Ottime Notizie per le Azioni Airbnb & Co!

Ci sono ottime notizie per Airbnb e altri titoli di viaggio simili. Dopo le restrizioni dovute alla pandemia, che ci hanno costretto a casa e hanno limitato i viaggi, ora i consumatori sono ansiosi di tornare a viaggiare di nuovo.

I dati 

Stando a quanto annunciato dal World Travel & Tourism Council, gli europei hanno una forte voglia di tornare a viaggiare.

Vi è stato infatti un vero e proprio boom di prenotazioni di viaggi in Europa, con un aumento registrato pari al 250% soltanto nel periodo di Pasqua, con le prenotazioni che sono aumentate dell’80% rispetto all’anno 2021.

Secondo i dati però i viaggi durante l’estate del 2022 resteranno ancora inferiori ai livelli pre-pandemia, del 45%.

Nonostante questo comunque quasi 9 italiani su 10 hanno in progetto almeno un viaggio, e hanno davvero voglia di tornare a viaggiare.

Per dare un’idea, sappiamo che le stime di Demoskopika prevedono una spesa turistica in Italia per l’anno 2022 di 26 miliardi, con un 11,8% in più rispetto alla spesa dell’anno 2021. 

In questi dati non sono comprese le prenotazioni last minute, che saranno davvero altrettante, secondo il sentiment di tutto il comparto turismo. 

I cambiamenti per i titoli di viaggio

Sulla base della spesa dei turisti, gli investitori possono sentirsi bene per la salute finanziaria dei consumatori italiani ed europei.

La direzione di Airbnb ha riscontrato una forte domanda di prenotazioni nel corso dell’anno, e la spesa mondiale per hotel e resort, che ha raggiunto 1,5 trilioni di dollari nel 2019, è crollata a 610 miliardi di dollari nel 2020, l’anno peggiore per i viaggi a causa della pandemia.

Vi è stato poi un rimbalzo nel 2021, che ha portato la cifra a 950 miliardi di dollari, ancora comunque lontana da quella pre-pandemia.

Per il 2022 le previsioni sono ottime, dal momento che occorre considerare la domanda repressa di viaggi che si è accumulata negli anni, e potremmo assistere a un ritorno della spesa per i viaggi a un livello di 2 trilioni di dollari.

Forse non arriverà tutto nel 2022, perchè le minacce per il covid-19 stanno causando ancora alcune restrizioni di viaggio in molte parti del mondo, ma nel 2023 e al più tardi nel 2024 probabilmente si tornerà ai livelli pre-pandemici.

Azioni Airbnb da acquistare ora

Secondo alcune metriche di valutazione, le azioni Airbnb sono più economiche di quanto non lo siano mai state.

Un’azione costa oggi 106,24 dollari.

La società ha saputo adottare un approccio più disciplinato alla gestione delle spese, e così la sua redditività e il suo flusso di cassa sono aumentati insieme ai ricavi, che sono stati superiori dell’80% nel primo trimestre del 2022 rispetto al primo trimestre del 2019.

Il momento per acquistare le azioni Airbnb è adesso, visto che gli investitori di lungo termine possono acquistare il titolo a un prezzo scontato.

Il consiglio è quello di non aspettare, perchè sempre più turisti stanno pianificando viaggi che hanno rimandato a lungo, quindi è difficile che le azioni Airbnb restino a questi livelli così bassi.


Scopri che Investitore Sei

Ho creato un breve questionario con cui ti aiuto a capire che tipo di investitore sei. Al termine, ti guiderò verso i contenuti migliori selezionati in base alla tua situazione di partenza:

>> Inizia Subito <<


Imprenditore e Investitore - Co-fondatore di Affari Miei Società di Consulenza Finanziaria Indipendente
Ha iniziato il suo percorso nel 2014 scrivendo i primi articoli su Affari Miei. Dopo la laurea in Giurisprudenza, ha approfondito la sua storica passione per l'economia e la finanza conseguendo un Master Executive in Consulenza Finanziaria Indipendente.
Categorie: News

0 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *