Imparare lo Spagnolo Gratis: Corso o Studio Privato? Ecco le Soluzioni Migliori

Imparare lo spagnolo? Perché no? Quando si decide di imparare una lingua i dubbi sono molti: si può imparare lo spagnolo gratis oppure è necessario spendere soldi in un corso di spagnolo? Si può studiare da soli, magari online? 

Nei prossimi paragrafi troverete le risposte a queste domande.

Lo spagnolo è una delle lingue più vicine all’italiano e può essere dunque un un ottimo candidato per la nostra prossima lingua da imparare.

Si tratta di una lingua parlata in tutto il mondo che offre anche delle ottime basi per l’avanzamento della propria carriera.

Lo spagnolo è una lingua complessa, che non vuol dire soltanto Spagna e Europa, ma un autentico mondo costituito sia dalle ex-colonie della corona spagnola, sia quei paesi dove l’immigrazione sudamericana è stata massiccia (pensiamo agli Stati Uniti).

Come imparare lo spagnolo, una lingua che almeno all’apparenza sembrerebbe facile, ma che potrebbe costituire più di qualche problema anche per noi italiani che, almeno nelle nostre convinzioni, siamo già in grado di capirla?

Una lingua romanza

Il primo lato positivo dello spagnolo, almeno per noi italiani, è costituito dal fatto che si tratta di una lingua neo-latina (o anche romanza), ovvero una di quelle che si è generata partendo dal latino. Condividiamo dunque un genitore comune con lo spagnolo, così come facciamo con il francese, il rumeno, il portoghese e il catalano.

La vicinanza può essere ovviamente di grande aiuto: come avremo modo di vedere più avanti gran parte del lessico è condiviso, nonché alcune regole grammaticali.

Questo però non vuol dire necessariamente che imparare lo spagnolo sarà una passeggiata: siamo davanti ad una lingua che ha comunque le sue criticità e che è fonte di problemi anche per gli studenti più volenterosi.

Dove si parla lo spagnolo?

In Spagna, direte voi: la cosa è sicuramente vera ma non racconta la complessità geografica di questa splendida lingua.

La lingua spagnola si parla infatti anche in tutto il Sud America e il Centro America (fatta eccezione per il Brasile, dove si parla portoghese), nei Caraibi e anche in alcuni stati americani che sono stato oggetto di fortissima immigrazione appunto dall’America Centrale e dal Sud America, su tutti il Texas e la Florida.

Negli Stati Uniti sono ormai presenti testate giornalistiche e canali tv che utilizzano lo spagnolo come lingua secondaria o principale e dunque imparare lo spagnolo può aprire enormi opportunità lavorative e commerciali anche in quel paese.

Di quale spagnolo parliamo?

Bisognerebbe avere l’accortezza di non confondere lo spagnolo (che tecnicamente è castigliano) con il catalano, la lingua che si parla appunto principalmente in Catalogna. Allo stesso modo può essere sicuramente utile rilevare il fatto che in Sud America si parlano versioni leggermente differenti (soprattutto nel lessico), cosa che comunque non dovrebbe causare problemi di sorta, in quanto la lingua è particolarmente omogenea e non presenta criticità di questo tipo.

Ma come si impara lo spagnolo?

Imparare lo spagnolo è difficile?

Per chi è madrelingua italiano imparare lo spagnolo non è difficile, anzi, siamo davanti all’idioma che a rigor di logica dovremmo imparare con la maggior facilità. Ci sono comunque delle difficoltà, che andremo ad analizzare subito.

La grammatica è simile, ma non identica

La grammatica spagnola è sicuramente molto simile e presenta grosso modo le stesse caratteristiche, anche se non è sempre questo il caso. Pensare di attaccare una s qui e una s lì e trasformare l’italiano in spagnolo non è sicuramente una buona idea. La grammatica va studiata:

  • le coniugazioni dei verbi sono diverse
  • sono diversi talvolta i tempi e i modi verbali
  • è diverso l’uso che si fa dei pronomi personali, soprattutto quelli clitici
  • talvolta i verbi reggono un caso diverso rispetto all’italiano
  • c’è differenza talvolta nel genere di una parola che sembrerebbe altrimenti identica

La fonetica

La fonetica della lingua spagnola non presenta criticità per gli italiani, anche se comunque dovremo esercitarci su determinati suoni che non sono presenti nella nostra lingua. È il caso di:

  • “ll”, che si legge in modo simile, ma non identico, al nostro “gl”. È molto più leggero e può causare qualche problema, soprattutto mentre stiamo cercando di muovere i primi passi nel mondo di questa bellissima lingua
  • “b”: anche la b è diversa e si presenta come una via di mezzo tra i suoni “b” e “v” della lingua italiana
  • “ñ”: anche questo è un suono che non è presente nella lingua italiana e che dunque dovremo esercitarci a riprodurre prima di raggiungere un buon livello di accuratezza nella riproduzione

In generale comunque non ci sono grossi problemi a livello fonetico per gli italiani che vogliono imparare a parlare spagnolo.

I lati positivi: ecco perché imparare lo spagnolo è facile

Ci sono ovviamente anche dei lati positivi che possono essere imputati allo spagnolo. Tra questi:

  • la somiglianza del grosso del vocabolario: spesso anche senza conoscere la lingua potremmo riuscire ad intuire il significato di parole e intere frasi
  • la grammatica è per larghissima parte molto simile, per non dire identica a quella italiana
  • esiste un numero enorme di risorse che possono permetterci di imparare lo spagnolo online, senza spendere nulla

Si può imparare lo spagnolo gratis?

Nonostante sia un metodo che in genere sconsigliamo per le lingue più complesse, dato che purtroppo non mette a disposizione metodi efficienti per apprendere la lingua, con lo spagnolo l’opzione “lo posso imparare gratis” potrebbe avere senso.

Nonostante vi abbiamo infatti messo in guardia sul pericolo di sottovalutare quelle che sono le difficoltà comunque insite nell’apprendimento di una lingua, per quanto questa possa essere semplice, imparare da solo si può, e soprattutto spendendo molto poco.

Vediamo insieme quali sono i migliori metodi per imparare lo spagnolo in modo assolutamente gratuito.

Babbel

Il portale è il migliore strumento per imparare lo spagnolo gratuitamente. I prezzi sono modici rispetto ai corsi dal vivo e ad altri corsi online ed in questa fase è possibile iscriversi gratuitamente provando una prima lezione gratuita.

Successivamente, poi, c’è la formula soddisfatti o rimborsati che dura 20 giorni: se non si gradisce il funzionamento, si può disdire senza alcun costo.

Iscriviti Gratis a Babbel

I video su Youtube: imparare lo spagnolo online gratis

Ci sono una miriade di video disponibili sulla piattaforma YouTube, che ci permettono di imparare quantomeno i rudimenti dello spagnolo senza spendere neanche un euro. Molti di questi sono destinati ad un pubblico italiano e permettono di imparare molto senza spendere nulla.

Si tratta di quello che è forse il primo passo che dovremmo compiere per imparare lo spagnolo, dato che non ci sono investimenti da fare e dato anche il fatto che il formato micro-lezione può sicuramente essere più adatto a sta cominciando ad imparare.

La grammatica di spagnolo liberamente scaricabile online

Ci sono allo stesso modo tantissime grammatiche di spagnolo pdf da scaricare, che possono permetterci di avere a disposizione un buon libro di testo per avere quantomeno sotto mano le regole della lingua.

Quello che ci preme però ricordare in questo particolarissimo frangente è che non si tratta di un “libro di testo per un corso” e che dunque oltre a fornirci la grammatica non ci fornirà molto di più. Quindi per chi ha bisogno di un percorso completo per imparare la lingua, dovremo integrare con altro materiale.

Full immersion: comincia dai giornali

Internet ci ha aperto un autentico mondo per quanto riguarda la possibilità di apprendere lingue.

Per lo spagnolo possiamo anche, dopo anche poche settimane di studio, cominciare a spulciare giornali e riviste online. Ce ne sono tante, sia di alto livello e che quindi utilizzano uno spagnolo più forbito e difficile, sia invece più semplici e che utilizzano uno spagnolo più elementare.

Si tratta di una possibilità che non ci viene offerta per il grosso delle lingue straniere, per le quali avremmo bisogno di mesi di studio prima di poter soltanto pensare di poter capire cosa c’è scritto sopra un giornale.

Questo metodo può aiutarvi ad assimilare e imparare lo spagnolo velocemente.

Corsi di spagnolo gratis

Ci sono diverse possibilità per seguire corsi di spagnolo gratis, sia online che offline:

  • se nei paraggi di casa hai un’università pubblica, ricordati che hai diritto a frequentare le lezioni senza che nessuno possa dirti nulla o cacciarti dalla classe; si tratta di una grandissima opportunità che permette a molti di seguire corsi di livello universitario a costo zero. Teniamone conto e non dimentichiamolo
  • con un semplice accesso ad Internet potrai seguire i corsi gratuiti messi a disposizione da siti come Khan Academy, Coursera e molti altri. In genere non viene richiesto un pagamento, se non per ottenere un certificato, cosa che ai fini di imparare la lingua ci può interessare davvero relativamente
  • ci sono moltissimi siti internet che ci permettono di utilizzare quelli che sono dei corsi completi online che non costano nulla e che si finanziano tramite la pubblicità. Si tratta di un’altra grandissima opportunità, che potremmo utilizzare per integrare le opzioni che vi abbiamo presentato poco sopra.

Migliori Servizi per Imparare lo Spagnolo

Quali sono i programmi migliori? Vediamoli insieme nei prossimi paragrafi.

Babbel

Abbiamo anticipato il tema già nei precedenti paragrafi. Babbel, con il nome che richiama la torre di Babele di biblica memoria, è la piattaforma online più conosciuta per l’apprendimento delle lingue, spagnolo incluso.

Si tratta di una piattaforma che in questo caso offre una lezione di spagnolo gratuito e la formula soddisfatti o rimborsati per 20 giorni.

Anche Babbel ha dalla sua i risultati: sono moltissimi coloro i quali si sono affidati proprio a questa piattaforma per imparare lo spagnolo e tante altre lingue e i prossimi potremmo essere proprio noi.

Iscriviti Gratis a Babbel

Rosetta Stone

A nostro modo di vedere e soprattutto per una lingua che è tanto vicina all’italiano, come nel caso appunto dello spagnolo, il metodo offerto da Rosetta Stone è forse il migliore tra quelli disponibili sul mercato.

Si tratta di un metodo full-immersion, che non ricorre all’utilizzo di grammatiche e regole, ma semplicemente insegna parole, modi di dire, intere frasi e più in generale l’uso della lingua tramite l’uso.

Con Rosetta Stone puoi imparare lo spagnolo sia parlato che scritto, facendo esercizi sia per la fonetica che per l’ascolto, sia per la lingua scritta che per quella parlata.

Si tratta di uno dei sistemi più completi del mondo, anche se il prezzo è tanto alto quanto la qualità offerta.

Per chi vuole investire seriamente nell’apprendimento dello spagnolo, sarebbe sicuramente il caso di farci un pensierino.

Rosetta Stone è disponibile per Mac e PC, nonché per gli smartphone iOS (iPhone) e Android.

Busuu

Busuu è una piattaforma web e interattiva, che offre anche la possibilità di utilizzare l’App collegata e che al tempo stesso offre un percorso completo per l’apprendimento della lingua spagnola (e di tantissime altre lingue, come il tedesco).

Il sistema è molto simile nel funzionamento a Rosetta Stone e ne condivide anche i risultati: sono moltissimi coloro i quali hanno avuto la possibilità e successo nell’imparare lo spagnolo e quindi deve essere necessariamente presente in quella che è la nostra guida ai migliori metodi per imparare lo spagnolo.

Busuu è gratuito in alcune sue funzionalità, ma per accedere alla totalità dei corsi e degli esercizi di spagnolo online sarà necessario pagare un abbonamento mensile di pochi euro, pagabile anche tramite Google Play o AppStore di Apple.

Busuu è un buon sistema soprattutto per una lingua che è così vicina all’italiano. Dategli una chance, Dato che comunque potrete seguire le prime lezioni in modo assolutamente gratuito.

Serve un dizionario per imparare lo spagnolo? Dove trovarlo?

Il dizionario italiano-spagnolo (o anche inglese-spagnolo per chi mastica la prima lingua) è sicuramente uno strumento fondamentale per l’apprendimento di questa lingua, nonostante almeno ad occhio possiamo avere l’impressione che il grosso delle parole siano completamente identiche.

Soprattutto nello studio di medio livello e di livello avanzato, sarà necessario fare affidamento ad un buon dizionario.

Anche in questo caso c’è davvero poco di cui preoccuparsi, dato che il grosso dei dizionari che troviamo online, anche quelli di qualità, sono completamente gratuiti.

Imparare lo spagnolo con un corso offline

Per chi volesse imparare la lingua spagnole offline, nei corsi di lingua vecchio stile, sarà sicuramente necessario tenere in considerazione alcune delle migliori strutture che offrono corsi di questo tipo:

  • l’Instituto Cervantes, che opera in Italia a Milano, Roma, Napoli e Palermo, offre la possibilità di seguire corsi di lingua e cultura spagnola che sono direttamente controllati, preparati e organizzati da parte del Ministero dell’Istruzione spagnola. Sono gli omologhi del Goethe Institut per il tedesco e degli innumerevoli centri di cultura italiana sparsi per il mondo. Il livello dei corsi è molto buono e offrono sicuramente molto in relazione al prezzo praticato
  • I corsi privati, che sono disponibili presso tantissime scuole di lingua, possono essere una buona opzione alternativa, soprattutto nel caso in cui non dovessimo vivere in una delle città che ospitano un Instituto Cervantes. Documentiamoci prima però sulla qualità della scuola, sarebbe un vero peccato investire diverse centinaia di euro in una scuola che non è in grado di offrirci quanto è necessario per andare ad imparare lo spagnolo davvero
  • le lezioni private a casa: questo è un argomento particolarmente spinoso, in quanto è difficile certificarsi delle reali capacità di chi viene ad insegnare. Chiediamo, laddove sia possibile, certificazioni, soprattutto se il costo delle lezioni, come spesso capita, dovessero essere alto. La lezione privata dovrebbe essere però concepita più che come il metodo principale per imparare lo spagnolo, come un metodo integrativo, soprattutto per la conversazione

Esercizi online di spagnolo

Su Internet non si possono trovare soltanto corsi di lingua spagnola, ma anche un enorme numero di esercizi da completare e da correggere automaticamente. Si tratta di una grandissima opportunità, in quanto abbiamo a disposizione una quantità di materiale di questo tipo praticamente infinita.

Imparare lo spagnolo in Spagna

L’opzione forse più proficua, che potrebbe portarci ad imparare lo spagnolo in poche settimane, è quella che ci porta direttamente in Spagna, per una full immersion nella lingua.

Si può andare in Spagna sia per una lunga vacanza (ovviamente per chi possa permetterselo), sia invece come studenti Erasmus o di una scuola privata. Chi vuole può anche cercare di trovare un lavoro per mantenersi per qualche mese, tenendo però conto del fatto che i dati sull’occupazione spagnola non sono molto diversi da quelli italiani e che dunque potrebbe essere molto difficile trovare una mansione per mantenersi.

Ci sono comunque dei consigli da tenere a mente nel caso in cui volessimo andare in Spagna a studiare lo spagnolo:

  • isolarsi per quanto possibile dagli italiani: no, non è per questioni di simpatia o altro, ma è necessario per evitare di ricorrere all’italiano ogni qual volta dovessimo avere interazioni con gli amici o con i coinquilini
  • impegnarsi, integrando la permanenza con lo studio: lo spagnolo non si impara automaticamente, ma è necessario comunque applicarsi
  • cercare per quanto possibile di circondarsi di spagnoli che non parlano altre lingue che noi siamo in grado di utilizzare: andare in Spagna e passare le giornate a parlare inglese o francese non è una grande idea, ma la ricetta perfetta per perdere tempo

Ad ogni modo il nostro percorso di apprendimento dello spagnolo può essere, come sarà chiaro dalla guida che adesso andiamo a concludere, particolarmente vario.

L’ideale sarebbe pescare da ogni metodo quanto di meglio ha da offrire, cercando di organizzare da soli il nostro percorso di studio, conoscendo noi anche queli siano i metodi che meglio funzionano con noi stessi.

Imparare lo spagnolo non è difficile, sia che si faccia gratuitamente o meno, sia che si scelgano corsi online o offline.

Il segreto, come per l’apprendimento di tutte le lingue, è nella costanza, nel sacrificio e nella voglia di mettersi in gioco.

mm
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.
mm
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.

LASCIA UN COMMENTO


Ricevi gli aggiornamenti da Affari Miei