BTp in Perdita: Che Fare?

I BTp sono tra gli strumenti più amati dagli italiani, quando si parla di investimenti sicuri. Eppure, negli ultimi mesi, i  prezzi dei BTp a lunga scadenza sono crollati, e questo ha portato molti investitori a farsi prendere dal panico e chiedersi: BTp in perdita… Che fare? 

Rendimenti obbligazionari, ecco cosa sta succedendo

Molti investitori si stanno chiedendo perché i prezzi dei BTp (acquistati a costi elevati) sono crollati in così pochi mesi, un fenomeno che tocca soprattutto i titoli di stato a lunga scadenza.

Come mai? In poche parole, l’inflazione sta causando l’aumento dei rendimenti. Inoltre, poiché i prezzi al consumo seguono ritmi più rapidi da molti anni, gli obbligazionisti si aspettano maggiori rendimenti per acquistare bond, e sono disposti ad entrare sul mercato solo se i prezzi dei BTp sono più bassi rispetto al passato.

Più il prezzo si abbassa e maggiore il rendimento alla scadenza ed è per questo che le scadenze più lunghe sono al centro dell’attenzione, in quanto i rendimenti lungo la curva hanno la tendenza a essere più elevati per i titoli con durata residua maggiore.

Non dimentichiamoci che rendimento e prezzo viaggiano in direzioni opposte.

Quindi…

Per farla breve, il prezzo di un’obbligazione è legato all’andamento dei tassi di interesse.Per esattezza, all’aumentare dei tassi di interesse, il prezzo del titolo obbligazionario scende e viceversa.


Non sai come investire?

Scopri che investitore sei. Ti bastano 3 minuti per scoprire la strategia migliore per te.

>> INIZIA ORA! <<


Che fare ora? Vendere conviene?

Purtroppo non c’è molto da fare: una volta che si sono acquistati BTp a prezzi alti con tassi bassi, il danno è fatto e non ci sono molte operazioni da compiere. Vendere sperando di salvare capra e cavoli potrebbe non avere molti effetti benefici, anzi… Vendere significherebbe accettare grosse perdite.

Per evitare ciò potrebbe essere utile aspettare che  i prezzi dei BTp risalgano, cosa che richiederà tempi lunghi. Eppure è l’unico modo per chi ha investito di uscire dal mercato senza subire perdite pari a quelle che si avrebbero in caso di cessione immediata.

E comprare comprare i BTP adesso conviene?

Questo discorso vale per chi comprò tempo fa e ora vede il prezzo dei suoi titoli crollare. E invece chi vuole entrare nel mercato adesso?

Sulla base delle regole elencate sinora, sì, ora come ora come ora conviene comprare, piuttosto che vendere: basta pensare che il BTp 2051 a inizio anno offriva l’1,81% mentre a giugno 2022 è arrivato al 3,71%.

Ma a questo punto non converrebbe rivendere bond il cui prezzo crolla per comprarne uno come questo, in risalita?

Se è vero che ad oggi comprare il BTp 2051 conviene (ma applica il concetto a qualunque BTp che stia salendo nel momento leggi), ricorda che il discorso vale solo per chi entra OGGI, in quanto chi comprò il bond tempo fa, ora si trova nella tua stessa situazione! E quindi (se seguisse il mio consiglio) non venderebbe, perché vorrebbe dire andare incontro a maxi perdite.

Come fare, allora?

Quando il tuo BTP è in perdita, non resta che aspettare che la quotazione del BTp torni a salire, sul lungo periodo. A meno che tu non abbia bisogno di liquidità, è bene aspettare che le acque si calmino.

Detto questo, il consiglio è quello di non comprare mai  titoli a lunga scadenza quando i tassi di mercato sono infimi.

Dunque, per concludere, non consiglio di vendere quando le cose vanno male, lasciandosi prendere dall’emotività. Vorrebbe infatti accettare delle perdite che, con pazienza, potresti tamponare.

Vuoi un supporto immediato?

Se la cosa ti preoccupa molto, saprai che l’unico modo di gestire la questione è affidarti a chi è competente.

Noi, in quanto società di consulenza finanziaria indipendente, ovverosia non legati a banche o SGR, possiamo darti un supporto attraverso un’analisi dei tuoi investimenti attuali.

Se vuoi, puoi entrare in contatto con noi: qui trovi i dettagli per prenotare una prima sessione gratuita con il nostro staff al fine di comprendere come possiamo supportarti al meglio.

Altre risorse utili

Se ormai sei arrivato su questa pagina perché i BTp li hai già comprati, voglio lasciarti qualche indicazione per il futuro:

Inoltre, ecco qui alcune risorse indispensabili per gli investitori:

Buon proseguimento


Scopri che Investitore Sei

Ho creato un breve questionario con cui ti aiuto a capire che tipo di investitore sei. Al termine, ti guiderò verso i contenuti migliori selezionati in base alla tua situazione di partenza:

>> Inizia Subito <<


Imprenditore e Investitore - Co-fondatore di Affari Miei Società di Consulenza Finanziaria Indipendente
Ha iniziato il suo percorso nel 2014 scrivendo i primi articoli su Affari Miei. Dopo la laurea in Giurisprudenza, ha approfondito la sua storica passione per l'economia e la finanza conseguendo un Master Executive in Consulenza Finanziaria Indipendente.
Categorie: Obbligazioni

4 Commenti

Stella · 28 Novembre 2022 alle 21:45

Consigli utili e da professionisti. Congratulazioni vivissimi

    Davide Marciano · 29 Novembre 2022 alle 10:23

    Grazie!

franco · 5 Ottobre 2022 alle 15:13

io dovrei investire nel medio periodo, 5/6 mesi, una cifra di c.ca 1.5 mln.
Profondamente deluso da Provate bnking e dalle solite gestioni patrimoniali che propongono, vorrei un vs. parere su come investire questa cifra,
In una private banking ho fatto di testa mia ed ho avuto una grossa perdita.
In attesa di proposte
Distinti Saluti
Franco Oblatore

    Davide Marciano · 6 Ottobre 2022 alle 9:56

    Buongiorno Franco,

    5-6 mesi non sono medio periodo, sono brevissimo periodo e non si investe per periodi così brevi.

    Chi Le propone investimenti a 5-6 mesi è un pazzo pericoloso.

    Vista l’importanza della cifra, io le consiglio di farsi assistere professionalmente per non subire ingenti perdite.

    Qui trova i nostri contatti:
    https://www.affarimiei.biz/contatti

    Cordialmente,
    Davide Marciano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *