conclusione va in overfunding cioè continua a raccogliere capitali puntando all’obiettivo massimo deciso in partenza. Diversamente, se entro la data di conclusione la campagna non ha raccolto sufficienti fondi le somme di partecipazione saranno rese agli investitori.

Video Corso Gratuito per Investire

I tuoi risparmi sono in pericolo, impara ad investirli senza farti fregare.

Acchiappa questo un bonus di benvenuto che ti aiuterà a salvare il tuo denaro!

 

Cosa guadagni a finanziare una startup?

Anzitutto, finanziando una startup o una PMI compri una quota societaria corrispondente all’importo investito. Se è previsto dalla campagna, puoi anche ottenere una ricompensa speciale che potrebbe consistere nel prodotto o servizio finanziato.

Ma il reale ritorno per l’investitore si  misura sul medio-lungo periodo: in seguito alla conclusione positiva di una campagna potrai seguire la crescita della società e se il business avrà successo il valore della quota da te posseduta aumenterà proporzionalmente.

I modi in cui l’investitore può far fruttare il proprio investimento consistono nella vendita della quota posseduta ad un altro investitore per un valore maggiore o la vendita nel caso in cui la startup sia acquistata da un’altra società.

Si potrà ricavare un profitto anche continuando a mantenerla e incassando i dividendi distribuiti dalla società; tuttavia nel solo caso delle startup innovative (le PMI sono escluse) la distribuzione degli utili non può avvenire prima dei 5 anni previsti per legge. Esistono inoltre agevolazioni fiscali per chi investe in startup e PMI innovative.

Investire nella promessa che un nuovo business cresca e diventi competitivo non è affatto un’idea sbagliata perché significa credere in quella parte di economia che genera valore e ricchezza futura.

Guadagnare tanto è possibile ma non è automatico: non ci sono rendimenti certi, il guadagno deriverà esclusivamente dall’eventuale aumento di valore della società. Non dimenticare che oltre ai profitti si condivide anche il rischio d’impresa per cui, se la società non dovesse avere successo, potresti perdere il capitale investito.

Diventa subito Investitore

Se vuoi iniziare a investire su 200Crowd devi seguire questi semplici passaggi:

  1. Registrati sul portale come Investitore, basta l’email e una password, puoi usare anche il tuo profilo Facebook, Linkedin o Google;
  2. Scegli la campagna su cui vuoi investire. Hai a disposizione un vasto numero di progetti selezionati dal team di 200Crowd;
  3. Scegli la cifra corrispondente alla percentuale di quote di cui vuoi entrare in possesso;
  4. Prosegui fornendo al portale altri dati e informazioni, compila il questionario per l’investimento consapevole e investi.

Una volta confermato riceverai una email contenente il riepilogo dell’offerta sottoscritta e dovrai completare l’investimento eseguendo il pagamento con bonifico tramite home banking o in filiale.

Ecco come appare la schermata di registrazione.

Cos’è il questionario di appropriatezza?

Nel corso dell’iscrizione ti verrà richiesto di compilare il “questionario di appropriatezza”. Si tratta di una procedura di verifica imposta dal regolamento Consob che serve a valutare se le conoscenze possedute dall’investitore sono adeguate allo strumento finanziario che sta acquistando.

L’esito del questionario viene poi comunicato all’investitore, in caso di esito negativo questi può decidere di annullare l’acquisto oppure di confermarlo a suo rischio e pericolo. La piattaforma offre anche un servizio di consulenza in videochiamata per gli investitori, privo di costi, da usare in caso di dubbi sull’investimento o sul funzionamento del sito stesso.

Prima di scegliere leggi attentamente l’Investor Kit

L’Investor Kit contiene tutti i documenti dettagliati che servono per scegliere consapevolmente una campagna.

Si scarica dal sito dopo la registrazione, ogni progetto ha il suo, questo perché tutte le startup e PMI sono obbligate a fornire i documenti necessari per una corretta valutazione pre-investimento. Inoltre, il blog di 200Crowd è ricco di contenuti di approfondimento che possono aiutare l’utente a orientarsi sulla piattaforma e nel mondo delle startup.

Ma quanto è rischioso l’investimento?

Gli investimenti in società neo formate vanno considerati ad alto rischio perché le probabilità che un business non consolidato possa fallire sono maggiori. La perdita del capitale investito è quindi probabile.

Oltre a questo, siccome gli strumenti finanziari acquistati non sono negoziati in mercati organizzati può diventare difficile liquidarli in tempi brevi e al valore effettivo. Resta la possibilità di effettuare la compravendita fra privati, nel rispetto delle norme stabilite per i singoli casi e sostenendo i relativi costi.

Video Corso Gratuito per Investire

I tuoi risparmi sono in pericolo, impara ad investirli senza farti fregare.

Acchiappa questo un bonus di benvenuto che ti aiuterà a salvare il tuo denaro!

 

Vantaggi fiscali

Gli sgravi fiscali applicati agli investimenti di equity crowdfunding riguardano esclusivamente le startup e le PMI innovative, non quelle tradizionali. A seguito dell’approvazione della nuova Legge di Stabilità 2019 la normativa italiana prevede che le persone fisiche possano detrarre nella loro dichiarazione dei redditi un importo pari al 40% di quanto investito nel capitale sociale.

Il limite massimo dell’investimento su cui determinare la detrazione, è di 1.000.000 € annui per un periodo minimo di mantenimento di 3 anni. Anche le persone giuridiche godono di una deduzione dal reddito ai fini IRES del 40%. Per apprendere tutte le condizioni previste dalla normativa è buona cosa leggere direttamente il testo originale.

Diritto di Recesso

Il regolamento Consob assicura all’investitore l’esercizio del diritto di recesso in queste circostanze:

  • entro 7 giorni dal momento in cui si viene a conoscenza di novità o errori nelle informazioni esposte sul portale che compromettono il mantenimento dell’investimento, bisogna darne comunicazione scritta alla piattaforma;
  • entro 7 giorni dall’ordine di adesione causa ripensamento, sempre tramite comunicazione scritta.

Il recesso non è sottoposto a penale, però si perdono gli sgravi fiscali, in tutti i casi gli importi già versati saranno restituiti.

Opinioni di Affari Miei

Abbiamo visto che in linea teorica chiunque può investire attraverso 200Crowd: il procedimento è molto facile, apporta dei benefici, come gli sgravi fiscali, e non prevede costi di intermediazione.

La piattaforma ti dà la possibilità di investire in società che operano in settori innovativi con la promessa di impattare sull’economia e generare ricchezza. L’Italia è stato il primo paese europeo a dotarsi di una regolamentazione specifica perciò come investitore sei anche tutelato.

Nella pratica le cose non sono così lisce. Gli investimenti ad alto rischio non possono essere sottovalutati, l’equity crowdfunding non promette guadagni facili e immediati, ma anzi, richiede attesa e una buona dose di fiuto.

Ma siccome nessuno possiede doti di preveggenza chi sceglie di investire in startup deve avere una disponibilità economica adeguata che gli permette di sostenere la perdita del capitale – ricorda che con meno di 500 euro non puoi investire su 200Crowd!

Il consiglio utile che ti do è di attingere solo ad una piccola percentuale dei tuoi risparmi e cercare di diversificare il resto del tuo portafoglio su più strumenti finanziari. Se vuoi aggiungere un po’ di adrenalina ai tuoi investimenti l’equity crowdfunding è certamente una buona soluzione, l’importante è investire con consapevolezza e adottando una strategia sensata.

A tal proposito, ti invito a seguire il mio corso-metodo per investire “100 Mila Euro sul Conto” dove insegno proprio a capire come distribuire i soldi in maniera strategica scegliendo gli strumenti di investimento più adatti. Una buona strategia sta a monte rispetto alla scelta dello strumento finanziario.

Conclusioni

Arriviamo alla fine della recensione sulla piattaforma 200Crowd; abbiamo visto insieme come funziona e quanto è semplice diventare investitori; ora conosci i rischi che comporta l’equity crowdfunding, ma se le opportunità di questo mercato ti allettano allora non ti resta che lanciarti!

Se scegliere questa piattaforma o un’altra alla fine incide relativamente, conta di più la scelta del progetto giusto. Ad ogni modo piattaforme come Mamacrowd, Crowdfundme o Walliance presentano numeri migliori perciò sono degne alternative.

In ultimo, ti offro degli approfondimenti interessanti: si tratta di una serie di guide che ho scritto per aiutare il lettore a comprendere qual è il suo reale profilo di investitore, potrebbero aiutarti:

Buon proseguimento su Affari Miei!


Scopri che Investitore Sei

Ho creato un breve questionario con cui ti aiuto a capire che tipo di investitore sei. Al termine, ti guiderò verso i contenuti migliori selezionati in base alla tua situazione di partenza:


mm
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.
mm
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.

LASCIA UN COMMENTO


Ricevi gli aggiornamenti da Affari Miei