Fideuram Vita Sintonia, il Contratto Multiramo di Fideuram: Come Funziona e Opinioni

Fideuram Vita Sintonia è un prodotto multiramo proposto da Fideuram Vita, gruppo bancario appartenente al gruppo Intesa San Paolo.

Se stai cercando delle informazioni a riguardo perché il tuo consulente ti ha proposto il contratto, oppure soltanto perchè sei curioso e vuoi saperne di più, allora se leggerai questo articolo avrai un’analisi completa del prodotto, con vantaggi e svantaggi, e successivamente avrai anche a disposizione le mie opinioni in merito, così potrai autonomamente fare delle riflessioni e prendere la tua decisione.

Buona lettura!

Una presentazione di Fideuram

Fideuram è un istituto bancario italiano che appartiene al Gruppo Intesa Sanpaolo e viene gestita con i principi del private banking.

Essi sono stati tra i primi a prendere alla consulenza finanziari, giù 50 anni fa. Si tratta di un istituto solido e sicuro.

Acronimo di Fiduciaria Europea e Americana, nasce nell’aprile 1968 come filiale italiana della società finanziaria americana International Overseas Services.

Nel 1992 la banca entra alla Borsa di Milano.

L’istituto che distribuisce questa polizza è Fideuram Vita, la compagnia assicurativa specializzata nel ramo vita nata nel 2010 e che appartiene ad Intesa San Paolo e a Fideuram.

I rischi della polizza 

Quasi tutti i prodotti di questo genere non garantiscono il successo al 100% dell’investimento, infatti non la compagnia non garantisce che essa possa restituire tutto il capitale.

Proprio per questa motivazione se decidi di sottoscrivere un contratto multiramo devi essere in grado di poter sopportare eventuali perdite di capitale.

I contratti multiramo hanno al loro interno le caratteristiche delle polizze unit linked (quindi offrono delle prestazioni incerte perchè condizionate dall’andamento dei mercati, e di conseguenza se il mercato va male tu potresti perdere il tuo investimento, tutto o in parte) e lo strumento della gestione separata.

Caratteristiche del contratto

Il contratto investe secondo due linee differenti, Linea Protezione 85, e Linea Selezione, ed esse differiscono per alcuni aspetti.

Adesso analizziamo le due linee nel loro complesso.

Linea Protezione 85 prevede di investire:

  • il 75% del premio in uno dei 4 Percorsi di investimenti collegabili al prodotto e composti da una combinazione di fondi esterni tra le migliori soluzioni delle Società controllate da Fideuram e di selezionati asset manager terzi;
  • il restante 25% del premio nella Gestione Separata FONDO FV VIVADUE che, limitatamente alla quota del premio investito nella Gestione, offre la garanzia del capitale investito in caso di riscatto totale e parziale e per le altre prestazioni previste dal contratto.

Linea Selezione invece consente di:

  • investire il 75% del capitale in una combinazione di fondi interni e di fondi esterni tra le migliori soluzioni delle Società controllate da Fideuram e di selezionati asset manager terzi, scelti liberamente dal Contraente per poter costruire la propria strategia;
  • investire il 25% del capitale nella gestione separata FONDO FV VIVADUE che conferisce stabilità all’investimento, grazie anche alla garanzia del capitale investito nella stessa gestione separata;
  • modificare nel tempo la composizione dell’investimento nel rispetto delle regole allocative previste dal contratto;
  • scegliere uno tra i Portafogli Modello, costruiti e aggiornati periodicamente da Fideuram Investimenti Sgr, in qualità di advisor della Compagnia, o ispirarsi ad essi per costruire il proprio portafoglio personalizzato.

Non sai come investire?

Scopri che investitore sei. Ti bastano 3 minuti per scoprire la strategia migliore per te. INIZIA ORA!


Come funziona?

Fideuram Vita Sintonia è un contratto di assicurazione sulla vita a premio unico e a vita intera. Esso permette di investire il premio unico e gli eventuali versamenti aggiuntivi, al netto dei costi di ingresso in una componente rivalutabile e in una componente unit linked.

La prestazione assicurativa consente, in caso di decesso dell’assicurato, ai beneficiari designati di ricevere un capitale maturato pari alla somma del capitale assicurato, rivalutato con i rendimenti della gestione separata.

È prevista una maggiorazione della prestazione in base all’età dell’assicurato, così suddivisa:

  • Età inferiore a 50 anni: 2,50% del controvalore delle quote;
  • Età da 50 a 59 anni: 1,50% del controvalore delle quote;
  • Età da 60 a 69 anni: 1% del controvalore delle quote;
  • Età da 70 a 79 anni: 0,50% del controvalore delle quote;
  • Età superiore a 79 anni: 0,10% del controvalore delle quote.

Il piano di decumulo finanziario si può attivare in qualsiasi momento della vita contrattuale. Può essere attivato per 10 anni, e prevede l’erogazione di una prestazione ricorrente (cedola) di importo predefinito, ottenuto disinvestendo parte del capitale rivalutato della componente rivalutabile e di parte delle quote della componente unit linked associate al contratto.

Trascorso almeno un anno dalla decorrenza del contratto, è inoltre possibile attivare la conversione in rendita, ovvero la conversione in una rendita vitalizia posticipata pagabile fino a quando l’assicurato è in vita. Si potrà anche richiedere una rendita vitalizia posticipata reversibile per un soggetto reversionario.

Dove investe Fideuram Vita Sintonia?

Il premio, che è da versare alla stipula del contratto e non può essere inferiore a 50.000 euro o superiore a 2.000.000 di euro, deve essere unico. È consentito poi il versamento di premi aggiuntivi in qualsiasi momento purché di importo minimo pari a 10.000 euro.

Il premio viene investito in diverse soluzioni di investimento, che possono essere scelte dal contraente. Esso è investito nel Fondo FV Vivadue, ovvero nella gestione separata, e anche nei fondi interni ed esterni scelti dal contraente stesso.

I fondi esterni sono costituiti da:

  • Fondi che appartengono alla “Selection Fideuram”, ovvero OICR gestiti da società controllate da Fideuram S.p.A.
  • Fondi che appartengono alla “Selection Partners”, ovvero OICR non gestiti da società controllate da Fideuram S.p.A..

Durata

Il contratto non ha una scadenza, e dura per tutta la vita dell’assicurato.

A chi è rivolto il prodotto

È rivolto a coloro che hanno delle esigenze assicurative e che prevedono di tenere l’investimento per almeno 5 anni. È destinato a investitori con una propensione al rischio da bassa a medio/bassa, una moderata capacità di sostenere eventuali perdite e una conoscenza ed esperienza finanziaria discreta.

I costi del prodotto

Ora analizzeremo una delle parti più importanti quando parliamo di prodotti simili, ovvero quella dei costi.

Spesso contratti simili prevedono il pagamento di parecchi costi che andrebbero ad impattare sull’investimento.

Vediamo quindi nel dettaglio il prospetto dei costi:

  • Costi di ingresso: 0,15%;
  • Costi di uscita: non previsti;
  • Costi di transazione del portafoglio: da 0% a 1,59%;
  • Altri costi correnti: da 1,40% a 4,17%;
  • Commissioni di performance: da 0% a 0,03%;
  • Commissioni di overperfomance: non previste.

Per quanto riguarda invece la gestione separata, il Fondo FV Vivadue prevede :

  • Costi di ingresso pari allo 0,15%;
  • Costi di uscita pari a 0%;
  • Costi correnti pari all’1,40%.

I fondi interni invece prevedono:

  • Costi di ingresso che vanno da 0,11% a 0,15%;
  • Costi di uscita pari a 0%;
  • Costi di transazione del portafoglio che vanno da 0% a 0,01%;
  • Altri costi correnti che vanno da 2,81% a 3,15%;
  • Commissioni di performance pari allo 0,03%.

Ti invito a consultare il KIID per vedere meglio le tabelle dei costi che riguardano gli OICR, ovvero gli organismi di investimento collettivo del risparmio istituiti da società di gestione esterne alla compagnia, poiché in quel caso i costi sono differenti da fondo a fondo.

Riscatto e recesso

Il contraente può recedere dal contratto entro 30 giorni dal momento della stipula del contratto.

Il contraente può inoltre anche richiedere il riscatto, che può essere totale (comporta l’estinzione del contratto, e l’importo liquidabile sarà pari alla somma dei controvalori delle quote dei fondi interni e/o esterni), oppure parziale (comporta la liquidazione di una parte del valore del contratto, se l’importo richiesto è almeno pari a 5.000 euro e il valore residuo del contratto non è inferiore a 10.000 euro).


Non sai come investire?

Scopri che investitore sei. Ti bastano 3 minuti per scoprire la strategia migliore per te. INIZIA ORA!


Vantaggi fiscali

Le polizze vengono sottoposte a un particolare regime fiscale, che poi forse è l’unico punto positivo del contratto, anche se personalmente non ti consiglio di scegliere questo prodotto soltanto per poter beneficiare di un vantaggio fiscale.

I premi pagati per le assicurazioni sulla vita non sono soggetti ad imposta, mentre quelli pagati per le assicurazioni complementari infortuni sono soggetti a imposta nella misura del 2,5%.

Il premio pagato per la copertura caso morte dà diritto ad una detrazione d’imposta ai fini IRPEF nella misura del 19% del premio stesso, fino ad un importo massimo annuale pari a 530 euro.

La tassazione sui rendimenti è invece soggetta ad aliquota variabile compresa tra il 12,5% e il 26% in base alla natura degli investimenti collegati al contratto.

Opinioni di Affari Miei

Visto che abbiamo finito la recensione del prodotto con le sue caratteristiche, possiamo adesso passare alle mie opinioni personali sul prodotto, che ti fornirò al momento.

Personalmente non amo molto questi prodotti, in primis perchè presentano dei costi davvero molto alti, a partire dalle commissioni in ingresso, in uscita, alle commissioni di gestione dei fondi, e inoltre il costi di assicurazione del capitale, poiché come abbiamo già visto, la compagnia non ci assicura la garanzia della riuscita dell’investimento: te ne ho parlato qui.

Quindi se ti ritrovi a pagare molti costi per ottenere poi pochi rendimenti, non pensi che sia una cosa un pò sbagliata?

La convenienza che deriva dal sottoscrivere un prodotto simile è abbastanza bassa in termini di rendimenti e di guadagni, e al momento non ti sto parlando soltanto di questo contratto in particolare, ma in generale di contratti multiramo come questi, anche offerti da altre compagnie.

Se stai cercando una polizza perchè vuoi proteggerti, oppure vuoi proteggere i tuoi cari, allora potresti puntare su una classica polizza TCM, chiara e lineare, adatta per lo scopo che stai perseguendo.

Unire la protezione con l’investimento, solitamente, non è una buona idea: infatti se desideri investire, ci sono molti modi differenti per farlo, con strumenti più semplici e sicuramente che abbiano meno costi.

È risaputo che investire con le assicurazioni non sia un metodo buono, e nemmeno conveniente per il contraente.

Possiamo riconoscere a questo contratto il pregio di lasciare al cliente una certa autonomia decisionale sulla scelta dei fondi dove investire, ma non posso certo consigliarti un prodotto soltanto per questo motivo.

La mia opinione resta negativa, poi sta a te decidere perchè io non conosco la tua situazione personale e finanziaria nel dettaglio, ma posso dirti che personalmente cercherei delle soluzioni alternative.

Se questa è la tua prima volta su Affari Miei, puoi iniziare dai seguenti contenuti che ho preparato per te:

Buon proseguimento.


Scopri che Investitore Sei

Ho creato un breve questionario con cui ti aiuto a capire che tipo di investitore sei. Al termine, ti guiderò verso i contenuti migliori selezionati in base alla tua situazione di partenza:

>> Inizia Subito <<


Imprenditore e Investitore
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Dopo la laurea in Giurisprudenza, ha approfondito la sua storica passione per l’economia e la finanza conseguendo un Master in Consulenza Finanziaria Indipendente. Nel 2019 ha scritto il libro "Vivere di Rendita - Raggiungi l'Obiettivo con il Metodo RGGI" ed ha fondato la Affari Miei Academy.

0 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *