Calo del 76% delle Azioni Growth: Investire nel Metaverso, Bisogna Farlo Ora!

Le Azioni Growth del Metaverso sono in calo del 76%: cosa succede?

Il Metaverso rappresenta un settore giovane e in crescita, il cui potenziale è davvero illimitato: abbiamo finora assistito a una crescita esponenziale di videogiochi e realtà virtuale, che diventano sempre più coinvolgenti e realistici, tanto che alcuni esperti hanno affermato addirittura che il metaverso si evolverà in un mercato annuale multimiliardario.

Tuttavia, alcuni fattori macroeconomici hanno indotto gli investitori ad abbandonare i titoli growth. Infatti, nonostante il potenziale del metaverso, alcune delle aziende più promettenti di questo settore hanno iniziato a ribassare i prezzi rispetto ai massimi recenti, con conseguenti vendite che che hanno creato opportunità per costruire posizioni in aziende innovative.

Facciamo un esempio.

Roblox: valutazioni al ribasso

Tutti conoscono Roblox (RBLX -8,23%), che offre l’accesso a una realtà virtuale complessa ed elaborata, tanto da essere diventata leader del settore in poco tempo.

Nonostante i dati e le evidenti prospettive di crescita dell’azienda, però, Roblox ha registrato una perdita del 51%. Cosa sta causando questo sell-off?

Facciamo il quadro: durante la pandemia, l’azienda ha visto un maggior interesse e partecipazione degli utenti in cerca di una vita di fuga. Ora, però, le condizioni stanno tornando quelle pre pandemiche, e ovviamente i dati registrati ne stanno risentendo.

A peggiorare le cose ci sono le preoccupazioni per l’aumento dei tassi di interesse, l’elevata inflazione e altri fattori macroeconomici hanno generalmente causato il superamento dei titoli di crescita tra gli investitori.

Il grafico seguente mostra le prenotazioni medie di Roblox per utente attivo giornaliero negli ultimi trimestri del 2021 e mostra quelle che sono state le stime delle prestazioni intermedie per gennaio e febbraio fornite dalla società.

Sulla base delle proiezioni intermedie, il valore di prenotazione (Average Bookings Per Daily Active User) è sceso di circa il 22,5% anno dopo anno a gennaio e del 24,5% a febbraio.

Roblox è quindi preparata a un calo delle registrazioni. Non il genere di notizia che si spera di sentire sull’azienda di cui si hanno comprato le azioni.

Tuttavia questi dati appaiono meno preoccupanti se inquadrati nel contesto delle dinamiche epidemiche e post pandemiche: consideriamo che Roblox ha continuato a fare progressi con la crescita degli utenti.

Il conteggio giornaliero degli utenti attivi dell’azienda ha registrato un grande balzo a gennaio, poi un altro meno evidente a febbraio, così come sono aumentate le ore totali di coinvolgimento sulla sua piattaforma (rispettivamente del 35% e del 21%)

Roblox ha un modello interessante per la crescita a lungo termine

Nonostante il calo di questi giorni, quindi, Roblox continua a essere potenzialmente interessante e attrattivo per gli utenti, grazie alla creazione continua di nuove esperienze, e di conseguenza diventerà più attrattivo anche per le forme di guadagno che genererà.

Roblox, inoltre, ha anche già iniziato a stipulare collaborazioni da importanti marchi, musicisti e artisti e ci sono molte opportunità ancora non sfruttate per far crescere il suo Metaverso.

Nonostante il titolo sia in calo con picco raggiunto a novembre 2021, rimane quindi interessante da avere in portafoglio.

Conviene Investire in azioni Roblox oggi?

Nonostante il calo, quindi le prospettive di crescita ci sono: gli analisti propendono per “To Buy” e “Hold”.

Ovviamente, sempre in un’ottica di diversificazione e di prudenza, poiché investire tutto in un’azienda nuova e i cui dati sembrano poter oscillare così tanto potrebbe essere davvero rischioso.


Scopri che Investitore Sei

Ho creato un breve questionario con cui ti aiuto a capire che tipo di investitore sei. Al termine, ti guiderò verso i contenuti migliori selezionati in base alla tua situazione di partenza:

>> Inizia Subito <<


Imprenditore e Investitore - Co-fondatore di Affari Miei Società di Consulenza Finanziaria Indipendente
Ha iniziato il suo percorso nel 2014 scrivendo i primi articoli su Affari Miei. Dopo la laurea in Giurisprudenza, ha approfondito la sua storica passione per l'economia e la finanza conseguendo un Master Executive in Consulenza Finanziaria Indipendente.
Categorie: News

0 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *