Polizza Temporanea Caso Morte: Cos’è e Come Funziona la TCM – Quando ti Serve Davvero?

Oggi continuo ad occuparmi di polizze assicurative che riguardano la persona, ovvero quelle polizze tramite le quali non stai assicurando un bene, ma direttamente la tua persona, il tuo reddito e contro alcuni eventi che potrebbero impattare direttamente sul tuo benessere.

Oggi ti parlo infatti di polizza temporanea caso morte (TCM), un prodotto che è sempre molto poco pubblicizzato dai promotori perché non include tutti quegli artifici finanziari che lo rendono molto remunerativo per la compagnia e molto poco per l’utente finale.

Se vuoi saperne di più su come funziona questo genere di prodotti, se è il caso o meno di stipulare una polizza del genere e se vuoi conoscere i vantaggi e gli svantaggi di questo tipo di soluzione, continua a leggere.

Che cos’è la polizza vita caso morte (TCM)

Quando parlo di TcM (questo l’acronimo tra gli operatori che indica appunto la Temporanea caso Morte), mi sto riferendo ad una polizza che prevede il pagamento di un capitale ad eredi o a soggetti diversi (indicherai i beneficiari in sede di stipula) nel caso in cui l’intestatario della polizza venisse a mancare durante la durata del contratto.

In parole povere e semplici, quando stipuli una polizza di questo tipo pagherai un premio per un certo periodo e se dovessi venire a mancare durante questo periodo, i beneficiari finirebbero per intascare il capitale in relazione al premio versato e alle condizioni di assicurazione.

Come funziona?

La polizza vita caso morte temporanea è una polizza che funziona nel modo seguente:

  • Ti impegni a versare un premio periodico alla compagnia assicurativa;
  • La compagnia assicurativa si impegna a versare un capitale predeterminato ai soggetti che hai designato nel caso in cui tu dovessi venire a mancare per la durata del rapporto.

Cosa succede dunque nel caso in cui dovessi “sopravvivere” alla durata del contratto? La compagnia assicurativa manterrà i premi che hai versato e cesserà ogni tipo di rapporto con te – tu non dovrai versare i premi e la compagnia assicurativa non dovrà versare alcun tipo di capitale se tu dovessi venire a mancare.

Il rapporto tra le due parti, tu e la compagnia assicurativa, è appunto temporaneo e da qui il nome di questa categoria di polizze.

Preventivo Polizza Caso Morte

I costi, ovvero il premio che andrai a versare, sono variabili e dipendono dalla quantità di capitale che vuoi garantire ai tuoi eredi o ai soggetti da te designati. Ovviamente più è alto il premio complessivamente versato, più sarà alto il capitale che riceveranno i tuoi congiunti nel caso di tua prematura dipartita.

Altre variabili che incidono sono la tua età ed il tuo stato di salute: io consiglio sempre di sottoscrivere queste polizze da giovani perché si può bloccare il prezzo anche per 25-30 anni.

Se non sei più giovanissimo, ovviamente il prezzo sale ma diminuiscono anche gli anni potenziali per cui devi proteggerti (se hai 20 anni devi pagare la polizza per anche 60 anni, se ne hai 50 hai potenzialmente 30 anni in meno da assicurare).

Si tratta comunque di un prodotto molto flessibile e che ti permette di modulare facilmente sia i premi sia il capitale che vuoi garantire, la cosa migliore che puoi fare è chiedere un preventivo ad un professionista che sappia guidarti nella scelta del prodotto più adatto a te.

Il premio annuo è sicuramente un fattore importante da considerare ma non è l’unica cosa che devi studiare: valuta bene le coperture, le eccezioni e l’aderenza delle varie offerte alla tua situazione. Per farlo, puoi lasciare i tuoi dati nel form che segue: sarai ricontattato da un agente vicino a te che ti assisterà gratuitamente nella fase del preventivo fornendoti informazioni personalizzate.

 

Per quanto tempo siamo coperti?

In realtà la durata è libera, nel senso che puoi scegliere tu il prodotto che ti offra la durata da te desiderata.

Tipicamente però le compagnie assicurative tendono ad offrire polizze temporanee della durata di 10, 20 o 30 anni. Durante questa durata verserai un premio che, a livello standard, è annuale e che puoi anche rateizzare come meglio preferisci, pagando però qualcosina in più.

Anche in questo senso le polizze caso morte temporanee sono molto elastiche e cercando bene online troverai sicuramente la soluzione più congrua con le tue esigenze.

Conviene stipularla la TCM?

Questo prodotto dovrebbe essere per te basilare, è uno dei pilastri di una gestione finanziaria ottimale insieme alla polizza infortuni e malattia: ne ho parlato nell’episodio del podcast che puoi ascoltare.


Le Assicurazioni Possono Essere Tue Alleate: Scopri Come


La TCM è un prodotto assicurativo puro (che non ha velleità d’investimento o finanziarie, per capirci) che può avere senso nei seguenti casi:

  • L’assicurato è l’unica fonte di reddito o comunque una fonte di reddito fondamentale per far fronte alle spese della famiglia;
  • Presenza di mutuo ancora gravoso, il cui pagamento è comunque collegato al reddito del soggetto da assicurare;
  • Situazioni nelle quali la dipartita prematura dovesse comunque essere fonte di enormi problemi economici per la famiglia.

Se uno di questi casi rispecchia la tua condizione attuale, il mio consiglio è quello di cominciare a considerare la possibilità di stipulare una polizza di questo tipo, polizza che può essere fonte di sicurezza economica nel caso di un evento nefasto (e imprevedibile) come una morte prematura.

Su Affari Miei trovi un’intera sezione dedicata alle polizze vita: la puoi trovare qui. Leggi le mie guide e resta aggiornato.


Scopri che Investitore Sei

Ho creato un breve questionario con cui ti aiuto a capire che tipo di investitore sei. Al termine, ti guiderò verso i contenuti migliori selezionati in base alla tua situazione di partenza:


mm
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.
mm
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.

2 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO


Ricevi gli aggiornamenti da Affari Miei