iShares EURO STOXX UCITS ETF: Guida Completa

Stai cercando delle informazioni sull’ETF iShares EURO STOXX, identificato con l’ISIN DE000A0D8Q07 e con ticker EXSI?

Se stai pensando di investire in questo fondo, e di inserirlo nel tuo portafoglio, allora sei nel posto giusto.

Gli ETF sono dei fondi a gestione passiva che ti permettono di investire ottenendo una buona diversificazione, e se vuoi capire al meglio come approcciarti a questo investimento non ti resta che continuare nella lettura.

Oggi vedremo insieme le caratteristiche del fondo, i suoi costi, i vantaggi e gli svantaggi, e al termine dell’analisi troverai anche le mie opinioni a riguardo.

Buona lettura!

Due parole sull’ETF

L’ETF iShares EURO STOXX è stato lanciato nel mese di maggio 2005, ovvero siamo davanti a un fondo maturo.

La valuta dell’ETF è l’euro; inoltre il fondo in questione non presenta copertura valutaria.

Questo fondo segue il metodo di replica fisica.

Il fondo ha una dimensione grande, pari a 2.239 milioni di euro.

Il fondo è domiciliato in Germania, e l’emittente di questo ETF è iShares.

iShares è una raccolta di fondi che sono negoziati in Borsa e gestiti da BlackRock. La maggior parte di questi fondi replicano un’obbligazione o un indice del mercato azionario, anche se alcuni di loro sono gestiti in maniera attiva.

Composizione dell’ETF

Adesso invece possiamo andare avanti e analizzare la composizione del fondo.

Partiamo dalla composizione geografica, per vedere nel dettaglio quali sono le aziende presenti nell’ETF e di nazionalità sono.

La prima nazione presente è la Francia, che si piazza al primo posto con un 34,10%, seguita dalla Germania con un 23,89% e dai Paesi Bassi con un 12,25% al terzo posto.

Seguono, nell’ordine:

  • Spagna: 7,67%;
  • Italia: 7,55%;
  • Finlandia: 3,36%;
  • USA: 3,13%;
  • Belgio: 3,06%;
  • Irlanda: 2,11;
  • Austria: 0,79%;
  • Altro: 2.09%.

Passiamo adesso all’allocazione settoriale, ovvero vediamo in che settore operano le società che fanno parte di questo fondo.

Ti elenco nel dettaglio tutti i settori con relative percentuali:

  • Settore finanziario: 15,54%;
  • Settore industriale: 15,47%;
  • Settore dei beni di consumo discrezionali: 13,89%;
  • Settore IT: 12,31%;
  • Settore dei materiali: 10,02%;
  • Settore salute: 7,46%;
  • Settore dei generi di largo consumo: 6,88%;
  • Servizi di pubblica utilità: 6,24%;
  • Settore energetico: 4,97%;
  • Settore della comunicazione: 4,87%;
  • Settore degli immobili: 1,64%;
  • Altro: 0,72%.

Per completezza ti riporto anche quali sono le prime 10 società presenti in portafoglio:

  • ASML Holding: 4,45%;
  • LVMH: 3,21%;
  • Linde PLC: 3,13%;
  • Totalenergies: 2,96%;
  • Sanofi SA: 2,33%;
  • SAP: 2,07%;
  • Siemens: 1,88%;
  • Allianz: 1,63%;
  • Loreal: 1,62%;
  • Lair liquide société anonyme pour: 1,58%.

Andamento e rendimenti  

L’indice EURO STOXX® replica i titoli azionari dei paesi dell’eurozona compresi nell’indice STOXX® Europe 600. L’indice STOXX® Europe 600 replica i titoli azionari a grande, media e bassa capitalizzazione dei paesi europei sviluppati.

Dal grafico qui sopra possiamo vedere in tempo reale l’andamento dell’ETF.


Non sai come investire?

Scopri che investitore sei. Ti bastano 3 minuti per scoprire la strategia migliore per te.

>> INIZIA ORA! <<


Costi e politica dei dividendi

I costi di gestione annui per questo fondo sono pari allo 0,20% annuo, mentre la politica che riguarda i dividendi è a distribuzione.

Le cedole infatti vengono distribuite agli investitori con cadenza almeno annuale, ovvero almeno una volta all’anno devono essere distribuite. Si tratta di un fondo adatto anche a chi cerca una rendita periodica.

Come acquistare

L’ETF iShares EURO STOXX è quotato su Borsa Italiana, alla borsa di Milano, e quindi è possibile acquistare il fondo proprio lì.

Oltre a questa però, ci sono anche molti altri emittenti.

Trovi l’ETF su gettex, sul SIX Swiss Exchange, sulla XETRA di Francoforte e sullo Stuttgart Stock Exchange.

Se desideri investire e inserire proprio questo ETF nel tuo portafoglio, non ti resta altro da fare se non aprire un conto titoli.

Per scegliere poi la piattaforma migliore per operare, puoi schiarirti le idee qui, dove trovi le migliori offerte.

iShares EURO STOXX UCTIS ETF: Opinioni

Siamo arrivati alla fine della nostra analisi, che spero possa esserti servita per avere a disposizione tutte le informazioni principali su questo fondo.

Abbiamo infatti visto tutte le sue caratteristiche, quali sono le società più importanti che occupano le prime 10 posizioni nel fondo, di che settori sono e anche da quale nazione provengono.

Successivamente abbiamo anche analizzato i suoi costi e la politica sui dividendi.

Penso infatti che tu possegga al momento molte informazioni, e che se stai pensando di investire e di inserire questo ETF nel tuo portafoglio possa farlo adesso con molte informazioni in più.

Naturalmente io non conosco nel dettaglio la tua situazione finanziaria, quindi non posso dirti al momento se questo fondo fa per te oppure no, e quindi se soddisfa le tue esigenze di investimento.

Posso fornirti però le mie opinioni generali sul prodotto e sul mondo degli ETF.

Personalmente ritengo gli ETF un ottimo strumento di investimento, dal momento che possiede una grande trasparenza, offre all’investitore un’ottima diversificazione e inoltre è in grado di abbattere i costi di gestione.

Il fondo ha un profilo di rischio pari a 6, infatti se leggi attentamente il KIID potrai accorgerti di questo.

Si tratta di un rischio alto, dal momento che il livello di classificazione del rischio va da 1 a 7.

Questo ETF è quindi adatto a un investitore consapevole, in grado di rischiare di più per ottenere rendimenti maggiori e, soprattutto, in grado di poter sopportare eventuali perdite.

Se vuoi approfondire l’argomento sugli ETF ti suggerisco di leggere questo report gratuito che abbiamo preparato per te.

Inoltre, se invece vuoi cominciare un percorso di investimento consapevole e quindi ti interessa investire in maniera sera, allora puoi dare uno sguardo a queste guide:

Buoni investimenti!


Scopri che Investitore Sei

Ho creato un breve questionario con cui ti aiuto a capire che tipo di investitore sei. Al termine, ti guiderò verso i contenuti migliori selezionati in base alla tua situazione di partenza:

>> Inizia Subito <<


Imprenditore e Investitore - Co-fondatore di Affari Miei Società di Consulenza Finanziaria Indipendente
Ha iniziato il suo percorso nel 2014 scrivendo i primi articoli su Affari Miei. Dopo la laurea in Giurisprudenza, ha approfondito la sua storica passione per l'economia e la finanza conseguendo un Master Executive in Consulenza Finanziaria Indipendente.
Categorie: ETF

0 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *