“Il Cigno Nero”: Recensione del Libro di Taleb

Stai cercando la recensione del libro “Il cigno nero” di Taleb? Si tratta di un libro che ho letto anche io e sono qui per aiutarti a capire se si tratta di un testo che non può mancare nella tua libreria.

In realtà, il titolo completo di questo testo è: “Il cigno nero. Come l’improbabile governa la nostra vita“.

Ma conviene comprarlo? Continua a leggere perchè nelle prossime righe troverai le opinioni e le recensioni di questo testo.

“Il cigni nero”: trama e riassunto

Iniziamo subito esaminando cosa troverai tra le pagine di questo libro. In questo saggio, l’autore, Nassim Nicholas Taleb cerca di spiegare come limitare gli effetti negativi degli eventi detti “cigni neri“, cercando invece di sfruttare il positivo che possiamo trarne, senza per forza cercare di prevedere tali eventi per evitarli.

Questo sforzo andrebbe fatto anche da Banche e Imprese commerciali, che sono spesso soggette a scossoni pericolosi, ovvero i Cigni neri: l’obiettivo di tale sforzo è quello di cambiare prospettiva, in modo da trasformare il “nero” in bianco”.

Il messaggio è quello di farci notare che siamo ciechi alla casualità, specialmente per quanto riguarda le grandi deviazioni degli avvenimenti. Sebbene tutti abbiamo la certezza che il futuro sia prevedibile, in realtà così non è: i rischi non controllabili al 100%.

E’ vero che i cigni neri sono rari (vengono citati ad esempio l’11 settembre, il crollo della Borsa di Wall Street o il successo di Google), ma essi sono alla base di grandi mutamenti anche positivi, se siamo in grado di coglierne le sfumature.

Questo libro vuole insegnare, dunque, a tratte il positivo dai cigni neri.

Cigno nero, cos’è

Questo termine è tratto dalla frase del poeta latino Giovenale “rara avis in terris nigroque simillima cygno”. Si tratta di un’espressione che veniva usata nelle discussioni filosofiche del XVI secolo e voleva  indicare un fatto impossibile o improbabile.

Alla base vi è la certezza che  “tutti i cigni sono bianchi”, affermazione che è stata considerata esatta fino alla scoperta del cigno nero australiano.

Questo esempio vuole dimostrare la fallibilità del ragionamento deduttivo e induttivo: alcune certezze sono legate ai limiti dell’esperienza, la quale ci fa credere che non esistano cigni neri.

Le recensioni di chi lo ha letto

Come sempre, potrai trovare opinioni super positive di chi esalta questo saggio e i suoi contenuti, e altre opinioni di chi più negativamente non lo ritiene utile.

Ovviamente dipende tutto dal tuo approccio e da cosa ti aspetti. Naturalmente, se sei alla ricerca di un libro che ti metta la verità in mano e che ti permetta di crescere finanziariamente senza sforzo, allora resterai deluso da questo e altri libri.

In realtà personalmente ho apprezzato questo libro, perchè sostiene la mia tesi preferita e cioè… DIPENDE.

Dipende da come guardiamo il mondo e leggiamo gli eventi: da ogni cosa possiamo trarre beneficio, anche solo un insegnamento per non commettere più errori.

Inoltre questo approccio penso sia molto utile a chi vuole investire, perchè aiuta ad essere più analitici. Molti dei miei clienti mi scrivono in preda al panico alla minima oscillazione di Borsa: che faccio, mi ritiro?

L’emotività può prendere il sopravvento e farci agire in modo impulsivo, facendoci commettere sbagli nella gestione del nostro portafoglio.

Se invece avremo la prospettiva di chi ha visto i cigni neri, allora agiremo con più prudenza e consapevolezza.

Conclusioni

Leggere o non leggere “Il cigno nero”? Personalmente mi ritengo un lettore accanito e non mi lascio sfuggire l’occasione di arricchire la mia biblioteca con letture di valore.

Questo libro è stato scritto da uno dei guru della finanza, penso che non dovrebbe mancare dagli scaffali degli investitori: sono un sostenitore dello studio e della formazione continua… i soldi spesi nei libri sono sempre ben spesi.

Se poi vuoi condire il tutto leggendo altri articoli e guide per imparare ad investire oppure di crescita personale, qui su Affari Miei troverai moltissime riflessioni:

Buona lettura!


Scopri che Investitore Sei

Ho creato un breve questionario con cui ti aiuto a capire che tipo di investitore sei. Al termine, ti guiderò verso i contenuti migliori selezionati in base alla tua situazione di partenza:

>> Inizia Subito <<


Imprenditore e Investitore
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Dopo la laurea in Giurisprudenza, ha approfondito la sua storica passione per l’economia e la finanza conseguendo un Master in Consulenza Finanziaria Indipendente. Nel 2019 ha scritto il libro "Vivere di Rendita - Raggiungi l'Obiettivo con il Metodo RGGI" ed ha fondato la Affari Miei Academy.
Categorie: Investimenti

0 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *