Investimenti Rischiosi ma Redditizi: Quali Soluzioni per Guadagnare Tanto?

In genere propongo ai miei lettori investimenti con profili di rischio ridotti, un percorso di accrescimento del capitale al riparo da qualunque tipo di rischio e che basa la sua strategia sull’interesse composto e sulla sicurezza della crescita.

C’è qualcuno però che, vuoi per indole vuoi perché invogliato dalle molte promozioni e pubblicità online, vorrebbe rischiare qualcosa in più, alla ricerca di profitti più interessanti.

È una strategia che può dare i suoi frutti, anche se necessita, se possibile, di una preparazione addirittura più dettagliata.

Di seguito trovi i miei consigli per gli investimenti rischiosi ma redditizi, separando quelli che possono essere davvero un aiuto al nostro piano di crescita capitale da quelli che sono un costosissimo specchietto per le allodole.

Che vuol dire rischiare di più

Prima di passare agli strumenti di investimento veri e propri, è bene fare una piccola e significativa introduzione. Che vuol dire rischiare di più? Quali sono le differenze con un investimento che invece presenta livelli di rischio più bassi? Vuol dire entrare sul mercato come se si trattasse di un casinò? No.

Anche nel caso in cui tu sia alla ricerca di un brivido autentico sul mercato, sappi che investire con il rischio ha le sue regole per trasformare un’avventura in un successo.

Personalmente, ritengo che le possibilità di arricchirsi con gli investimenti siano minime: nel video che segue, ti esprimo il mio parere dettagliato rispetto alle bufale raccontate sul web secondo cui si potrebbero guadagnare tanti soldi con il trading o con qualche altra diavoleria.

Che intendiamo, quindi, quando parliamo di investimenti rischiosi? Parliamo di investimenti che, al contrario di quelli ritenuti sicuri, possono più facilmente crescere in maniera esponenziale.

La conformazione tipica di questo tipo di investimenti è quella di un titolo che può perdere o guadagnare molto, spesso entro orizzonti temporali particolarmente ristretti.

Chi sceglie o dovrebbe comunque scegliere questo tipo di titoli? Chi vuole cercare di guadagnare tanto potendosi permettere, al tempo stesso, di perdere parti anche sostanziose del capitale.

Quello che penso io te l’ho già espresso, vorrei portare un altro ragionamento a supporto delle mie idee.

Se cerchi investimenti redditizi e rischiosi perché pensi, avendo pochi soldi, di poter velocemente incrementare il tuo patrimonio ti stai per andare a schiantare con le tue mani.

E, aggiungo, così da non voler bacchettare soltanto chi possiede pochi risparmi ed ha una cultura finanziaria scarsa:

Se hai già un capitale importante e pensi di moltiplicarlo in poco tempo piazzando il colpo grosso come se fossi al casinò stai sbagliando in maniera ancora più grave.

Approcciarsi a settori più rischiosi ha senso, a mio parere, quando si è già completato il percorso di cui parlo in questo articolo e, con le giuste basi solide, si accetta il rischio di bruciare una parte piccola e marginale del proprio patrimonio.

Chi non deve investire in titoli “rischiosi”?

Specularmente possiamo tracciare l’identikit di chi non dovrebbe investire in questo tipo di strumenti.

Spero che questo concetto ti sia già chiaro, io per sicurezza lo ripeto.

Se il capitale che vuoi investire non è capitale che ti puoi permettere di perdere, vira verso altri tipi di strumenti, seguendo una delle mie guide sull’investimento sicuro e sui progetti di medio e lungo termine per accrescere il capitale.

Sì, le sirene del guadagno rapido possono attirare anche il proverbiale “buon padre di famiglia”. Se non sei però uno di quelli che possono permettersi di perdere capitale come se nulla fosse, meglio lasciar perdere e orientarsi verso altri strumenti.

Adesso vediamo insieme qualche soluzione interessante.

La prima opzione: Social Trading con eToro

Ho già parlato moltissime volte di eToro su Affari Miei e l’ho fatto per un motivo ben preciso: è una piattaforma dalle commissioni basse, che permette l’accesso a tantissimi titoli e che al tempo stesso incorpora un sistema molto interessante per basarsi sugli investimenti di chi ottiene profitti in doppia cifra sulla piattaforma.

Il social trading è una delle opportunità più interessanti per chi vuole rischiare qualcosa e portarsi a casa dei rendimenti molto elevati. Continua a leggere per saperne di più.

Che cos’è eToro?

eToro è una piattaforma per il social trading che, come un social network, mette in contatto tra di loro investitori professionisti e non.

Mentre altre piattaforme di trading ti lasciano sostanzialmente in solitudine, su eToro puoi leggere i post degli altri investitori e, soprattutto, puoi individuare i top della piattaforma (detti popular investor) e basarti sulle loro strategie.

Una delle strategie migliori però, soprattutto se non sei una spada sui mercati e stai magari muovendo i primi passi, è quella di scegliere una strategia di investimento in social e copy trading, di cui ti parlerò tra pochissimo.

Che cos’è il social trading?

Uno dei lati positivi più interessanti di eToro è, come anticipato, il social trading: all’interno della piattaforma è implementato un sistema di messaggistica che consente, previa autorizzazione dell’investitore, di analizzare i suoi investimenti e calcolare i suoi rendimenti.

Da qui al copy trading il passo è estremamente breve: puoi scegliere infatti di replicare in proporzione con il tuo capitale gli investimenti di chi sta avendo i rendimenti migliori sulla piattaforma.

Il risultato è accodarsi alla scia di chi sta ottenendo molto sui mercati, senza pagare commissioni (come succederebbe nel caso di fondi) e senza soprattutto saperne nulla di mercati e di finanza.

Dovrai scegliere tra gli investitori che più si avvicinano al tuo profilo di trading, ovvero tra quelli che rischiano più o meno quello che saresti disposto a rischiare tu: fino a quando lo vorrai, le sorti del tuo capitale seguiranno quelle dell’investitore che hai scelto.

Conviene investire con il social trading?

È sicuramente una delle opportunità più interessanti che hai a disposizione se vuoi rischiare qualcosa in più sui mercati cercando di portare a casa dei guadagni più interessanti.

Puoi accedere a questa opportunità investendo appena 200 dollari, quindi con un costo contenuto rispetto alle potenzialità. Ti basta iscriverti gratuitamente da qui per accedere subito all’incredibile opportunità di copiare dai migliori investitori.

Il sistema è win win: i top trader scelti da eToro raggiungono obiettivi, tu li segui.

Seconda Opzione: il Biotech ha un futuro grandioso

Un settore che negli ultimi anni sta attirando l’attenzione di tantissimi investitori in tutto il mondo è rappresentato dalle biotecnologie. Tante malattie che oggi sono incurabili un domani potrebbero non esserlo più grazie ai grandiosi progetti della scienza.

Le più grandi aziende a livello mondiale sono al lavoro da anni per costruire soluzioni a problemi di enorme impatto sulla nostra vita e stanno concentrando investimenti molto più significativi. I più grandi esperti di finanza credono fermamente nel futuro di questo settore e ci scommettono puntando grandi quantità di denaro che alimenta il lavoro delle aziende più del settore.

Il valore delle big companies che fanno ricerca cresce giorno dopo giorno unitamente all’aspettativa di ottenere quanto prima enormi guadagni: credere nel Biotech vuol dire credere nel futuro.

Per quello che riguarda te che sei un piccolo investitore alla ricerca di un investimento rischioso ma redditizio, sei di fronte ad un settore per certi versi dal futuro radioso e assicurato: se cerchi un investimento che abbia grossi margini di guadagno futuro a cui destinare una parte non particolarmente rilevante del tuo capitale, sei sulla strada giusta.

Su eToro (la piattaforma di cui ti ho parlato prima) ho individuato un fondo denominato CRISPR – Tech che l’anno scorso ha guadagnato il 47%.

Quanto rischi? Su eToro il grado di rischio varia da 1 a 10: il rischio di questo fondo è di livello 6 su 10. CRISPR – Tech investe in aziende specializzate nel Genome Engineering, un segmento delle biotecnologie che vanta moltissimi ambiti di applicazione.

>> Investi nel Biotech con eToro <<

eToro gestisce il fondo in autonomia: la piattaforma ti consente, come detto prima, di copiare le strategie dei migliori trader della piattaforma in maniera automatica.

All’interno del fondo figurano aziende farmaceutiche di rilevanza mondiale come Merck, Agilent Technologies, Celletics SA ed Editas Medicine INC.

Se sei disposto quindi a prenderti qualche rischio in più, questa potrebbe essere una soluzione adatta a te. Per accedere è necessario:

Sia chiaro: non ti sto dicendo che investendo nel Biotech diventerai ricco ma che è un settore in espansione e che se vuoi scommettere sulla crescita di un comparto specifico potrebbe essere quello giusto.

A te la scelta!

Conclusioni

In questa breve guida ho voluto darti sia consigli di mindset che operativi.

Abbiamo visto alcune tipologie di investimenti rischiosi ma potenzialmente redditizi.

Sottolineo potenzialmente perché nessun investimento ti garantirà la ricchezza di default ma dovrai essere bravo tu a destreggiarti per gestire al meglio il rischio.

Il mio consiglio è quello di investire solo quello che puoi permetterti di perdere: se hai difficoltà ad arrivare a fine mese o pensi che i tuoi risparmi possano servirti, mi raccomando, fai finta di non aver letto questo articolo. Anzi, se pensi queste cose, probabilmente la lettura di questi percorsi che ho pensato per te può soltanto farti bene:

Io ti ho avvisato ed ho scritto abbastanza per combattere disinformazione e false credenze, adesso tocca a te.

In bocca al lupo!

mm
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.
mm
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.

LASCIA UN COMMENTO


Ricevi gli aggiornamenti da Affari Miei