Pensione Integrativa Mediolanum: Conviene? Opinioni e Recensioni

Ancora un articolo dedicato alla pensione complementare e al fondo previdenza. Questa volta mi dedicherò alla pensione integrativa Mediolanum, esaminando al meglio Tax Benefit New, il piano individuale pensionistico di Mediolanum Vita S.p.A.

Come già scritto in altre recensioni, è doveroso continuare ad affrontare tale argomento legato alla previdenza complementare, perchè in molti, considerando l’evidente crisi che da anni affligge il sistema pensionistico italiano, stanno pensando di correre ai ripari in questa maniera. E la maggior parte degli istituti bancari fanno leva su queste argomentazioni per allargare il numero di clienti che aderiscono ai propri fondi pensione.

Ma affidarsi a un prodotto del genere proposto da una banca è davvero una maniera efficace per crearsi delle sicurezze sull’avvenire e per investire i propri risparmi? Io ho qualche dubbio a riguardo.

Avrai modo di approfondire il mio punto di vista sui fondi pensionistici tra breve, quando ti parlerò della pensione integrativa Mediolanum, cercando di mettere in luce ogni suo aspetto, in modo da farti avere una visione trasparente e permetterti decidere in totale autonomia se è una soluzione che fa al caso tuo.

Prima di continuare con l’articolo voglio ricordarti (e te lo consiglio!) che puoi collegarti al sito internet dell’Inps e fare il calcolo della pensione netta nella sezione calcola la tua pensione.

Chi è banca Mediolanum

Come sempre, prima di cominciare, voglio aprire una rapida parentesi sull’identità dell’istituto che esaminiamo.

Questa banca, nel 1982, si chiamava Programma Italia e offriva prodotti assicurativi. Nel 1997 la banca ha deciso di ampliare la sua offerta, dedicandosi al risparmio a 360 gradi. Così è nata Banca Mediolanum, la prima banca online.

Da allora l’istituto si è evoluto, crescendo e perfezionandosi, fino a essere quotato in Borsa, e creando la figura del Family Banker.

Inoltre ha creato la Fondazione Mediolanum Onlus e ha costruito la Mediolanum Corporate University. Insomma, una banca che si è ritagliata il suo posto.

Ma ora entriamo nel vivo della nostra analisi sul prodotto per cui sei arrivato qui!

Fondi pensionistici Mediolanum, quali sono?

Mediolanum, in ambito di pensione integrativa, al momento offre un’unica soluzione: Tax Benefit New, pensata per clienti che siano sia lavoratori dipendenti che autonomi, in modo da integrare la pensione pubblica col proprio TFR.

Parliamo di un piano di tipo assicurativo – fondi pensioni, che ha l’obiettivo di erogare trattamenti pensionistici complementari al sistema obbligatorio ai sensi del Disegno di Legge del 5 dicembre 2005 n. 252 Iscritto all’Albo tenuto dalla COVIP con il n. 5025.

L’investimento ha una scadenza che combacia con l’età pensionabile, ma la durata della fase di raccolta può essere estesa fino alla medesima età pensionabile, considerando però che, alla data del pensionamento, devi far valere un anno di contribuzione per le forme di previdenza complementare.

I fondi pensionistici Mediolanum sono sicuri?

La Pensione integrativa Mediolanum è stata lanciata da Tax Benefit nel 2001 come soluzione garantita da Mediolanum Vita S.p.A. e dalla professionalità approvata nel corso degli anni di Fininvest Italia.

Attualmente è considerata una delle più potenti holding italiane di cui Banca Mediolanum è parte integrante, facendo parte della divisione finanziaria fin dal 1984, anno in cui quest’esercizio bancario è stato fondato.

Ulteriore sicurezza è data da TaxBenefit New Protection, una soluzione ragionata per proteggerti da quegli eventi che potrebbero compromettere la sicurezza del tuo fondo previdenza in caso di infortunio, malattia e invalidità totale.

Infatti ti è riconosciuto un indennizzo in forma di capitale costante in modo da alimentare il piano previdenziale di Tax Benefit New di Mediolanum Vita S.p.A. avendo a disposizioni tre massimali pari a: € 30.000, € 60.000 e € 100.000 per infortuni durante le ore lavorative con conseguente invalidità non inferiore al 66% o per incapacità fisica a seguito di malattia (sempre della stessa percentuale) a proseguire la propria professione. Il premio è detraibile annualmente col limite massimo di € 530.

In caso di perdita del posto di lavoro puoi accedere a un rimborso giornaliero garantito, pari a 1/30 del massimale di ogni singolo giorno di disoccupazione (con cifra massima di € 400,00 al mese) una volta superato il 60° giorno consecutivo di disimpiego, iniziando dal primo giorno. La durata dell’indennizzo è di 12 mesi, uguale allo stesso periodo di disoccupazione a 36 mesi per il cumulo dei periodi distinti.

In occasione di un grande intervento chirurgico l’indennizzo che ti viene riconosciuto è sotto forma di capitale costante, pari a € 4.800 per accadimento con un margine di € 14.400 che andrebbe a ricoprire l’intero ciclo assicurativo. Il periodo di riconoscimento di tali garanzie, in tutti i casi appena descritti, è della durata di 10 anni con la possibilità di rinnovo al suo scadere.

Caratteristiche dei fondi Pensionistici Mediolanum

Alcune delle caratteristiche le abbiamo viste nel precedente paragrafo, in questa sede approfondiamo. Questa pensione è adatta al cliente che ha intenzione di organizzare un piano di previdenza complementare su base individuale, avvalendosi a pieno regime di trattamento fiscale di favore su contributi versati, rendimenti conseguiti e prestazioni percepite.

I contributi versati sono deducibili dal reddito cumulativo per un importo non superiore ai 5.164.57 € ed è prevista ulteriore detrazione per i lavoratori di prima occupazione successiva al primo gennaio 2007.

TaxBenefit New ti indica queste seguenti combinazioni prestabilite d’investimento con tre cicli di vita per ogni profilo.  

  • Profilo Prudente New;
  • profilo Equilibrato New;
  • profilo Dinamico New;
  • challenge Provident Fund 1: azionario internazionale con grado di rischio alto e orizzonte medio lungo;
  • challenge Provident Fund 2: bilanciato con grado di rischio medio alto e orizzonte temporale medio lungo;
  • challenge Provident Fund 3: obbligazionario altre specializzazioni, grado di rischio medio e orizzonte temporale lungo;
  • challenge Provident Fund 4: obbligazionario euro governativo breve termine con grado di rischio medio basso e orizzonte temporale medio basso;
  • challenge Provident Fund 5: total return, grado di rischio medio e orizzonte temporale medio lungo.

Ora vediamo i costi.

I costi

E qui arriviamo a una nota dolente, ossia i costi. Infatti questo strumento conviene solo in determinati casi, ad esempio a coloro che hanno un reddito molto alto e vogliono dedurre qualche soldo in sede di dichiarazione. Ovviamente questa informazione non viene detta dagli istituti, che hanno vantaggio ad avere molti contratti firmati.

Ecco i principali costi diretti ed indiretti del contratto a carico dell’aderente:

  • Spese di adesione: Non previste;
  • Costi sul contributo: ammontare costante pari al 3% di ogni singolo contributo, con un massimo in cifra fissa sui versamenti di TFR pregresso;
  • Commissioni di gestione: variabili dal 1.05% al 2,95% su base annua del patrimonio degli OICR;
  • Spese per trasferimento verso altra forma pensionistica: 1% dell’importo trasferito con un minimo di 25 euro e un massimo di 100 euro.

Le spese di anticipazione sono pari a 57,40 euro, mentre le spese di riscatto non sono previste.

Come vedi troviamo le commissioni di gestione e altre spese a tuo carico, che possono erodere notevolmente il capitale finale che riceverai.

Tuttavia questa banca offre un interessante bonus finale: a scadenza, infatti, hai diritto alla restituzione  dei costi gravanti sui contributi, ad esclusione di quelli previsti per il TFR pregresso, rivalutati in base all’importo annuo versato, fino ad un tasso massimo annuo del 12%.

Come aprire un fondo pensionistico Mediolanum

Puoi aprire TaxBenefit New fissando un appuntamento con un Family Banker in una delle filiali Banca Mediolanum.

Il family banker è una figura di esperto formata e aggiornata all’istituto educativo Mediolanum Corporate University. Questa figura conosce in ogni dettaglio TaxBenefit New, oltre agli altri prodotti offerti, e la filosofia dell’istituto bancario tende a instaurare un rapporto personale con il cliente che riceverà consigli e i cui risparmi verranno seguiti dai family banker, a seconda del pacchetto scelto.

È chiaro che anche questo è un servizio offerto con dei costi ben precisi, assimilabili ai costi di gestione separata, tipici di prodotti come le polizze vita, soluzioni diverse rispetto ai fondi pensione, ma con molti punti in comune a livello di spese, servizi offerti e vincoli imprescindibili.

Inoltre, questa figura potrebbe sembrare di supporto, ma nei fatti si occupa al posto tuo dei tuoi risparmi. Quindi, si tratta di soluzioni utili per chi non ha tempo per occuparsi delle cifre depositate e vuole delegare alle scelte di terzi (sempre per proprio conto) la gestione del capitale, anche a costo di trarre un margine di guadagno molto basso dall’investimento.

Si può recedere anticipatamente? Come fare?

Sì, prima del pensionamento le somme accumulate possono essere richieste attraverso un’anticipazione della posizione individuale in caso di:

  • spese sanitarie a seguito di gravissime situazioni relative a sé, al coniuge e ai figli per terapie ed interventi straordinari riconosciuti dalle competenti strutture pubbliche;
  • per l’acquisto della prima casa per sé o per i figli;
  • per interventi di manutenzione e ristrutturazione della prima casa di abitazione o per ulteriori esigenze dell’aderente motivate e debitamente documentate.

La posizione maturata può inoltre essere riscattata, in tutto o in parte, indipendentemente dagli anni mancanti al raggiungimento della pensione.

La percezione di somme a titolo di anticipazione o di riscatto riduce però la posizione individuale e di conseguenza anche le prestazioni che potranno essere erogate successivamente. Hai la possibilità di reintegrare le somme percepite a titolo di anticipazione possono tuttavia effettuando contributi aggiuntivi al Fondo.

L’anticipazione può essere richiesta anche più di una volta, nel rispetto dei limiti elencati e comunque per un ammontare mai superiore al 75% della posizione individuale maturata.

Ci sono vantaggi fiscali?

Sì, come anticipato c’è possibilità di dedurre integralmente tutto quanto viene versato. Infatti, i contributi versati sono deducibili dal reddito complessivo dell’Aderente per un importo non superiore a 5.164.57 euro.

Per i lavoratori di prima occupazione successiva al 1° gennaio 2007 è prevista un’ulteriore detrazione: qui spiego bene se la pensione integrativa conviene o no, ma, come anticipato in apertura, questo vantaggio si rivolge più che altro  chi ha un reddito alto e vuole dedurre qualcosa in sede di dichiarazione.

Opinioni di Affari Miei sui Fondi Pensionistici Mediolanum

Ora che conosci L’offerta Pensione Integrativa Mediolanum ti do la mia opinione e qualche ulteriore consiglio.

TaxBenefit New è un piano pensionistico individuale di tipo assicurativofondi pensioni; ciò significa che racchiude molti aspetti negativi provenienti dalla formula appena pronunciata.

La tipologia assicurativa fa sì che tu abbia molti costi e numerosi vincoli, esattamente come avviene quando si stipula una polizza mista. Fai molta attenzione a questa definizione che nasconde delle insidie: la previdenza complementare e la polizza assicurativa sono due prodotti concettualmente molto diversi.

Nella polizza mista hai una quota che copre i rischi della premorienza e una quota che va investita e, di conseguenza, dovrebbe portare a un rendimento. Mentre, la pensione integrativa in sé ha costi molto più bassi e il suo scopo principale è di integrare la pensione statale con le somme versate e accresciutesi con l’investimento.

Pur avendo una visione negativa di entrambi i prodotti (qui approfondisco tutto sulle polizze vita), credo che i fondi pensione, per alcuni soggetti, possano essere una soluzione tutto sommato utile. Se hai necessità di dedurre qualche soldo e hai un reddito molto alto, per esempio, sei tra questi e puoi anche decidere di ricorrere a questa formula offerta da Mediolanum.

Se non ti riconosci in questa descrizione e non vuoi correre alcun rischio di perdere soldi o di non guadagnarne molti, ti consiglio di scegliere delle utili alternative ai fondi pensionistici, come per esempio l’acquisto di titoli di stato o obbligazioni o l’investimento in ETF, scelte che ti permettono di ritirare i tuoi soldi quando vuoi e di disinvestire senza subire ulteriori perdite.

Ma adesso facciamo un passo indietro e ricapitoliamo ciò su cui bisogna focalizzarsi per valutare la pensione integrativa di banca Mediolanum.

Quando Banca Mediolanum pensione integrativa fa per te 

Puoi scegliere questa formula di risparmio e investimento per il futuro:

  • se può esserti utile un trattamento fiscale di favore sui contributi versati;
  • se hai un reddito molto alto;
  • se vuoi che una parte del tuo patrimonio sia affidata a un gestore e alle sue scelte.

Quando i Fondi Pensionistici Mediolanum non fanno per te

Viceversa, te lo sconsiglio:

  • se non vuoi che un’alta percentuale di costi aggiuntivi facciano diminuire la somma che guadagni con l’investimento;
  • se concepisci il fondo pensione come una forma d’investimento e vuoi essere libero di cambiare strategia, ritirando i tuoi soldi senza troppi obblighi e vincoli.
  • se non vuoi pagare troppi costi aggiuntivi di gestione.

Se vuoi valutare altre soluzioni, ho preparato per te una selezioni di guide che consiglio di leggere:

Conclusioni

Ora che hai letto la recensione più completa del web sulla Pensione Integrativa Mediolanum, hai tutti gli elementi utili per fermarti nella ricerca o per analizzare altro. È fondamentale che prima di scegliere un prodotto di questo tipo tu faccia le dovute valutazioni sulla tua realtà lavorativa, sul tuo patrimonio personale e sulle tue aspettative di pensione.

Se non vuoi avere vincoli, restrizioni burocratiche e vuoi gestire direttamente il tuo patrimonio, guadagnando percentuali più alte dal tuo investimento, continua a informarti su questo blog. Podcast, recensioni e consigli ti illumineranno e saprai come sfuggire a prodotti che sembrano offrire garanzie, ma che alla lunga si riveleranno deleteri per i tuoi risparmi.


Segui i miei consigli per investire come un fuoriclasse

>> Acquista il Corso in Offerta <<


mm
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.
mm
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.

LASCIA UN COMMENTO